n n
n
n
▷ Il miglior  congelatore. Recensioni e Classifica

I migliori congelatori – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 22.11.19

 

Congelatori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

I frigoriferi di dimensioni non molto ampie hanno spesso un reparto dedicato ai surgelati non troppo capiente. Se necessitate di mantenere e conservare gli alimenti per periodi di tempo lunghi potreste considerare l’acquisto di un congelatore. Anche in questo caso gli ingombri e lo spazio a disposizione sono al primo posto degli aspetti da considerare. Attenzione anche al consumo e, per non avere sgradite sorprese in bolletta, indirizzatevi verso un modello almeno di classe A+. Questi e altri consigli, li trovate nella nostra guida ma, se volete andare subito al sodo, vi anticipiamo quali sono i congelatori che ci hanno convinto maggiormente. Al primo posto c’è il Sirge FREEZER 32 L, compatto, in grado di assicurare una capienza di 32 litri e venduto a un prezzo molto aggressivo. Dimensioni simili per il Bomann GB 388, pensato per poter essere utilizzato anche in camper o in campeggio e contraddistinto dalla classe energetica A++.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Qual è il miglior congelatore per il tuo portafoglio?

 

Importante da avere in ogni casa, il congelatore ci permette di conservare non solo cibi comprati al supermercato ma anche quelli preparati da noi, rendendoci la vita decisamente più semplice, soprattutto quando torniamo da lavoro e non sappiamo cosa cucinare. Il mercato propone diverse offerte, scegliere il modello più adatto alle tue esigenze potrebbe essere difficile, soprattutto se sei una persona che confronta prezzi e offerte. Con la nostra piccola guida ti aiuteremo a fare un po’ di chiarezza. Inoltre, abbiamo selezionato tre modelli che riteniamo validi.

migliori-congelatori

 

I congelatori si dividono in due grandi categorie: a pozzetto e verticale. Il congelatore a pozzetto (conosciuto anche come “orizzontale”) potrebbe essere meno pratico e ordinato, poiché gli alimenti non vengono disposti in cassetti, o su dei separatori, e potresti ritrovarti a cercare i prodotti spostando tutti quelli che si trovano sopra. Chiaramente anche questa tipologia ha i suoi pregi, come la possibilità di spostarlo con le rotelle e di consumare meno energia nel momento in cui si apre lo sportello, posto superiormente, grazie all’apertura orizzontale. La capacità va dai 100 ai 500 litri.

Il congelatore verticale ha dei cassetti o dei ripiani su cui poter sistemare gli alimenti in maniera più ordinata, come se fosse un comune frigorifero, ma in termini di consumo energetico è meno conveniente perché c’è più dispersione durante l’apertura. In questo caso la capienza va da 30 a 350 litri.

Valuta anche i consumi, preferendo i modelli appartenenti alla fascia A+ e A++, anche se quelli più a buon prezzo sono generalmente A e B.

La classe climatica è un altro aspetto interessante, poiché indica la capacità del sistema refrigerante di raggiungere determinate temperatura anche in base all’ambiente esterno.

I tempi di congelamento sono da tenere sott’occhio poiché, a lungo andare, potrebbero gravare sulla bolletta: congelatori che riportano un simbolo con 4 stelle raggiungono i 30° sotto lo zero, permettendoti di congelare gli alimenti rapidamente; in quelli a 3 stelle la temperatura raggiunge i 18°, adatta per conservare i cibi surgelati ma non per congelare.

Con la funzione “no frost” eviterai la formazione della brina, grazie alla combinazione tra la ventola e lo sbrinamento che fanno circolare l’aria, evitando la presenza di umidità.

 

 

Prodotti raccomandati

 

Sirge FREEZER 32 L

 

1-sirge-freezer32lApriamo la nostra selezione con un congelatore compatto, ideale per chi ha bisogno di acquistarne uno per la seconda casa, per chi vive da solo e per chi non ha molto spazio da poter dedicare a questo elettrodomestico. Nonostante il suo basso costo è un frigorifero molto valido, dalle buone prestazioni.

Pesa solo 16 kg e non è particolarmente grande, ideale per chi vuole portarlo con sé durante le vacanze oppure vuole usarlo in ufficio.

Nonostante le sue misure ridotte la capienza è di 35 litri che potrai sfruttare su due livelli, oppure rimuovendo il piano per avere maggiore spazio da sfruttare in verticale.

La potenza è di soli 55 watt ma è capace di raggiungere una temperatura che va da -13 C° e -24 C°, con una classe energetica A+, che non ti graverà troppo sul costo dell’elettricità.

È anche abbastanza silenzioso, al punto da poterlo posizionare anche in camera da letto. Il design è semplice, parliamo di un congelatore bianco, essenziale al punto da non avere neanche la maniglia per il portellone (che si apre grazie a due rientranze poste in alto), così potrai mimetizzarlo bene anche con il resto dell’arredamento.

Stando ai pareri degli acquirenti, il congelatore Sirge è efficiente e anche rapido nel congelare, e le dimensioni lo rendono adatto sia per la casa sia per l’ufficio.

 

Pro

Compatto: Le sue misure, 48 x 45 x 49 centimetri circa, lo rendono di facile collocazione in qualsiasi stanza, in casa o in ufficio, o in un ambulatorio per adibirlo allo stoccaggio di farmaci e vaccini.

Classe A+: È un vantaggio che rientri nei primi posti, riguardo la classificazione energetica, in modo da poter garantire un considerevole calo dei consumi.

Capacità: Ha una capacità di contenimento netta di 35 litri, quanto basta per assicurare una piccola scorta di cibo per due persone senza grosse necessità.

Garanzia: È prodotto in Italia, fornito di tutte le certificazioni a norma e le omologazioni europee, e in possesso di una garanzia di 24 mesi.

 

Contro

Comandi: I comandi di accensione, spegnimento e regolazione della temperatura, sono messi posteriormente; ciò potrebbe risultare molto scomodo.

Acquista su Amazon.it (€149,99)

 

 

 

Bomann GB 388

 

2-bomann-gb-388Un altro congelatore piccolo ma efficace, con una capienza di 32 litri e un design minimale. Anche in questo caso parliamo di un modello utile anche per chi viaggia, poiché potrai alimentarlo anche in camper o in auto.

Le sue misure sono molto ridotte, parliamo di appena 51 cm per l’altezza e meno di 50 cm per larghezza e profondità.

Il costo è molto interessante, soprattutto in relazione al fatto che appartiene alla classe energetica A++, così sul lungo periodo ti renderai conto di aver risparmiato sulla bolletta.

Potrai disporre gli alimenti su due ripiani, l’unica pecca è la griglia fissa che non ti permette di ordinare i prodotti in totale libertà.

L’emissione sonora è molto limitata, parliamo di 40 db che in ufficio o in camera da letto non ti daranno alcun fastidio.

Dei tre modelli messi a confronto in questa guida, il congelatore Bomann GB 388 è risultato essere il più economico.

 

Pro

Classe A++: Il congelatore Bomann, dei tre modelli esaminati in questa guida, si è rivelato anche il più virtuoso per quel che riguarda i consumi energetici, grazie alla sua classificazione A++.

Compatto: Anche il congelatore Bomann offre ottime caratteristiche di compattezza, rivelandosi adatto anche per arricchire le dotazioni del camper o della barca, oppure per piccoli monolocali e bilocali.

Porta reversibile: È possibile scegliere da che lato incernierare la porta frontale, in maniera tale da venire incontro alle vostre personali esigenze di spazio, o di collocazione.

Capacità: Ha una capienza di 30 litri netti, ideale per fare da supporto al frigo in una cucina di piccole dimensioni, o per essere usato come abbattitore per alimenti come carne e pesce.

 

Contro

Spazio utile: Secondo gli acquirenti, i 30 litri di volume sono scarsi e lo spazio utile è troppo ridotto.

Acquista su Amazon.it (€149,13)

 

 

 

Beko HS210520

 

3-beko-hs210520Concludiamo la nostra selezione con un congelatore a pozzetto, molto capiente e compatto.

Le sue dimensioni sono abbastanza contenute per una capacità di 107 litri, il che ti permetterà di avere una buona scorta di cibo da poter scongelare all’occorrenza.

Infatti, uno degli aspetti positivi dei modelli orizzontali è quello di poter sfruttare la verticalità. Grazie alla presenza del cestello estraibile potrai organizzare meglio la disposizione degli alimenti.

Ma gli aspetti positivi non sono finiti, poiché appartiene alla classe energetica A+, abbastanza conveniente. Inoltre, risulta essere ecologico anche per quanto riguarda il rumore: con i suoi 40db potrai disporlo dove ti pare, senza provare alcun disagio per via del suono.

State cercando dove acquistare un nuovo freezer, ma dotato di apertura dall’alto invece che frontale? Questo modello di Beko potrebbe fare proprio per voi allora.

 

Pro

Verticale: Si tratta di un modello verticale, con sportello superiore e caricamento dall’alto, comodissimo specialmente per coloro che hanno problemi alla schiena.

Capacità: Ben 104 litri netti di volume disponibile, per il congelatore a pozzetto di Beko, il più capiente tra i modelli esaminati in questa nostra guida.

Classe A+: La sua classificazione energetica si attesta su A+, non proprio il massimo ma comunque molto vantaggiosa per quel che riguarda i consumi.

Autonomia: È capace di mantenere la temperatura interna per una durata di 30 ore consecutive, a patto però di non aprire lo sportello superiore, in caso di black-out accidentali.

 

Contro

Rumoroso: Secondo la scheda tecnica del prodotto, il Beko ha un’emissione sonora di 41 decibel, e molti consumatori lo hanno trovato rumoroso quanto basta da poter essere considerato un fastidio.

Acquista su Amazon.it (€181,78)

 

 

 

Come utilizzare un congelatore

 

Mantenere il cibo nel lungo periodo è tra le prime cause che spingono diversi utenti verso l’acquisto di un congelatore. Per chi si trova alla prima esperienza d’acquisto e non vuole incorrere in problemi e inconvenienti, abbiamo fissato in più punti consigli e pratici suggerimenti per un corretto utilizzo di questo elettrodomestico.

 

 

Scegliere la giusta collocazione

Posizionate il congelatore in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore dirette, con un buon ricambio d’aria ma senza un passaggio frequente, limitando quanto possibile apertura e chiusura del vano così da non interferire in modo massiccio sulla capacità di mantenimento dello stesso.

 

Verificate la classe energetica

Una volta acquistato è bene sfruttare l’oggetto e la classe di efficienza energetica proposta. Se non desiderate sorprese in bolletta, vi suggeriamo di scegliere un congelatore A+, come ideale punto di partenza per chi vuole mantenere e proteggere gli alimenti conservati con una spesa accettabile.

 

Non riempite eccessivamente il congelatore

Ogni dispositivo per la conservazione degli alimenti possiede una sua capienza massima. È bene rispettare queste misure, avendo cura di non sovraccaricare il motore e rischiare una chiusura incompleta del prodotto. Verificate con cura quanto può essere la tenuta nel libretto delle istruzioni.

 

Proteggete con attenzione gli alimenti

Ogni alimento, sia solido sia liquido merita il suo giusto contenitore. In presenza di sostanze come creme e altri prodotti che contengono acqua, sappiate che è sconsigliato un riempimento fino all’orlo del contenitore. A fronte di un ridotto ma sicuro aumento del volume, potreste ritrovarvi il congelatore invaso dalla salsa che con tanta cura pensavate di conservare.

 

Utilizzate sacchetti adatti

Alimenti come il pesce vanno conservati dentro tupper o contenitori completamente ermetici. Abbiate cura che non ci sia acqua all’interno delle buste. Per prodotti come verdure fresche il liquido altera la composizione e i sapori, pregiudicando la salubrità della materia prima. Una buona pratica può essere quella di scrivere data e nome del prodotto sulla confezione.

 

 

Evitate di inserire bottiglie di vetro

Alcuni materiali non sono assolutamente consigliati per l’inserimento all’interno di un congelatore. Il vetro è uno di questi. Vi sconsigliamo in modo assoluto di posizionare bottiglie o altri contenitori chiusi nell’oggetto. Esiste un rischio molto alto che si spacchino in mille pezzi, andando a pregiudicare la sicurezza e la commestibilità di altri prodotti contenuti nel congelatore.

 

Chiudete bene il congelatore

Specie nei modelli verticali, il suggerimento è quello di non aprire e chiudere spesso il vano che protegge gli alimenti. Maggiore è lo scambio tra esterno e interno e più il congelatore andrà a faticare, impedendo di fatto una corretta protezione di quanto inserito al suo interno nonché aumentando anche il consumo di energia.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 voti, media: 4.60 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status