Il miglior affilacoltelli

Ultimo aggiornamento: 23.09.17

Affilacoltelli – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Compatti, maneggevoli, facili da usare e utilissimi per chi vuole tenere gli utensili da cucina – forbici comprese – sempre al massimo dell’efficienza, gli affilacoltelli disponibili sul mercato sono di diversi tipi e dimensioni. Per scegliere il modello più adatto alle tue esigenze evitando acquisti sbagliati e spreco di denaro leggi la nostra guida che contiene spiegazioni e suggerimenti per aiutarti a farti un’idea più chiara di questi strumenti. In basso, invece, troverai l’elenco di quelli che sono per noi i cinque migliori affilacoltelli: scopri quali sono ma, se ti manca il tempo per farlo, soffermati solo su questi due: il primo è Graef CC 80, caratterizzato dall’elevata potenza del motore e dalla presenza di due fessure che servono per sgrossare e per un’affilatura di fino da fare a mano. Il secondo è AnySharp ASKSPRO, molto apprezzato perché funziona praticamente con tutti i tipi di coltelli, seghettati, da caccia e quelli più costosi e pregiati.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior affilacoltelli

 

I tempi dell’arrotino che girava per le strade annunciando la sua presenza e la sua abilità nell’affilare lame e coltelli appartengono ormai a un passato remoto. Adesso questa operazione la puoi eseguire in tutta comodità grazie a un affilacoltelli elettrico.

In questa guida ti segnaliamo quali sono gli aspetti di cui devi tenere conto prima di scegliere il modello che meglio si adatti alle tue esigenze e che potrai individuare anche leggendo le nostre recensioni dei migliori prodotti sul mercato.

19

Guida all’acquisto

 

Vari tipi di affilatura

L’utilizzo di questo tipo di apparecchi è solitamente molto semplice nonché veloce, visto che in circa un minuto è possibile eseguire l’affilatura del coltello. I vari modelli proposti dalle migliori marche offrono diverse opzioni a seconda del tipo di lama, del suo spessore, del materiale in cui è realizzata e del suo livello di usura.

In caso di un coltello con molte operazioni di taglio sulle spalle, per esempio, è necessario cominciare dal primo stadio, che effettua la sgrossatura della lama per poi procedere con il secondo, che assicura la vera e propria affilatura. Il terzo e ultimo stadio, infine, è quello che garantisce la finitura dell’operazione e restituisce una lama perfetta. Per i coltelli più nuovi puoi saltare la sgrossatura e cominciare direttamente dal secondo stadio.

Nella scelta dell’affilacoltelli, dunque, privilegia un modello che consenta di selezionare la fase da cui vuoi avviare il processo in modo da poterlo utilizzare con tutti i tipi di lame, comprese eventualmente anche quelle delle forbici, le punte dei cacciaviti e così via.

In linea di massima la potenza del motore non è una discriminante essenziale nella scelta e potrai trovare apparecchi da un minimo di 20 Watt a un massimo di 70 Watt. Il nostro consiglio è quello di non cercare la potenza a tutti i costi ma calibrare la scelta in base al numero di coltelli da affilare e alla frequenza d’utilizzo.

 

I dischi

A seconda del tipo di affilatura questo tipo di utensili utilizzano dischi in differenti materiali, più adatti alla sgrossatura, alla rifinitura ecc. Ci sono per esempio quelli che integrano sia dischi, sia piastre, altri che hanno una mola e altri ancora compatibili con i coltelli con lame seghettate o realizzate con acciaio particolare.

Mettendo a confronto i prezzi, le differenze tra i vari modelli sono determinate proprio dai materiali di piastre e mole, che possono essere in ceramica, in pietra zaffrite (più economici), in corindone, in carburo di tungsteno o diamantate (più costose).

L’utilizzo di materiali più costosi aumenta l’efficacia dell’affilacoltelli e la sua versatilità ma per un utilizzo non professionale puoi ottenere buoni risultati anche con i modelli più economici.

20

 

Dimensioni

Nella classifica degli aspetti di cui tenere conto prima di scegliere un affilacoltelli, le dimensioni non sono certo ai primi posti ma si tratta di un aspetto comunque da considerare, soprattutto se hai uno spazio limitato dove riporlo. D’altra parte è uno di quegli oggetti che non terrai sempre a portata di mano ma che utilizzerai solamente al momento del bisogno.

In ogni caso sul mercato ci sono davvero affilacoltelli di ogni dimensione: da quelli più grandi con diversi ingressi per eseguire vari livelli di affilatura a quelli più piccoli, per arrivare perfino a quelli portatili, da avere sempre a portata di mano in caso di necessità.

La spesa per un prodotto di questo tipo, comunque, è giustificata solamente nel caso di un utilizzo intenso dei coltelli, soprattutto per la tua attività lavorativa.

 

I migliori affilacoltelli del 2017

 

Chi in cucina vuole ottenere sempre il massimo risultato sa bene l’importanza di avere un buon coltello affilato. Per indovinare il giusto acquisto occorre anche conoscere, però, le caratteristiche, i pregi e i difetti degli affilacoltelli in modo da poter fare una comparazione e capire come scegliere un buon affilacoltelli professionale e non.

 

Prodotti raccomandati

 

Graef CC 80 

 

1.Graef CC 80Molti consumatori considerano il modello CC 80 dell’azienda tedesca Graef il miglior affilacoltelli elettrico. Si tratta, in realtà, di un modello ibrido che viene molto apprezzato per le performance che è in grado di offrire grazie alla potenza del motore da 45 W.

Inoltre è un elettrodomestico compatto e non ingombrante che può trovare sempre posto in cucina ed essere, quindi, facilmente a portata di mano. Particolarmente utili risultano essere le due fessure di cui è dotato: la prima che va utilizzata per sgrossare e la seconda (non motorizzata) per avere un’affilatura di fino.

Non è, comunque, un elettrodomestico difficile da usare anche se il manuale è solo in tedesco. Su YouTube si trova, infatti, un video esplicativo (anche questo in tedesco ma intuitivo da capire).

L’insieme delle qualità, unito al prezzo contenuto al quale viene offerto, concorrono a rendere il Graef CC 80, secondo la maggior parte dei consumatori, il miglior affilacoltelli del 2017.

I pareri di tantissimi utenti hanno decretato la vittoria dell’affilacoltelli Graef, che può vantare un grosso numero di pregi, tutti molto rilevanti. Eccoli.

 

Pro

Potenza: Con i suoi 45 watt, il primo dispositivo della nostra classifica è anche il più potente del lotto. Tale potenza lo rende particolarmente rapido ed efficace nello svolgere il suo lavoro.

Fa miracoli: Con questo attrezzo sarai in grado di “resuscitare” anche il più vecchio dei coltelli che hai in casa. Tornerà a essere così affilato e tagliente come non lo era mai stato neanche al momento dell’acquisto.

Due fessure: Il dispositivo per affilare i coltelli è dotato di due diverse fessure. La prima serve per “sgrossare” ed è quella che sfrutta appieno il motore elettrico. La seconda, invece, serve ad avere un’affilatura di fino e si usa “a mano”.

 

Contro

Istruzioni: Peccato che le istruzioni presenti con il prodotto siano solo in tedesco. Manca l’italiano e persino l’inglese! Per fortuna l’utilizzo dello strumento è piuttosto intuitivo e si possono trovare guide in rete.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€72,98)

 

 

 

AnySharp ASKSPRO 

 

3.AnySharp ASKSPROPer chi si stesse, invece, chiedendo quale affilacoltelli manuale comprare, una risposta considerata più che soddisfacente da parecchi consumatori è costituita dall’AnySharp ASKSPRO che viene valutato positivamente per diversi motivi.

Intanto, perché si tratta di un modello versatile che, grazie alla tecnologia brevettata al carburo di tungsteno (più resistente dell’acciaio) funziona con tutti i tipi di coltelli, perfino con quelli costosi in acciaio temprato e con quelli seghettati da pane o da caccia; poi perché consente l’affilatura in totale sicurezza essendo dotato di una ventosa alla base che aderisce a qualsiasi superficie liscia senza bisogno di usare attrezzi.

È, inoltre, facile da pulire perché dispone di una protezione in grado di trattenere le limature metalliche che possono essere agevolmente rimosse.

Infine, basta una sola mano per affilare e con un minimo di pratica si noterà che occorre applicare una leggerissima pressione per rimuovere le microscopiche parti di metallo in eccesso dal coltello che, dopo l’affilatura, andrà pulito con un panno.

Proseguiamo la nostra guida per scegliere il miglior affilacoltelli con l’elenco dei pregi e dei difetti dello strumento appena recensito.

 

Pro

Versatile: Il punto di forza principale è sicuramente la sua tecnologia a carburo di tungsteno che lo rende capace di affilare qualunque coltello. Sia che si tratti di coltelli in costoso acciaio temprato che di lame seghettate come quelle destinate a tagliare il pane, svolgerà sempre un lavoro impeccabile.

Sicuro: AnySharp è perfettamente sicuro grazie alla potente impugnatura brevettata e alla base a ventosa Powergrip, che offre una tale aderenza alla superficie di lavoro da poter essere utilizzata anche su pareti verticali.

Manuale: Il fatto che sia manuale non implica una fatica nel suo utilizzo, dato che basta una pressione minima per farlo funzionare. E saremo sicuri di non dipendere da un motorino elettrico che potrebbe smettere di funzionare.

 

Contro

Per esperti: Rispetto agli altri strumenti presentati finora, AnySharp ha una curva di apprendimento più complessa e richiede molta sensibilità per essere utilizzato correttamente.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€18,29)

 

 

 

Fiskars XSharp 

 

5.Fiskars GG120740Anche se non è tra i migliori affilacoltelli venduti online, non può mancare tra i consigli d’acquisto il modello XSharp della Fiskars che rappresenta, comunque, un’alternativa anch’essa molto economica e valida da tenere in considerazione.

È un affilalame 2 in 1 su cui viene dato un giudizio positivo da chi lo ha acquistato perché l’azienda finlandese produttrice lo ha concepito per tenere affilati, oltre che i coltelli, anche gli attrezzi da giardino (asce, falcetti, ecc.) e gli utensili che essa stessa realizza.

È un modello molto piccolo e leggero, addirittura tascabile e, quindi, si fa preferire ad altri per la possibilità di essere facilmente trasportato ovunque e in sicurezza perché dotato di custodia.

È anche facile da usare, smontare e rimontare per la pulizia e la manutenzione. Il prezzo molto contenuto col quale si trova sul mercato è un altro punto a favore del prodotto.

Analizziamo di nuovo un elenco dei punti di forza e dei punti di debolezza dell’ultimo prodotto della nostra classifica. È ottimo per chi ha la necessità di affilare anche strumenti da giardinaggio!

 

Pro

Versatile: Oltre ad affilare tutti i coltelli di casa, potrai utilizzarlo per dare nuovo vigore ai tuoi attrezzi da giardino – falcetti, asce – soprattutto se prodotti dallo stesso produttore. Bastano poche passate per ottenere risultati strepitosi.

Compatto ed economico: Un po’ come il modello precedente, anche l’affilacoltelli Fiskars ha dalla sua le dimensioni molto ridotte e il prezzo contenuto, che lo rendono un ottimo strumento da portare ovunque con sé.

 

Contro

Lame piccole: Sulle lame dei coltelli e degli utensili più piccoli sembra non ottenere gli stessi ottimi risultati visti su quelli più grandi.

Poco ergonomico: L’impugnatura a disposizione non è molto comoda per cui si lavora un po’ a fatica e senza un completo controllo dello strumento. Resta, comunque, molto sicuro da usare.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€14,79)

 

 

 

Ribitech 40W

 

2.Ribitech 40WMolte recensioni sui migliori affilacoltelli elettrici individuano nel modello della Ribitech un’altra ottima soluzione per chi vuole acquistare questo elettrodomestico perché è economico, versatile e pratico.

In particolare, si tratta di un modello che colpisce per diverse caratteristiche vantaggiose di cui è in possesso: la sua universalità (è, infatti, adatto a tutti i tipi di coltelli), la potenza dei 40 W del suo motore e le sue dimensioni ridotte che consentono di riporlo tranquillamente in un cassetto in cucina.

Permette, inoltre, di ottenere buone prestazioni perché è dotato di una mola elettrica professionale e, soprattutto, ha il grande vantaggio che molti altri prodotti simili non hanno e, cioè, può affilare anche le forbici grazie alla presenza di una fessura laterale.

Un ultimo aspetto particolarmente interessante, come detto, è il prezzo molto contenuto al quale si trova sul mercato e che ne fa uno tra gli affilacoltelli più venduti.

Disponibile a prezzi bassi per la qualità e versatilità che offre, il prodotto della Ribitech rappresenta un’ottima scelta da prendere seriamente in considerazione.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Il pregio di questo prodotto è che pur avendo un buon motore elettrico da 40 watt costa quanto un affilacoltelli manuale. E ha tanti altri pregi, tra cui quelli che vediamo di seguito.

Forbici: Il dispositivo presenta ben tre slot diversi. Uno dedicato ai coltelli più grandi, uno per quelli più piccoli e un terzo che consente addirittura di affilare anche tutte le forbici di casa.

Affilatura: Il risultato finale, a detta di tutti, è molto soddisfacente. L’importante è prendere confidenza con lo strumento perché il rischio, altrimenti, è addirittura quello di consumare troppo rapidamente la lama.

 

Contro

Surriscaldamento: È chiaramente destinato a un uso saltuario e non professionale. Il motore, infatti, si scalda rapidamente e non è possibile lavorare su più di una-due lame alla volta se non si vuole rischiare di fonderlo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€23,53)

 

 

 

Victorinox 43.323

 

4.Victorinox 43.323Tra tutte le offerte presenti sul mercato, al quarto posto della nostra classifica abbiamo collocato il Victorinox Duo.

I vantaggi di questo modello che emergono dalle recensioni dei consumatori sono relativi al fatto che si tratta di un affilacoltelli portatile: colpisce, infatti, per le dimensioni estremamente ridotte che lo rendono ideale da portare in giro e usare in caso di emergenza; è lungo più o meno come una penna per cui sta nel palmo di una mano ed essendo dotato di astuccio è sicuro da trasportare ed anche molto leggero.

È un modello a stilo piccolo ma molto pratico perché è a doppio uso: la parte lunga in pietra e ceramica a grana molto fine consente una prima sgrossatura e la parte a V permette la rifinitura.

Dalla bella linea, è ottimo per affilare i famosi coltellini svizzeri prodotti dalla stessa Victorinox.

Tra i suoi vantaggi annoveriamo anche la maneggevolezza, la facilità di utilizzo e il prezzo particolarmente contenuto.

Fai click sul link in fondo per scoprire dove acquistare il prodotto e poter apprezzare il suo prezzo davvero contenuto. Prima, però, assicurati che sia quello che fa per te leggendo il seguente elenco di pro e contro.

 

Pro

Economico: È il prodotto più economico tra quelli che ti presentiamo, insieme al prossimo della nostra classifica. È un prodotto pensato per un uso non professionale ma molto apprezzato anche dai professionisti per la sua portabilità.

Portatile: Grande più o meno quanto una stilografica, può essere infilato in tasca e portato con sé ovunque per un rapido intervento sulle proprie (piccole) lame. Molto usato dai campeggiatori e dai pescatori, dato che puoi affilarci anche gli ami!

 

Contro

Risultati: Rispetto agli altri modelli visti finora, il risultato finale è spesso meno soddisfacente e ha maggiori difficoltà con le lame dei coltelli più grandi.

Pietra liscia: Un altro neo è dato dalla mancanza di un affilatura fine con pietra liscia.

Acquista su Amazon.it (€8,52)

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.