Eko Ranger 6 Eq – Recensione

Ultimo aggiornamento: 27.05.20

Principale vantaggio

A nostro avviso la chitarra Eko ha un più che soddisfacente rapporto qualità/prezzo, il suono è bello e le meccaniche tengono bene l’accordatura.

 

Principale svantaggio

La qualità delle sellette e del capotasto è davvero modesta, la plastica è realmente cheap. Inoltre mancano gli attacchi per la tracolla.

 

Verdetto 9.8/10

Nella categoria delle chitarre elettroacustiche entry level la Eko Ranger 6 Eq lotta sicuramente per la vetta della classifica, è uno strumento che regalerà ai principianti delle belle soddisfazioni.

Acquista su Amazon.it (€149)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Per principianti

Chi conosce le chitarre Eko avrà sicuramente una certa confidenza con il nome Ranger che rappresenta l’evoluzione della J-52, una chitarra che si è aggiornata anno dopo anno fino a prendere il nome di Ranger sul finire degli anni ‘60. 

Le Ranger si sono sempre messe in luce per il buon rapporto qualità/prezzo, possiamo dire che si tratti di una costante. È chiaramente una chitarra pensata per chi compie il suo primo passo nel mondo delle sei corde o più semplicemente per chi vuole tenere nella sua collezione una acustica, o nello specifico caso, una elettroacustica senza dover spendere troppo denaro. 

Cogliamo l’occasione per informare il lettore che, con una somma ancor di minore entità, può comprare la versione non elettrificata di questa chitarra, ma questa è giusto una comunicazione di servizio, per così dire, quindi torniamo a occuparci di questo modello e lo facciamo nel prossimo paragrafo.

Materiali

La Eko 6 è una chitarra dreadnought il cui top è stato realizzato con legno di abete mentre il fondo e le fasce sono in tiglio. Per il manico con profilo a C, la casa produttrice ha fatto ricorso alla betulla, la tastiera (20 tasti), invece è roupanà sudamericano. 

Ma com’è il feeling trasmesso dal manico? Il nostro giudizio è positivo ma sempre tenendo conto che siamo al cospetto di una chitarra (ecco la lista dei migliori prodotti) entry level quindi vorremmo che la nostra opinione fosse ben contestualizzata dal lettore. Sellette e capotasto sono realmente realizzati in economia con una plastica che non ci ispira tutta questa fiducia, anche se è una cosa normale per chitarre di questa fascia di prezzo.

 

Le meccaniche ed elettronica

Le meccaniche diecast si comportano bene, la tenuta dell’accordatura è tale da poterci ritenere soddisfatti, consigliamo comunque di montare delle corde di buona qualità, volendo dare un coniglio estremamente generale possiamo dire di montare delle 11-52 bronze, la marca decidetela voi secondo le vostre preferenze. 

Veniamo alla parte elettronica, ovvero, la Eko SE 30: a vostra disposizione c’è un equalizzatore a tre bande. Il controllo del volume, un accordatore e anche l’effetto phase, insomma c’è il minimo indispensabile. Segnaliamo che mancano gli attacchi per la tracolla, eventualmente bisogna farli fare da un liutaio oppure in prima persona si ci si ritiene capaci. 

 

Acquista su Amazon.it (€149)

 

 

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status