Il miglior contachilometri per bici

Ultimo aggiornamento: 12.08.20

 

Come scegliere il miglior contachilometri per bici del 2020?

 

Siccome non per tutti andare in bicicletta è una semplice passeggiata, abbiamo creato questa guida per chi vuole avere una serie d’informazioni mentre pedala, a cominciare dalla velocità: ciò è possibile grazie al contachilometri per bici. Nello scegliere il miglior contachilometri per bici del 2020 ci siamo preoccupati che fosse in vendita a basso costo.

Nonostante sia stata nostra premura cercare uno strumento economico, non abbiamo trascurato l’aspetto qualitativo, o per essere più precisi, il rapporto tra prezzo e qualità. Un prodotto economico per tramutarsi in un buon acquisto deve avere pregi pari o superiori al suo costo. Ci sono alcuni aspetti da considerare per capire quale sia lo strumento più adatto alle tue uscite in bicicletta. In commercio ci sono contachilometri molto economici e altri destinati a semiprofessionisti e professionisti. In base alla categoria cui ritieni di appartenere, dovrai stanziare il tuo budget.

Se ti interessa sapere solo a che velocità stai pedalando e la distanza percorsa, ti basteranno pochi euro. Ci sono contachilometri dotati di GPS in modo che il contachilometri possa interagire con le mappe e i percorsi da fare. La buona notizia è che il GPS è presente anche nei modelli economici di contachilometri. Se sei una di quelle persone che non rinuncia alla sua passeggiata in bicicletta, neanche con il cielo che minaccia pioggia, assicurati che il contachilometri per bici da te scelto offra una buona impermeabilità all’acqua. Indipendentemente dalle condizioni climatiche, può sempre capitare d’imbattersi in una pozzanghera, dunque presta davvero molta attenzione all’impermeabilità.

Molto importante è anche il display che deve essere ben leggibile, anche quando c’è la luce del sole. Puoi trovare contachilometri con display a colori in vendita a una manciata di euro ma ciò non significa che si legga bene in caso di luce diretta del sole. Se devi spendere poco, è meglio un display monocromatico. Magari sarà meno bello ma più pratico da leggere in caso di sole.

 

 

Dinoka Contachilometri Bici Senza Fili

Principale Vantaggio

Il costo contenuto è uno dei punti di forza di questo contachilometri. Inoltre la sua essenzialità non significa scarsa precisione o scomodità di posizionamento. Entrambi gli aspetti infatti trovano nel modello Dinoka una formula vincente che mantiene quanto promesso.

 

Principale Svantaggio

L’assenza di un’app dedicata da collegare allo smartphone, limita in un certo senso la ricchezza delle funzionalità e la versatilità di un prodotto migliorabile sotto questo aspetto.

 

Verdetto 9.4/10

La proposta Dinoka costituisce un primo passo verso chi vuole sperimentare e tracciare al meglio performance e chilometri macinati in bici. Il supporto per il montaggio risulta intuitivo, così che anche gli utenti meno avvezzi a queste operazioni possono collocare in un attimo il contachilometri. I dati poi sono ben visibili sullo schermo, con un sensore e un magnete che lavorano in coppia e restituiscono valori precisi utili al ciclista anche per fare un confronto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzionalità

Una volta collegato il contachilometri alla bici e aver impostato a dovere sensore e magnete, si apre all’utente un ventaglio di possibilità che superano la mera lettura del chilometraggio. Di fatto l’oggetto si dimostra all’altezza di un buon ciclocomputer, grazie al calcolo della velocit massima e di quella media, oltre che del tempo trascorso e dell’itinerario del viaggio.

Tra le altre funzioni ci è parsa utile quella legata al settaggio del diametro del pneumatico, comoda e versatile al punto giusto così da adattarsi anche a diversi mezzi e profili di guida.

Il tutto poi passa attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva, così da eliminare eventuali barriere e difficoltà per i neofiti.

Praticità

All’interno della confezione l’utente troverà tutto il necessario per collocare come si deve il dispositivo. I laccetti e il sistema di bloccaggio sono pratici e immediati, così che volendo si può procedere a una semplice modifica così da collocare il supporto anche sull’attacco del manubrio. 

L’assenza di fili poi aiuta a mantenere in ordine tutta la zona frontale, con le dimensioni del contachilometri che rispondono in quanto a compattezza e ridotto ingombro. La lettura della informazioni sul display LCD è possibile poi anche in orario notturno, con una retroilluminazione efficace durante tutto il tragitto percorso.

 

Convenienza

A fronte delle diverse specifiche e dell’aiuto offerto una volta in sella alla bici, si vede il buon lavoro svolto da Dinoka in quanto a ottimizzazione dei processi e del supporto. Se da un lato infatti, le dimensioni del contachilometri si mantengono compatte, dall’altro il display e i dati consultabili sono diversi e creano un ventaglio di informazioni che vanno oltre la semplice questione delle distanze percorse. 

Si aggiunge così all’elenco la velocità sostenuta, il tipo di pneumatico utilizzato e le tempistiche del percorso che si sta affrontando. Un insieme dunque che allarga lo spettro dei valori di cui prendere nota e che risulta vantaggioso se paragonato al prezzo a cui viene proposto il dispositivo. Si ha così una proposta in cui convenienza e risultati trovano un connubio interessante ed efficace alla prova dei fatti.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Ciclocomputer Bryton

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status