n n
n
n
▷ I migliori aspirapolvere senza filo e senza sacco. Classifica
×
  • Il miglior aspirapolvere
  • Gli aspirapolvere e le scope elettriche con il sacco hanno i giorni contati?
  • Aspirapolvere senza filo e con filo: quali le differenze e quale conviene acquistare
  • Aspiracenere
  • Aspiraliquidi
  • Bidone aspiratutto
  • Mini aspirapolvere
  • Robot
  • Panno per aspirapolvere a vapore
  • Sacchetto per aspirapolvere
  • Il miglior aspirapolvere senza fili e senza sacco

    Ultimo aggiornamento: 07.12.19

     

    Aspirapolvere senza fili e senza sacco – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019 

     

    Se per voi i cavi sono solo d’intralcio e non volete essere limitati nei movimenti, vi suggeriamo di leggere la nostra guida, scritta con l’intento di illustrare quello che secondo noi è il miglior aspirapolvere senza fili e senza sacco del 2019. Per determinare i prodotti che riteniamo meritevoli di essere sottoposti all’attenzione di chi ci legge, abbiamo operato una selezione molto accurata tenendo conto non solo dell’importanza dei produttori ma anche e soprattutto di chi ha espresso il suo parere su questo o quell’aspirapolvere, dopo averlo comprato e testato. Giudizio obiettivi espressi da chi non ha la necessità di vendere e guadagnare. Sono due, in particolare, gli elettrodomestici che ci hanno impressionato: Rowenta RH8872 Airforce che si fa apprezzare per la buonissima autonomia e l’RH9057WO Air Force 360 è versatile e, grazie alla tecnologia ciclonica, garantisce un’impeccabile separazione dell’aria dalla polvere. 

     

    Tabella comparativa

     

    Pregio
    Difetto
    Conclusione
    Offerte

     

     

    Come scegliere i migliori aspirapolvere senza fili e senza sacco del 2019?

     

    Elettrodomestici del genere, almeno nelle versioni più semplici, possono essere acquistati a un basso costo. Gli aspirapolvere, infatti, sono alla portata di tutti e con un centinaio di euro, spesso anche meno, si può portare a casa un buon articolo ma a patto che si verifichino alcuni aspetti. In sostanza non bisogna soffermarsi al costo, non può essere il prezzo, l’unica discriminante per decidere se comprare oppure no, ma quanto stiamo dicendo risulterà molto più chiaro nelle righe successive. 

    Come prima cosa cercate di capire se è proprio un aspirapolvere senza fili ciò che volete, o magari per voi è più adatto uno con cavo. Tenete presente, in particolare, due fattori. Il primo è che dovrete fare i conti con la durata della batteria e le diverse ore necessarie alla ricarica. Inoltre, fatte salve le eccezioni rappresentate da aspirapolvere molto costosi, un modello a batteria è meno potente rispetto a uno con cavo elettrico.

    Un buon aspirapolvere non solo deve avere una forza aspirante efficace ma deve anche essere in grado di raggiungere i cosiddetti punti difficili quali gli angoli, sotto i mobili e sotto il letto. In genere, in questo caso, sono gli accessori in dotazione a fare la differenza: accertatevi che il modello da voi scelto ne abbia a sufficienza. 

    Prima di decidere per l’acquisto del miglior aspirapolvere senza fili e senza sacco ci sono ancora un paio di dettagli cui discutere. Verificate che il sistema di filtraggio sia ottimo, di quelli che separano egregiamente la polvere dall’aria. La presenza di un filtro HEPA, in questo caso, è una buona garanzia. L’altro dettaglio riguarda la maneggevolezza: l’elettrodomestico deve essere leggero e semplice da manovrare, dunque, non troppo ingombrante, soprattutto se avete una casa piccola o piena di ostacoli. 

     

    Quali sono i migliori aspirapolvere senza fili e senza sacco?

     

     

    1. Rowenta RH8872 Airforce Scopa Elettrica Senza Filo

     

    È una scopa elettrica con tecnologia ciclonica dotata di una spazzola a delta la cui forma favorisce la pulizia della polvere negli angoli. Buono, secondo noi, l’angolo di rotazione così come la capacità di inclinazione che permette di pulire anche sotto i mobili. 

    I livelli di potenza sono tre e vanno selezionati in base al tipo di superficie. Per quanto riguarda la forza aspirante, dobbiamo dire di aver letto in rete diversi commenti di persone che si sono dette deluse. Buone le opinioni, invece, circa il sistema di svuotamento della polvere giudicato molto semplice e pratico. 

    La batteria ha un’autonomia massima di 65 minuti e servendosi della ricarica veloce, sono sufficienti 6 ore per ricominciare ad aspirare la polvere. Grande attenzione è stata riservata al design che ci ha conquistato. In particolare abbiamo ritenuto molto accattivanti le luci LED sulla spazzola, anche se in tanti hanno lamentato il mancato funzionamento dopo pochi mesi di utilizzo. 

    Acquista su Amazon.it (€191,65)

     

     

     

    2. Rowenta RH9057WO Air Force 360 Scopa Elettrica

     

    La scopa elettrica dimostra di essere a proprio agio su qualsiasi tipo di pavimento, anche su quelli in parquet. È versatile perché con un semplice gesto si trasforma in un aspirapolvere portatile. La spazzola motorizzata, poi, esegue il lavoro in modo efficace e soddisfacente. 

    La tecnologia ciclonica Air Force di cui è dotata la scopa elettrica consente una più che apprezzabile separazione dell’aria dalla polvere. La durata della batteria è piuttosto limitata: pulendo a potenza standard non si va oltre i 20 minuti di autonomia, un tempo insufficiente a pulire tutta casa. 

    Più di una lamentela è stata indirizzata al sistema di svuotamento, ritenuto poco pratico: la polvere, spesso, resta incastrata all’interno del contenitore e bisogna servirsi delle mani per toglierla. 

    Acquista su Amazon.it (€219,48)

     

     

     

    3. Deik Scopa Elettrica Senza Fili Aspirabriciole 2 in 1

     

    Secondo noi l’aspetto più interessante della scopa elettrica Deik è la sua capacità di sdoppiarsi. Si tratta, infatti, di due elettrodomestici in uno: con un semplice gesto, infatti, è possibile avere a disposizione un pratico aspirapolvere portatile, utile per pulire le briciole oppure l’interno dell’auto. 

    La scopa è molto maneggevole e il peso ci sembra essere contenuto. La batteria, assicura il produttore, ha un’autonomia di 30 minuti, tempo che ci sembra sufficiente a pulire una casa medio piccola. 

    Notizie negative per quanto riguarda il filtro che richiede una manutenzione quotidiana o quasi. Pare, infatti, che si intasi spesso e sia necessario pulirlo di sovente. Lamentele anche per la qualità costruttiva con tante persone che hanno lamentato guasti dopo pochi mesi di utilizzo. 

    Clicca qui per vedere il prezzo

     

     

    Leave a Reply

    avatar
      Sottoscrivere  
    Notifica di
    1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 5.00 su 5)
    Loading...

    Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

    Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

    DMCA.com Protection Status