I migliori elettrostimolatori – Confronta prezzi e offerte

Ultimo aggiornamento: 18.04.19

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Qual è il miglior elettrostimolatore per il tuo portafoglio?

 

Siamo abituati a vedere in TV spot pubblicitari che ci fanno credere che usando una decina di minuti al giorno un elettrostimolatore, avremo in brevissimo tempo dei muscoli invidiabili. Purtroppo serve molta più fatica e dedizione. L’elettrostimolatore è certamente un aiuto ma guai a credere che da solo possa bastare a farti formare la classica tartaruga. Cerchiamo di fare chiarezza.

elettrostimolatori

In questo nostro articolo non ti sveleremo il segreto per trasformarti in adone nel giro di una settimana. Anche se non vuoi ammetterlo, cosa fare lo sai fin troppo bene così come sei consapevole che per avere un corpo scolpito serve sacrificio e dedizione.

Appurato questo punto fondamentale, ti presenteremo degli elettrostimolatori che sono in vendita a basso costo. Innanzitutto cerchiamo di capire bene a cosa serve e come funziona questo apparecchio. Come suggerisce il nome, l’apparecchio stimola elettronicamente i muscoli. Principalmente questo tipo di apparecchiature è utilizzato per la rieducazione muscolare dopo un infortunio e altri trattamenti specifici. Come puoi vedere, non hanno lo scopo di farti diventare il nuovo Lou Ferrigno.

Assodato che con un elettrostimolatore non aumenterà la tua massa muscolare, passiamo oltre: in commercio ce ne sono parecchi di questi apparecchi e di tutti i prezzi. Per lo più il costo varia a seconda del numero di canali di uscita degli impulsi. In generale i canali vanno da due a quattro. Gli elettrostimolatori offrono diversi programmi la scelta dei quali dipende dal gruppo di muscoli sui quali bisogna intervenire e dalle indicazioni terapeutiche in caso si sia reduci da un infortunio.

In generale, salvo diverse indicazioni da parte di uno specialista, le sedute variano dai 20 ai 45 minuti. Ora ti presenteremo tre modelli di elettrostimolatori che hanno incontrato i favori di diversi clienti che hanno avuto modo di provarli.

 

Prodotti raccomandati

 

Compex Fit 1.0

 

1-compex-fit-1-0Questo elettrostimolatore offre dieci programmi e quattro canali. I clienti che lo hanno provato lo consigliano come valido aiuto durante la fase di riabilitazione in seguito a un infortunio, anche se il numero di programmi, almeno stando alle opinioni di alcuni, non è sufficiente.

Detto questo, si registra una soddisfazione generale a patto che non ci si aspetti un incremento significativo della massa muscolare. Esteticamente l’articolo si presenta bene, vivace nel colore e con uno schermo LCD bello grande sul quale è possibile vedere le funzioni selezionate.

Va detto che questo non è uno dei modelli più economici in circolazione.

Acquista su Amazon.it (€134)

 

 

 

Beurer EM 41

 

2-beurer-em-41Per chi vuole spendere qualcosa di meno, c’è Beurer EM 41. Si tratta di un elettrostimolatore a due canali ai quali si possono collegare quattro elettrodi.

Rispetto all’articolo presentato in precedenza, non solo il prezzo è inferiore ma i programmi sono ben cinquanta, ognuno con il livello d’intensità regolabile secondo le proprie esigenze. Purtroppo, come fatto notare da alcune persone che hanno acquistato questo elettrostimolatore, non è molto potente ma visto il prezzo, non si può pretendere chissà cosa.

L’utilizzo è semplice, e ha un buon rapporto qualità prezzo. Esteticamente può ricordare un lettore MP3. È leggero, compatto e maneggevole.

Acquista su Amazon.it (€267,25)

 

 

 

Tec.Bean HPC0003

 

3-tec-bean-hpc0003Questo elettrostimolatore più che agire sui muscoli, serve per dei piacevoli massaggi a impulso. È particolarmente indicato per i dolori cervicali e la sciatica ma anche per i casi di indolenzimento muscolare.

Ha una doppia uscita simultanea con otto elettrodi. Componenti come gli elettrodi e le pastiglie sono sostituibili all’occorrenza. Questo modello offre la possibilità di scegliere tra venti programmi di massaggio e venti livelli di resistenza regolabili. La batteria al litio garantisce un’autonomia di 10 ore e oltre a essere ricaricata mediante la presa della corrente, è possibile farlo anche collegando l’elettrostimolatore al computer, via USB. Un pratico indicatore avvisa quando è il momento di mettere l’elettrostimolatore in ricarica. Un punto dolente sono le istruzioni, giudicate poco comprensibili da diversi clienti.

Quanto alle dimensioni, questo articolo può stare in una tasca e quindi può essere trasportato facilmente. Si tratta di un aspetto importante per chi ha bisogno di fare terapia ma non vuole restare chiuso in casa. Ultima cosa, grazie al timer è possibile programmare lo spegnimento. Il suddetto timer va da un minimo di 10 minuti a un massimo di 60 ma di default è impostato sui 20 minuti.

Acquista su Amazon.it (€34,99)

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Elettrostimolatore Tens

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status