Il miglior casco per moto Arai

Ultimo aggiornamento: 11.12.18

Casco per moto Arai – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Sicurezza e comfort sono, nell’ordine, i due elementi principale che devi valutare prima di acquistare un casco per la tua molto o lo scooter. Se poi è realizzato da un marchio noto e affidabile, ancora meglio. Nella nostra guida parliamo dei diversi tipi di casco e ci soffermiamo sul marchio Arai, l’azienda giapponese leader nella produzione di caschi per tutti i giorni ma anche per le corse ciclistiche e automobilistiche professionali. Se vuoi affidarti a questo brand, tieni d’occhio questi due modelli: uno è Chaser-V che spicca per il rinnovato sistema di aerazione che, grazie anche alle nuove prese d’aria laterali ampliate, permette uno scambio più veloce tra aria calda presente all’interno e aria fresca. L’altro è AXCES II che vanta interni molto confortevole e la consueta ampia apertura per la visiera. Si tratta in entrambi i casi di caschi integrali.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior casco per moto Arai del 2018?

 

Tutti i motociclisti sanno dell’importanza di indossare un ottimo casco che protegga la testa e la zona cervicale. Questo prodotto è anche uno degli accessori per moto che ha subito un’evoluzione tecnologica tra le più importanti, ma ad un solo, preciso scopo: la totale sicurezza del motociclista.

È arrivato il momento di cambiare casco, o magari di acquistarne uno per la prima volta. Districarsi tra la miriade di modelli che offre il mercato sicuramente non ti risulterà molto semplice. Per prima cosa devi decidere che “tipo” di casco acquistare. Esistono tre modelli sul mercato: integrale, jet e demi-jet.

Il primo è indicato se guidi una moto ma anche uno scooter di grossa cilindrata. Il secondo lo puoi valutare se il tuo mezzo preferito è lo scooter e lo usi anche per spostarti per diversi chilometri. L’ultimo è il più apprezzato dai ragazzi che guidano i “cinquantini”, essendo molto leggero da indossare e pratico da portare con sé una volta scesi dallo scooter. Ognuno di essi ha peculiarità che gli altri non offrono.

Il casco integrale è quello che offre la maggiore sicurezza in caso di cadute o incidenti. Questo casco avvolge tutta la testa (mento compreso) e copre anche la zona cervicale posta sotto la nuca. Se questo tipo di casco è quello che fa per te allora ci sono alcune considerazioni da fare per farti fare la scelta giusta.

Tralasciando il puro lato estetico (che però è anch’esso un fattore determinante nella scelta del modello che andrai ad acquistare) devi valutare in primis il materiale con cui è costruita la calotta e poi il sistema di aerazione interno che ti tiene al fresco durante l’estate e che evita l’appannamento della visiera, e la sua vestibilità. Di seguito ti proponiamo uno dei migliori caschi per moto Arai del 2018 secondo gli utenti che lo stanno utilizzando.

 

 

Arai Chaser-V

Principale vantaggio

Questo casco per moto Arai offre tutte le migliori caratteristiche tecniche per essere preso in considerazione da chi cerca un casco integrale a un prezzo tutto sommato accettabile. Ha una calotta in fibra e viene particolarmente apprezzato per il sistema di ventilazione che lascia al fresco la testa quando lo si indossa durante le calde giornate estive. Anche il comfort è uno dei punti a favore che diventa importante se si utilizza il casco magari per intere giornate in sella alla propria moto.

 

Principale svantaggio

Qualcuno lamenta il fatto che la calotta non sia costruita in carbonio, materiale che lo avrebbe reso ancora più leggero da indossare senza comprometterne la sicurezza in caso di incidenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Sempre al fresco

Secondo chi lo sta utilizzando, una della caratteristiche migliori di questo modello è il sistema di ventilazione. Questo sistema, formato da diverse bocchette per l’aria poste sul retro e nella parte anteriore del casco, risucchiano l’aria esterna e la convogliano al di fuori del casco creando un effetto refrigerante che consente alla testa di rimanere al fresco. Dalla mentoniera, inoltre, arriva aria dall’esterno che viene convogliata sulla visiera per tenerla all’asciutto e non farla appannare.

Comfort alla guida

La “calzata” di questo casco è un altro dei motivi che ti potrebbe spingere ad acquistarlo. Gli utenti che lo stanno utilizzando esaltano il fatto che sia molto comodo da indossare e poi non è fastidioso tenerlo in testa anche per molte ore di seguito.

Gli interni in polistirene ad alta densità sono staccabili e lavabili. In questo modo, potrai sempre tenerli puliti come il primo giorno che l’hai indossato. Apprezzate delle piccole strisce poste nelle zone di maggiore aderenza alla testa che si possono togliere o mettere a seconda della propria comodità.

Se poi vuoi essere sicuro ed evitare l’appannamento della visiera, gli utenti consigliano di acquistare un visierino “Pin Lock” da installare sulla visiera principale.

 

Ampia visiera

Altro punto a favore del casco integrale Arai Chaser V è la visiera. Arai per questo modello ne ha prodotto una leggermente più ampia per aumentare la visuale laterale. Ha un sistema di bloccaggio che consente di tenere ben chiusa la visiera, o nel caso anche aperta, senza che questa si muova anche durante il viaggio.

Infine, se vorrai cambiarla, Arai ha previsto una levetta sul lato del casco che dovrebbe facilitarne l’asportazione e l’inserimento di una nuova, il tutto in un lasso di tempo molto breve.  

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.