La migliore dash cam Garmin

Ultimo aggiornamento: 16.12.18

 

Come scegliere la migliore dash cam per auto Garmin del 2018?

 

L’uso delle dash cam ormai si sta diffondendo sempre di più. È utile sia sui veicoli commerciali che familiari, per tutelarsi in caso di incidente. Se hai deciso di acquistarne una, leggi la nostra guida e i consigli per aiutarti a scegliere la migliore dash cam per auto Garmin del 2018.

L’utilizzo della dash cam è stato inizialmente sperimentato sulle auto della polizia americana, le telecamere con registrazione in sovrascrittura si sono rivelate molto utili per documentare le varie fasi di un controllo di sicurezza stradale, per supervisionare le condizioni del traffico lungo i percorsi, direttamente dalle auto di controllo, e per inviare immagini in tempo reale alla centrale in caso di problemi.

Successivamente l’impiego delle dash cam si è allargato anche ai veicoli commerciali; le telecamere automatiche piazzate sui cruscotti, infatti, sono servite a controllare i percorsi, la durata di tempo per effettuarli, tenere traccia della velocità di guida e per stabilire le dinamiche in caso di sinistri.

Proprio per questo motivo l’uso della dash cam si diffonde sempre di più, anche tra gli automobilisti privati, che trovano molto utile avere un dispositivo che funziona come “registratore di bordo”, e che in caso di sinistro salva automaticamente la sezione interessata della registrazione, che fungerà da testimonianza per la società di assicurazioni.

Esistono anche modelli con navigatore e segnalatore di Tutor e Autovelox inclusi, ma si tratta di modelli non certo a basso costo.

Noi di Buonoedeconomico.it ti proponiamo un modello di Dash Cam della Garmin, una società statunitense dedita allo sviluppo di tecnologie per l’aviazione e la localizzazione satellitare GPS.

Nel 2008 ha introdotto sul mercato mondiale Nuvifone, uno dei primi modelli di telefono-navigatore. Attualmente, oltre a produrre dispositivi correlati alla navigazione satellitare, si dedica anche alla produzione di radio VHF e AIS, stazioni meteo, antenne radar, ecoscandagli e molto altro.

 

 

Garmin 010-01507-01

Principale vantaggio

Il principale vantaggio della Dash Cam 30, secondo gli acquirenti, è l’obiettivo dotato di ottime proprietà grandangolari, che consentono una ripresa frontale molto ampia e nitida, anche di notte, con una buona risoluzione video.

 

Principale svantaggio

La pecca di questa telecamera da cruscotto della Garmin, secondo le persone che l’hanno acquistata, è la sua mancanza di connettività Wi-Fi. Di conseguenza non può essere controllata tramite dispositivi mobili.

 

Verdetto: 9.5/10

Questa Dash Cam di Garmin ha il vantaggio di essere molto intuitiva nell’installazione, di fare filmati di buona qualità e, infine, di avere un rapporto qualità/prezzo più che accessibile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Compatta e funzionale

La Dash Cam 30 della Garmin è un dispositivo di registrazione autonomo, in formato HD da 720p a 1080p, che registra in loop continuo dal momento in cui il veicolo viene messo in moto fino a quando non viene spento; è alimentata sia tramite cavo che dalla batteria ricaricabile.

È fornita di un display LCD da 1,4 pollici e di una fotocamera grandangolare con una ampiezza di ripresa di 96° sull’asse verticale e di 113° sull’asse orizzontale, con una risoluzione di 3 megapixel, le registrazioni vengono salvate su una scheda MicroSD.

Una scheda con una capacità di 64GB assicura un ciclo di ripresa della durata di 17 ore circa, senza sovrascrittura.

Le registrazioni sono visionabili sia attraverso il display della dash cam stessa, sia rimuovendo la MicroSD e inserendola in un computer, e aprendo i file tramite un qualsiasi software di riproduzione video tipo VLC, Windows Media Player e altri.

Facile da installare

Questa dash cam per auto Garmin è piccola e compatta, facile da installare e, se non si vuole avere il fastidio di un cavo volante allacciato all’accendisigari, è possibile farla collegare direttamente alla batteria del veicolo, da qualsiasi elettrauto.

In questo modo il funzionamento della telecamera sarà automatico, senza bisogno di alcun intervento esterno; al momento dell’accensione del veicolo la cam comincia a funzionare e continua ininterrottamente fino allo spegnimento del veicolo.

È dotata anche di un accelerometro che può essere regolato manualmente, in modo da segnalare una frenata brusca o un urto; in quel caso il sensore dell’accelerometro si attiva e la telecamera salva automaticamente la relativa registrazione, evitando che venga sovrascritta.

In caso di sinistro, inoltre, la telecamera può essere rimossa per fare delle riprese ravvicinate ai danni del veicolo.

 

Modesta ma affidabile

Secondo gli acquirenti, questa dash cam è ben assemblata, con buoni materiali ed è molto affidabile. L’hanno trovata molto utile in quanto è possibile impostare i dati da mostrare sulla registrazione, come per esempio la data, l’ora e la velocità del veicolo.

La qualità delle immagini registrate in HD, pur se con una risoluzione di soli 3 megapixel, è buona, così come la nitidezza, anche di notte o in condizioni di scarsa illuminazione.

Alcuni acquirenti avrebbero preferito un sistema di fissaggio diverso, al posto della striscia adesiva; altri invece avrebbero preferito che il software per la gestione e riproduzione dei file su computer fosse meno spartano; nel complesso, però, le riconoscono un buon rapporto qualità-prezzo e ne consigliano tranquillamente l’acquisto.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Altri articoli popolari scritti da noi:

 

Dash cam Toguard

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 4.67 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.