Il miglior dispenser d’acqua per ufficio

Ultimo aggiornamento: 26.04.19

 

Dispenser d’acqua per ufficio – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Se state leggendo questo articolo significa che anche voi siete alla ricerca di un buon dispenser d’acqua per il vostro ufficio. Il mercato offre tantissimi prodotti di questo genere, ognuno con caratteristiche e funzioni specifiche che potrebbero generare un po’ di confusione al momento dell’acquisto, rendendo piuttosto difficile la scelta del modello più adatto alle proprie esigenze. Tuttavia, dedicando qualche minuto alla lettura della nostra guida potrete dissipare gran parte dei vostri dubbi e fare affidamento anche su una classifica aggiornata dei migliori dispenser d’acqua per ufficio del 2019. In particolare, vi consigliamo di valutare con maggiore attenzione il GOVITA Distributore d’Acqua perché, oltre a erogare acqua calda o fredda a seconda delle necessità, è dotato anche di un piccolo vano frigorifero per mantenere le bevande sempre fresche. Una valida alternativa è lo Jocca 1102 – Distributore d’acqua che con una potenza di soli 65 Watt è in grado di refrigerare il liquido all’interno del serbatoio senza alcun aggravio eccessivo dei costi in bolletta.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori dispenser d’acqua per ufficio del 2019?

 

Un dispenser d’acqua è un accessorio assolutamente imprescindibile all’interno di un ufficio perché semplifica la vita di chi trascorre gran parte della giornata sul luogo di lavoro, offrendo la possibilità di potersi dissetare in qualsiasi momento senza essere costretti a portarsi dietro ingombranti bottiglie d’acqua.

I modelli attualmente più diffusi in commercio sono quelli a colonna che erogano acqua a mezzo di un boccione posto sulla parte superiore. Molti dispositivi, oltre a fornire acqua a temperatura ambiente o fredda, presentano anche una funzione di riscaldamento, utile per preparare una buona bevanda calda e godersi una piccola pausa in compagnia dei colleghi.

Tuttavia, l’uso dei classici boccioni costringe sempre qualcuno a dover caricare il peso non indifferente di una nuova tanica per rifornire l’erogatore, senza contare il fatto che il liquido contenuto al loro interno spesso tende a ristagnare diventando poco igienico e anche maleodorante. Per risolvere questi piccoli inconvenienti, è possibile ricorrere a dei distributori da collegare direttamente all’impianto idrico che, attraverso un sistema di filtraggio, convertono l’acqua del rubinetto in acqua pronta da bere, senza alcun rischio per la salute né eccessivi costi di manutenzione.

Una volta individuato il tipo di dispenser che potrebbe fare al caso vostro, dovrete concentrarvi su alcune caratteristiche tecniche e funzionali che potrebbero fare la differenza tra un prodotto e l’altro.

Se si opta per un modello con boccione, bisogna valutare con attenzione le dimensioni del serbatoio, che in genere ha una capacità tra i 2 e i 20 litri, ma chiaramente si tratta di un valore che dovrete stimare in base allo spazio disponibile e al numero di persone che dovranno usufruire del servizio.

Per quanto riguarda, invece, la potenza e i consumi energetici bisogna fare riferimento al wattaggio indicato nella scheda tecnica del prodotto e da cui dipenderà anche la velocità di refrigerazione/riscaldamento dell’acqua. Il valore di riferimento si aggira tra i 90 e 110 Watt, ma non è difficile trovare dispositivi anche più potenti o dai consumi energetici ridotti, ma in quest’ultimo caso parliamo di modelli molto piccoli che non superano i 10 litri.

 

Quali sono i migliori dispenser d’acqua per ufficio?

 

Prodotti raccomandati

 

GOVITA Distributore d’Acqua

 

Uno dei modi migliori per scegliere un buon dispenser d’acqua è quello di stabilire a priori quante persone l’apparecchio dovrà servire. In ambienti di lavoro caratterizzati da un numero di dipendenti elevato, installare un modello dalla capacità limitata rischierebbe di non soddisfare il fabbisogno dell’utenza, incappando per di più nel fastidio di dover sostituire continuamente il serbatoio.

Il dispenser d’acqua di Govita risolve egregiamente tutti questi piccoli inconvenienti, in quanto offre la possibilità di installare boccioni da 5, 10 o 20 litri in base alle necessità.

Il modello, inoltre, può erogare acqua calda o fredda utilizzando i due erogatori posti sulla parte frontale ed è dotato anche di un piccolo vano frigorifero dove posizionare le bottiglie riempite, mantenendo il liquido al loro interno sempre alla giusta temperatura.

Ma i vantaggi offerti dal prodotto non finiscono qui, perché non mancano all’appello un termostato regolabile per il controllo della temperatura e un indicatore a LED che ne segnala il funzionamento.

Nonostante la presenza di tutti questi optional e la grande capacità del serbatoio, l’articolo conserva dimensioni piuttosto contenute (100 x 35 x 35 centimetri), quindi sarà comunque possibile installarlo agevolmente anche in ambienti ristretti o in un piccolo angolo dell’area relax.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Jocca 1102 – Distributore d’acqua

 

Una delle proposte più vantaggiose per chi, oltre alla funzionalità, cerca anche il risparmio è certamente questo modello di Jocca. Il dispenser è dotato di un serbatoio da sette litri, non grandissimo ma più che sufficiente per provvedere al fabbisogno di piccoli gruppi di lavoro, e di due erogatori, uno per l’acqua calda e l’altro per la refrigerazione fino a 10-15 gradi.

La funzione di riscaldamento si rivela particolarmente utile per consentire ai dipendenti di preparare delle ottime bevande calde, come tè e tisane, quando nell’ambiente di lavoro non sia disponibile un distributore automatico, mentre quella di raffreddamento permetterà loro di dissetarsi con acqua sempre fresca nei periodi più caldi dell’anno.

Per l’erogazione il dispositivo sfrutta una potenza di soli 65 Watt, il che garantisce anche un notevole risparmio in termini energetici, oltre a quello iniziale dovuto al costo piuttosto contenuto dell’articolo. Molto apprezzata dagli utenti anche la presenza di una pratica vaschetta raccogligocce che può essere rimossa all’occorrenza per provvedere allo svuotamento e alla pulizia.

Acquista su Amazon.it (€47,77)

 

 

 

Saveur et Dégustation KV7079

 

Se ancora non siete riusciti a individuare il prodotto a voi congeniale perché non disponete di molto spazio in ufficio dove poter installare un dispenser d’acqua, allora questo articolo di Saveur et Dégustation potrebbe essere la soluzione al vostro problema.

Le sue dimensioni ridotte (24,5 x 20 x 41,9 cm) ne permettono la collocazione in ogni angolo utile e visto che anche il suo peso non è eccessivo, potrete posizionarlo tranquillamente anche su un tavolo o una scrivania, risolvendo così qualsiasi problema di ingombro.

Un altro vantaggio che vale la pena mettere in evidenza è il suo costo molto conveniente, soprattutto se rapportato alla qualità dei materiali che si sono dimostrati di ottima fattura e molto solidi, fatti praticamente per durare il più possibile nel tempo.

Il serbatoio in vetro, molto più igienico e salubre rispetto ai tradizionali boccioni in plastica, ha una capacità di 3,75 litri, mentre la base in acciaio, oltre a garantire un’ottima resistenza, ne determina anche un design molto avveniristico, perfetto per conferire all’ambiente un tocco in più di stile.

Acquista su Amazon.it (€30,96)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status