Miyabi 34374-181-0 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 24.04.19

Principale vantaggio

La lavorazione dell’acciaio è estremamente curata, come da tradizione giapponese. Il cuore è composto da polvere d’acciaio ricoperta da cento strati di due metalli diversi. Un prodotto appositamente pensato per i professionisti del settore.

 

Principale svantaggio

L’unico elemento che potremmo definire svantaggioso è il costo del prodotto. Non si tratta di un coltello per principianti e dovrebbero puntare al suo acquisto solo professionisti e chi sa di riuscire a utilizzarlo al meglio.

 

Verdetto 9.5/10

Sebbene il prezzo non sia dei più abbordabili gli utenti sono tutti entusiasti della resa. Sicuramente non si tratta di un coltello da acquistare alla leggera ma potrebbe fare la felicità di un cuoco in erba come anche di uno chef affermato.

Acquista su Amazon.it (€282,43)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Coltello professionale

Sul mercato esistono in vendita numerosi coltelli e set, rivolti a diverse fasce d’utenza. A fare la differenza spesso è proprio il costo del prodotto, in questo caso estremamente elevato per un solo pezzo.

Questo elemento va però anche contestualizzato, per questo veniamo in vostro aiuto con l’intenzione di analizzare il coltello proposto da Miyabi.

È importante innanzitutto evidenziare come i coltelli giapponesi siano tra i preferiti da parte dei cuochi professionisti che annoverano tra i propri set personali almeno qualche pezzo proveniente dal Paese del sol levante. Se avete deciso di intraprendere una carriera legata all’ambito culinario probabilmente dovreste considerare l’acquisto di questo prodotto che rappresenta un vero e proprio investimento per il vostro futuro.

Gli acquirenti sono sbalorditi dalla capacità di taglio del prodotto, consigliandolo calorosamente.

Pregi di un Santoku

Il coltello giapponese in questione fa parte della tipologia Santoku, traducibile come “tre virtù”, termine che sta a indicare tre diversi utilizzi: taglio sottile, a blocchi, sminuzzante.

Le caratteristiche principali, oltre a essere ottimo per tagliare carne, pesce e verdure, sono la lama larga e il suo ottimo bilanciamento. Questo è ottenuto grazie al design del manico, allineato con la parte superiore della lama, lunga solitamente tra 13 e 20 centimetri, che acquisisce una forma di “D” al contrario.

Rispetto ai coltelli occidentali, se usato secondo lo stile giapponese senza movimenti sussultori ma con l’intenzione di tagliare con un singolo movimento, mantiene il filo molto più a lungo, senza necessitare quindi particolari accorgimenti.

Il prodotto di Miyabi ha una lunghezza di 180 mm, rientrando quindi nella media di questa categoria.

 

Lavorazione giapponese

La lavorazione giapponese dell’acciaio è una pratica millenaria tramandata di artigiano in artigiano. Un lavoro preso molto seriamente e che fa risalire le sue origini alla lavorazione delle affilatissime spade note con il nome di “katana”.

Tale pratica prevede il ripiegamento di diverse tipologie di acciaio, l’una sull’altra, per aumentare la capacità di taglio, affilandola sempre più. Adottando questo procedimento anche per i coltelli utilizzati in cucina, i giapponesi riuscirono a creare prodotti che ancora oggi vengono usati in ambito professionale, incorporando anche piccoli elementi della coltelleria occidentale per garantire qualità e durevolezza.

Chi ha avuto modo di provare il prodotto di Miyabi sostiene che queste proprietà sono ancora presenti, garantendo l’efficienza e l’affidabilità del modello Santoku in questione.

L’unica nota negativa è rappresentata dal prezzo, decisamente più elevato rispetto a quello di altri coltelli. Consigliamo quindi l’acquisto solo ad appassionati e professionisti.

 

Acquista su Amazon.it (€282,43)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status