fbpx

Il miglior box pieghevole per bambini

Ultimo aggiornamento: 22.05.19

Come scegliere il miglior box pieghevole per bambini del 2019?

 

L’acquisto del miglior box pieghevole per bambini richiede una certa attenzione per i particolari. La presenza del marchio CE, i sistemi di sicurezza ben progettati e le giuste maniglie per favorire la presa al bimbo che comincia ad alzarsi in piedi sono alcuni degli aspetti che non devono mancare. In questa breve guida troverete preziosi consigli che vi faciliteranno la scelta.

Il basso costo non è mai il primo parametro da considerare quando si tratta di scegliere un oggetto da destinare alla primissima infanzia. Seppure per essere messi in commercio tutti i dispositivi destinati ai più piccoli devono garantire standard universali, è opportuno non lesinare attenzioni ad alcuni extra che vengono messi a disposizione dalle ditte produttrici.

Lo scopo di un box per bambini è senza dubbio quello di mettere in sicurezza il piccolo, o più d’uno, perché possa giocare senza farsi male e senza avere una supervisione costante di un adulto. Le tipiche testate all’indietro che danno i bebè che imparano a tenersi dritti in posizione seduta possono essere meno traumatiche se fatte contro una superficie morbida come la base del box.

I box o recinti possono avere dimensioni diverse, tanto dipende dallo spazio che si ha a disposizione in casa o dalle preferenze dei genitori. Possono essere tondi o quadrati, molto più spesso sono rettangolari e si tengono su almeno sei punti d’appoggio. Ma, come nel caso del prodotto che esaminiamo di seguito, possono essere modulabili e circoscrivere una zona della casa più ampia da destinare ai bambini che hanno imparato a gattonare e hanno esigenze di movimento diverse.

Non è importante l’assenza di una base su cui poggiare i piccoli, si può ovviare con tappeti e coperte da poggiare al pavimento e circondare con gli elementi della recinzione. In questo modo si dà al piccolo la possibilità di esplorare autonomamente i propri giochi o certi spazi della casa senza paura che possa aggrapparsi a sostegni instabili. Robustezza e aderenza al suolo sono alcuni dei parametri da tenere in considerazione prima di scegliere il giusto box pieghevole. In questo modo sarà impossibile per i piccoli spostare o far cadere le pareti protettive nemmeno quando le userà come appoggio per alzarsi in piedi.

 

 

BABY VIVO 44534541

Principale vantaggio

È modulabile, quindi facilmente espandibile se l’area da circoscrivere è ampia o se i bimbi da limitare in uno spazio sono più di uno.

 

Principale svantaggio

Manca il cancelletto, non è previsto un elemento con cerniera che faciliti l’ingresso nello spazio del box. È necessario scavalcare per entrare dentro l’area.

 

Verdetto: 9.9/10

Se cercate un box facile da assemblare, questo di Baby Vivo renderà semplice l’operazione. La qualità e la sicurezza dei materiali garantiscono ai più piccoli di potervi stare senza correre pericoli.

Acquista su Amazon.it (€109,95)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Soluzione modulare espandibile

Il box è fatto in modo da potere essere montato dove serve e ne permette l’espansione acquistando altri moduli da aggiungere per arricchirlo. Ha una struttura molto semplice, sono pannelli che si fissano l’uno a l’altro per formare una palizzata che si regge in piedi da sé senza bisogno di fermi o chiusure. La struttura consente di costruire un recinto di poco più di un metro per due, grande a sufficienza per far entrare anche un adulto a giocare insieme al piccolo.

È alta 65 cm, non sembrano tantissimi ma permettono al bambino di reggere il proprio peso in piedi in modo confortevole. Una pecca è l’assenza di porticina che permetta l’ingresso dentro il box senza scavalcare: un dettaglio che potrebbe far rinunciare all’acquisto a chi ha problemi di mobilità.

Materiali solidi e di qualità

Come ci si aspetta, è presente il marchio di conformità con i parametri di sicurezza europei, lo standard EN. La plastica usata è solida e robusta, non si deforma con la pressione e resiste agli strapazzi. In tutto si compone di otto moduli: sei elementi ai lati, i quattro angoli e due estensori lunghi 20 cm ciascuno. In tutto copre una superficie più che sufficiente per un bambino o due, e di sicuro consente di far entrare comodamente un adulto che così non è costretto al tipico contorsionismo da box per bimbi.

Tutti i bordi sono arrotondati, scongiurando il rischio di graffi o tagli tipici della plastica lasciata a vivo. È una delle soluzioni da prendere in considerazione tra i migliori box pieghevoli per bambini del 2019.

 

Facile da montare

I pezzi sono facilmente identificabili grazie all’alternanza di colore e alle dimensioni differenti. Non prevede l’uso di attrezzi, viti o bulloni per il suo assemblaggio. È invece realizzato con un sistema di incastri integrato parecchio solido.

Alla base ci sono dei piedini di gomma che aumentano l’attrito con il pavimento. Sono in tanti a confermare la resistenza della struttura che rende difficile, o quasi impossibile, da spostare per un bambino dell’età cui è destinato il box.

Per completarlo molti hanno usato un tappeto o una coperta per rendere più confortevole e accogliente l’interno dell’area recintata.

 

Acquista su Amazon.it (€109,95)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status