Zucchetti Ambrogio L60 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 25.03.19

Principale vantaggio

È facilissimo da usare, non ha alcun bisogno di base di ricarica, né dell’installazione preliminare di filo perimetrale per delimitare le aree di lavoro. Basta accenderlo e lavora in piena autonomia, su qualsiasi area lo si collochi.

 

Principale svantaggio

Purtroppo è adatto soltanto ai giardini piccoli, con superfici non superiori ai 200 metri quadrati, ma può affrontare pendenze che arrivano perfino al 50%.

 

Verdetto 9.4/10

Si tratta di un ottimo robot tagliaerba anche se apparentemente costoso, specialmente rispetto ad altri modelli disponibili nella stessa fascia di prezzo, ma è facilissimo da usare e le sue elevate prestazioni e funzionalità gli garantiscono un buon rapporto qualità-prezzo.

Acquista su Amazon.it (€1099)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Portatile e pronto all’uso

Il robot tagliaerba Ambrogio L60, prodotto da Zucchetti, è un modello che non ha bisogno di installazione e che può essere messo subito in funzione; facilmente trasportabile, grazie alle due maniglie poste in posizione superiore, e adatto a lavorare anche su aree o giardini diversi.

È stato progettato e realizzato per coprire giardini di piccole dimensioni, con superfici che non superano i 200 metri quadrati, e la sua peculiarità consiste nel poter lavorare senza essere costretti a delimitare prima le aree col filo perimetrale.

Il suo design è molto particolare, compatto e speculare, con le ruote grandi e ravvicinate; le sue forme sono disegnate per sfruttare al massimo l’algoritmo di taglio intelligente su cui si basa il suo movimento, e che evita al robot di ripassare su zone già trattate, riducendo drasticamente i tempi di taglio.

Il pulsante Push&Stop, collocato superiormente, attiva e arresta del tutto il robot e le lame contemporaneamente.

Affronta pendenze fino al 50%

Grazie alle quattro ruote motrici, dall’ampio diametro e in posizione ravvicinata, il robot tagliaerba Ambrogio L60 può facilmente arrampicarsi su pendenze del 40% e spingersi occasionalmente fino al 50%, equivalenti a ben 27 gradi, oltre a poter affrontare senza problemi anche terreni scivolosi e sconnessi.

Il sensore brevettato ZGS, Zucchetti Grass Sensor, invece, gli permette di rilevare la presenza del manto erboso e, sfruttando la modalità Eco, di riconoscere le zone già tagliate in modo da non ripassarci inutilmente; è dotato anche del sensore di sicurezza, che arresta la lama in caso di ribaltamento o sollevamento, e di un gruppo di sensori per il rilevamento degli ostacoli.

È azionato da un motore elettrico brushless alimentato da una batteria agli ioni di litio, ricaricabile manualmente, che offre un’autonomia di ben 2 ore di lavoro, a fronte di un tempo di ricarica di 3 ore e mezza.

 

Lama modulare con resa mulching

Il suo sistema di taglio è basato su una lama a stella con 4 punte, del diametro di 25 centimetri, progettata per garantire un taglio netto, uniforme e veloce quanto basta da garantire l’effetto mulching, in modo da triturare finemente l’erba e renderla un fertilizzante naturale, grazie al quale ottenere un prato più verde e rigoglioso in maniera ecologica e senza fatica.

La lama, inoltre, è anche modulare: quando si trova sull’erba alta aumenta la velocità, mentre sull’erba bassa la rallenta, migliorando ulteriormente le prestazioni, in termini di durabilità, sia del motore sia delle batterie.

Riguardo queste ultime, oltre a garantire un’elevata autonomia di lavoro, di due o tre volte maggiore rispetto alle normali batterie nickel-cadmio o nickel-metalidrato, sono anche piccole, leggere e possono distribuire l’energia disponibile alla trazione e al taglio in maniera equilibrata.

A richiesta può essere dotato anche di ricevitore Bluetooth, per essere gestito tramite dispositivo mobile.

 

Acquista su Amazon.it (€1099)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (34 voti, media: 4.62 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.