n n
n
n
▷ Casse amplificate. Recensioni e Classifica

Le migliori casse amplificate – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 22.11.19

Casse amplificate – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per avere un impianto Hi-Fi efficiente, in modo che possiate gustare i vostri brani musicali preferiti con un sound potente, pulito e corposo, è bene che ogni componente sia di buona qualità, soprattutto le casse. Il mercato offre diverse soluzioni per cercare di soddisfare tutte le esigenze, ma la scelta di un buon paio di casse amplificate, non è facile come sembra. In questa guida abbiamo selezionato alcuni tra i migliori prodotti venduti online, così potrete valutare voi stessi quali possono essere le casse giuste per il vostro impianto stereo. Date un’occhiata ai nostri suggerimenti, iniziando dai due modelli menzionati qui di seguito. Gemini ES 08P è una cassa amplificata con potenza di picco massimo di 300 W e dotata di woofer da 8 pollici, scelta che la rende particolarmente ideale per uso domestico. Inoltre il suo design leggero e compatto consente di trasportarla comodamente. Se invece desiderate acquistare casse professionali, la coppia Skytec SPB-26 potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di due dispositivi amplificati con potenza di 600 W, destinati soprattutto ad ampi spazi o per uso esterno.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Quali sono le migliori casse amplificate per il tuo portafoglio?

 

Non tutti si accontentano di “sentire la musica”, c’è chi vuole “ascoltarla”, nel senso che vuole una qualità del suono buona per apprezzare tutte le sfumature di un brano. La qualità dell’impianto Hi-Fi è importante in questo senso: tutte le sue componenti devono essere di buon livello e ovviamente questo discorso vale anche per le casse. Con questo articolo cercheremo di aiutarti nella scelta.

casse-amplificate

È vero che cerchiamo un prodotto di qualità ma non per questo vogliamo svenarci e prosciugare il nostro portafoglio. L’idea è di trovare delle buone casse amplificate ma a basso costo. Il mercato offre diverse alternative sia a chi piace ascoltare la musica nella tranquillità della sua abitazione sia a chi magari, con la musica ci lavora, per esempio i DJ.

Prima di procedere, ricordiamo che disporre di buone casse, di per sé non basta: l’intero impianto deve essere di un certo livello, in caso contrario potrai comprare le casse migliori del mondo e spendere una cifra astronomica ma la resa sonora non sarà soddisfacente. Ok, partiamo dalla premessa che il tuo Hi-Fi sia buono, una delle caratteristiche da tenere in considerazione sono le dimensioni del woofer: gli esperti stimano le dimensioni ottimali tra i 12” e i 15” ma per ascoltare la musica in casa può andar bene anche un woofer da 10 pollici. Un altro aspetto fondamentale da considerare al momento di acquistare una coppia di casse è il bilanciamento tra watt e decibel. Ma per un buon ascolto, è importante anche l’acustica della stanza dove hai lo stereo e in particolare, dove sono posizionate le casse. Assicurati che non ci siano ostacoli dinanzi a esse, altrimenti il suono ne risentirà.

Detto questo c’è un’ultima cosa da considerare che purtroppo non può essere comprata: si tratta delle tue orecchie. Una cassa che magari suona bene all’orecchio di una persona non significa che faccia lo stesso se ascoltata da te in persona.

 

 

Prodotti raccomandati

 

Gemini ES 08P

 

1-gemini-es-8-pIl marchio Gemini è tra i più noti e diffusi nel mondo dei DJ. Questa compagnia è presente sul mercato da tantissimi anni e fornisce ogni tipo di attrezzatura per l’ascolto della musica.

Il modello ES 08P ha una potenza di 300 W (picco massimo), il woofer è da 8 pollici che rende questo modello ideale per l’ascolto in casa. Se invece hai la necessità di utilizzarlo all’aperto, per una festa, il consiglio è di scegliere una cassa con il woofer più grande.

La sua forma compatta e la sua leggerezza fanno sì che questa ES 08P sia facilmente trasportabile. Quanto al suono, davvero nulla da eccepire. Vista la qualità generale del prodotto, il prezzo è più che concorrenziale.

La Gemini ES 08P, a nostro avviso, è una soluzione valida per l’ascolto tra le mura domestiche ma anche per chi sta muovendo i suoi primi passi da DJ e si esibisce alle feste degli amici.

Viste le qualità del prodotto non potevamo certo escluderlo dalla nostra guida per scegliere le migliori casse amplificate del 2019. Vediamo quali sono le sue caratteristiche positive e il suo unico difetto, emerso dai pareri degli utenti.

Pro
Dimensioni:

La loro forma compatta permette di usarle tranquillamente in casa senza ingombrare troppo spazio.

Leggere:

Grazie al loro peso ridotto sarà più facile sollevarle e spostarle nel caso si vogliano cambiare i settaggi del proprio studio personale o usarle per qualche esibizione.

Per principianti:

Sono vendute a prezzi bassi, quindi possono essere l’ideale anche per i DJ alle prime armi che non vogliono spendere troppo per le loro prime casse amplificate.

Suono:

Nonostante il prezzo molto conveniente, questo prodotto si presenta con una buona qualità del suono.

Contro
Ambienti:

La potenza di soli 300 W non le rende proprio adatte per un utilizzo in locali molto grandi o all’aperto.

Acquista su Amazon.it (€83,5)

 

 

 

Skytec SPB-26

 

2-skytec-spb-26Questa coppia di casse della Skytec è destinata soprattutto a chi dispone di ampi spazi o le utilizza all’aperto. Stiamo parlando di un prodotto destinato soprattutto a un uso professionale.

Le casse hanno una potenza di 600 W. Montano due subwoofer da 6,5 pollici (attenzione, subwoofer, non woofer). Questo sistema di casse è detto master/slave. La SPB-26 ha due ingressi per jack, uno per il microfono e un ingresso USB e SD, utile per la riproduzione di MP3.

Il modello non solo è ottimo per la musica ma può essere utilizzato anche per parlare in pubblico, attraverso l’utilizzo del microfono (non incluso nella confezione).

La resa sonora è soddisfacente e il tutto è reso più interessante dal prezzo, leggermente superiore rispetto alla media ma comunque competitivo. Spendiamo due parole sul design: bello e aggressivo.

Passiamo ora al riassunto dei pregi e difetti di questo interessante prodotto per professionisti. Al termine della recensione sarà possibile trovare un link che porterà alla pagina del negozio dove acquistare il prodotto nuovo.

Pro
Potenti:

Le due casse arrivano a una potenza totale di 600 W che le rende utilizzabili all’aperto. Ideali per un uso professionale per serate in dei locali molto grandi o all’aperto.

Funzioni:

Sono dotate di un subwoofer da 6,5 che elimina la necessità di acquistarne uno a parte. Inoltre hanno un ingresso SD e uno USB per l’ascolto di MP3.

Versatile:

Oltre alla resa davvero ottima quando si ascolta la musica, queste casse amplificate possono essere usate anche per parlare al microfono.

Design:

Molti consumatori hanno gradito il design delle casse che dona loro una presenza scenica accattivante.

Contro
Bassi:

Sembra che il suono dei bassi non abbia pienamente soddisfatto le aspettative di tutti quelli che le hanno provate.

Acquista su Amazon.it (€109,99)

 

 

 

Technosound TA10A

 

3-technosound-ta10aTechnosound probabilmente è un marchio meno conosciuto dal grande pubblico. Stiamo parlando di un’azienda italiana che si sta facendo strada sul mercato grazie a prodotti di qualità.

L’azienda offre un’ampia gamma di microfoni, mixer e ovviamente casse. In particolare vogliamo porre la tua attenzione sul modello TA10A.

Questa cassa ha un woofer da 10 pollici e 200 W di potenza mentre il picco di watt è di 500. Si tratta di un articolo destinato a uso domestico, meglio se in ambienti chiusi e garantisce un suono potente e pulito, va però detto che alcuni clienti sono rimasti delusi dai bassi.

Si tratta di un prodotto resistente agli urti, anche se l’aspetto è un tantino spartano. Compatta, la cassa TA10A si trasporta facilmente.

Magari non è il prodotto più economico tra le casse amplificate, ma la sua ottima qualità ne giustifica il prezzo elevato. Per capire se ne vale veramente la pena, consigliamo di leggere i pro e contro qui di seguito.

Pro
Made in Italy:

Il marchio italiano Technosound è una buona garanzia di qualità e affidabilità.

Resistente:

Il prodotto è dotato di un’ottima resistenza agli urti, ideale per quando si devono trasportare da un luogo all’altro.

Resa audio:

Il suono delle casse risulta potente e pulito. Si adatta molto bene ad uso domestico o quantomeno in luoghi chiusi.

Contro
Design:

L’aspetto delle casse è poco appariscente, forse non proprio indicato per chi cerca un modello con più “presenza”.

Bassi:

Come spesso accade con questi prodotti, i bassi risultano un po’ deludenti.

Acquista su Amazon.it (€140,2)

 

 

 

Come utilizzare le casse amplificate

 

C’è chi la musica l’ascolta distrattamente, come sottofondo alle faccende domestiche, al lavoro ecc. e chi invece presta totale attenzione cercando di cogliere ogni sfumatura del brano che si sta ascoltando. Ma per far ciò bisogna disporre di un buon impianto audio. Tutte le componenti devono, o meglio, dovrebbero, essere al top. Usiamo il condizionale perché tutto dipende dal budget di cui si dispone. Per adesso concentriamoci sulle casse amplificate e vediamo come sfruttarle al meglio.

 

 

Le casse non bastano

Vogliamo chiarire immediatamente un punto che vi aiuterà a gestire al meglio il denaro che avete a disposizione. Comprare le migliori casse presenti sul mercato, servirà a ben poco se il resto del vostro apparato audio è di pessima qualità. Di conseguenza, quando giunge il momento di comprare le casse attive tenete sempre conto con che tipo di dispositivo andranno collegate.

 

Non solo per ascoltare musica

Le casse attive non si limitano a fare da tramite per l’ascolto della musica. Molti modelli hanno l’ingresso per il microfono: ciò consente di parlare in pubblico assicurandosi di essere ascoltati da tutti.

 

Funzionano anche con gli MP3

Se avete smesso di comprare CD e LP secoli fa o se addirittura non l’avete mai fatto, ritenendoli supporti preistorici, le casse attive possono essere usate per l’ascolto della musica sotto forma di file. La maggior parte dei modelli di casse attive, infatti, ha gli ingressi dedicati a pendrive e scheda SD. L’uso è molto semplice, basta inserire uno dei due supporti e il gioco è fatto.

 

 

Collegare le casse al computer

Le casse attive possono essere collegate anche al computer, Vediamo prima il caso del collegamento di una sola cassa poi, spiegheremo anche come collegarne una seconda. Iniziamo. La singola cassa può essere collegata alla scheda audio del PC tramite il cavo RCA. Fin qui tutto semplice. Ma mettiamo il caso che decidiate di collegare una seconda cassa: cosa fare? Qualcuno potrebbe suggerirvi di usare uno sdoppiatore jack stereo ma resterete molto delusi dalla qualità audio. La soluzione migliore è servirsi di un piccolo mixer che, oltretutto, vi consentirà di gestire diversi parametri. La spesa non deve spaventare perché non è difficile trovare dei mixer economici. Chiaramente questo è il caso di chi non deve farne un uso professionale.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Casse amplificate attive

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status