Le migliori bistecchiere – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 22.11.17

 

Qual è la migliore bistecchiera per il tuo portafoglio?

 

Sei un fanatico delle bistecche ma non puoi cucinarle alla brace perché non hai uno spazio all’aperto? Tranquillo, non resterai a bocca asciutta se deciderai di acquistare una buona bistecchiera. Ma come distinguere una buona bistecchiera da una pessima? Leggi la guida che abbiamo scritto per te e troverai la risposta che stai cercando.

Tra un attimo ti presenteremo nel dettaglio alcuni modelli di bistecchiere a basso costo ma prima vogliamo darti alcune dritte che riteniamo possano esserti utili per fare una scelta in completa autonomia. Leggi con attenzione quanto segue poi, confronta prezzi & offerte.

La prima decisione da prendere è tra una bistecchiera classica, di quelle che vanno posizionate sulla fiamma del fornello, oppure una elettrica.

Le bistecchiere classiche sono più economiche, meno ingombranti e leggere.

Le bistecchiere elettriche, che sono quanto di più vicino a un barbecue tu possa avere in cucina, presentano lo svantaggio di consumare molto ma cuociono in modo più rapido e uniforme, in quanto il calore non arriva solo dal basso ma anche dall’alto. Ora, se hai deciso di prendere una bistecchiera elettrica, accertati che il wattaggio sia adeguato alle tue esigenze: tieni presente che per i modelli non professionali, è solitamente compreso tra gli 800 W e i 2400 W. È importante che sia possibile regolare la temperatura perché ogni cibo richiede la sua.

Se invece vuoi una bistecchiera classica puoi scegliere tra quelle in ghisa e quelle in alluminio o pietra. Le bistecchiere in ghisa sono più pesanti e la cottura è più asciutta mentre quelle in pietra, o comunque con effetto pietra, offrono una cottura meno secca. In entrambi i casi, la distribuzione del calore è buona e uniforme così da assicurare una cottura ottimale.

Non acquistare una bistecchiera troppo piccola, cerca di sfruttare al massimo il tuo piano cottura. Una raccomandazione: se il tuo piano cottura è a induzione, verifica che la bistecchiera possa essere usata senza problemi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Prodotti raccomandati

 

Rowenta GR360

 

La Comfort è una bistecchiera elettrica molto versatile con la quale non solo si può cuocere la carne ma anche grigliare le verdure e preparare persino la pizza o i toast.

Ha una potenza di 2000 W che favorisce una cottura rapida del cibo. Tre sono le posizioni di cottura, ovvero, barbecue con apertura a 180°, a contatto e fornetto.

Molto importante, secondo noi, la presenza del termostato regolabile così da cuocere nel modo ottimale i vari cibi. Pratica e funzionale la vaschetta per raccogliere il grasso. Preoccupato per il fumo? Tranquillo, la bistecchiera Rowenta ne produce pochissimo.

Le piastre sono antiaderenti e, per una pulizia profonda, possono essere smontate e messe nella lavastoviglie. Insomma, non solo facilità di cottura ma anche di pulizia.

Acquista su Amazon.it (€78,98)

 

 

 

Alluflon 0001851428

 

La Etnea è una bistecchiera con fondo in alluminio spesso 4 millimetri. Il rivestimento in pietra hardoise mette in risalto i sapori del cibo, consentendo una cottura leggera e senza grassi.

I cibi non si attaccheranno grazie al rivestimento antiaderente: il calore si distribuisce in modo uniforme favorendo la cottura ottimale di carne e verdure.

Il manico, realizzato in bakelite, è stato molto apprezzato da chi ha avuto modo di provare la bistecchiera: non si surriscalda e favorisce una presa salda. Quanto alle dimensioni, c’è abbastanza spazio per cuocere due bistecche belle grosse, oppure quattro hamburger.

La bistecchiera non è adatta ai piani cottura a induzione.

Per quanto riguarda la pulizia, può essere messa in lavastoviglie.

Acquista su Amazon.it (€24,9)

 

 

 

Euronovità EN-22141

 

È una bistecchiera abbastanza ampia, realizzata in pietra vulcanica, un materiale che esalta il sapore del cibo e non lo secca. Può essere usata su qualsiasi piano di cottura, dunque, a gas, elettrico e a induzione.

La bistecchiera ha due manici in silicone per una presa sicura e comoda, senza il rischio di scottarsi.

Il fondo della bistecchiera è antiaderente ma diverse persone hanno fatto sapere che lo strato è molto delicato, perciò bisogna utilizzare tutte le precauzioni del caso.

Innanzitutto usare solo utensili da cucina in legno per evitare di graffiare il fondo, poi evitare il lavaggio in lavastoviglie perché a lungo andare la parte antiaderente rischia di rovinarsi. Seguendo questi pochi e semplici accorgimenti, la bistecchiera avrà lunga vita.

Acquista su Amazon.it (€34,47)

 

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar
wpDiscuz
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2017. All Rights Reserved.