Il miglior interfono moto singolo

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori interfoni moto singoli del 2018?

 

Piccolo, comodo e funzionale. Ovviamente parliamo dell’interfono per moto singolo e, se siete abituati a viaggiare in coppia, allora non potete assolutamente fare a meno di questo dispositivo, che vi permetterà di comunicare senza problemi anche in marcia e con il casco indossato.

Se siete interessati ad acquistarne uno, magari un modello a basso costo, allora è bene cercare di conoscere un po’ meglio questo prodotto e quello che dovrebbe offrire per essere considerato valido.

Innanzitutto è un dispositivo che va montato sul casco, quindi è importante che sia dotato degli accessori atti a renderlo compatibile con tutte le tipologie, inclusi i jet; inoltre deve necessariamente essere ben assemblato, per risultare perfettamente impermeabile e poter resistere a pioggia, vento e polvere senza alcun problema.

La sua funzionalità primaria è quella di permettere la comunicazione con altri caschi dotati dello stesso dispositivo, o modello analogo, quindi ogni interfono ha un raggio d’azione utile, che generalmente dovrebbe aggirarsi tra i 50 e i 100 metri.

La connettività di un interfono, a seconda del modello, può offrire la possibilità di collegarlo a dispositivi mobili, come lo smartphone o al navigatore GPS; in questo modo è possibile ricevere in cuffia le indicazioni del navigatore e usare le funzioni chiamata del telefono o ascoltare MP3.

Gli interfoni per moto singoli sono alimentati a batteria, quindi è bene controllare l’autonomia offerta dai vari modelli e orientarvi verso quello che soddisfa meglio le vostre esigenze d’utilizzo; lo stesso discorso, ovviamente, vale per la qualità della resa audio, non tutti i modelli hanno le stesse prestazioni, così come non tutti sono particolarmente esigenti in merito.

Esaminando con attenzione le offerte del mercato, abbiamo individuato tre prodotti molto interessanti. Secondo le opinioni della maggior parte degli acquirenti, infatti, sono i migliori interfoni per moto singoli del 2018.

 

Prodotti raccomandati

 

Cellular Line INTERPHONEF3MC

 

L’interfono moto singolo F3MC, prodotto da Cellular Line, è un modello compatto e di facile utilizzo, grazie ai pulsanti a sfioramento con un accesso intuitivo.

È accessoriato con cuffie e microfoni che lo rendono compatibile con tutti i modelli di casco: jet, integrali e modulari; inoltre è classificato IP67, quindi è totalmente impermeabile all’acqua e alle polveri e resistente alle intemperie.

Permette non soltanto la comunicazione tra pilota e passeggero, ma anche tra moto e moto in un raggio massimo di 100 metri, inoltre può essere usato anche per ricevere le indicazioni audio da un navigatore GPS e per gestire le funzioni di chiamata dello smartphone.

Gli acquirenti sono rimasti soddisfatti dalla comodità e dalla buona resa dell’interfono Cellular Line, gli riconoscono un ottimo rapporto qualità-prezzo; l’unica pecca è l’audio delle telefonate che si riceve soltanto nella cuffia sinistra, dato che il loro segnale è di tipo mono e non stereo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Midland C1230 BTX1 Pro

 

Anche l’interfono moto singolo BTX1 Pro, di Midland, permette sia la comunicazione tra pilota e passeggero sia quella da moto a moto.

È dotato anche di modalità Full Duplex, con qualità digitale, di sistemi DSP per la soppressione del rumore e AGC per il controllo automatico del volume in base ai rumori di fondo; integra anche una radio FM con Music Share, RDS e sei stazioni memorizzabili.

Può essere connesso a due cellulari contemporaneamente e utilizzare tutte le funzioni a cui si può avere accesso tramite i comandi vocali.

Secondo gli acquirenti si tratta di un buon interfono, adatto a ogni casco; ha un buon rapporto qualità-prezzo e può essere connesso anche con altri tipi di interfono, di diversi marchi di fabbricazione.

L’unica pecca è la regolazione audio automatica AGC, ma può essere disattivata se lo si desidera, e limitarsi alla regolazione manuale del volume, in base alle proprie esigenze.

Acquista su Amazon.it (€109,99)

 

 

 

Cardo Scala Rider PACKTALK

 

L’interfono moto singolo PACKTALK, prodotto da Cardo Scala Rider, è dotato di sistema DMC capace di creare una rete privata virtuale con un massimo di quindici motociclisti, e ha un raggio d’azione che va da 1,6 chilometri per la comunicazione tra due moto, e fino a 8 chilometri se il numero di motociclisti connessi è di cinque o più.

Nel caso in cui si dovesse superare il raggio massimo di copertura, le chiamate vengono automaticamente indirizzate al cellulare; a parte l’estrema adattabilità e versatilità come interfono, il PACKTALK è dotato anche di radio con sistema RDS, inoltre può essere collegato, oltre che con gli smartphone, anche con i lettori MP3.

Le persone che l’hanno acquistato dicono che il prezzo è più alto, rispetti agli interfoni moto singoli esaminati in precedenza ma, in ogni caso, il suo rapporto qualità-prezzo rimane molto favorevole grazie alle ottime prestazioni e alle molteplici funzionalità.

Acquista su Amazon.it (€269,9)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.