La migliore stampante laser

Stampanti laser – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2017

 

Fino a pochi anni fa le stampanti laser erano adatte esclusivamente al lavoro d’ ufficio perché costose e ingombranti, ma adesso esistono in commercio apparecchi compatti e convenienti anche per la tua abitazione. I modelli a laser sono superiori a quelli a getto d’inchiostro sia per la velocità di stampa che per la precisione; tuttavia ci sono altri parametri da considerare, tra cui la connettività e e la risoluzione di stampa, che devono adattarsi alle necessità personali e possono fare la differenza tra un buono e un cattivo acquisto. La nostra guida analizza pro e contro delle stampanti laser più apprezzate dagli acquirenti online, ma sono due i modelli che spiccano sugli altri: la Samsung Xpress M2675F è un apparecchio multifunzione che include fax e scanner ed è attento ai consumi, grazie al sistema EasyEco che riduce l’impiego di carta e inchiostro; la stampante HP LaserJet Pro P1102w ha il suo punto di forza nella connettività, dato che grazie al Wi-Fi riesce a stampare da tutti gli apparecchi in remoto, perfino smartphone e tablet.

 

 

Come scegliere la migliore stampante laser

 

Nel caso tu abbia bisogno di una stampante laser, in particolare per installarla in un ufficio (o in un’abitazione ma avendo la certezza di una produzione di stampe piuttosto elevata, tale da giustificare l’acquisto di un prodotto di questo tipo), sei approdato sulla pagina giusta.

Qui di seguito, infatti, troverai una guida che ti aiuterà a scegliere la migliore stampante laser tra quelle in vendita, sia attraverso la classifica con le recensioni dei modelli che maggiormente ci hanno convinto, sia con una serie di consigli su quali aspetti tenere in considerazione prima di effettuare la scelta, sia ancora con il confronto prezzi per scegliere l’apparecchio con il miglior rapporto tra qualità e costo.

 

Guida all’acquisto

 

Tipologie di stampa

Tutti i prodotti delle migliori marche sono studiati per soddisfare davvero ogni esigenza, sia di qualità di stampa sia di spesa. Il primo aspetto di cui devi tenere assolutamente conto è il tipo di stampe che ti troverai a realizzare e soprattutto con quale frequenza.

Un foglio di solo testo è molto diverso da una fotografia o da una tabella con grafici e immagini. Se pensi che per la maggior parte del tempo di utilizzo stamperai documenti di Word o comunque file privi di immagini puoi optare per un modello con una risoluzione di 600×600 dpi, più che sufficiente per garantire un’ottima qualità e leggibilità delle parole.

Se invece, per lavoro o passione, ti troverai a stampare sovente fotografie o immagini di vario tipo, allora è meglio indirizzarsi verso un apparecchio con una risoluzione superiore, per esempio di 1200×1200 dpi.

Un altro aspetto strettamente legato al tipo di stampa è la velocità di produzione, ovvero la quantità di fogli che il dispositivo è in grado di produrre in un minuto. Mediamente una stampante laser di buon livello assicura tra i 12 e i 15 fogli al minuto. Questa capacità produttiva è subordinata al quantitativo di Ram di cui l’apparecchio è dotato, perciò valutalo con attenzione per non trovarti con una stampante che rallenti eccessivamente il tuo lavoro.

 

Spazio a disposizione

La ricchezza di modelli di stampante laser disponibili ti permetterà di scegliere quello che meglio si adatti alle tue esigenze, sia in termini di efficacia di stampa sia come dimensioni. Sul mercato infatti si trovano dispositivi davvero per ogni necessità: da quelli indicati per gli uffici più grandi, con una produzione di stampa elevata, a quelli più piccoli, per chi ha poco spazio e deve stampare con moderazione.

Aspetto meno importante è quello legato al peso, perché questo genere di stampante non fa della trasportabilità il suo punto di forza, perciò una volta collocata al suo posto difficilmente avrai necessità di spostarla.

Più importante è la sensazione di solidità che la stampante trasmette e che passa sia dalla qualità delle plastiche utilizzate per l’assemblaggio, sia per la buona funzionalità dei cassetti e delle guide dove inserire i fogli.

2

 

Tecnologie che semplificano la vita

L’evoluzione tecnologica sta rendendo l’utilizzo dei cavi sempre meno necessario. Questo discorso vale anche per le stampanti laser, visto che sono molti i modelli con vari tipi di connettività wireless.

Ci sono gli apparecchi dotati di Wi-Fi e in grado di ricevere l’ordine di stampa da tutti i computer connessi alla rete e ci sono quelli con tecnologia Bluetooth o Nfc, che dialogano senza fili con i dispositivi compatibili, come per esempio smartphone e tablet.

Fare a meno dei cavi di connessione, dunque, ti permetterà di posizionare la stampante anche lontano dal computer, di inviare la stampa da qualunque tipo di dispositivo e di velocizzare al massimo l’operazione.

 

Le migliori stampanti laser del 2017

 

Quando ci si appresta ad acquistare una stampante laser è necessario valutare le offerte in base alle proprie esigenze lavorative ed economiche. Tramite un’attenta comparazione dei prodotti in commercio, siamo in grado di consigliarvi le migliori stampanti laser vedute on line.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung Xpress M2675F

 

1.Samsung Xpress M2675FIl modello Xpress M2675F del noto marchio Samsung è considerato da molti la migliore stampante laser multifunzione.  La casa produttrice coreana ha, infatti, dato il meglio di sé nella progettazione di questo dispositivo che risulta essere un concentrato di tecnologia al servizio del risparmio energetico ed economico. Basti pensare al suo sistema EasyEco incorporato che ,unito al pratico pulsante One-Touch Eco, consente, già di per sé, di ridurre fino al 20% il consumo di carta e toner, nonché di energia. Si tratta di un software che elimina automaticamente immagini, formattazione grassetto dei caratteri e pagine vuote dal documento che si desidera mandare in stampa. Inoltre, l’innovativa e premiata funzione Eco Simulator consente di ottenere preventivamente una stima della riduzione di emissioni di CO2.

Oltre alle operazioni di stampa, la Samsung Xpress M2675F gestisce anche l’invio e la ricezione di fax e le scansioni dei tuoi documenti garantendo precisione e rapidità.

Se il prodotto appena presentato ti ha incuriosito, ti consigliamo di approfondire meglio le sue caratteristiche fondamentali, attraverso la seguente comparazione tra pro e contro, di seguito trovi il link dove acquistare la stampante a prezzi bassi.

 

Pro

Multiuso: Oltre che stampante, il nuovo prodotto offerto da Samsung è anche fax e scanner. Questo è un punto di forza in cui la casa produttrice si è rivelata essere sempre tra le leader indiscusse nel proprio settore.

Velocità: Le stampe, in bianco e nero e per formati A4, procedono in maniera fluida e speditamente. Anche la velocità di scansione è un parametro che ha lasciato pienamente soddisfatti la stragrande maggioranza degli utenti.

Silenziosità: Sia che ci si trovi a casa che in ufficio, il rumore tipico di una stampante non è di certo un suono gradevole da udire, soprattutto se si è immersi in altro lavoro e se le stampe sono decine o centinaia. Samsung conferma di essere tra le marche più silenziose di sempre.

 

Contro

Software: Diversi pareri di utenti nel complesso soddisfatti dell’acquisto pongono in primo piano un difetto che forse poteva essere tranquillamente evitato: si tratta della non propria ottimale scelta software, che semplifica solo in parte il lavoro che l’utente deve svolgere a ogni stampa.

Acquista su Amazon.it (€110.99)

 

 

 

HP LaserJet Pro P1102w

 

2.HP LaserJet Pro P1102wSe hai la necessità di stampare da più dispositivi dislocati in diversi locali, oppure da remoto, una stampante che sfrutti la tecnologia Wi-Fi è ciò che fa per te. Ti starai domandando come scegliere una buona stampante laser Wi-Fi. Abbiamo effettuato una comparazione dei prodotti disponibili on line e vorremmo segnalarti la stampante HP Laser Jet Pro P1102w. Di dimensioni ridotte e dal design sottile ed elegante, questa stampante si installa in modo facile e intuitivo dandoti fin da subito la possibilità di lanciare la stampa da qualsiasi locale della tua abitazione o dell’ufficio e da tutti i dispositivi che accedono alla tua rete internet.

Non solo: potrai stampare anche da mobile, direttamente dal tuo smart phone o iPad grazie alla funzione AirPrint… una bella comodità! Infine,  questa stampante garantisce un buon risparmio energetico in quanto si spegne automaticamente quando non rivela attività per riaccendersi in modo super rapido alla prossima stampa.

La nostra guida per scegliere la migliore stampante sul mercato continua con l’elenco di pregi e i difetti più evidenti, come confermato dai numerosi pareri raccolti da questa HP, se vuoi scoprire dove acquistare il dispositivo segui il link in basso.

 

Pro

Connettività: Il wi-fi permette di installare la stampante in un punto preciso della casa o dell’ufficio e di poter stampare da qualsiasi dispositivo presente nella stessa rete in cui viene inserita la stampante. Decisamente un’ottima scelta progettuale.

Interfacciamento: La stampante HP si configura rapidamente in qualsiasi sistema operativo ci si trovi a operare, dal più diffuso Windows a proseguire con Mac OS, iOS e Linux, una caratteristica da ricercare prima dei prezzi bassi.

Design: La stampante è realizzata con materiali solidi e si rivela particolarmente piacevole al tatto. Le linee e la scelta cromatica si abbinano molto bene a ogni contesto, sia domestico che d’ufficio.

 

Contro

Consumabili: Quando si acquista una nuova stampante, un occhio di attenzione va rivolto anche al prezzo degli inchiostri cui è compatibile. Gli utenti, nelle loro attente recensioni, hanno lamentato che il prezzo del toner originale HP non è il più economico.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Brother HL-1110

 

3.Brother HL-1110Non sai quale stampante laser Brother comprare e vuoi spendere il minimo necessario per stampare i tuoi documenti? In tal caso, ti consigliamo il modello HL-1110. Con un investimento iniziale di poche decine di euro, infatti, potrai avere un prodotto con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Con la sua struttura ultracompatta e il design gradevole, si adatta bene agli uffici o alle abitazioni dagli spazi ridotti. Nonostante il costo contenuto, la Brother HL-1110 consente di effettuare stampe di una discreta qualità e a una velocità di soli 10 pagine al minuto.

Tanto piccola quanto capiente, questa stampante è dotata di un vassoio che arriva a contenere fino a 250 fogli, riducendo notevolmente la necessità di ricarica della carta. Infine, questo modello aiuta ad abbattere i costi di stampa grazie all’uso di toner reperibili a buon mercato e utilizzabili per un numero di copie di tutto rispetto: ben 1000 pagine prima che la carica si esaurisca.

Per un miglior quadro d’insieme delle caratteristiche salienti del prodotto appena descritto, ecco di seguito un esaustivo confronto tra pro e contro.

 

Pro

Pulizia: La resa di stampa che si ottiene con questo prodotto della Brother è davvero molto soddisfacente, soprattutto se si tiene conto del prezzo assai buono con cui viene immesso sul mercato. Resa di stampa soddisfacente, del resto, non implica in questo caso velocità di stampa ridotta.

Consumabili: Il costo del toner sembra essere tra i più competitivi, per la gioia di tutti quegli utenti che fanno un uso prolungato e continuato della propria stampante A4.

 

Contro

Rumore: Diverse recensioni di utenti che hanno effettuato questo acquisto segnalano che questa stampante presenta un livello di rumore non proprio trascurabile, specialmente se viene utilizzata nelle ore serali o notturne.

Acquista su Amazon.it (€53.03)

 

 

 

Samsung Xpress M2070

 

4.Samsung Xpress M2070Nella comparazione delle offerte disponibili sul web, la Samsung Xpress M2070 risulta essere probabilmente la migliore stampante laser con scanner del 2017. Le ragioni sono molteplici, a cominciare dal suo carattere versatile per un’ottimizzazione delle attività d’ufficio. Si tratta, infatti, di una stampante multifunzione che funge, cioè, anche da fotocopiatrice e scanner. La Samsung Xpress M2070 si distingue per innovazione in quanto è dotata di tecnologie quali l’esclusivo software Easy Printer Manager che consente di definire da remoto le impostazioni del dispositivo e di verificare lo stato della stampa in corso.

Altra funzione all’avanguardia è l’Easy Document Creator che dà all’utente la possibilità di produrre in vari formati documenti che poi potrà condividere via email, fax o tramite i social network. Infine, questo modello è dotato dell’Easy Eco Driver e del One-Touch Eco Button che consentono di ridurre i consumi di energia, carta e toner tramite l’eliminazione di immagini e pagine vuote.

Ora che conosci le caratteristiche principali della Samsung Xpress, ecco la lista di pro e contro.

 

Pro

Configurazione: La stampante prodotta dalla Samsung si configura in maniera semplice e intuitiva nei diversi sistemi operativi, pur di utilizzare i driver adeguati. Anche il software di utilizzo è, a detta di moltissimi utenti, molto user friendly e permette di entrare subito in empatia con il dispositivo elettronico.

 

Contro

Solo stampa: A differenza di altre, in questa stampante non vi è la possibilità di connessione wi-fi né la possibilità di utilizzarla come fax. Inoltre, e qui gli utenti si sono molto risentiti, il fabbricante non ha incluso il cavetto USB per il collegamento al pc.

Toner: Alcune recensioni hanno puntato il dito contro la durata, relativamente breve in termini di stampe, del toner. Questo, purtroppo, è un difetto i cui effetti sono direttamente proporzionali al costo del toner di ricambio.

Acquista su Amazon.it (€92.9)

 

 

 

Ricoh SP100E

 

5.Ricoh SP100ENei nostri consigli d’acquisto non può mancare la Ricoh SP100E, una tra le stampanti laser economiche più vendute. Molto apprezzata dagli acquirenti del web proprio per il suo prezzo facilmente accessibile a tutte le tasche, questa stampante si distingue innanzitutto per la sua particolare struttura dal design elegante e sviluppato in orizzontale. Sottile e dotata di un sistema di raffreddamento privo di ventola, si presta in particolare a essere posizionata su scrivanie e ambienti ridotti in quanto non emette rumore né aria calda: un bel vantaggio quando si lavora durante i mesi estivi!

La qualità di stampa è discreta e lo scanner a colori permette di rilevare e acquisire immagini con una buona risoluzione. La tecnologia Ricoh garantisce per questo prodotto una lunga durata: ne è prova il fatto che la SP100E arriva a stampare fino a diecimila pagine al mese senza cali nelle prestazioni. Il toner può essere facilmente sostituito dall’accesso frontale.

Per concludere la parte descrittiva, presentiamo un utile e valido supporto riepilogativo sottolineando i pareri positivi e negativi sulla Ricoh SP100E.

 

Pro

Prezzo: La stampante proposta da Ricoh ha un prezzo davvero molto competitivo, specialmente se si tiene conto che la qualità delle stampe ottenute e delle funzioni disponibili è pienamente soddisfacente per un uso casalingo e d’ufficio tradizionale.

 

Contro

Dimensioni: Rispetto alle altre stampanti recensite, questa presenta l’inconveniente di dimensioni maggiori. Pertanto, si consiglia di valutare bene gli spazi di cui si dispone prima di procedere all’acquisto.

Ricambi: Il toner di ricambio, per quanto il costruttore garantisca un numero di stampe oltre il migliaio, ha un prezzo di listino un po’ alto, rapportandolo soprattutto col prezzo della stessa stampante.

Design: Le linee e i colori del prodotto appaiono relativamente semplici e freddi. Si tratta di una scelta progettuale dall’impronta forse un po’ troppo minimalista, anche se, in ogni caso, non tutti gli utenti disdegnano una simile configurazione stilistica.

Acquista su Amazon.it (€199.99)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...