RGV Lusso 195 GL – Recensione

Ultimo aggiornamento: 20.11.17

Principale vantaggio

È una affettatrice solida e resistente perché costruita con materiali di prim’ordine: non deluderà i professionisti che possono valutarla come acquisto per la loro attività.

 

Principale svantaggio

Lo spingi alimenti è in plastica: la cosa ha contrariato abbastanza i clienti che hanno comprato l’affettatrice in quanto si aspettavano un utensile interamente in alluminio. Inoltre l’affilatoio manca e dunque bisogna comprarlo a parte.

 

Verdetto 9.4/10

La Lusso 195 ha dato prova di essere un’affettatrice affidabile e solida. Non è tra le più potenti in commercio ma a nostro avviso può essere tranquillamente impiegata in una salumeria.

Acquista su Amazon.it (€144,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Affetta di tutto

Non c’è alimento che questa affettatrice prodotta da RVG non possa affettare: i salumi, anche quelli più duri, devono sventolare bandiera bianca quando la lama si abbatte su di essi. Ma con la RVG si possono tagliare anche pesce, verdura, carne e pane.

Nonostante la sua potenza (110 w), il motore è silenzioso grazie a due fattori che descriviamo di seguito: l’albero portalama è stato allocato su un doppio cuscinetto, il motore è ventilato così da impedire il surriscaldamento e da funzionare sempre in modo efficiente, scelta che favorisce la silenziosità.

L’affettatrice monta una lama da 19,5 cm, non è tra le più grandi in circolazione ma si può adattare tranquillamente per essere impiegata anche in una salumeria o macelleria.

Compatta

L’affettatrice di RGV è molto compatta: tale caratteristica fa sì che possa trovare collocazione anche in cucina perché non richiede uno spazio eccessivo.

Lo spessore massimo di taglio è di 15 mm ma soffermiamoci un istante sulla manopola per la regolazione dello spessore. Dobbiamo dire che, una volta impostato il valore desiderato, questo non si sposta più, come invece capita con affettatrici di cattiva qualità.

Le fette sono sempre perfette, anche quando si seleziona lo spessore minimo: vengono fuori intere e sottilissime. Naturalmente i neofiti dovranno fare prima un pizzico di pratica per ottenere risultati più che apprezzabili.

Vogliamo soffermarci un attimo sull’affilalame. In rete si trovano diversi commenti secondo i quali l’affettatrice ne sarebbe sprovvista. Effettivamente è così ma, dando uno sguardo sulla pagina ufficiale del produttore, abbiamo avuto modo di verificare che si può acquistare separatamente. Certo, nel caso bisogna sostenere una spesa aggiuntiva, di cui tenere conto.

 

Materiali di buona qualità

La qualità dei materiali è uno dei punti forti della macchina per affettare. Unica eccezione è rappresentata dallo spingi alimenti che è in plastica. Sono diverse le persone che hanno storto il naso su questo punto. Tuttavia parliamo di un pezzo resistente e che ha il vantaggio di poter essere lavato in lavastoviglie.

Il basamento dell’apparecchio è in alluminio laccato. Non ci sono rischi di ruggine in quanto le parti più esposte al rischio, vedi il piatto merci, il coprilama e la paratia di regolazione delle fette sono in alluminio con ossidazione anodica lucida.

Alla base ci sono quattro piedini che assicurano la necessaria stabilità mentre, per quanto riguarda il peso, possiamo definirlo contenuto visti gli 11 kg dichiarati dal produttore.

 

Acquista su Amazon.it (€144,99)

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.