fbpx

Il miglior barbecue elettrico grande

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

Barbecue elettrico grande – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Quando si pensa al barbecue quasi inevitabilmente si associa all’idea di fumo e carbone, ma ci sono altri modi per fare una bella grigliata, di carne, di pesce o, per i vegetariani (chiaramente, non solo) di verdure. Questa alternativa si chiama barbecue elettrico, una soluzione che permette di grigliare anche a chi, magari, vive in un condominio e ovviamente non può invadere di fumo i vicini. Se non volete rinunciare alla vostra bistecca ai ferri vi conviene leggere la nostra guida sul miglior barbecue elettrico del 2019. Tra i modelli che abbiamo selezionato per voi, vi suggeriamo in particolare questi due: la Piastra Tristar BP-2834, che secondo noi è l’ideale per cuocere cibo in gran quantità e la Severin KG 2397 che abbiamo apprezzato per la cottura uniforme.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori barbecue elettrici del 2019?

 

Se siete preoccupati dall’esborso economico, sappiate che in commercio si trovano tanti barbecue a basso costo, chiaramente qualcosa dovete concederla in termini di consumo ma con un uso moderato non rischierete di vedere la bolletta salire vertiginosamente.

 

 

Ci sono, poi, diversi vantaggi. Non avete bisogno di accendere il fuoco, è tutto molto più semplice e veloce, basta attaccare la spina nella presa della corrente. Ci sono alcuni aspetti da considerare prima dell’acquisto; la potenza è uno di questi, ma non l’unico. È vero, più il barbecue elettrico è potente e più consuma corrente ma è altrettanto innegabile che cuoce più velocemente, dunque dovrà restare accesso per minor tempo.

Altra questione fondamentale sono le dimensioni della griglia o se preferite, del piano di cottura. Questo dovrebbe, anzi, deve essere proporzionale alle vostre esigenze. Se per esempio siete soliti invitare amici e parenti per una grigliata, vi conviene prendere un modello che consenta di cuocere più pezzi insieme mentre per un uso in famiglia, potete prendere un barbecue dalle dimensioni contenute che è anche più semplice da mettere via.

Infine accertatevi che il barbecue sia facile da pulire, alcuni modelli hanno diverse parti asportabili che possono essere messe sotto l’acqua corrente, altri invece possono essere puliti esclusivamente con il passaggio di una spugnetta umida. Prendetevi il tempo necessario per leggere i modelli selezionati, siamo convinti che tra questi ci sia il miglior barbecue elettrico.

 

Quali sono i migliori barbecue elettrici?

 

Prodotti raccomandati

 

Piastra Tristar BP-2834

 

È una piastra che secondo noi fa al caso di chi suole avere ospiti a cena, infatti, può soddisfare le esigenze di una decina di persone grazie alla sua lunghezza di un metro per un’ampiezza di 22 cm. Pratico e utile il termostato, oltretutto removibile, che permette di variare la temperatura e dunque cuocere nel modo più appropriato gli alimenti.

I suoi 1.800 W di potenza consentono di cucinare in tempi celeri ma attenzione perché come lamentato da qualcuno, consuma abbastanza energia elettrica. Molto utile la vaschetta per la raccolta del grasso in eccesso e di altri liquidi rilasciati dal cibo durante la cottura. Infine due parole dobbiamo spenderle sulla facilità di pulizia, alcune parti possono andare in lavatrice ma basta anche una semplice spugnetta umida per pulire la sola piastra.

Acquista su Amazon.it (€56,91)

 

 

 

Severin KG 2397 Piano Cottura Extralarge

 

Sono diversi i clienti rimasti soddisfatti della piastra Severin. Si riscalda rapidamente e cuoce uniformemente il cibo. Le dimensioni sono generose e consentono di cucinare cibo sufficiente per tutta la famiglia.

Grazie alla presenza del termostato si può regolare la temperatura mentre la potenza, come dichiarato dal produttore, è di 2.300 W. È presente una vaschetta per raccogliere il grasso e gli eventuali scarti di cibo che, secondo alcuni commenti pubblicati online, è piccola ma, a nostro avviso, ha dimensioni comunque sufficienti per adempiere il suo scopo.

La piastra è leggera, facile da sollevare ma, secondo alcuni, i materiali non hanno una qualità soddisfacente e le critiche principali riguardano le maniglie, ritenute troppo fragili.

Acquista su Amazon.it (€49,99)

 

 

 

Piastra Tristar BP-2984

 

La piastra Tristar ha una potenza di 1.800 W e un ampio piano cottura che consente di cuocere cibo per una decina di persone. Ha la forma rettangolare e si estende per 90 cm. Molto comodi i manici che favoriscono un’ottima presa; oltretutto non si scaldano. Grazie al termostato si può impostare la temperatura di cottura desiderata.

C’è soddisfazione anche per l’assoluta antiaderenza della piastra, il cibo non si attacca mai e questo è positivo sia per quanto riguarda la semplicità di cottura sia, in un secondo momento, per la pulizia.

Uno dei problemi riscontrati è che quando si cuociono cibi grassi, fuoriescono parecchi schizzi, anche se il grosso finisce nell’apposita vaschetta per contenerli.

Come anticipato, facilissime le operazioni di pulizia: si passa un panno umido e lo sporco va via.

Acquista su Amazon.it (€46,56)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status