Il miglior climatizzatore senza tubo

Ultimo aggiornamento: 21.09.17

 

Come scegliere il miglior climatizzatore senza tubo del 2017?

 

È sempre più difficile resistere al caldo e all’afa dell’estate e l’acquisto di un buon climatizzatore può decisamente migliorare il benessere e la vivibilità nelle giornate più torride. Scopri quali sono le caratteristiche che contraddistinguono un modello valido e qual è quello che ti consigliamo nella nostra guida.

1.3 oneConcept Baltic Blue

Se hai scelto un climatizzatore senza tubo, evidentemente, sei in cerca della massima comodità. Oltre al comfort che questi modelli indubbiamente garantiscono, cerca anche di capire se la potenza e le prestazioni sono sufficienti per l’ambiente che andrai a rinfrescare. Controlla se i metri quadrati o cubi dichiarati dal produttore – magari confermati o meno dalle recensioni dei consumatori – possono soddisfare le tue esigenze. Climatizzatori senza tubo più economici ma non abbastanza potenti si rivelano un pessimo acquisto.

I modelli più validi sono, poi, quelli più versatili e, cioè, in grado non solo di condizionare la temperatura all’interno di un ambiente ma anche di modificare l’umidità o di funzionare da semplici ventilatori quando la giornata non è molto calda. Poter utilizzare una di queste funzioni indipendentemente dall’altra è un vantaggio che potresti trovare molto utile.

Il consumo energetico è un altro elemento che dovresti valutare, specialmente se pensi di tenere la macchina accesa molte ore al giorno tutti i giorni. Modelli poco efficienti potrebbero far lievitare la bolletta elettrica oltre misura in estate.

Per chi non sa rinunciare a un po’ di refrigerio anche quando dorme, la silenziosità è un ulteriore requisito che va esaminato. Climatizzatori efficienti ma rumorosi rinfrescano sì le calde notti estive ma rischiano, comunque, di rovinarle.

 

 

oneConcept Baltic Blue

1.2 oneConcept Baltic Blue

Principale vantaggio

Grazie al particolare sistema di raffreddamento ad acqua, Baltic Blue ha consumi energetici estremamente ridotti che ne permettono un utilizzo continuo senza incidere molto sulla bolletta.

 

Principale svantaggio

Non si tratta di un vero e proprio climatizzatore ma di un ventilatore con funzione di raffreddamento e le sue prestazioni potrebbero non essere sufficienti per tutti gli utenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Qualità/prezzo

I climatizzatori portatili, pur essendo meno potenti di quelli fissi a parete, hanno spesso un costo notevole e vengono preferiti dagli utenti unicamente per il fatto di essere più comodi, trasportabili e di poter raffreddare ambienti diversi.

Il vantaggio di Baltic Blue di oneConcept, invece, sta anche nel prezzo incredibilmente contenuto che lo rende ideale per chi ha un budget molto ridotto. Se cerchi il massimo risparmio, dai un’occhiata a questo elettrodomestico. Certo, non bisogna pretendere prestazioni eccezionali, ma se hai un ambiente fino a 50 m², dovresti trovarlo adeguato.

Il suo funzionamento prevede l’uso dell’acqua da versare nell’apposito contenitore; il consumo, però, è talmente ridotto che, normalmente, basta riempirlo una sola volta durante la giornata.

oneConcept è molto piccolo e leggero; le ruote scorrevoli e le maniglie integrate rendono il trasporto particolarmente agevole.

1.1 oneConcept Baltic Blue

 

Tre in uno

Questo modello è molto diverso dai normali climatizzatori. Il suo funzionamento non ha niente a che fare con i modelli tradizionali perché è più simile a un ventilatore. L’aria viene raffreddata grazie all’evaporazione dell’acqua o del ghiaccio nel serbatoio e, in dotazione, sono inclusi anche due accumulatori di ghiaccio o siberini da usare nelle giornate più torride.

L’aria che fuoriesce è, quindi, più fredda di quella circostante ma, oltre a quella di condizionamento, il climatizzatore ha anche altre due funzioni integrate. Una è proprio la ventilazione, da utilizzare quando la giornata non è molto calda; l’altra è la possibilità di purificare/ionizzare l’aria grazie al filtro antipolvere integrato che contribuisce a migliorare la vivibilità generale dell’ambiente.

 

Altre caratteristiche

Il climatizzatore oneConcept può essere regolato in due modi: i tre livelli di potenza assicurano la velocità desiderata in ogni momento, mentre la posizione fissa o oscillante delle alette permette di concentrare il flusso dell’aria in un unico punto oppure su un’area più vasta.

Per quanto riguarda i consumi dell’acqua, abbiamo già sottolineato come un litro sia sufficiente per tutta la giornata e, quindi, non sarà necessario rabboccare il serbatoio. Per quanto riguarda, invece, quelli energetici, si attestano su 65 kW e, pertanto, il climatizzatore/ventilatore può essere tenuto acceso molte ore tutti i giorni senza incidere significativamente sulla bolletta.

Inoltre è molto facile da utilizzare grazie ai pochi e semplici tasti presenti sulla parte anteriore, ognuno dei quali corrisponde a una funzione, e al telecomando che ne permette un controllo fino a 5 metri di distanza.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.