n n
n
n
▷ Consolle DJ Hercules DJ Control Instinct S Serie : Opinioni & prezzo

Hercules DJ Control Instinct S Series – Recensione

Ultimo aggiornamento: 22.11.19

Principale vantaggio

Il suo utilizzo è semplice e intuitivo: è un aspetto non di poco conto se si considera che è una consolle DJ entry level e dunque destinata a finire in mani inesperte e con scarsa confidenza con i vari comandi.

 

Principale svantaggio

Abbiamo notato l’assenza di un selettore che permetta di scegliere tra il Cue (serve per assegnare il canale di preascolto) e il mix del canale cuffia.

 

Verdetto 9.4/10

È una consolle per principianti che presenta diversi spunti interessanti: a nostro avviso è un valido strumento per muovere i primi passi da DJ e, cosa non di poco conto, è venduta a un prezzo molto interessante.

Acquista su Amazon.it (€79,96)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Consolle entry level

Hercules ha pensato a quanti vogliono approcciarsi al mondo dei DJ ma senza dover spendere una cifra esagerata. Il risultato è la consolle DJ Control Instinct S Serie che presenta tutto il necessario per prendere confidenza con uno strumento che, per i più fortunati, potrebbe diventare anche una fonte di sostentamento, se non addirittura portarli alla fama. Ma restiamo con i piedi per terra e badiamo al sodo.

Vorremmo iniziare dalle due jog, piccole e dotate di sensori di pressione. Questa caratteristica permette di avventurarsi negli scratch ma niente di particolarmente complicato, dunque scordatevi di fare turntablism in modo serio, perché innanzitutto servirebbero jog più grandi.

La consolle presenta diversi tasti (in totale sono 34), ciascuno con la sua funzione ma vorremmo soffermarci sulla presenza di due leve che servono a incrementare e decrementare il valore del pitch. Due sono anche i feder del volume e troviamo anche i potenziometri per la regolazione degli equalizzatori.

Pulsanti reattivi

Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare per una consolle entry level, i pulsanti di plastica (a differenza delle consolle DJ più costose, non ci sono i pad) sono reattivi al tocco. I tasti, inoltre, sono retroilluminati.

Attivando la modalità Touch Wheel si può fare lo scratch, interrompere e riavviare il brano. Per eseguire tutto ciò, basta modificare leggermente la pressione esercitata con la mano. Un aspetto importante da conoscere è che i due led rossi posti al lato dei jog segnalano che la funzione Touch Wheel è attivata. Per quanto riguarda i cursori del volume sono ben calibrati mentre per il gain, non essendo presente un potenziometro dedicato, bisognerà fare affidamento sull’auto gain del software Djuced presente nella confezione (nulla vieta di usare un altro programma per DJ). Peccato per l’assenza di un selettore che consenta di scegliere tra il Cue e il mix del canale cuffia.

 

Buona scheda audio

Considerata in un’ottica entry level, possiamo dirci soddisfatti della qualità espressa dalla scheda audio che presenta uscite, sia master sia in cuffia, di buon livello. Utilizza inoltre due convertitori (digitale e analogico), che lavorano bene in questo senso. La potenza in cuffia, in particolare, ha soddisfatto tanti aspiranti DJ ma, per apprezzare appieno questa caratteristica, suggeriamo di munirsi di cuffie di buon livello.

Esteticamente la consolle di presenta molto compatta, a occhio e croce diremmo che abbia le dimensioni di un libro aperto. I materiali sono buoni e la scocca suscita fiducia in termini di resistenza.

Un’ultima annotazione la riserviamo all’ingresso USB che, in realtà, è una vera e propria presa integrata, come se fosse un classico cavo della corrente, giusto per intenderci.

 

Acquista su Amazon.it (€79,96)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status