I migliori asciugabiancheria elettrici – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 25.04.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Qual è il miglior asciugabiancheria elettrico per il tuo portafoglio?

 

Abbiamo deciso di redigere questa guida per venire incontro alla curiosità di chi vuole asciugare i panni in modo diverso rispetto al tradizionale stendino o alle costose asciugatrici.

La possibilità di affidare il lavoro a degli asciugabiancheria elettrici può far risparmiare tempo se hai una vita molto impegnata o venirti incontro durante i mesi più freddi, quando i panni impiegano molto per asciugarsi. Confronta prezzi e offerte insieme a noi, non dimenticando i requisiti fondamentali da ricercare in un prodotto di questo tipo.

asciugabiancheria-elettrici

Gli asciugabiancheria elettrici sono apparecchi molto diffusi in Nord Europa, caratterizzata da periodi freddi prolungati, ma ultimamente stanno prendendo piede anche in Italia. Il primo consiglio che ti diamo riguarda la quantità di panni da asciugare: capire bene capienza e portata di un asciugabiancheria elettrico può indirizzare al meglio la scelta su un prodotto più o meno grande.

Lo spazio che questo oggetto occuperà una volta in casa è un secondo punto da ponderare con calma e attenzione: di solito i modelli presenti sul mercato hanno una struttura verticale e sono poggiati su un treppiede che sostiene il tutto; sono realizzati in materiali resistenti ma leggeri, risultano quindi facilmente trasportabili e possono essere usati volendo anche come appendiabiti.

Ti invitiamo poi a considerare bene la qualità della ventola incaricata di generare aria calda e la classe energetica del prodotto; in questo modo potrai utilizzare l’asciugabiancheria senza eccessivi costi in bolletta. Alcuni modelli sono dotati di un timer per spegnersi una volta terminato il processo di asciugatura; una caratteristica comoda per chi vuole attaccarlo la notte e ritrovare un vestito ben asciutto il giorno seguente. La questione rumorosità è un’altra variante da prendere in considerazione: quasi sempre questi apparecchi non sono rumorosi ma chi ha il sonno leggero deve ponderare bene di sistemarli a una distanza di sicurezza così che non disturbino.

Riassumendo quindi crediamo che: qualità generale, necessità dell’utente e praticità di utilizzo sono le peculiarità di base che devi aver ben chiare, se poi trovi che alla qualità e all’efficienza si aggiunge anche un basso costo, la cosa potrebbe farsi decisamente interessante.

 

Prodotti raccomandati

 

DCG SB8325

 

1-dcg-sb8325Il prodotto che DCG Eltronic ha realizzato si fa apprezzare per praticità d’uso e maneggevolezza: si può appoggiare in un punto qualsiasi della casa grazie all’ingombro minimo e alla struttura verticale.

Nella parte inferiore è composto da un treppiede e da un elemento riscaldante in ceramica al cui interno trova posto una ventola. Può essere programmato grazie a un timer e una volta acceso non produce un rumore eccessivamente fastidioso. Alcuni utenti hanno apprezzato poi il fatto che riscalda la stanza in cui viene collocato.

Ha una capienza massima di 5 Kg, che corrisponde su per giù al carico di una lavatrice normale. I vestiti vengono appesi facilmente su una stampella e una volta inserita la copertura, il calore dal basso procederà all’asciugatura dei panni stesi.

L’estrema praticità e un costo competitivo ci hanno spinto a inserire questo asciugabiancheria nell’elenco dei prodotti che ci sentiamo di consigliarti.

Acquista su Amazon.it (€65)

 

 

 

Dry Baloon

 

2-appendiabiti-dry-baloonMultifunzione, in una parola possiamo riassumere le potenzialità e le caratteristiche di questo asciugabiancheria; si monta in maniera veloce e una volta collegato alla presa di corrente  può iniziare a svolgere il suo lavoro.

La struttura portante, realizzata in alluminio, non supera i 4 kg di peso e svolge la funzione anche di appendiabiti, oltre quella di asciugatrice. Ha una capienza di 10 Kg e raggiunge la temperatura massima di 65° centigradi.

Il calore sprigionato dalla ventola che si trova in basso, sale verso l’alto e grazie alla copertura in poliuretano, asciuga progressivamente i panni contenuti al suo interno. Al processo di asciugatura si aggiunge poi una funzione disinfettante e anti acaro: questi fastidiosi animaletti infatti non resistono a temperature oltre i 55° centigradi.

Il prodotto si segnala poi per il temporizzatore programmabile, utile per chi vuole mettere ad asciugare dei capi magari di notte; in più l’asciugabiancheria ha il pregio di scaldare anche l’ambiente in cui si trova, una qualità in più che non guasta mai, specialmente in inverno.

Acquista su Amazon.it (€74)

 

 

 

Beper RI.701

 

3-beper-ri-701L’asciugabiancheria di Beper viene alimentato grazie a una presa di corrente: produce 900 watt di potenza e raggiunge i 4 Kg di peso, caratteristica questa che lo rende facilmente trasportabile e utilizzabile in una parte qualsiasi della casa.

La struttura in alluminio gli conferisce leggerezza mentre la zona riscaldante è realizzata in ceramica, un materiale dalla buona conducibilità termica. Il prodotto viene anche fornito di una gruccia in plastica termoresistente e di una materiale per la copertura in poliuretano. P

er chi vuole programmare un ciclo di asciugatura nelle ore notturne, risparmiando magari qualcosa sulla bolletta, è presente un timer per pianificare un ciclo di lavoro. La capienza massima di panni che si possono mettere ad asciugare è di 10 Kg.

In conclusione pensiamo che il prodotto realizzato da Beper sia un’alternativa da prendere in considerazione, anche grazie a un prezzo concorrenziale e alla qualità generale offerta.

Acquista su Amazon.it (€69,9)

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Asciugabiancheria elettrico basso consumo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status