Il miglior termostato

Termostati – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Questo piccolo dispositivo permette di monitorare e regolare costantemente la temperatura ed è necessario per tenere sotto controllo i costi collegati al riscaldamento. Per fare un buon investimento, è meglio orientarsi sui nuovi modelli digitali che consentono non solo il controllo da remoto, ma anche di programmare la quantità di calore desiderata per ora. In questo modo potrai avere la casa calda quando torni dall’ufficio, e risparmiare soldi tenendo l’impianto al minimo nelle ore che sei al lavoro. Se non hai tempo di navigare tra le offerte dei numerosi modelli venduti online, i due articoli più gettonati al momento dai consumatori sono il Netatmo NTH01-EN-EU, che si caratterizza oltre che per la capacità di ottimizzare i consumi energetici anche per il bellissimo design, e il Momit Smart, con una piccola stazione meteorologica incorporata in grado di dare previsioni del tempo aggiornate e gli indispensabili sensori di presenza che permettono all’apparecchio di abbassare il riscaldamento quando in casa non c’è nessuno.

 

 

Tabella comparativa

 

ImmagineProdottoPrezzoOpinioni dei clientiRecensioniLa Migliore Offerta
Netatmo Termostato per Smartphone, Multicolore€149Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
momit Smart Thermostat Termostato intelligente, Nero€136.77 3.9 su 5 56Visita il negozio!
Termostato ambiente Fantini Cosmi CH115€27Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Honeywell CMT707A1003 Termostato Programmabile Settimanale€72Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Sesam TEM 73C - Termostato meccanico ambiente a dilatazione di Clicca qui 3.9 su 5 16Visita il negozio!
CRONO TERMOSTATO DIGITALE TOUCH-SCREEN€27.73 3.7 su 5 160Visita il negozio!

 

 

Come scegliere il miglior termostato

 

Contenere i consumi energetici senza rinunciare a un piacevole tepore in casa, ecco cosa promettono, e di fatto compiono, i termostati. La classifica dei più performanti è scalata dai prodotti ultra intelligenti, eppure esiste una vasta scelta di dispositivi in grado di accontentare gusti e portafogli di tutti.

Di seguito la nostra recensione si concentra sui punti salienti da non tralasciare quando ci si lancia alla ricerca del termostato che può fare la differenza in termini di qualità di vita nelle nostre case.

1

 

Guida all’acquisto

 

Impostare l’orario di funzionamento

C’era una volta il riscaldamento centralizzato, e migliaia di case vuote ma al calduccio. Chi vive in condominio conosce la differenza tra potere scegliere quando e per quanto tempo attivare il riscaldamento e soprattutto gestirlo in modo da riscaldare casa quando ce ne sia reale bisogno. Dato che non tutti hanno gli stessi orari e stili di vita, potendo istallare un termostato o meglio, un cronotermostato, si ottiene l’indubbio vantaggio di trovare casa calda al rientro, o di far partire l’impianto solo quando le condizioni atmosferiche lo necessitino.

Tutti i modelli proposti sul mercato sono fatti in modo da rilevare la temperatura, interna o esterna della casa, perché l’impianto di riscaldamento funzioni solo al bisogno, contenendo gli sprechi e consumando solo il necessario.

 

Intelligente

La ricerca della migliore marca di termostati passa anche dal considerare quanto sia intelligente il dispositivo, cioè con quanta facilità sia possibile governarlo.

I modelli tradizionali funzionano tramite un dispositivo meccanico: una componente metallica all’interno, soggetta naturalmente a dilatazione o restringimento a seconda delle condizioni climatiche, avverte il dispositivo che è arrivato il momento di far partire la caldaia.

Ma nella nostra guida trovano spazio anche quei modelli che, a un prezzo forse un tantino superiore, permettono il controllo da remoto, via telefono, la normale linea fissa domestica, o persino da smartphone.

Utilizzando la tecnologia wireless e collegandosi alla rete domestica, questi termostati di ultima generazione possono essere governati via internet, così da potere essere attivati proprio mentre si è in viaggio sul treno del ritorno verso casa dopo una giornata di lavoro.

2

 

La programmazione

Scegliere un dispositivo di questo tipo non è un’impresa semplice vista la proliferazione di funzioni disponibili. Un’altra caratteristica che, a seconda delle abitudini familiari, è opportuno cercare, è la possibilità di programmare il termostato su base giornaliera o settimanale.

La differenza consiste nell’impostare un piano di funzionamento, la mattina quando ci si sveglia o la sera al rientro per esempio, che sia sempre la stessa durante tutta la stagione fredda o che invece rispecchi le necessità di una famiglia sempre in movimento con una programmazione settimanale specifica.

Ogni giorno della settimana può essere settato in modo da posticipare o anticipare l’orario di attivazione del riscaldamento a seconda delle abitudini. Un’altra caratteristica che tiene in considerazione chi è spesso fuori casa, è la possibilità di preimpostare i giorni in cui l’impianto non dovrà funzionare.

Adesso tocca a te, confronta prezzi, caratteristiche e necessità prima di deciderti all’acquisto del modello più adatto.

 

I migliori termostati del 2017

 

Controllare e programmare l’utilizzo della propria caldaia è fondamentale per mantenere sempre la temperatura desiderata e risparmiare sui costi laddove possibile. Questa classifica vi servirà a capire come scegliere il miglior termostato ambiente per le vostre esigenze, approfittando di offerte e della comparazione da noi effettuata tra i modelli più in voga. Ecco i nostri consigli per l’acquisto.

 

Prodotti raccomandati

 

Netatmo NTH01-EN-EU 

 

1.Netatmo NTH01-EN-EU

Al primo posto della nostra top 5 per il miglior termostato del 2017 troviamo un vero e proprio gioiellino di tecnologia e design, disegnato dal celebre designer francese Stark per essere anche uno splendido oggetto d’arredo.

Facile da installare e compatibile con la maggior parte delle caldaie a combustibile, gas e legno, sarà connesso a internet e quindi controllabile tramite l’apposita App installata su computer, smartphone e tablet (la maggior parte dei modelli in commercio andrà bene, ma verificate prima dell’acquisto). In questo modo, potremo accendere, spegnere e regolare la caldaia anche dall’ufficio o dall’altra parte del mondo, riducendo gli sprechi e ottimizzando il suo utilizzo.

È lo stesso termostato, inoltre, a darci utili consigli su come risparmiare, permettendoci di abbattere i consumi anche del 25% in un anno e, in pratica, ripagandosi da solo in pochi mesi. Il dispositivo terrà conto di variabili importanti, come le nostre abitudini giornaliere, il clima esterno, il grado di isolamento della casa ecc.

A fine mese, inoltre, ci segnalerà i consumi effettuati e ci fornirà un report con ulteriori consigli per ottimizzare l’utilizzo della caldaia.

Non sorprende che il termostato Netatmo abbia un nutrito elenco di pregi e pochissimi difetti. Lo trovi nella sezione successiva della nostra guida per scegliere il miglior termostato, subito prima del link che ti indica dove acquistare tale meraviglia!

 

Pro

Controllo a distanza: La possibilità di poter regolare il proprio riscaldamento ovunque ci si trovi dal proprio dispositivo è una comodità impagabile, che ti permetterà di far uso dei tuoi impianti solo ed esclusivamente quando ce n’è effettivo bisogno.

Risparmi: La logica conseguenza di un utilizzo più mirato del proprio impianto di riscaldamento è un notevole risparmio dei consumi elettrici, soprattutto in tutte quelle occasioni in cui la normale routine giornaliera viene sconvolta.

Design: Il termostato viene spesso installato a parete in una zona a vista della casa, per questo è importante che sia un oggetto di bella presenza e non un pugno in un occhio.

Netatmo è promosso a pieni voti!

 

Contro

Retroilluminazione: Il display non è provvisto di retroilluminazione, che avrebbe fatto comodo per almeno qualche secondo. Certo, in questo modo le pile durano più a lungo.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€157)

 

 

 

Momit Smart 

 

2.Momit Smart MOMITSTBV1

Se vi state chiedendo quale termostato wifi comprare, prendete in considerazione anche questo modello, dotato anch’esso di un design decisamente gradevole: potrete esporlo senza problemi in piena luce! Oltre a poter essere controllato manualmente, è possibile accedere alle sue funzioni in remoto tramite l’apposita App, che si collega al router di casa.

Il termostato imposterà la caldaia a seconda delle nostre abitudini giornaliere ed essendo dotato di sensore di luce saprà quando è giorno e quando è notte, regolando temperatura e consumi di conseguenza. È anche in grado di identificare quando non ci troviamo più in casa: se ci siamo dimenticati di spegnere o ridurre i consumi, ci penserà lui, con grande sollievo per la nostra bolletta!

Questo termostato dispone anche di una propria stazione meteorologica. Conoscendo in anticipo le temperature esterne, sarà più facile impostare la nostra caldaia, ottimizzando prestazioni e consumi. Il termostato è inoltre dotato di comandi touch screen per un utilizzo rapido e intuitivo.

A decretare il buon piazzamento in classifica del termostato non sono stati solo i pareri favorevoli di tantissimi utenti, ma anche tutti i pregi che abbiamo riscontrato in fase di recensione. Ecco di seguito i principali.

 

Pro

A distanza: Anche il termostato Momit Smart ha il grandissimo vantaggio di permetterci di regolare il nostro riscaldamento a distanza, tramite un’app che funziona sulla grande maggioranza di smartphone, tablet e computer.

Sensori: Il termostato è dotato di un sensore di luce che gli consente di “sapere” quando è giorno e quando è notte, e di regolare di conseguenza i consumi. Il sensore di presenza, invece, gli permette di spegnere il riscaldamento quando in casa non c’è nessuno.

Stazione meteorologica: La temperatura di casa va sempre regolata in funzione di quella esterna e grazie alla stazione meteorologica integrata avrai sempre a disposizione le informazioni sulle previsioni meteo settimanali.

 

Contro

In sviluppo: Si tratta di un prodotto ancora in fase di perfezionamento, per cui ci si possono aspettare alcune piccole pecche del software. Gli aggiornamenti in tal senso, però, sono frequenti e l’assistenza tecnica è ottima.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€136.77)

 

 

 

Fantini Cosmi CH115 

 

3.Fantini Cosmi CH115

Al terzo posto della nostra classifica troviamo uno dei migliori termostati per caldaia venduti online, l’ideale per chi cerca un prodotto economico che faccia alla perfezione il suo lavoro, senza tanti fronzoli. Se non avete esigenze particolari di programmazione e i vostri consumi seguono un pattern ben definito, questo termostato facile da installare e dal design sobrio e gradevole ha tutto quello che vi serve.

Per montarlo basta svitare un paio di viti e collegare due fili, mentre l’alimentazione è garantita da due pile stilo AA (non incluse al momento dell’acquisto). Le dimensioni ridotte (135 x 83 x 21 mm), il colore bianco e il design sobrio fanno sì che questo termostato elettronico a microprocessore possa essere installato anche a vista, per esempio nel corridoio, per un rapido accesso alle sue funzioni.

Il display è piuttosto ampio e i pochi pulsanti frontali consentono di capire a colpo d’occhio come impostare ogni funzione. È possibile inserire una temperatura economy e una comfort e passare rapidamente tra le due. Funziona anche d’estate per regolare il condizionatore.

I pregi e difetti di ogni prodotto sono fondamentali in fase di scelta, per questo ti proponiamo anche in questo caso i principali punti di forza e quelli di debolezza del termostato. Fanne buon uso!

 

Pro

Prezzo: Il più economico tra i modelli proposti, il termostato appena recensito permette comunque un buon risparmio sui consumi impostando le temperature comfort ed economy e quella per la funzione antigelo.

Caldo e freddo: Il termostato Fantini Cosmi è in grado di agire non soltanto in inverno sul nostro impianto di riscaldamento, ma anche in estate sul nostro condizionatore. Permette buoni risparmi in tutte le stagioni, quindi!

Essenziale: Con la sua essenzialità, il termostato è facile da installare, impostare e tenere in funzione in maniera efficiente.

 

Contro

Limitato: L’impossibilità di impostare fasce orarie di utilizzo e di intervenire a distanza fa sì che il controllo sul nostro impianto di riscaldamento (o sul condizionatore) sia limitato, e di conseguenza lo siano anche i risparmi.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€31.48)

 

 

 

Honeywell CMT707A1003

 

4.Honeywell CMT707A1003

Al quarto posto nella nostra classifica troviamo uno dei termostati Honeywall più venduti dell’anno, che per numero di funzioni e prezzo si colloca approssimativamente a metà strada tra i primi due modelli analizzati e il terzo. Pur non essendo dotato di tutte le funzioni dei termostati wireless, infatti, permette di impostare una programmazione settimanale e giornaliera, risparmiando così sui consumi.

La programmazione giornaliera permette di impostare fino a quattro cambi di temperatura al giorno. In questo modo potremo spegnere il riscaldamento in nostra assenza e poi riaccenderlo gradualmente in modo da trovare una casa calda al nostro rientro. Con la programmazione settimanale, invece, potremo per esempio impostare variazioni diverse per il weekend, in cui magari prevediamo di rimanere tutto il giorno a casa o, al contrario, star fuori per la notte.

Interessante è anche il programma vacanza, che consente di ridurre i consumi per tutti i giorni d’assenza (fino a 99) e poi riportare la temperatura al livello “comfort” giusto in tempo per il nostro rientro.

I risparmi in bolletta sono garantiti!

Concludiamo di nuovo la recensione con un breve elenco dei pregi e dei difetti del termostato, un ottimo compromesso tra modelli avanzati e modelli base.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Più economico rispetto ai primi due modelli e più costoso del terzo classificato, il termostato Honeywell ha un ottimo rapporto tra prezzo e numero di funzioni messe a disposizione dell’utente.

Programmabile: Il termostato è programmabile a livello giornaliero e settimanale. Ciò vuol dire che i consumi saranno ricamati attorno alle nostre esigenze e potremo trovare una casa calda al nostro rientro dal lavoro o da una gita fuori porta.

 

Contro

Quattro fasce orarie: La possibilità di programmare “solo” quattro fasce orarie giornaliere potrebbe andare stretta ad alcune persone, per esempio a chi è abituato a rientrare a casa in pausa pranzo.

Niente controllo a distanza: Essendo impossibile intervenire a distanza, continueremo a “sprecare” calore prezioso tutte quelle volte in cui cambi di programma e imprevisti ci costringeranno a rientrare in casa con diverse ore di ritardo.

Acquista su Amazon.it (€72)

 

 

 

Lafayette Crono Termostato

 

5.Lafayette Crono Termostato

In fondo alla nostra classifica troviamo un modello di cronotermostato, che permette di impostare il funzionamento della caldaia (o del condizionatore) per un determinato intervallo di ore (purtroppo non è possibile programmarlo anche per le frazioni di ora). Ancora una volta, si tratta di un termostato molto facile da installare, dal look sobrio ed essenziale, poco ingombrante (dimensioni di 130 x 96 x 30 mm) e con un grande display LCD dotato di touch screen.

Questo modello rappresenta una buona scelta per chi ha esigenza di programmare l’utilizzo della caldaia solo per certe ore del giorno (l’utente può selezionare qualsiasi giorno per la programmazione). Alimentato a pile, il display si accende solo durante l’utilizzo per ridurre i consumi, mentre una lucina blu ne consente l’individuazione anche al buio.

Molti utenti hanno però riscontrato grosse difficoltà nel comprendere il suo utilizzo, che non è certamente intuitivo e richiede un po’ di studio.

Il dispositivo è venduto a prezzi piuttosto bassi, soprattutto se pensiamo che permette comunque un certo grado di programmazione. Purtroppo, però, non è esente da difetti. Vediamo insieme come se l’è cavata nella nostra analisi dei pro e dei contro.

 

Pro

Programmabile: Il dispositivo realizzato da Lafayette permette un certo grado di programmazione giornaliera e settimanale, fondamentale per ridurre i consumi.

Economico: Il prezzo base del prodotto è davvero competitivo. Non si trovano molti termostati programmabili su questa fascia di costo!

 

Contro

Complicato: Purtroppo, il sistema di programmazione è scarsamente intuitivo e ci vorranno molti tentativi e un po’ di pratica prima di imparare a padroneggiarlo.

Ore intere: Il dispositivo non permette di intervenire su frazioni di ore, ma solo a intervalli di ore intere. Un vero peccato per l’utente e un grosso limite per il prodotto.

Acquista su Amazon.it (€27.73)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...