fbpx

D-Link DCS-825L – Recensione

Ultimo aggiornamento: 22.09.19

Principale vantaggio

Il baby monitor offre la possibilità di tenere il bambino sotto controllo, anche se si è fuori casa (naturalmente ci auguriamo che con il piccolo resti qualcuno), osservandolo sul display dello smartphone.

 

Principale svantaggio

L’applicazione non ha una configurazione immediata, palesa una certa lentezza e spesso va in crash. Si spera in un aggiornamento che possa migliorare la situazione.

 

Verdetto 9.5/10

Secondo noi questo dispositivo è utile e i punti di interesse non mancano, come la visione notturna e la possibilità di attivare la ninna nanna. C’è da migliorare soprattutto l’app ma nel complesso lo riteniamo un buon dispositivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Il bimbo sempre sotto controllo

Questo baby Monitor, serve per sorvegliare il bambino e osservare tutti i suoi movimenti attraverso dispositivi quali smartphone e tablet. Permette di controllare il piccolo anche quando si è fuori casa; ovviamente il bimbo non va lasciato solo ma pensiamo, ad esempio, a quei papà premurosi che anche quando sono a lavoro, magari in ufficio, vogliono osservare la loro creatura. Il baby monitor riproduce immagini fino a 720p di risoluzione che a nostro avviso sono sufficienti per lo scopo.

L’immagine, però, non sempre è fluida: capita vada a scatti e il difetto ha infastidito non poche persone che si sono dette deluse da questo particolare.

Rileva la temperatura della stanza

La telecamera è dotata di un sensore di temperatura che ci permette di sapere se la stanza dove si trova il pargolo sia troppo fredda o troppo calda e quindi agire di conseguenza. A riguardo l’effettiva affidabilità nella rilevazione della temperatura non ha convinto tutti. Per diversi clienti il rilevatore è poco attendibile.

Per evitare che il bambino pianga o si annoi troppo, il baby monitor suona una ninna nanna. I genitori possono anche usare dei file MP3 da custodire su una microSD. Secondo noi questa possibilità offerta è molto interessante perché un file MP3, per esempio, può contenere anche la voce della mamma o del papà che aiuterà il bimbo a tranquillizzarsi in caso di necessità.

 

App da rivedere

La gestione del baby monitor avviene mediante una app scaricabile gratuitamente. La sua configurazione appare un tantino difficoltosa e tutt’altro che immediata. È lenta e come se non bastasse, va in crash spesso e volentieri. Servirebbe un vero restyling più che un semplice aggiornamento.

Via app si riceveranno notifiche di grande interesse come, per esempio, se il bambino sta piangendo o se si muove.

Molto utili gli infrarossi che si attivano in modo del tutto automatico in caso di buio, così che anche con l’oscurità il bambino possa essere sotto controllo. Insomma, il baby monitor torna utile tanto di giorno che di notte.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status