MBM AlmaSport297 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 16.10.18

1.1 MBM AlmaSport297

Principale vantaggio

Realizzata in acciaio, la bicicletta pieghevole MBM ha nel vantaggioso rapporto qualità/prezzo uno dei suoi pregi maggiori visto che con una spesa contenuta è possibile acquistare un modello resistente e performante.

 

Principale svantaggio

A corredo non c’è la pratica borsa di trasporto che occorre quindi acquistare separatamente.

 

Verdetto: 9.6/10

Bicicletta pieghevole made in Italy, come dimostra lo stile inconfondibile che richiama la mitica Graziella, la Easy ha tutto quello che serve per sfidare il traffico cittadino e arrivare al lavoro con maggiore comodità: stabile su strada grazie alle ruote da 20”, è dotata di cambio Shimano a sei marce, garanzia di affidabilità, e del pratico portapacchi, utilissimo per trasportare lo zaino o la spesa.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Design e costruzione

MBM è un’azienda italiana famosa non solo per la qualità e affidabilità delle sue biciclette pieghevoli ma anche per le linee accattivanti e innovative che riesce a progettare e realizzare.

La Easy è un modello che richiama nelle forme la Graziella, tra i modelli storici più conosciuti e di successo in Italia.

Uno dei punti di forza è il vantaggioso rapporto qualità/prezzo. Si tratta di un modello solido, resistente, comodo e performante che non ha un costo eccessivo, l’ideale per chi cerca una bici di buon livello ma senza spendere le cifre eccessive che i modelli più innovativi impongono.

È una bici costruita per la maggior parte in acciaio: telaio, forcella, reggisella, mozzi, guarnitura e manubrio sono tutti fatti di questo materiale. Il vantaggio, naturalmente, è la grande resistenza che presentano tutte queste componenti destinate a durare a lungo nel tempo. MBM è riuscita però a trovare un ottimo equilibrio per quanto riguarda il peso.

1.2 MBM AlmaSport297

 

Peso

Gli esperti sanno che i modelli in alluminio sono generalmente più leggeri di quelli in acciaio, eppure la Easy riesce a competere egregiamente anche sotto questo profilo perché pesa 16 kg, un buon parametro per un modello in acciaio, decisamente inferiore al peso di una bici tradizionale. Se il tuo obiettivo è invece una bici leggerissima puoi optare per altri modelli che però hanno almeno due svantaggi rispetto alla Easy: in primo luogo sono molto più costosi, anche di tre o quattro volte e, in secondo luogo, devi probabilmente rinunciare ad alcuni accessori che pure possono avere una loro importanza come il parafango e, soprattutto, il portapacchi che si rivela estremamente pratico per tenere lo zaino e trasportare la spesa – fino a ben 25 kg – con maggiore comodità.

 

Ruote e ingombro

Il peso superiore rispetto ad altri modelli dipende anche dal fatto che la Easy monta ruote da 20” e non da 16”. Sono queste le misure comunemente utilizzate per le bici pieghevoli. Quelle da 20”, pur essendo più ingombrati delle altre, garantiscono però maggiore stabilità su strada e sono ideali per chi desidera la massima comodità quando è sui pedali.

Per quanto riguarda il volume occupato, sia i pedali antiscivolo che il manubrio sono pieghevoli e l’ingombro complessivo permette di caricarla in quasi tutti i bagagliai auto. I consumatori, per la maggior parte, concordano inoltre sulla soddisfacente facilità e velocità con cui la bici può essere piegata.

Per quanto riguarda il cambio, Shimano è uno dei marchi più noti e quello della Easy è Shimano a sei marce, garanzia di elevate prestazioni e grande affidabilità.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (32 votes, average: 4.75 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.