fbpx

I metodi per eliminare la cellulite

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

 

Dalle creme anticellulite ai cerotti che svolgono un’azione di drenaggio dei liquidi, ecco un piccolo elenco delle migliori strategie per combattere l’inestetismo. 

 

La cellulite è una battaglia per moltissime donne e si combatte abbandonando le cattive abitudini, per abbracciare uno stile di vita sano e più soddisfacente. È importante guardarsi allo specchio e sentirsi soddisfatte del proprio aspetto: non è solo una questione estetica perché come dice il detto “mens sana in corpore sano”.

Appare perciò fondamentale prendersi cura del proprio corpo in modo costante. In questa guida affrontiamo un problema che colpisce quasi tutte le donne, la cellulite. Spesso causa di forte disagio, è un inestetismo che è possibile prevenire in certi casi e controllare e ridurre in altri. Di seguito troverete una serie di consigli per individuare una soluzione definitiva a questo disturbo. 

 

Alimentazione ed esercizio 

Il primo aspetto da tenere in considerazione, per riuscire a trasformare il proprio corpo in meglio, è quello di scegliere una dieta sana abbinata a della sana attività fisica. La vita troppo sedentaria e un’alimentazione ricca di sali e zuccheri sono complici dell’insorgere della cellulite. 

Per favorire la circolazione sanguigna è bene abituarsi a lunghe camminate, se non tutti i giorni almeno un paio di volte a settimana. A tavola è meglio evitare di esagerare con il sale e preferire cibi integrali, cereali e yogurt. 

Meglio non esagerare con il caffè e con i formaggi stagionati ma via libera a verdura e frutta in quantità. Anche la carne e il pesce si possono consumare ma con moderazione, il primo circa due volte la settimana mentre il secondo anche tre. 

A un’alimentazione sana si possono poi associare degli integratori, che svolgono un’azione drenante per favorire l’eliminazione dei liquidi. I supplementi non sono da intendere come sostitutivi di una dieta, ma utili a potenziare i risultati e in certi casi anche a velocizzarli.

 

 

Le creme e i fanghi 

Da qualche tempo a questa parte, una normativa di legge prevede che i cosmetici siano accompagnati da un report scientifico, che ha il compito di dimostrare la loro efficacia.

Non tutte sono uguali e un’ottima crema anticellulite è sicuramente più efficace rispetto ad altre: non esiste però alcun prodotto di questo tipo in grado di fare miracoli, perché molto dipende dallo stadio della cellulite e dai vari cambiamenti dello stile di vita attuato per favorire la sua riduzione.

Ci sono formule con ingredienti ideali per garantire una riduzione della ritenzione idrica,  contribuendo a mantenere la pelle ben idratata e morbida. L’INCI di ogni prodotto riporta la lista delle sue componenti, partendo da quello contenuto in quantità maggiore: sarebbe quindi un bene imparare a leggere le etichette. 

Scegliere una crema anticellulite di qualità significa potenziare al massimo tutti gli altri aspetti ai quali si presta più attenzione, alimentazione compresa, per ottenere i risultati migliori. 

Insieme alle creme, anche le maschere e i fanghi sono i benvenuti nella lotta contro la cellulite, ancora meglio se si segue uno scrub prima di applicarli. Per favorirne l’assorbimento, sarebbe buona abitudine esfoliare la pelle eliminando lo strato superficiale di cellule morte. 

In questo modo il trattamento entra più in profondità. I fanghi hanno il compito di eliminare l’accumulo di liquidi nelle zone interessate, donando già dopo la prima applicazione una sensazione di grande leggerezza. 

 

L’applicazione è fondamentale 

Gli effetti delle creme anticellulite si possono potenziare applicando i trattamenti in modo corretto: questo significa che una crema funziona meglio se applicata nel modo giusto. 

Un massaggio benefico stimola la circolazione del sangue e consente alla crema di penetrare più in profondità. Il massaggio deve partire dal basso verso l’alto, ovvero dalle caviglie alle cosce, ed è necessario compiere dei movimenti circolari facendo pressione sulle zone da trattare, con dei piccoli pizzicotti. 

Questo è un massaggio efficace soprattutto per i primi stadi della cellulite e andrebbe eseguito ogni sera insieme all’applicazione della crema. 

 

 

Gel, spray e fiale

Se siete sempre di fretta e non avete molto tempo o la costanza di passare qualche minuto al giorno a massaggiare per bene la crema, potete optare per trattamenti alternativi e comunque efficaci, come ad esempio i gel e gli spray che non costano fatica.

I gel sono i migliori da questo punto di vista perché si assorbono molto rapidamente, mentre nel caso degli spray è necessario assicurarsi di mirare bene la zona da trattare. Entrambe sono soluzioni che permettono di raggiungere dei buoni risultati e vengono utilizzate da moltissime donne, che desiderano trattamenti pratici e veloci. 

Un’altra alternativa a creme, spray e fanghi sono le fiale, che possono essere oleose o acquose in base alle proprie preferenze di applicazione. Le fiale, insieme alle capsule, sono i prodotti che generalmente contengono un alto dosaggio di principi attivi, e anche per questo si tratta di trattamenti un po’ più costosi dei precedenti, ma spesso più efficaci. 

 

I cerotti e i collant anticellulite 

Se non amate acquistare creme e simili perché non siete sicure della loro efficacia, un’alternativa valida è rappresentata dai cerotti e dai collanti, che rilasciano sostanze in grado di favorire il drenaggio dei liquidi. I principi attivi contenuti al loro interno vengono rilasciati in modo progressivo, ma per ottenere dei benefici è necessario essere costanti.

Il cerotto, a differenza dei collant che coprono tutta la gamba, deve essere spostato per facilitare l’assorbimento delle sostanze e per evitare possibili irritazioni. La sua azione drenante sembra essere molto efficace e finora è tra le soluzioni più apprezzate per contrastare la cellulite. 

I collant sono invece realizzati con tessuti studiati per svolgere un’azione anti grasso: possono essere utilizzati per un po’ di tempo e anche lavati in lavatrice. I modelli creati di recente offrono un buon grado di comfort e risultano essere molto efficaci.

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status