Il miglior termometro auricolare

Termometri auricolari – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Veloci, precisi e, soprattutto, indolore. Ecco come si presentano i termometri auricolari che misurano la temperatura corporea direttamente attraverso il calore emesso dal timpano nell’orecchio. Si tratta di un metodo che è venuto alla ribalta recentemente, complice anche la messa al bando dei classici termometri di vetro a mercurio. Sono molto usati negli ospedali e anche in casa si stanno diffondendo grazie alla comodità e precisione della misurazione rilevata.

Non tutti i termometri auricolari sono uguali e non tutti funzionano in maniera impeccabile come ci si aspetterebbe da un dispositivo che deve svolgere una funzione così delicata. La nostra guida e la classifica corredata ti aiutano a districarti tra la marea di prodotti oggi disponibili: leggile con attenzione per evitare un cattivo investimento. Ma se hai poco tempo da dedicare alla lettura puoi puntare direttamente ai due prodotti che migliori critiche hanno ricevuto e che si sono distinti per il buon rapporto qualità/prezzo. Con il Braun Thermoscan 7 sai di potere contare sull’affidabilità di un marchio blasonato e presente in tante case da tempo. Altra scelta da non sottovalutare proposta dallo stesso brand è il Braun IRT6020 ThermoScan 5, versione semplificata del più sofisticato 7, ma altrettanto interessante.

 

 

Tabella comparativa

 

ProdottoPrezzoOpinioni dei clientiRecensioniLa Migliore Offerta
Braun IRT6520 ThermoScan 7 Age Precision - Termometro Auricolare a Infrarossi€49.9Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Braun IRT6020 ThermoScan 5 - Termometro Auricolare a Infrarossi€44.39Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Beurer FT 70 Termometro Multifunzione 7 in 1 Parlante€44.8Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Braun IRT 4020 Termometro Auricolare a Infrarossi con Batterie Clicca quiClicca qui Clicca quiVisita il negozio!
iParaAiluRy ET-100B portatile orecchio digitale a infrarossi IR corpo Clicca quiClicca qui Clicca quiVisita il negozio!
Tristar TH-4654 Termometro infrarossi€21.9Clicca qui Clicca quiVisita il negozio!

 

 

Come scegliere il miglior termometro auricolare

 

Quando arriva noi mamme ci sentiamo sempre un po’ spiazzate, eppure la febbre per i più piccoli è una sorta di tappa obbligata che segna le fasi della crescita.

Serve a rinforzare il sistema immunitario, è infatti una reazione del corpo che così riesce a produrre gli anticorpi necessari a debellare l’infezione virale o batterica in corso.

Avere lo strumento adeguato per tenere sotto stretto monitoraggio l’andamento della febbre aiuta parecchio, pazienza se il prezzo da pagare per acquistare questi dispositivi sia piuttosto alto.

17

 

Guida all’acquisto

 

La misura della temperatura attraverso la membrana del timpano

Dopo essere stati mandati in pensione nel 2009, i classici termometri a mercurio sono stati sostituiti da una grande varietà di dispositivi adatti alla misurazione della temperatura corporea.

È facile trovarsi spaesati e non sapere quale scegliere, variabili come le abitudini o le preferenze personali hanno un peso, ma vogliamo dare qualche indicazione su come funzionano in particolare i modelli che rilevano la temperatura della membrana timpanica.

Chi confronta i prezzi avrà notato che i nuovissimi termometri a infrarossi hanno prezzi che vanno da 50 a 100 euro, mentre i modelli auricolari hanno un costo più contenuto.

Il loro funzionamento si basa sul rilevamento del dato che si registra nella zona della membrana del timpano dell’orecchio, una zona dove numerosi sono i vasi sanguigni per avere una stima affidabile per il resto del corpo.

 

C’è chi dice no

Per quanto la classifica delle preferenze dei consumatori dia buoni feedback ai termometri auricolari, le recensioni non sono sempre positive.

C’è chi sconsiglia di affidarsi a questo genere di strumenti perché facilmente influenzabile da altri valori, la temperatura del timpano può differire da quella del resto del corpo, e quindi non essere di facile utilizzo da parte dei genitori.

Se un pediatra è in grado di identificare con facilità l’attendibilità della rilevazione, forse una mamma può provare difficoltà a comprendere il perché della variazione della misurazione da un momento all’altro. Eppure sul mercato esistono dispositivi in grado di ricalcolare il valore esatto, al netto delle variazioni di temperatura.

18

 

In conclusione

Se la maggior parte delle preferenze è accordata al classico modello ascellare, è pure vero che la maggior parte dei bambini, specie dall’anno in poi, possono mal sopportare la presenza del termometro sottobraccio. Già infastiditi dalla febbre e poco disposti a sopportare le richieste dei genitori, i piccoli febbricitanti possono trarre vantaggio dall’uso di un metodo di rilevazione non invasivo.

Concludiamo la nostra guida alla ricerca della migliore marca, ricordando che ogni dispositivo ha pro e contro da tenere in considerazione per comprenderne l’esatto funzionamento.

 

I migliori termometri auricolari del 2017

 

Non vorremmo mai che si ammalassero, ma quando qualche malanno coglie i nostri piccoli ci si deve armare di coraggio e un pizzico in più di pazienza rispetto alla già abbondante che gli dedichiamo normalmente. Specie i piccolissimi, difficili da tenere fermi, è impossibile che restino immobili per i 3 lunghissimi minuti che impiega il termometro tradizionale nel dare il suo responso. Proviamo a dare un’occhiata ai migliori termometri auricolari venduti online che in un attimo danno riscontro della reale temperatura corporea.

Ecco i nostri consigli d’acquisto per facilitare la comparazione tra le offerte più interessanti del momento.

 

Prodotti raccomandati

 

Braun Thermoscan 7

 

2.Braun Thermoscan 7Vediamo ancora un altro prodotto della casa tedesca, a voi la scelta di quale sia il miglior termometro auricolare Braun che meglio risponda alle esigenze della vostra famiglia. La peculiarità di questo prodotto è quella di adattare la misurazione della temperatura a seconda delle diverse età dei soggetti a cui va misurata la febbre. Tra le accortezze da dedicare a un neonato, c’è da considerare che la temperatura corporea di un individuo in piena fase di crescita è diversa rispetto a quella di un adulto già ben cresciuto.

Questo termometro è dotato di microprocessore Age Precision che calcola l’esatta temperatura ponderandola in base all’età del paziente. Basterà settare il termometro tarandolo sulla persona a cui va misurata la febbre, quindi avvicinare il dispositivo all’orecchio e consultare il display che con un codice di colori indica se la temperatura è nella norma, indicatore verde, o se si necessita un intervento, indicatori giallo o rosso a seconda della gravità dello stato febbrile.

Nella nostra classifica è dunque la Braun a farla da padrona. Anche il suo nuovo Thermoscan, decisamente più economico del modello visto prima, ha riscontrato notevole apprezzamento presso i consumatori, come testimoniato da numerosi pareri e recensioni favorevoli.

Ricapitoliamo quali sono le sue caratteristiche principali.

 

Pro

Per tutta la famiglia: La particolarità del Thermoscan 7 è quella di misurare la temperatura tenendo conto dell’età del soggetto, ideale quindi non solo per i bambini ma per tutta la famiglia.

Codice colori: Il display indica con chiarezza, utilizzando diversi colori, se la temperatura è nella norma oppure richiede un intervento.

Punta riscaldata: Anche questo modello è dotato di punta riscaldata, un accorgimento che i più piccoli apprezzeranno perché non dà certo lo stesso fastidio di una punta metallica fredda.

Funzionale: Il Thermoscan 7 è in grado di misurare la temperatura in maniera non solo molto accurata ma anche altrettanto veloce, l’ideale per bimbi irrequieti.

 

Contro

Impostazioni: Prima di ogni misurazione occorre impostare l’età; qualcuno potrebbe trovare l’operazione seccante.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€49.99)

 

 

 

Braun IRT6020 ThermoScan 5 

 

1.Braun IRT6020 ThermoScan 5Prodotto di punta per la ditta tedesca nella linea della cura della persona, questo termometro Braun colpisce per la precisione della rilevazione e la comodità d’uso assicurata.

A differenza di altri dispositivi per il rilevamento della temperatura corporea, in questo caso abbiamo un dispositivo semplice da usare e maneggevole, ma soprattutto rapido nel restituire il dato esatto. La punta preriscaldata da inserire direttamente nel timpano dell’orecchio allevia la sensazione noiosa del contatto con il freddo metallo, specie se si è infastiditi dalla febbre.

Pensato soprattutto per i più piccoli, per via della discrezione e affidabilità della rilevazione, va bene anche per gli adulti che hanno bisogno di tenere sotto controllo l’evoluzione della propria influenza.

Funziona esclusivamente se il tappo copri-lente è inserito correttamente a garanzia di igiene e profilassi per evitare la trasmissione di germi e batteri attraverso il canale auricolare. Una confezione di lenti è inclusa col primo acquisto, dopo andranno comprati a parte dal momento che sono usa e getta.

La forma discreta e la capacità di rilevazione affidabile distinguono questo modello da altri come miglior soluzione da adoperare in prossimità del padiglione auricolare, eccone le caratteristiche salienti.

 

Pro

Tecnologia a infrarossi: Il rilevamento della temperatura avviene grazie agli infrarossi che determinano il calore emesso nell’area in prossimità del timpano in modo da dare una buona stima valida per tutto il corpo.

Discrezione e velocità: In pochi istanti restituisce il dato rilevato con precisione ma soprattutto senza essere invadente o fastidioso, la presenza della punta riscaldata riduce il fastidio dell’oggetto metallico poggiato vicino l’orecchio.

Subito pronto per funzionare: Servono due pile del tipo AA già incluse nella confezione al momento della vendita, anche un kit di copri-lente in silicone è compreso nel prezzo, ma essendo usa e getta è facile che finiscano presto.

 

Contro

Non di primo prezzo: Si tratta di una tecnologia da poco diffusa per il mercato del grande pubblico e ancora presenta prezzi poco attraenti specie se paragonata ai pochi euro che servono per acquistare il più comune termometro digitale ascellare.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€45.26)

 

 

 

Beurer FT 70 

 

3.Beurer FT 70Ancora un prodotto degno di attenzione stavolta proposto da Beurer è dotato di tante funzioni molto personalizzabili, tutte interessanti e degne di nota, vediamole in dettaglio.

Il dispositivo è in grado di rilevare la temperatura corporea tanto sulla fronte come nell’orecchio, ma anche quella di altre fonti: ambiente, di liquidi o di superfici in genere. È dotato di doppia modalità di segnalazione, acustica o visiva, con il led che si accende a indicare la rilevazione dell’alta temperatura. Sono sei le lingue che si possono impostare in modo da potere settare lo strumento in quella più familiare, è pensato per emettere segnali acustici o addirittura parlanti, ma può essere zittito a seconda del contesto in cui si preferisce usare il termometro.

La forma ergonomica che ne facilita la presa e il display largo e ben leggibile sono altri accorgimenti progettuali che ne rendono l’uso piacevole e comodo. Pensato per durare a lungo è dotato di batterie per il funzionamento autonomo ma anche di segnale che indica se queste vanno sostituite.

Non passa inosservato il dispositivo Beurer che, più di un semplice termometro auricolare, funziona per rilevare la temperatura corporea o ambientale con facilità e immediatezza. Ecco la lista di vantaggi e svantaggi che meglio lo descrive.

 

Pro

Tante modalità d’uso: Indicato per la misurazione della temperatura corporea consente di misurare anche quella di liquidi o altre superfici con altrettanta semplicità.

Memoria: Sono dieci le voci in memoria per tenere sotto controllo l’andamento della malattia. Meno di altri dispositivi simili ma comunque efficace per sapere in che modo procede la cura.

Segnali led: La possibilità di “dialogare” con il dispositivo in diversi modi piace agli acquirenti che possono scegliere se ascoltare il rilevamento fatto oppure affidarsi ai segnali visivi con il codice di colori rosso e verde.

 

Contro

Mezzo grado di sfasamento: Attenzione a quanto riportato anche nelle istruzioni e cioè la differenza di mezzo grado nella rilevazione del dato.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€55.34)

 

 

 

Braun IRT 4520 

 

1.Braun IRT 4520Cominciamo con quello che secondo noi è il miglior termometro auricolare del 2017. Nonostante il prezzo non proprio contenuto, questo è uno tra i termometri auricolari più venduti proprio grazie alla precisione delle prestazioni offerte.

Facile e intuitivo nell’uso, in un secondo misura e visualizza la temperatura corporea. È sufficiente puntare la sonda all’orecchio, questa identifica il calore emesso dal timpano mentre il microprocessore al suo interno ricalcola, stimandola con precisione, la temperatura del corpo. Un segnale sonoro avvisa dell’avvenuta ricezione dei dati da processare, che compaiono istantaneamente sul display LCD dai caratteri grandi e facili da leggere.

La punta della sonda è già riscaldata, dettaglio interessante, una mamma lo sa: un bimbo infastidito dalla febbre è intollerante a qualsiasi cosa possa procurargli noia. E il freddo di una punta metallica nell’orecchio è un disturbo inammissibile anche se dura un momento.

In dotazione sono compresi anche 21 copri sonda, da usare prima di prendere la temperatura nell’orecchio, un’accortezza in più per evitare inutili trasmissioni di germi o batteri tramite il termometro.

Dunque il primo posto nella nostra guida per scegliere il miglior termometro auricolare spetta al modello realizzato dalla Braun. Come hai visto, si tratta di un prodotto che offre diversi vantaggi all’utente. Ecco quali sono in breve.

 

Pro

Facilità d’uso: Basta semplicemente puntare la sonda all’orecchio perché questa misuri il calore e indichi immediatamente la temperatura. Facile e veloce.

Display: Quando i dati sono stati acquisiti, l’utente viene avvisato da un segnale sonoro e può quindi visualizzarli su un display che è ampio e facilmente leggibile.

Punta riscaldata: Si tratta di un dettaglio interessante poiché il bimbo non avverte fastidio, a differenza di molti altri termometri la cui punta fredda risulta spesso noiosa facendo infuriare il bebè.

Dotazione: Nella confezione sono presenti ben 21 copri sonda che si rivelano molto utili per limitare la trasmissione di germi e batteri attraverso il termometro.

 

Contro

Prezzo: Prodotto di grande precisione e qualità, il Braun ha però un costo superiore alla media di mercato.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Etekcity 2 in 1 

 

2.Etekcity 2 in 1Con Due in Uno s’intende la capacità di rilevare la temperatura dell’orecchio oppure della fronte per usarlo in base alla modalità d’uso preferita. Il termometro è anche in grado di rilevare la temperatura di altro a parte quella corporea, come quella ambientale o quella di liquidi o superfici: una comodità visto che garantisce più campi d’applicazione per le funzioni del dispositivo.

La confezione è curata nei dettagli, tanto per quanto riguarda l’imballaggio come per riporre dopo l’uso il termometro con facilità. La base in plastica rigida si combina con la borsa in velluto che serve per preservare il termometro e il sensore da polvere o urti.

Interessanti le funzioni accessorie che consentono di memorizzare le rilevazioni della temperatura specie se si deve tenere sotto controllo il decorso di una malattia più lunga. Il dato è mostrato in gradi Fahrenheit o Celsius a seconda della scala usata dall’utente. Due i tasti tramite cui accedere ai comandi sono essenziali ma utili: quello da lasciare premuto fino all’avvenuta rilevazione del dato e l’altro per visualizzare scala e letture precedenti.

Tante le comodità che offre un termometro auricolare, specie se pensato per un uso personalizzato e versatile come nel caso di questo Etekcity 2 in 1. Vediamone in dettaglio gli aspetti principali.

 

Pro

Due in uno: Si può usare direttamente a contatto con la fronte oppure poggiando la sonda all’orecchio per rilevare la temperatura del timpano. Questo perché è possibile avere il dato senza necessità di stabilire un contatto tra sensore e fonte di calore, così da poterlo usare in maniera meno ortodossa, misurando temperature di liquidi, superfici o ambiente senza precluderne l’igiene.

Schermo LCD: È retroilluminato e consente di leggere il dato anche al buio in modo da non disturbare il sonno del bimbo addormentato, i caratteri sono facilmente leggibili perché grandi e spiccano sullo sfondo azzurro.

Dati archiviati: Sono venti le rilevazioni che rimangono in memoria e a cui si accede premendo per un tempo prolungato il tasto F2.

 

Contro

Rilevazione: Questo genere di dispositivi non mette tutti d’accordo a volte la discrepanza tra una rilevazione e un’altra può essere significativa, ma spesso dipende da come è posizionato il tappo para-lente e se il sensore è sistemato correttamente.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Gima 25575

 

4.Gima 25575Proponiamo adesso quale termometro auricolare professionale comprare, che risponda alle esigenze d’uso domestico con una buona accuratezza.

Questo apparecchio dotato di sensore a infrarossi che identifica la temperatura capillare intorno alla membrana del timpano, è progettato per uso ospedaliero e quindi piuttosto intensivo. Il funzionamento della sonda è garantito per un uso durevole nel tempo, grazie alla possibilità di sostituire il coprilente, cioè il coperchio della sonda, in modo che la misurazione sia sempre precisa e inoltre libera dal rischio di trasmissione di batteri nel caso di un utilizzo multiplo in famiglia. Il coprisonda si espelle semplicemente premendo un pulsante. Altrettanto facilmente è possibile impostare 21 funzioni di memoria perché l’apparecchio segnali automaticamente se la temperatura rilevata si trova in un range da tenere sotto controllo. Permette di avere il risultato della misurazione in un solo secondo dopo avere appoggiato la sonda all’orecchio.

È dotato di presa per essere collegato al computer e scaricare i dati in memoria se serve conservarli per fini statistici.

L’azienda italiana Gima rompe quindi il monopolio Braun grazie a un termometro che presenta caratteristiche molto interessanti. Rivediamo brevemente quali sono.

 

Pro

Professionale: Si tratta di un dispositivo pensato per uso ospedaliero ed è quindi molto veloce (la misurazione si ottiene dopo solo un secondo), accurato e resistente. In particolare, la sonda è destinata a durare nel tempo poiché il copri sonda può essere sostituito. La misurazione risulterà quindi sempre accurata e con un rischio minimo di trasmettere germi e batteri.

Funzioni: Sono presenti ben 21 funzioni di memoria – tutte impostabili molto semplicemente – in grado di segnalare se la temperatura rilevata si mantiene all’interno di un intervallo prestabilito.

Tecnologico: Tramite un jack è possibile effettuare un collegamento col computer e scaricare tutti i dati in memoria, un vantaggio per chi ha bisogno di rilevazioni statistiche.

 

Contro

Sostituzione copri sonda: Dopo ogni utilizzo è necessario sostituire il copri sonda, un’operazione che per qualcuno potrebbe risultare noiosa.

Copri sonda: Indispensabili per un corretto utilizzo dello strumento, vanno però acquistati a parte.

Acquista su Amazon.it (€37.7)

 

 

 

Chicco 006560

 

5.Chicco 006560Concludiamo la nostra classifica con il più classico dei rilevatori di temperatura e con i consigli principali su come scegliere un buon termometro auricolare Chicco. Anche questo dispositivo è dotato, come gli altri, di tecnologia a infrarossi che rileva il calore corporeo direttamente poggiando la sonda all’orecchio del paziente.

Restituisce la stima reale in un secondo e la sonda è studiata in modo da essere discreta e non invasiva. La punta è molto sottile e il sondino flessibile per adattarsi facilmente alla forma dell’orecchio e alla posizione in cui si trova nel momento della misurazione. È dotato di memoria, che permette di registrare fino a 25 letture di temperatura, per controllare con facilità l’evoluzione della febbre in caso di malattia che si prolunga. Un segnale acustico avvisa direttamente se il valore è superiore a 37,5 gradi. Mentre un altro segnale avvisa che l’apparecchio ha eseguito la misurazione correttamente.

Il set include due copri-sonda monouso, a parte è possibile comprare le successive ricariche per consentirne un uso duraturo e preciso. È inclusa anche la pratica custodia per garantirne la corretta conservazione quando non in uso.

Se sei in cerca di un prodotto dai prezzi bassi, dai un’occhiata all’ultimo modello della nostra guida, il Comfort Quick realizzato dalla Chicco. Ricapitoliamo in breve i suoi punti di forza e di debolezza.

 

Pro

Funzionale: Il termometro auricolare ha tutte quelle caratteristiche che ci si aspetta da un prodotto funzionale. È infatti molto veloce poiché la misurazione è istantanea e avviene dopo un secondo. Inoltre la punta è flessibile per adattarsi meglio all’orecchio del bimbo e due segnali acustici avvisano che i dati sono stati acquisiti e se la temperatura supera i 37,5 gradi.

Set: Fanno parte della dotazione una pratica custodia, utile per la corretta conservazione, e due copri sonda.

 

Contro

Precisione: Diversi utenti lamentano una rilevazione non particolarmente accurata.

Posizionamento: Come per molti altri termometri, in verità, può non essere sempre facile “costringere” il bimbo a stare fermo perché solo così la misurazione risulta attendibile.

Acquista su Amazon.it (€44.9)

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

Braun IRT 4020

 

3.Braun IRT 4020Ancora tra i dispositivi Braun, troviamo questo termometro auricolare a infrarossi, ideale se non abbiamo esigenze d’uso particolarmente intensive. Maneggevole ed ergonomico, può essere facilmente impugnato con una mano mentre con l’altro braccio sorreggiamo il bimbo febbricitante. La punta della sonda da inserire nell’orecchio è flessibile in modo da adattarsi alla posizione che ha assunto il bambino e non viceversa, può essere preriscaldata, per evitare al bebè il fastidio di sentire un oggetto freddo entrare nell’orecchio.

Un segnale avverte se il termometro è stato ben posizionato bene in modo da potere rilevare la temperatura correttamente. In pochi secondi il microprocessore elabora il calcolo del calore del corpo in base alla stima fatta sull’orecchio. Il responso viene quindi visualizzato su display indicando le informazioni richieste. In prossimità del timpano si trovano i vasi sanguigni del centro di controllo della temperatura corporea, per questo motivo la misurazione in questa specifica area è così affidabile ed esatta.

Il modello che trovi al terzo posto della nostra guida condivide diversi vantaggi con i due visti in precedenza. Ecco in sintesi quali sono, con in basso il link dove acquistare.

 

Pro

Maneggevole: Il design ergonomico studiato dalla Braun consente di impugnare il termometro con grande praticità e misurare quindi la temperatura del bimbo in maniera semplice e comoda.

Punta flessibile: La punta del Braun è flessibile ed è quindi in grado di adattarsi all’orecchio del bambino e non viceversa.

Preriscaldata: È inoltre preriscaldata per ridurre al massimo il disturbo arrecato al bebè che generalmente non sopporta alcun genere di intervento invasivo, per quanto minimo e veloce.

Funzionale: Il termometro, come tutti quelli Braun, è preciso e rapido nel misurare la temperatura. Bastano pochi secondi et voilà.

 

Contro

Posizione: Bisogna collocare il Braun in posizione corretta all’interno dell’orecchio altrimenti, come per altri prodotti simili, la misurazione rischia di non essere affidabile.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...