Argo Ecowall 9 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 11.07.20

Principale vantaggio

La tecnologia inverter si unisce ad una classe energetica elevata sia per il riscaldamento sia per il raffreddamento. Questa combinazione permette di ammortizzare notevolmente sui consumi e utilizzare il climatizzatore senza preoccuparsi troppo dei costi. Il sistema inoltre permette di ottenere un flusso di temperatura costante senza sbalzi di tensione potenzialmente dannosi per i componenti interni del climatizzatore.

 

Principale svantaggio

Il modello qui recensito arriva solo a 9.000 BTU, sufficienti per un ambiente di pochi metri quadri, ma non di più. È possibile trovare versioni più performanti ad un costo più elevato.

 

Verdetto: 9.6/10

Il rapporto qualità-prezzo del climatizzatore Argo va premiato con un punteggio alto, sebbene le performance lasciano un po’ a desiderare. È una soluzione economica per chi vuole dotare di climatizzatore una stanza da letto o un piccolo ufficio. In questo caso si potrà rimanere soddisfatti dai consumi ridotti e dalle varie funzioni che consentono di regolarlo con precisione per il massimo comfort anche durante la notte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Funzionalità

La caratteristica che più colpisce di questo modello Argo è la quantità di funzioni utili che lo rendono molto versatile. Oltre alle modalità standard di ogni climatizzatore come il deumidificatore e la regolazione della temperatura, troviamo interessanti opzioni come la ‘I Feel’ e ‘Memory’. 

La prima mette in comunicazione il climatizzatore con un sensore posto sul telecomando, in modo da dirigere il flusso di aria nel punto in cui quest’ultimo viene collocato. La seconda invece consente al climatizzatore di ‘ricordare’ le impostazioni anche in caso di blackout. Per la notte è possibile attivare la funzione ‘Eco’ per ridurre i consumi e la rumorosità, oppure utilizzare ‘Sleep’ per ottimizzarne il funzionamento.

Consumi

Si sa che i climatizzatori non perdonano sui consumi, motivo per il quale molti preferiscono non acquistarli. Il modello di Argo non solo si presenta con un prezzo molto conveniente, ma allo stesso tempo dispone di due classi energetiche elevate. 

Per il raffreddamento troviamo la classe A++, mentre per il riscaldamento quella A+. Questo si traduce in una riduzione notevole dei costi di utilizzo anche se il climatizzatore viene tenuto acceso per molte ore. Inoltre, il modello sfrutta il gas R32 che riduce l’impatto ambientale così come i consumi.

 

Inverter

Al pari di altri modelli più costosi, il climatizzatore di Argo sfrutta il sistema DC inverter che sfrutta questa particolare tecnologia in grado di mantenere un flusso energetico costante. Ogni volta che si accenderà il climatizzatore questo non subirà sbalzi di tensione potenzialmente dannosi per i componenti interni, mantenendosi invece costante. 

Oltre ad aumentare la longevità del climatizzatore, la tecnologia inverter consente di ammortizzare ulteriormente i consumi. Il lato negativo del prodotto è che la potenza ridotta di soli 9.000 BTU lo limita a un utilizzo in un ambiente di pochi metri quadri.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status