La migliore Powerbank

Ultimo aggiornamento: 22.09.17

Powerbank – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2017

 

Un buon caricabatterie dovrebbe essere potente, sicuro, veloce nel caricare nel ricaricarsi. Scoprine di più nella nostra guida dove analizziamo questi e altri aspetti per permetterti di fare l’acquisto migliore e di non investire denaro in un modello di cui ti potresti pentire. Per scoprire, invece, quali sono i modelli più apprezzati quest’anno dai un’occhiata alla classifica in basso. Se non hai tempo di leggere tutte le recensioni puoi limitarti alle prime due powerbank che qui ti anticipiamo brevemente. Estremamente apprezzata dai consumatori, RAVPower RP-PB07 ha una capacità di 10.400 mAh e si ricarica molto più velocemente di altri modelli simili. Sono presenti due porte USB per ricaricare contemporaneamente due dispositivi e non mancano i LED che segnalano lo stato della ricarica. Anker PowerCore 20100 colpisce per l’elevata capacità, ben 20.100 mAh che permettono di ricaricare, per esempio, un iPhone 6 sette volte, un Galaxy S6 cinque volte e un iPad mini due volte.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere la migliore powerbank

 

Capacità, tecnologia, dimensioni: sono diverse le caratteristiche da considerare per individuare la giusta powerbank. Nella nostra guida le analizzeremo brevemente e in maniera chiara per metterti nelle condizioni di scegliere la migliore marca e il miglior modello per te. Nella classifica in basso, in particolare, puoi trovare la recensione di quelli che sono per noi i caricabatterie più validi sul mercato. Scopri quali sono.

a-1-powerbank

Guida all’acquisto

 

Capacità e porte USB

Hai un iPhone 6? Con una powerbank da 10.000 mAh potrai ricaricarlo tre volte prima che si scarichi, con una da 20.000 mAh sette volte. Un Samsung Galaxy S6 potrà, invece, essere ricaricato due volte e mezza nel primo caso e cinque nel secondo. La capacità, quindi, è uno dei parametri più importanti da tenere in considerazione per acquistare una batteria esterna adeguata alle tue necessità. Questo vale, soprattutto, per chi usa lo smartphone molto spesso per lavoro o per svago, sfruttandone tutte le funzioni, e tende, quindi, a scaricarlo molto velocemente. In questi casi una powerbank con meno di 10.000 mAh, anche se ha un prezzo inferiore, potrebbe rivelarsi poco pratica perché andrà ricaricata molto spesso.

Attenzione anche ai suoi tempi di ricarica che potresti ritenere estenuanti; in questo caso meglio optare per modelli che si ricaricano molto velocemente. Alcuni, per esempio, impiegano la metà del tempo rispetto ad altri per ricaricarsi del tutto.

Le migliori powerbank, infine, sono quelle che presentano due o più porte USB. Il vantaggio è evidente: poter caricare contemporaneamente diversi dispositivi e averli subito pronti, risparmiando così molto tempo. Bisogna fare attenzione, però, anche alla potenza erogata perché potrebbe non essere possibile ricaricare, per esempio, due iPad allo stesso tempo, ma solo due smartphone.

 

Efficacia e sicurezza

Le migliori powerbank oggi sono piccoli concentrati di tecnologia perché dispongono di sistemi che permettono di riconoscere in maniera immediata e automatica il dispositivo inserito. Una batteria esterna con queste caratteristiche è in grado di erogare a entrambi la giusta quantità di energia. Quelle che, invece, non ne sono dotate, distribuiscono a tutti i dispositivi connessi la stessa quantità, allungando i tempi di ricarica di entrambi. I vantaggi dei modelli tecnologicamente più avanzati, quindi, sono due: in primo luogo, la ricarica dei dispositivi sarà più efficace e veloce e, in secondo luogo, sarà anche più stabile e sicura. In questo modo si protegge meglio non solo lo smartphone o il tablet, ma il caricabatterie stesso.

In genere le powerbank sono dotate anche di sistemi che garantiscono la massima sicurezza in presenza di sovraccarico o cortocircuito perché, in questi casi, si disattivano.

a-2-powerbank

LED e dimensioni

Confronta prezzi, capacità e tecnologia, ma non dimenticare anche altre caratteristiche che hanno una certa utilità. Per esempio, la presenza degli indicatori LED sulla powerbank è molto comoda perché permette di capire con una rapida occhiata lo stato della batteria e metterla subito in carica, se necessario, evitando il problema di rimanere a secco proprio quando serve.

Per quanto riguarda le dimensioni, le powerbank sono fatte per essere utilizzate in giro e devono essere, quindi, comode da trasportare. Tuttavia le dimensioni non sono standard e, pertanto, potresti preferire quei modelli più leggeri e ultra sottili che puoi portare anche in tasca senza problemi.

 

Le migliori powerbank del 2017

 

Come promesso, andiamo a presentare adesso quelle che sono, per noi, le migliori batterie esterne portatili del 2017. Se non sai quale powerbank comprare dai un’occhiata alla nostra classifica. Potresti individuare il modello che fa per te senza fare ulteriori ricerche, risparmiando tempo e fatica.

 

Prodotti raccomandati

 

RAVPower RP-PB07

 

1-ravpower-caricabatterie-portatile-10400mahIl fatto che questo RAVPower sia tra i caricabatterie di gran lunga più venduti online la dice lunga sulle ottime prestazioni offerte, alle quali si abbina un prezzo molto conveniente. I vantaggi per il cliente sono numerosi, a cominciare dalla buona capacità pari a 10.400 mAh che consente di ricaricare, per esempio, un iPhone 6 quattro volte, un Galaxy S6 due volte e mezzo e l’iPad Mini una volta.

Tra i punti di forza della powerbank RAVPower c’è il breve tempo necessario per la ricarica: bastano sei ore per ricaricarsi del tutto, molto meno delle 12 che spesso sono necessarie. I quattro LED permettono di conoscere in ogni momento, con una rapida occhiata, lo stato di carica del RAVPower.

Sono da sottolineare altri due importanti vantaggi: in primo luogo, la presenza di due porte USB che consentono di ricaricare due dispositivi contemporaneamente, l’ideale per far risparmiare tempo a chi ha smartphone e tablet scarichi ma ha i minuti contati.

In secondo luogo, la tecnologia iSmart è in grado di rilasciare automaticamente a ognuno di questi dispositivi – siano essi Android, Apple, Windows – la giusta quantità di energia, per avere una ricarica sempre efficace, stabile, veloce e sicura. In caso di problemi come, per esempio, un sovraccarico o un cortocircuito, la powerbank si spegne in automatico.

Acquista su Amazon.it (€18,99)

 

 

 

Anker PowerCore 20100

 

2-anker-caricabatterie-portatile-2-porte-usb-powercoreSe stai cercando la miglior powerbank del 2017 dai un’occhiata alla PowerCore di Anker. È uno dei modelli più venduti e apprezzati sul mercato, e non è difficile capirne il perché. Si tratta di una batteria esterna che colpisce, soprattutto, per la straordinaria capacità di ben 20.100 mAh che permette di ricaricare un iPhone 6 sette volte, un Galaxy S6 cinque volte e un iPad mini due volte.

Come in tutti i migliori modelli non manca la doppia porta USB per caricare due dispositivi simultaneamente e risparmiare tempo. Inoltre, grazie alla tecnologia PowerIQ, la powerbank riconosce il dispositivo connesso, fornendo a ognuno la giusta energia, ottimizzando tempi, efficacia e sicurezza della ricarica.

Si tratta di un caricabatterie che, grazie al sistema intelligente MultiProtect, è protetto da tutti gli eventuali problemi che si dovessero verificare durante la ricarica, come cortocircuito e sovratensione. Particolarmente robusta appare, infine, la scocca esterna che protegge efficacemente il dispositivo dagli urti.

Acquista su Amazon.it (€27,99)

 

 

 

Coolreall PB-K6-15600-BK-FA

 

3-15600mah-batteria-esterna-coolreall-power-bankTra i nostri consigli d’acquisto non poteva mancare la powerbank Cooreall perché è un prodotto completo che offre all’utente tutto quello che ci si può aspettare da un buon prodotto. La notevole capacità – 15.600 mAh – è uno dei suoi punti di forza perché permette di ricaricare, per esempio, un iPhone6S o iPhone6 circa sei volte e un Galaxy S6 circa quattro volte.

Per risparmiare tempo si possono utilizzare le due porte USB che servono a caricare contemporaneamente due dispositivi. Il sistema sarà, inoltre, in grado di riconoscerli automaticamente per fornire loro l’adeguata quantità di energia e garantire una ricarica sempre sicura e molto veloce.

Non mancano i quattro LED che permettono di capire qual è lo stato della batteria della powerbank e intervenire tempestivamente.

A differenza di altre batterie esterne simili, la Coolreall ha anche una quinta luce a LED che funge da torcia, utile in ambienti poco illuminati o di sera quando non si ha una pila o il cellulare con sé.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

EasyAcc 10000-BO

 

4-easyacc-colorato-10000mahFacendo una comparazione con le altre powerbank della nostra classifica, i 10.000 mAh di questa EasyAcc potrebbero sembrare pochi ma sono, comunque, sufficienti a caricare, per esempio, un iPhone 6 tre volte e mezza.

È un modello completo perché dotato di doppia porta USB per caricare contemporaneamente due dispositivi e ottimizzare, quindi, i tempi. Sono, inoltre, presenti gli indicatori LED che permettono di conoscere in ogni momento lo stato della batteria, e il LED più forte che funge da torcia, molto pratico di sera o in condizioni di scarsa illuminazione.

Il caricabatteria, riconoscendo automaticamente i dispositivi collegati, regola la giusta intensità di corrente da erogare a entrambi per avere una ricarica più veloce, efficiente e sicura.

Il design è un altro punto di forza di questa EasyAcc perché è sottile, elegante, originale e la distingue nettamente dalla massa anonima delle altre powerbank.

Acquista su Amazon.it (€17,99)

 

 

 

ToullGo toullgo-power bank03

 

5-caricabatterie-portatile-power-bank-10000Se non sai come scegliere una buona powerbank che sia davvero economica, non perderti quella realizzata da ToullGo.

Il prezzo molto conveniente è uno dei suoi principali punti di forza, ma non certo l’unico. Si tratta di una batteria esterna con buona capacità da 10.000 che dispone anche di due porte USB per ricaricare due dispositivi nello stesso tempo, accelerando i tempi.  Non mancano i quattro indicatori a LED per segnalare lo stato di carica della batteria per avere sempre la situazione sotto controllo e, in più, è presente anche la funzione torcia, molto utile di notte.

Tra i vantaggi della powerbank ToullGo va evidenziato il design ultra sottile che consente un trasporto quanto mai agevole: si può portare ovunque, anche in tasca, senza problemi. La possibilità di scegliere il colore preferito è molto apprezzata dai consumatori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.