La migliore autoradio

Ultimo aggiornamento: 21.09.17

Autoradio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Se non hai tempo da dedicare alla lettura, ti segnaliamo subito le due autoradio che secondo noi spiccano sulle altre: Sony CDXG1200U ha il pregio di avere sia il lettore CD che la porta USB. A un prezzo invitante offre numerose funzioni di equalizzazione, potenza di suono e la garanzia di un marchio leader, per questo è primo nella nostra classifica. Al secondo posto troviamo Alpine UTE-72BT che, grazie al Bluetooth, consente di collegare lo smartphone e di controllarne le funzioni direttamente dal pannello frontale.

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore autoradio

 

Ha ancora senso utilizzare il termine autoradio? Probabilmente no, visto che questi apparecchi sono diventati veri e propri sistemi di intrattenimento nei quali il sintonizzatore per la ricezione dei programmi radiofonici è solo una delle tante funzionalità.

Qui di seguito ti proponiamo una guida all’acquisto nella quale abbiamo evidenziato quali sono le peculiarità di cui tenere conto prima di comprare un’autoradio… in qualunque modo tu voglia chiamarla.

1

 

Guida all’acquisto

 

Lo standard

Non tutte le autoradio sono uguali ma, in linea generale, è stato identificato uno standard in modo da facilitare la scelta e aiutarti a capire quale modello si adatti allo spazio presente sul cruscotto dell’auto. Questa misura viene espressa in DIN e tipicamente è contraddistinta dai numeri 1 o 2 (sebbene esistano anche alcuni modelli intermedi, da 1 DIN e mezzo). In pratica la larghezza dell’alloggiamento è fissa e corrisponde a 7 pollici mentre quello che varia è l’altezza.

Negli ultimi anni lo standard che si sta imponendo sul mercato è il 2 DIN e tutte le migliori marche propongono apparecchi di questo tipo che si caratterizzano per la capacità di offrire un ventaglio di funzionalità molto più ampio rispetto ai meno recenti modelli 1 DIN . Questi ultimi, a fronte di un’inferiore dotazione tecnologica, sono solitamente apparecchi dotati di frontalino estraibile, che può essere facilmente rimosso così da evitare il rischio che qualche malintenzionato si introduca in auto con l’obiettivo di rubarlo.

Le autoradio 2 DIN, che sono veri e proprio sistemi multimediali, non offrono la possibilità di staccare il frontalino (a eccezione di alcuni modelli che, mettendo a confronto i prezzi, risultano molto costosi) e sono un tutt’uno con il cruscotto.

 

Vari modi per dialogare

Trasformandosi in veri e propri sistemi d’intrattenimento per auto, le autoradio hanno ampliato la loro capacità di dialogare con altri apparecchi elettronici. Questa versatilità, a nostro giudizio, è da collocare al primo posto della classifica degli aspetti da valutare per scegliere il modello che fa per te.

Consultando le recensioni e le schede tecniche, per esempio, potrai avere conferma della presenza di caratteristiche ormai indispensabili: il Bluetooth per dialogare con lo smartphone, riprodurne la playlist musicale ma anche fungere da vivavoce per le conversazioni; la porta USB per collegare una pendrive e visualizzarne i contenuti, visto che la maggior parte di queste autoradio sono anche dotate di un display molto ampio sul quale guardare video e film.

Se hai un bambino, dunque, optare per un apparecchio dotato di monitor potrebbe essere la soluzione vincente quando devi metterti in viaggio per parecchie ore.

2

 

Audio e video

Considerate le numerose funzionalità che queste autoradio di nuova generazione sono in grado di offrire, spesso l’aspetto legato alla resa sonora tende a essere messo in secondo piano. Se però per te è importante che l’audio sia di buona qualità e con una potenza elevata, valuta la possibilità d’installare sia un amplificatore, sia una serie di altoparlanti aggiuntivi.

La presenza di funzionalità di un certo tipo, inoltre, permette di ampliare il novero di utilizzi dell’autoradio. Se, per esempio, hai optato per un modello dotato di monitor, installando una videocamera nella parte posteriore dell’auto, potrai sfruttarla come assistente durante le manovre di retromarcia e parcheggio.

Nel confronto tra i prezzi e i modelli in vendita, infine, tieni conto anche della spesa necessaria all’installazione, operazione che solitamente non è semplice e che necessita dell’intervento di uno specialista.

 

Le migliori autoradio del 2017

 

L’autoradio da sempre ha reso i nostri viaggi un po’ più gradevoli, oggi questi dispositivi si sono sempre più evoluti adattandosi ai tempi e diventando dei piccoli computer di bordo. È possibile connettere qualsiasi dispositivo per avere accesso ai nostri file tramite collegamento Bluetooth o porta USB, oppure ricevere indicazioni sul traffico e usare il navigatore da un’unica postazione.

Ecco allora la nostra selezione di consigli d’acquisto utili per la comparazione delle offerte più interessanti sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Sony CDXG1200U

 

Sono tanti i motivi che hanno portato l’autoradio Sony in cima alle preferenze degli automobilisti e della nostra classifica, a cominciare dal costo decisamente competitivo che non obbliga a spendere un capitale per acquistare un modello di qualità.

Si tratta di un prodotto molto potente, capace di erogare 55 W per ognuno dei quattro altoparlanti. Anche in presenza di diffusori non particolarmente performanti nel proprio veicolo, il suono sarà comunque nitido e cristallino. La funzione Extra Bass, inoltre, permette di aumentare la corposità dei bassi semplicemente premendo un pulsante.

L’equalizzatore con dieci opzioni consente di personalizzare l’audio in base ai propri gusti.

Rispetto a tante altre autoradio, questo modello mantiene lo slot per i CD, andando incontro alle esigenze di chi li ha raccolti per anni e non vuole rinunciarvi. Nello stesso tempo permette di collegare altri dispositivi tramite l’ingresso AUX e la porta USB per ascoltare la propria musica preferita su qualunque supporto sia archiviata.

Molto apprezzata è la possibilità di sincronizzare l’illuminazione con l’audio – opzione che, comunque, può essere disattivata – e lo schermo dotato di un contrasto elevato che permette di leggere facilmente le informazioni visualizzate.

Andiamo a rivedere in sintesi quali sono i principali punti di forza e di debolezza dell’autoradio Sony, molto apprezzata dagli automobilisti.

 

Pro

Prezzo: Sony è un marchio conosciuto in tutto il mondo per la qualità dei suoi prodotti che ritroviamo anche in questa autoradio. Qui gli automobilisti possono contare anche su un prezzo decisamente competitivo.

Potenza: Si tratta di un modello molto potente perché ognuno dei suoi quattro altoparlanti eroga 55 W. In più è presente la funzione Extra Bass che potenzia ulteriormente i bassi senza distorcere il suono.

Connessioni: A differenza delle autoradio moderne, questo modello mantiene lo slot per CD. Non mancano gli ingressi AUX e USB per poter riprodurre le proprie playlist da altri supporti.

Display: Il display presenta un contrasto molto elevato che permette di leggere con grande facilità tutte le informazioni visualizzate.

 

Contro

Bluetooth: Non è supportata la connettività Bluetooth.

Acquista su Amazon.it (€64)

 

 

 

Alpine UTE-72BT 

 

2.Alpine UTE-72BTTra le migliori autoradio Alpine vendute online abbiamo selezionato questo modello semplice nell’uso e nel design ma dalle funzioni interessanti. Marca leader nella produzione di dispositivi per auto, anche nel campo della riproduzione del suono offre riscontri davvero positivi. In particolare, il modello che vediamo oggi è molto semplice da usare, versatile e pronto a rispondere alle diverse esigenze degli autisti moderni.

Ha gli ingressi USB e AUX-In frontali per facilitare il collegamento e la lettura dei file audio tramite la chiavetta o da lettore mp3, iPod e simili. La connessione via Bluetooth permette di collegare il proprio smartphone con l’autoradio in modo da usarlo in vivavoce anche grazie al microfono in dotazione, particolarmente sensibile e ideale per fare telefonate mentre si è alla guida mantenendo le mani libere. Collegando lo smartphone è possibile accedere alla biblioteca dati contenuta, oltre alla possibilità di controllare le funzioni principali del telefono, come la rubrica e il registro delle chiamate, effettuate, perse e ricevute.

Il modello realizzato dalla Alpine, più economico del Pioneer ma di grande qualità, ha ricevuto la maggior parte dei pareri positivi da parte degli utenti. Vediamo in breve le sue caratteristiche.

 

Pro

Facilità d’uso: Con pochi e chiari tasti da usare, l’autoradio Alpine si presenta semplicissima, se non intuitiva, da usare.

Ingresso USB: Non poteva mancare in un dispositivo di qualità l’indispensabile ingresso USB che, insieme a quello AUX anch’esso frontale, permette l’uso dei dispositivi mobili.

Bluetooth: La presenza del Bluetooth, che funziona benissimo, ti consente di gestire il cellulare con la massima comodità mentre guidi.

Microfono in dotazione: La Alpine inserisce nella dotazione un comodissimo microfono esterno che migliora ancora di più la qualità del suono.

 

Contro

Salto delle stazioni radio: Sono stati riscontrati problemi per quanto riguarda la ricezione delle stazioni radio.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€80)

 

 

 

Xomax XM-2DTSBN6220BT 

 

1.Xomax XM-2DTSBN6220BTIn auto la musica non dovrebbe mancare mai: fa da gradita compagnia e aiuta a distendersi e non soffrire lo stress da traffico, specie per chi si trova spesso imbottigliato in città all’ora di punta.

In aggiunta alla funzione distensiva, questa autoradio Xomax aggiunge una serie di funzioni che rendono il dispositivo davvero un valido aiuto per chi passa tanto tempo in auto.

Le dimensioni 2 din dell’autoradio che vediamo adesso consentono di potere sfruttare al meglio anche la presenza di rilevatore GPS con cartografia d’Europa inclusa in dotazione.

Tanti i collegamenti compatibili per espanderne le potenzialità, come la presenza dello slot per la retrocamera e la presenza di comandi direttamente al volante in modo da non distogliere mai l’attenzione dalla guida. Con lo stesso scopo sono sviluppate le modalità di comunicazione in vivavoce tramite Bluetooth e la possibilità di importare la rubrica telefonica e altre info direttamente da smartphone.

Il display è touch screen e la luminosità dello schermo è regolabile in modo da non risultare troppo abbagliante specie durante la guida notturna.

Tecnicamente molto valida e performante questa autoradio ha tanti estimatori tra gli acquirenti che l’hanno preferita ad altri modelli proposti dalla concorrenza, vediamone i principali.

 

Pro

Riproduzione audio e video: Buona la qualità dell’audio riprodotto dal dispositivo ma anche del video perché supporta il formato ad Alta Definizione da 800×480 pixel. In questo modo è possibile riprodurre anche video musicali per intrattenere i passeggeri.

Navigatore integrato: Il GPS ha in dotazione 49 mappe aggiornate dei principali paesi europei, dettaglio che piace specie a chi è sempre in viaggio e ha bisogno di un aiuto per affrontare percorsi nuovi senza troppi ostacoli.

Fonti compatibili: Tante le modalità di dialogo con questo dispositivo che lavora connettendosi via Bluetooth ai dispositivi smart oppure accetta chiavette USB fino a 128 Giga oppure le schede miniSD.

 

Contro

Manca il manuale in italiano: Tante funzioni eppure si rischia di non sfruttale al massimo se non si conoscono le lingue o non si è pratici con questo tipo di dispositivi. Meglio chiedere aiuto a un tecnico se non si vuole rischiare di configurare male i diversi dispositivi con l’autoradio proposta da Xomax.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Pioneer AVH-X7700BT 

 

4.Pioneer AVH-X7700BTContinuiamo la nostra carrellata di prodotti soffermandoci sulle caratteristiche da tenere a mente quando ci chiediamo quale autoradio con touch screen comprare. Questo modello Pioneer ha tutte le carte in regola per offrirci un’esperienza d’uso gradevole e performante, vediamo in dettaglio gli aspetti più interessanti.

Oltre alla connessione ai dispositivi che trasmettono dati via USB e Bluetooth, lo schermo integrato da 7 pollici di fatto trasforma questo sintolettore in un riproduttore video, con numerosi formati supportati dal lettore CD/DVD, per potere guardare i nostri film preferiti durante lunghi viaggi o per farci compagnia durante le soste obbligate in mezzo al traffico. La qualità della riproduzione audio è molto soddisfacente dato che supporta la tecnologia Sound Retriever, ideale per ascoltare con ottime performance anche file compressi e di bassa qualità audio.

Facile da controllare toccando direttamente i comandi sullo schermo, diventa un dispositivo particolarmente utile grazie all’accesso alle principali funzioni del nostro telefono tramite la connessione Bluetooth mentre il collegamento via cavo permette di ricaricarne la batteria durante la marcia. Alle porte frontali si può collegare qualsiasi dispositivo compatibile, quindi la retrocamera per semplificare le manovre di parcheggio, il navigatore GPS o quant’altro faccia parte delle nostre abitudini High-Tech.

Il nuovo modello Pioneer è caratterizzato dalla presenza dello schermo da ben sette pollici che trasforma l’autoradio in un piccolo televisore.

 

Pro

L’autoradio col tv: Grazie allo schermo presente, infatti, potrai riprodurre contenuti video, un film per esempio, che renderanno più piacevole un lungo viaggio e non ti costringeranno ad acquistare un altro dispositivo.

Numerosi formati riproducibili: Sono davvero tanti quelli supportati dal sintolettore Pioneer consentendoti, in questo modo, di riprodurre praticamente ogni formato.

Qualità audio: La qualità sonora di tutti i file riprodotti risulta ottima grazie anche all’innovativa tecnologia che ripristina il livello ottimale dell’audio se è stato danneggiato durante la compressione.

 

Contro

Prezzo: Essendo un sintolettore con schermo da sette pollici e, quindi, non una semplice autoradio, bisogna essere disposti a spendere molto di più.

App supportate: Una nota dolente di questo dispositivo è data dal basso numero di app supportate e dalla loro non perfetta compatibilità.

button-IT

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony CDX-G1100 

 

2.Sony CDX-G1100Non tutte le auto sono dotate di spazio sufficiente per accogliere una 2 din, ecco che Sony mette a disposizione un dispositivo di formato ridotto ma ugualmente performante e adatto a riprodurre musica in maniera gradevole e semplice da usare.

Non solo per riprodurre CD e simili, ha a disposizione varie slot per l’inserimento di altri supporti di memoria e riprodurre la musica preferita senza ostacoli di sorgente.

La porta USB è a scomparsa e frontale, come ci si aspetta da un modello che va a incasso dentro il relativo scomparto per l’autoradio. Anche la porta Aux-in consente di collegare il jack di altri dispositivi oppure delle cuffie per personalizzare ulteriormente il funzionamento dell’autoradio.

Il frontalino è estraibile e questo è il gran vantaggio che offrono le autoradio di queste dimensioni perché scoraggiano i ladri dal danneggiare l’auto per portarne via la parte più appetibile. Si sgancia facilmente premendo un pulsante e con altrettanta facilità si ripone al proprio posto.

Oltre il prezzo davvero allettante di questo modello, altri vantaggi la rendono interessante per chi ha un’automobile di vecchia generazione che non ha spazio per i modelli 2 din, più funzionali ma decisamente molto più ingombranti.

 

Pro

Costo basso: La forma poco avveniristica è compensata dal prezzo più che abbordabile, un piacere per chi cerca un dispositivo efficace solo per l’ascolto di buona musica in auto senza troppi fronzoli.

Compatibile con tante fonti: Non mancano le porte per l’accesso ai dati archiviati su altri dispositivi a parte i classici CD e simili, quella USB è a scomparsa e si nasconde dietro una copertura frontale, anche le microSD e l’accesso ai dispositivi Android ampliano le fonti da cui acquisire musica da riprodurre.

Bassi potenti: L’ottimizzazione dei bassi è resa possibile dalla presenza di un tasto, il MegaBass, che ha la funzione di equalizzare i suoni per un ascolto gradevole.

 

Contro

Solo Mp3 e WMA: Non sono supportati altri file audio quindi se hai archiviato i tuoi contenuti preferiti in altri formati ti converrà convertirli per poterli ascoltare anche in auto.

button-IT

 

Acquista su Amazon.it (€94,75)

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Pioneer FH-X720BT

 

1.Pioneer FH-X720BTCominciamo il nostro viaggio con quella che a nostro giudizio è la miglior autoradio del 2017, vediamone insieme le caratteristiche più interessanti.

Si tratta di una tra le autoradio Pioneer più vendute grazie ai numerosi gadget di cui dispone oltre alla precisione della risoluzione sonora offerta. È in grado di riprodurre diversi formati audio, supportando i più comuni MP3, WMA e WAV.

Oltre al lettore CD, forse ormai desueto, e alla recezione di frequenze radio in FM, è possibile ascoltare la nostra musica preferita su qualunque dispositivo si trovi grazie alla connessione tramite Bluetooth, UBS o cavetto, mentre l’autoradio è compatibile con i sistemi operativi dei nostri smartphone, sia Android che Apple.

Infine, ci piace sottolineare il sistema per il ripristino automatico della qualità del suono, perso spesso per colpa della compressione dei file, qualità garantita anche dalle caratteristiche tecniche di conduzione che permettono una riproduzione cristallina del segnale audio, che può essere ancora potenziato grazie alle due uscite RCA collegando ulteriori componenti stereo per migliorare i risultati di questo riproduttore.

Come hai potuto vedere nella nostra guida per scegliere il miglior prodotto, l’autoradio Pioneer si classifica al primo posto. Di seguito puoi trovare evidenziati i suoi pregi e difetti.

 

Pro

Qualità audio: Il modello della Pioneer che ti abbiamo presentato può vantare una qualità audio superba che renderà il viaggio in auto un’esperienza più piacevole e rilassante.

Connettività: Grazie alla presenza dell’ingresso USB, di quello AUX frontale e del Bluetooth, dal punto di vista della connettività questo modello non ha niente da invidiare anche a quelli più costosi.

Compatibilità: Non importa quale dispositivo mobile tu abbia, perché questo Pioneer è compatibile sia con Apple che con Android e, inoltre, è completo perché i formati supportati sono MP3, AAC, WAV e WMA.

Migliora la qualità dei file compressi: Il sintolettore Pioneer è tecnologicamente avanzato perché è dotato dell’”Advanced Sound Retriever” che permette di ripristinare automaticamente la qualità audio ottimale che potrebbe essere stata danneggiata durante la compressione dei file audio.

 

Contro

Difficoltà a leggere il display: di giorno, e specialmente con la luce del sole, il display potrebbe risultare di difficile lettura.

 

 

Kenwood KDC-BT33U

 

3.Kenwood KDC-BT33UContinuiamo la nostra carrellata di prodotti con i nostri suggerimenti su come scegliere una buona autoradio con Bluetooth. Vediamo insieme questo modello proposto dalla Kenwood, altra marca affidabile e dalle alte prestazioni.

Concentriamoci sulle caratteristiche del sintolettore, questo è il nome che hanno i dispositivi in grado di leggere diversi formati, da CD o tramite porta USB e lettore Bluetooth. Il collegamento a smartphone avviene in maniera rapida e permette di chiamare e ricevere telefonate automaticamente senza dovere tenere il telefono in mano. Il microfono esterno in dotazione permette di far sentire la propria voce a chi sta all’altro capo della conversazione senza la distorsione dovuta al rimbombo delle casse. Per semplificare l’accesso alle sue funzioni, quest’autoradio è predisposta per essere controllata attraverso i comandi presenti direttamente sul volante, eliminando così pericolose distrazioni lontano dalla postazione del guidatore.

L’accesso a USB e cavetto tramite AUX-In direttamente sul pannello frontale, come in molte altre autoradio, ne garantisce un uso pratico e intuitivo: ideale per potere portare sempre con sé tutta la nostra musica senza dovere trasferire i brani da un dispositivo ad un altro.

Se non sai dove acquistare questo Kenwood, dai un’occhiata all’offerta in basso e scoprirai il vantaggio di avere il miglior prezzo possibile. Nel frattempo ti riepiloghiamo le caratteristiche di questo modello.

 

Pro

Lettore CD: Tutte le autoradio moderne ne stanno eliminando il lettore ma se sei affezionato ai CD che hai raccolto nel corso di tanti anni, questo Kenwood ti consente di usarli senza dover copiare il contenuto su altri supporti.

Ingresso USB e Bluetooth: È presente in questo modello l’ingresso USB per poter riprodurre tutti i contenuti anche da altre sorgenti, e la connettività Bluetooth per una gestione comoda e sicura del cellulare quando si è alla guida.

Controllo dal volante: Particolarmente apprezzabile è la possibilità di controllare l’autoradio dai comandi presenti sul volante: in questo modo ti sarà ancora più agevole ascoltare la musica preferita quando guidi.

Facile da usare: Non avrai nessun problema a usare l’autoradio Kenwood grazie ai tasti di facile lettura e alla presenza degli ingressi USB e AUX frontali.

 

Contro

Ricezione Bluetooth: Quando usi il Bluetooth puoi ascoltare chiaramente la voce del tuo interlocutore il quale, invece, potrebbe riscontrare dei problemi.

 

 

 

XOMAX XM-2DTSBN6215

 

5.XOMAX XM-2DTSBN6215Concludiamo la nostra classifica con questo sintolettore che consideriamo trovarsi a pieno diritto tra le migliori autoradio con navigatore attualmente a disposizione.

In più rispetto agli altri modelli esaminati, questo dispositivo ha il navigatore GPS integrato dotato di software NAVI Pocket Navigator 14, con incluse le mappe di 38 paesi europei. Una gran comodità se ci capita spesso di viaggiare in Europa con la nostra auto.

È dotato di display touch screen per semplificare le impostazioni dei comandi direttamente con il tocco delle icone, assicurando un uso molto intuitivo e chiaro. Lo schermo da 6,2 pollici, cioè lungo circa 16cm, è sufficientemente ampio per vedere comodamente video, mentre supporta quasi tutte le estensioni video grazie al lettore CD/DVD “codefree”.

Gli ingressi presenti frontalmente permettono di collegare facilmente pressoché ogni dispositivo, come la telecamera per facilitare la retromarcia o il subwoofer per migliorare la qualità del suono nell’abitacolo, oltre alla possibilità di connettere l’autoradio ai comandi direttamente sul volante.

Non rientra tra le autoradio con prezzi bassi, ma devi considerare che qui, oltre all’autoradio, potrai disporre anche di un lettore CD/DVD e di un buon navigatore ad alta definizione.

 

Pro

Due prodotti in uno: La presenza di due prodotti in uno (autoradio e navigatore) ti renderà la vita nell’auto più comoda.

Facilità dei comandi: Per quanto riguarda la funzione autoradio, si controlla dai comandi sul volante per esserti ancora di più comodà.

 

Contro

Lenta: Si tratta di un dispositivo non particolarmente veloce nel caricare, in particolare, il navigatore.

Connessione retrocamera: Se devi collegare la telecamera per la retromarcia, potresti trovare l’operazione leggermente complicata.

 

 

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (10 votes, average: 4.20 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.