Epiphone EFB0NACH1 MB-100 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 18.04.19

Principale vantaggio

Nonostante sia un banjo pensato per i principianti può vantare un bel design, che cattura lo sguardo di chi ti osserverà suonare. Inoltre è realizzato con materiali di buon livello.

 

Principale svantaggio

Ha bisogno di essere settato da un professionista prima di essere utilizzato, quindi ti consigliamo di portarlo da un liutaio.

 

Verdetto: 9.8/10

Si tratta di un ottimo banjo per cominciare a suonare che potrebbe attirare anche musicisti un po’ più esperti che vogliono divertirsi con questo particolare strumento ma senza spendere troppi soldi. Inoltre ha un suono molto dolce che lo rende davvero piacevole da suonare e ascoltare.

Acquista su Amazon.it (€185)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design

Questo banjo è stato realizzato da Epiphone, una liuteria che lavora per la famosa azienda produttrice di chitarre Gibson. Per quest,o nonostante abbia un prezzo molto abbordabile, lo strumento può vantare ottimi materiali e un look davvero piacevole. È stato costruito usando diversi tipi di legno, perciò potrai apprezzare il corpo chiaro, interamente in mogano, che contrasta con la tastiera scura, in palissandro.

Sarà un vero piacere suonare questo strumento e ti darà l’idea di avere tra le mani un banjo di buona fattura e destinato a durare nel tempo. Potrai così fare pratica, divertirti e, allo stesso tempo, ricevere gratificazione del suo design. Si tratta, infatti, di un bell’oggetto da tenere nel soggiorno o nella propria stanza e che farà la sua figura con gli ospiti, anche quando non viene suonato.

Suono

Solitamente gli strumenti “entry level” non vantano proprio un suono formidabile, ma fortunatamente questa “regola” non si applica al banjo di Epiphone. Il modello ha soddisfatto appieno gli utenti che lo hanno acquistato e provato, grazie a un suono molto piacevole, dalle tonalità dolci che ti catapulterà magicamente nella sconfinata campagna statunitense.

La qualità del suono renderà lo studio delle canzoni, degli accordi e delle scale molto più divertente e soddisfacente. Bisogna comunque specificare che si tratta di un banjo “open back”, ovvero con il retro scoperto. Questo implica che il suono non avrà una buona diffusione in avanti, quindi sarà un po’ difficile che lo si possa suonare per un pubblico o magari in compagnia di altri strumenti, senza che venga coperto.

 

Accordatura

Il banjo arriverà con le corde già montate, anche se a meno che tu non sia particolarmente esperto nell’interagire con strumenti di questo tipo, ti converrà portarlo da un liutaio per il primo settaggio. Sono gli stessi consumatori a sconsigliare di provare a eseguire l’operazione da soli, magari seguendo un tutorial sul web. Il rischio concreto è quello di danneggiare lo strumento oppure configurarlo in modo che la resa sonora sia tutt’altro che ottimale.

Una volta che lo avrai fatto settare, potrai stare sicuro che l’accordatura terrà molto bene e non dovrai sempre aggiustare il tono, manovrando le meccaniche. Questo ti permetterà di suonare senza troppe interruzioni. Inoltre una buona accordatura consentirà di iniziare a distinguere bene le note tra di loro, sia negli accordi sia nelle scale, così da cominciare a sviluppare il tuo orecchio musicale.

 

Acquista su Amazon.it (€185)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status