La migliore videocamera Sony

Ultimo aggiornamento: 21.09.17

Come scegliere le migliori videocamere sony del 2017?

 

Guida all’acquisto

Sony è uno dei brand più prestigiosi per quanto riguarda il mercato dei dispositivi hi-tech sebbene, negli ultimi anni, stia affrontando diverse difficoltà in settori dove, solo fino a poco tempo fa, era leader, come per esempio per quanto riguarda televisori e smartphone. Nel mondo delle riprese video, invece, l’azienda giapponese è ancora un’autorità indiscussa ed è per questo motivo che, dovendo parlare di videocamere, abbiamo pensato di includere le recensioni di tre modelli di Sony per completare al meglio la nostra guida all’acquisto.

In questa pagina troverete, inoltre, una serie di suggerimenti che vi guideranno nella scelta del modello capace di soddisfare le vostre esigenze di videoripresa. Ma quali sono gli aspetti da valutare prima di aprire i cordoni della borsa e acquistare un prodotto che vi consentirà di tenere traccia dei più bei ricordi della vostra vita? Per prima cosa è bene valutare la risoluzione massima che si può ottenere in registrazione. Lo standard è ormai diventata l’alta definizione e, di conseguenza, è possibile trovare apparecchi Full HD a 1080p anche a basso costo.

Per questo vi suggeriamo di evitare l’acquisto di videocamere solo HD a 720p o addirittura inferiori per risparmiare poche decine di euro. Potreste invece puntare su quei modelli che registrano in 4K, solo a patto di avere un monitor o un Tv in grado di visualizzare i video con questa elevatissima definizione. Un altro elemento indispensabile è lo stabilizzatore, che non può proprio mancare, a meno che non vogliate mettere alla prova il vostro stomaco con filmati con effetto “mal di mare”. Meglio optare per uno stabilizzatore ottico e non digitale, certo il costo dell’apparecchio sale ma il risultato è infinitamente migliore.

Stesso discorso anche per lo zoom, qualora vogliate la possibilità di riprendere soggetti anche piuttosto distanti dal vostro punto di osservazione. Un display grande e ben visibile anche in condizioni di luce solare diretta chiude il cerchio delle peculiarità cui non rinunciare per essere soddisfatti dell’acquisto e portarsi a casa la migliore videocamera del 2017 che, magari, potrebbe essere proprio uno dei modelli firmati Sony che trovate qui sotto.

 

Prodotti raccomandati

 

Sony HDRCX240EB.CEN

 

Se state cercando una videocamera dalle buone qualità abbinate a un prezzo abbordabile, il modello in questione è in grado di garantire un valido compromesso, in particolare grazie all’accoppiata tra obiettivo grandangolare da 29,8 mm Vario-Tessar di ZEISS e zoom ottico 27x che permette di riprendere soggetti a una certa distanza senza venire a patti con la nitidezza.

La tecnologia SteadyShot sfrutta particolari sensori per compensare gli eventuali movimenti durante la registrazione, con il risultato di filmati fluidi e senza fastidiosi sobbalzi. Trovare la corretta inquadratura è più semplice grazie alle confortevoli dimensioni del display LCD Clear Photo da 2,7 pollici, ruotabile e che garantisce anche un più che discreto contrasto.

La qualità dell’audio registrato è convincente mentre qualche difettuccio emerge in situazioni di ripresa con scarsa illuminazione. Alcuni utenti fanno notare come i video (in Full HD a 50 fps) siano in formato AVCHD, uno standard non molto diffuso e che potrebbe rendere un po’  difficoltosa la loro gestione sul computer.

Acquista su Amazon.it (€188,99)

 

 

 

Sony HDRPJ410B.CEN

 

In un mercato che soffre sempre più la concorrenza degli smartphone, una videocamera deve integrare una serie di tratti distintivi per convincere gli utenti ad acquistarla.

Nel caso del modello PJ410 si tratta di un piccolo proiettore integrato, pensato per visualizzare i video appena registrati (ma anche i contenuti presenti su altri supporti esterni, eventualmente connessi all’ingresso dedicato) su qualsiasi superficie piana. Una soluzione interessante, utile per rivedere quanto appena ripreso in modo più accattivante e scenografico.

Grazie alla presenza delle tecnologie Nfc e Wi-Fi e dell’app mobile PlayMemories da installare su smartphone e tablet, il trasferimento dei file dalla videocamera a un dispositivo mobile è molto semplice e veloce. Le registrazioni sono in Full HD a 50 fps e vantano buone fluidità e brillantezza. Qualche perplessità sull’autonomia della batteria, al punto che alcuni tra coloro che l’hanno acquistata consigliano di dotarsi di una pila di scorta. Il prezzo è piuttosto elevato, perciò mettetelo in conto.

Acquista su Amazon.it (€311)

 

 

 

Sony HXR-MC2500E

 

Non tutti si accontentano di riprese amatoriali ma desiderano, per passione o per esigenze professionali, un prodotto capace di garantire un alto livello di registrazione video. Se appartenete a questa categoria, il nostro consiglio d’acquisto è la Sony MC2500, equipaggiata con un sensore CMOS Exmor R retroilluminato, per acquisire immagini nitide e dai colori realistici, anche in condizioni di scarsa luce ambientale.

Si tratta di un modello a spalla, con dimensioni e peso significativi, vanta uno spazio di archiviazione da 32 GB nonché uno slot per schede di memoria e una batteria studiata per lunghe sessioni di ripresa e dunque in grado di garantire 14 ore di autonomia in modalità di registrazione continua.

L’inquadratura viene gestita attraverso il mirino elettronico OLED Tru-Finder ma è presente anche uno schermo LCD ad alta risoluzione da 3 pollici. Grazie a Wi-Fi e Nfc il controllo della videocamera può avvenire anche a distanza, utilizzando uno smartphone o un tablet.

Acquista su Amazon.it (€1287,98)

 

 

 

Reply Here

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.