Le 8 migliori pizzerie in Italia

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

Siamo andati alla ricerca di alcune tra le migliori pizzerie italiane: qui sotto trovate informazioni sulla loro storia e, ovviamente, sulle loro pizze. 

 

Se siete soliti consultare le guide online prima di scegliere in quale nuovo ristorante o pizzeria andare, probabilmente vi sarà già capitato di entrare in uno dei locali che abbiamo selezionato per la nostra lista delle migliori pizzerie del Bel paese.  

Non è inoltre scontato che le esperienze di altri consumatori siano come la vostra, perché in fin dei conti il gusto è qualcosa di soggettivo, e quindi ognuno ha le sue preferenze. Le pizzerie, che abbiamo scelto qui sotto, difficilmente vi potranno deludere, e quindi sono porti saldi nei quali approvvigionarsi con una buona pizza.

È proprio lei l’alimento protagonista di questa piccola guida, un simbolo del Made in Italy, che è molto difficile da replicare a casa. Se amate questa pietanza, avrete già provato a farla a casa forse, acquistando un forno per pizza venduto online, perché quelli elettrici e a gas casalinghi non raggiungono la temperatura ideale. 

Curiosi di scoprire quali sono le migliori pizzerie in Italia? La nostra ricerca ci ha portato qui.

 

La tradizione napoletana 

Le prime due pizzerie che abbiamo incluso sono un simbolo della tradizione italiana nel settore: si tratta di due nomi che, in modi diversi, hanno riscosso un grande successo. Tra i nomi più amati e conosciuti, oggi anche a livello internazionale, troviamo la pizzeria Sorbillo di Napoli, che ogni anno attira la curiosità di turisti italiani e non, desiderosi di gustare i loro prodotti, buoni ed economici. 

La storia della pizzeria Sorbillo risale agli inizi del ‘900: da allora la tradizione familiare prosegue ed è anche riuscita ad andare oltre confine. La specialità della casa è la pizza Margherita, ma ci sono tantissimi altri ingredienti da provare.

L’Antica pizzeria da Michele è ancora più antica di Sorbillo, una trentina di anni in meno, e infatti nasce intorno al 1870, grazie alla passione della famiglia Condurro, che impara i segreti di un impasto perfetto e della corretta lievitazione dagli esperti di Torre Annunziata. 

La particolarità di questa pizzeria consiste nell’avere solo due pizze, ma questo non sembra mai essere stato un problema per chi la sceglie. Le uniche pizze sul menù sono la Margherita e la Marinara, una scelta che oggi rappresenta un marchio distintivo di questo locale, che ospita turisti stranieri e italiani tutti i giorni dell’anno. 

 

Sicilia e Calabria con gusto 

Restiamo al Sud per la seconda tranche della nostra lista delle migliori pizzeria in Italia, e precisamente andiamo in Calabria, a Rende, alla pizzeria N’ata Cosa, che vanta una cura molto particolare alla selezione delle materie prime. 

Il locale infatti sceglie i suoi ingredienti in collaborazione con l’associazione Nutrizione Umana, usa la lievitazione naturale e impasti privi di grassi, per garantire la massima digeribilità alla pizza. Vincitrice di diversi premi, offre un’ampia scelta a un ottimo rapporto qualità/prezzo. 

Anche in Sicilia si trovano tante buone pizzerie e tra queste Pizza e Sfizi, nella famosa località turistica di San Vito lo Capo, si è aggiudicata un gran numero di recensioni positive, nelle quali i clienti sottolineano proprio la qualità della pizza, condita con generosità e facile da digerire.

La pizzeria, inoltre, offre anche un buon servizio di asporto e i prezzi sono contenuti, nonostante la zona non sia tra le più economiche del territorio siciliano.

 

La pizza di Remo 

Se abitate nella capitale italiana, probabilmente siete già andati da Remo, ma se non l’avete ancora fatto vale davvero la pena di provare la sua pizza. Un locale semplice che rispecchia l’anima romana, e che come vuole la tradizione di questa zona, non è alta come quella napoletana, ma basse e molto croccante.

Oltre alla gustosissima ed economica pizza Margherita, altre specialità della casa sono i fritti e la pizza romana. 

 

Non solo tortellini in Emilia 

Andiamo adesso in Emilia Romagna, ci spostiamo verso il centro, perché questa regione non è solo famosa per i tortellini, l’aceto balsamico e la piadina, ma anche per la pizza. Tante anche qui le pizzerie nelle quale vale la pena recarsi, e tra queste ne abbiamo scelte due: la Pizzeria da Arturo a Modena e la Piccola Piedigrotta a Reggio Emilia.

La Pizzeria da Arturo propone una lista ben fornita di pizze, comprese quelle al metro, tanto amate dalle famiglie numerose. Soffice e facile da digerire, è tra quelle più amate in questa zona del nostro Bel paese. 

Relativamente poco distante troviamo la Pizzeria Piedigrotta, che a Reggio Emilia è una vera istituzione nel campo. Le pizze vengono preparate con un impasto morbido e privo di grassi che viene lavorato completamente a mano, lasciando alti i cornicioni, come vuole la tradizione napoletana. 

Le pizza napoletana al Nord 

Siamo giunti al Nord, e anche qui è possibile gustare delle pizze degne di questo nome. Ci sono due locali in particolare che hanno attirato la nostra attenzione: Fratelli Pummarò a Torino e i Tigli in provincia di Verona. 

Si tratta di due locali molto diversi tra loro: nella prima pizzeria è possibile gustare la classica pizza napoletana, con bordi alti, soffice e croccante. La seconda invece nasce dalla volontà di realizzare pizze gourmet utilizzando materie prime di elevata qualità, con la possibilità di gustare quella condita con ingredienti raffinati per i palati più esigenti.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status