fbpx

I migliori climatizzatori – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 22.05.19

 

Climatizzatore – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Nelle nostre città l’uso del climatizzatore si sta imponendo per sconfiggere l’insopportabile canicola estiva e il freddo d’inverno, visto che spesso questi elettrodomestici sono dotati di pompa di calore, rivelandosi quindi versatili perché possono essere usati tutto l’anno. Ma quale scegliere tra i tanti modelli presenti sul mercato? Leggendo la nostra guida potrai farti un’idea più chiara delle caratteristiche che non dovrebbero mai mancare in un buon climatizzatore. Nel frattempo, dai un’occhiata ai due modelli che ci sono piaciuti di più: Samsung Maldives AR12KSFPEWQ, da 12.000 BTU, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Grazie all’inverter, raggiunge prima la temperatura desiderata, è meno rumoroso e consuma anche meno. La classe di efficienza energetica è A+/A per freddo/caldo, infatti si può usare anche in inverno. Argoclima Relax è invece un modello portatile che non va installato a parete. Ha le ruote, si sposta comodamente, è ideale per chi deve rinfrescare (non riscaldare) ambienti diversi ed è dotato di alcune utili funzioni come deumidificazione, ventilazione, timer.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Qual è il miglior climatizzatore per il tuo portafoglio?

 

La tropicalizzazione del clima alla quale stiamo assistendo in Italia, il caldo e l’umidità opprimenti rendono spesso necessario l’acquisto di un climatizzatore, già di fatto indispensabile in molte città.

Per quanto in diminuzione, il loro costo rimane significativo. Scegli, dunque, il modello con il rapporto qualità/prezzo più adatto alle tue esigenze.

Nella nostra guida ti forniamo alcune indicazioni che potresti trovare utili per fare la tua scelta e la classifica di quelli che si sono rivelati per noi i migliori modelli del 2019. Scopri quali sono.

Confronta prezzi e offerte

La prima decisione che dovresti prendere è se puntare su un climatizzatore fisso o portatile. Questi ultimi sono, generalmente, più a basso costo e, soprattutto, sono più pratici. In primo luogo, non occorre montarli a parete e, quindi, non bisogna fare affidamento sull’intervento di un tecnico che, naturalmente, va pagato.

In secondo luogo, possono essere trasportati da un ambiente all’altro grazie alle rotelle di cui sono dotati e, in tal modo, rinfrescare tutte le aree che si desidera. Questi modelli, però, non sono potenti come quelli a parete.

Proprio la potenza è un altro elemento al quale dovresti fare riferimento. L’unità di misura è il British Thermal Unit (BTU) e se questi sono troppo pochi, il climatizzatore non riuscirà a raffreddare/riscaldare efficacemente un ambiente molto spazioso. Cerca, dunque, il rapporto ideale tra BTU e m³.

Sia i modelli a parete che quelli portatili dovrebbero, poi, essere versatili e, cioè, consentire di scegliere la funzione desiderata: il normale condizionamento, la sola deumidificazione o anche la semplice ventilazione.

Probabilmente dovrai tenere acceso il climatizzatore per diverse ore al giorno tutti i giorni ed è importante, quindi, che sia performante ed efficiente dal punto di vista del risparmio energetico. Oggi sono molto diffusi i modelli con tecnologia inverter. Il vantaggio è che viene raggiunta prima la temperatura desiderata e viene poi mantenuta costante senza che il motore debba ripartire di continuo. In questo modo si allunga anche la vita dell’elettrodomestico e se ne riduce la rumorosità.

Per quanto riguarda l’efficienza energetica, valuta la classe di appartenenza: si va dalla A+++ alla D e oggi è obbligatorio riportarla sull’etichetta. I modelli più efficienti costano di più ma l’investimento maggiore fatto inizialmente viene ammortizzato grazie al risparmio in bolletta assicurato.

Potrebbe rivelarsi utilissima la funzione timer, ideale per trovare l’ambiente già fresco al proprio ritorno a casa. Confronta prezzi e caratteristiche dei modelli consigliati, tra i più apprezzati sul mercato.

 

Prodotti raccomandati

 

Samsung Maldives AR12KSFPEWQ

 

1Samsung Maldives - AR12KSFPEWQConsiderato il vantaggioso rapporto qualità/prezzo, riteniamo che questo Samsung sia il miglior climatizzatore del 2019. Il costo è contenuto, inferiore alla media, ideale se vuoi ottenere il massimo risparmio.

Dall’altro lato, le prestazioni sono considerevoli. Il Samsung Maldives utilizza la tecnologia smart inverter e, come ricordato, i vantaggi non sono pochi: si raggiunge prima la temperatura desiderata che viene poi mantenuta più efficacemente e senza sbalzi e, inoltre, si utilizza meno potenza.

La funzione Eco Stand-by permette al climatizzatore di ridurre il consumo al minimo anche quando è spento. Se si considera che la classe di efficienza per il raffreddamento è la A+, possiamo concludere che il risparmio in bolletta è assicurato. Grazie alla pompa di calore, si può usare anche in inverno.

Anche la funzione Good Sleep consente di ridurre ulteriormente i consumi di notte ma, oltre a questo, controlla automaticamente temperatura e umidità creando le condizioni più favorevoli per un sonno piacevole e ristoratore, l’ideale per chi non dorme serenamente.

Non manca il timer, fondamentale per ritornare a casa o in ufficio e trovare l’ambiente raffreddato o riscaldato alla temperatura preimpostata.

Acquista su Amazon.it (€457,94)

 

 

 

Argoclima Relax

 

2Argoclima Relax ClimatizzatoreIl notevole successo di vendite del climatizzatore Argoclima Relax testimonia l’apprezzamento dei consumatori che ne hanno lodato i numerosi vantaggi. Si tratta di un modello portatile e, quindi, è ideale per chi deve raffreddare più ambienti ma non è intenzionato ad acquistare due o più climatizzatori a parete. Si trasporta facilmente grazie alle ruote pluridirezionali e si comanda altrettanto comodamente, sia dal pannello frontale che dal telecomando in dotazione.

È più pratico dei modelli a parete perché non necessita d’installazione ma il tubo di scarico va, comunque, posizionato all’esterno attraverso la finestra.

Meno potente di alcuni climatizzatori fissi, non produce aria calda ma è versatile perché consente di raffreddare solamente, di deumidificare o di ventilare, in base alle proprie esigenze.

Sono presenti anche la funzione Sleep che regola il funzionamento del Relax in base al modificarsi della temperatura – ideale di notte – e il timer che permette di impostare il tempo entro cui la macchina deve attivarsi o disattivarsi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Mitsubishi MSZ-HJ35VA

 

3MITSUBISHI ELECTRIC INVERTER MSZ-HJ35VA 12000Sono diversi i vantaggi che il climatizzatore Mitsubishi garantisce all’utente. Esteticamente gradevole, si caratterizza per il design compatto sia dello split che dell’unità esterna, ideale per chi non ha molto spazio a disposizione.

Grazie ai 12.000 BTU di potenza, è in grado di climatizzare efficacemente un ambiente da 25 m² a 40 m², in base all’altezza del soffitto.

La moderna tecnologia inverter che viene impiegata consente di raggiungere prima la temperatura impostata e di mantenerla stabile senza sbalzi e di ridurre i consumi. La doppia classe A+ di efficienza energetica è garanzia di un significativo risparmio in bolletta.

Uno dei punti di forza di questa macchina, come confermato dalla maggior parte degli utenti, è la straordinaria silenziosità, un requisito fondamentale per chi vuole utilizzarla anche di notte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Climatizzatore portatile senza tubo

 

 

 

2
Leave a Reply

avatar
1 Commentare le discussioni
1 Risposte alla discussione
0 Followers
 
I commenti con il maggior numero di reazioni
La discussione più calda
2 Gli autori dei commenti
BuonoedEconomicoripa iulian I più recenti autori dei commenti
  Sottoscrivere  
Il più nuovo Il più vecchio Il più votato
Notifica di
ripa iulian
Ospite
ripa iulian

come sono condizionatori midea mision pro r 32?Grazie

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico

Buongiorno,

leggendo le caratteristiche sembrano ottimi modelli: sono disponibili in diverse versioni (almeno 9000 e 12000 BTU), hanno la pompa di calore e sono in classe A++ o addirittura A+++ in riscaldamento, quindi il risparmio sui consumi è assicurato. Hanno tante funzioni, compreso il controllo da smartphone tramite app dedicata. Sicuramente fungono anche da ventilatori e deumidificatori, anche se non abbiamo trovato questa specificazione. Magari meglio chiedere per sicurezza…

Saluti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status