fbpx

Air Hogs Hyper Drift Drone – Recensione

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

 

Principale vantaggio

Nonostante le piccole dimensioni, il drone mostra una buona stabilità in volo. Il telecomando, ben costruito, consente di controllare il velivolo con eccellente precisione, mettendo a disposizione anche quattro pulsanti trim per la regolazione fine della rotta (in avanti, indietro, a sinistra e a destra). La gabbia ammortizzata lo preserva dalle cadute e lo rimette in posizione quando casca per fargli spiccare nuovamente il volo. Fissandolo alla leggera base in plastica, si trasforma in un divertente veicolo terrestre da far sfrecciare sul pavimento.

 

Principale svantaggio

Per contenere dimensioni e peso, i progettisti Air Hogs hanno dovuto integrare una batteria ricaricabile di piccole dimensioni la cui autonomia dichiarata è di 7 minuti. Dipende molto dalla confidenza che si ha con il mezzo, dalla potenza che si imprime durante l’uso e dal numero di cambi di rotte, ma l’impressione, dopo averlo usato per qualche giorno, è che difficilmente si riesca ad andare oltre i 5 minuti di autonomia reale. Il manuale di istruzioni multilingue (che comprende l’italiano) è davvero troppo scarno e non rende giustizia alle potenzialità del prodotto.

 

Verdetto: 9.8/10

Con una spesa contenuta, l’Hyper Drift Drone di Air Hogs permette di avvicinarsi al mondo dei droni giocattolo ma di qualità. La stabilità del volo, l’ottimo telecomando e la possibilità di trasformarlo in un veicolo terrestre, fissandolo alla colorata carena in plastica, assicurano tanto divertimento. Se solo l’autonomia fosse maggiore, ci troveremmo di fronte a un piccolo gioiello ludico.

Acquista su Amazon.it (€31,59)

 

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE TECNICHE

 

È un drone giocattolo 2-in-1 composto da due elementi, da utilizzare soprattutto in ambienti chiusi: il drone e la base decorata in plastica alla quale lo stesso si aggancia per dar vita a un dinamico veicolo terrestre. Il divertimento è quindi doppio anche se riteniamo che l’utilizzo al quale lo destinerà la gran parte degli utenti che lo acquisteranno vedrà l’Hyper Drift Drone in volo.

Le due componenti sono accompagnate da un telecomando e da quattro eliche di ricambio (quelle verdi vanno posizionate sulla parte anteriore, quelle nere su quella posteriore). La gabbia in plastica flessibile, che si erge sulle eliche, aiuta sia a mantenere la rotta, sia ad attutire i colpi contro il muro e il pavimento. La sua forma permette inoltre al drone di tornare sempre in posizione corretta e riprendere facilmente quota.

 

 

La manovrabilità del velivolo è dettata dalle sue dimensioni: come tutti i piccoli droni, anche l’Air Hogs Hyper Drift Drone è particolarmente reattivo rispondendo immediatamente a ogni impulso che gli giunge dal telecomando. Questo, costruito davvero bene, restituisce una sensazione di qualità non appena lo si impugna.

Le leve direzionali sono confortevoli (quella che spinge il drone a sinistra e a destra ha il rientro automatico), mentre i quattro pulsanti del trim permettono di regolare finemente la rotta. Basta infatti premere il tasto R (Right) se si nota che il drone tende da solo a spostarsi verso sinistra, il tasto L (Left) se la rotta tende a destra e via dicendo. La leva direzionale arresta le eliche non appena viene portata completamente in posizione arretrata. Il pulsante anteriore, quando la batteria è carica, permette al drone di roteare e di esibirsi in avvincenti acrobazie.  

 

 

Il pulsante che si osserva al centro del telecomando è quello di accensione e spegnimento (On/Off). Per accendere invece il drone è necessario agire su una piccola leva: l’accensione è confermata da due scenografici led rossi. Anche se la casa suggerisce l’uso dell’Hyper Drift Drone in appartamento o comunque in ambienti chiusi, il drone può essere tranquillamente usato anche all’aperto purché non ci sia vento. Dato il suo peso limitatissimo, basta davvero poco per fargli perdere stabilità. Noi lo abbiamo provato nelle belle giornate di sole in giardino e si è comportato alla grande. Anzi, lo abbiamo fatto volare anche a diversi metri di quota.

Tornando al telecomando, i pulsanti 1 e 2 posti accanto al led On/Off, permettono di passare dalla modalità di pilotaggio per principianti a quella per esperti. Le abbiamo provate entrambe senza notare però sostanziali differenze. Forse la modalità 2 rende il velivolo un po’ più reattivo consentendo una guida più avvincente e raffinata. Per ricaricarlo basta inserire il connettore USB in dotazione in un comune caricabatteria da smartphone o alla porta USB del computer o del notebook: quando il led si spegne, l’Hyper Drift Drone è pronto a sfrecciare o a volare.

» Scheda Tecnica

Autonomia: 7 minuti (in volo continuo: 5 minuti)

Batteria del drone: agli ioni di litio ricaricabile via USB (3,7 V e 140 mAh)

Tempo di ricarica: circa 40 minuti

Alimentazione del telecomando: 2x batterie ministilo (AAA) non incluse nella confezione

Velocità massima in volo: 12 km/h

Velocità massima al suolo: 9,6 km/h

Frequenza di funzionamento: 2,5 GHz

Dimensioni: 20,32 x 7,62 x 6,25 cm

Contenuto della confezione: drone, veicolo in plastica, telecomando, eliche di ricambio, connettore USB con led che indica l’avvenuta ricarica.

» Scheda Tecnica

 

Acquista su Amazon.it (€31,59)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status