I migliori bulbi per lampada UV

Ultimo aggiornamento: 25.04.19

Bulbi per lampada UV – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2019

 

Se i bulbi della tua lampada UV hanno smesso di funzionare è importante sostituirli subito, in modo da continuare ad avere un’asciugatura uniforme. Tieni presente che a volte continuano ad accendersi e quindi apparentemente fanno il loro dovere, ma in realtà lo smalto impiega troppo tempo a polimerizzare o non lo fa proprio. È difficile orientarsi davanti a tante lampadine in apparenza tutte uguali, ma che in realtà possono avere prestazioni molto diverse tra di loro. La nostra guida punta proprio ad aiutarti in questa scelta e a farti spendere i tuoi soldi in modo saggio, ma se non hai tempo di leggerla tutta ti segnaliamo i bulbi più performanti sul mercato. Il Beauty Space Nails 9W-L 365nm costa un po’ di più della media, ma le recensioni confermano che le lampade durano a lungo e sono compatibili con molti modelli di fornetti. I bulbi Bestoyard Pixnor 9W a U 365nm possono farti risparmiare qualcosa e sono imballati singolarmente per garantirne l’integrità sia durante la spedizione che una volta a casa.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere i migliori bulbi per lampada UV

 

Guida all’acquisto

Molto spesso acquistiamo prodotti che contengono delle parti “consumabili” sottovalutando il problema dell’approvvigionamento di queste parti. I fornetti a lampade UV per l’asciugatura degli smalti semi permanenti, lavorano con bulbi UV che ovviamente dopo un po’ smettono di funzionare. Ma come scegliere i migliori bulbi per lampada UV, per sostituire gli originali? Guardando gli annunci on line i bulbi sembrano uguali, ma non lo sono. Ecco cosa bisogna sapere per effettuare una scelta oculata e comprare quelli giusti.

A.1 Le migliori bulbi per lampada uv

Comprare dei bulbi sostitutivi per lampade UV non è semplice, dato che all’apparenza le lampadine in vendita sembrano tutte uguali. Ma occhio a non basarsi solo sul prezzo, si può risparmiare qualche euro, infatti, ma poi ritrovarsi con un prodotto scadente o di scarsa durata, il che non può essere un buon affare, e ancor peggio sarebbe comprare un prodotto non compatibile con il tuo fornetto. Capita spesso di leggere cattive recensioni di utenti insoddisfatti dall’acquisto perché il bulbo nuovo non si accende, il che comporta una perdita di tempo e di denaro.

Molto spesso non si tratta di un articolo cattivo o danneggiato, ma soltanto incompatibile. La prima caratteristica da considerare è sicuramente la compatibilità dell’attacco. Assicuriamoci che le lampadine che stiamo acquistando abbiano un attacco adatto al forno in nostro possesso, altrimenti saranno inutilizzabili. La maggior parte delle lampadine sostitutive per i fornetti per unghie hanno un attacco standard, a base quadrata, quindi se pensi di averne uno con caratteristiche particolari, presta attenzione alle istruzioni contenute nel manuale d’uso, sugli accessori sostitutivi. Inoltre un’altra differenza da tenere in considerazione è la lunghezza del bulbo. Alcuni sono più lunghi di altri e potrebbero non essere adatti alla forma del vano che le deve contenere.

Non va dimenticato che questo tipo di lampada servirà alla cura delle mani, quindi vanno usate esclusivamente delle lampade a Led UV che non sono nocive per la pelle e che non abbronzano. E per finire, ma non meno importante, presta attenzione alla confezione. Questa può sembrare una cosa marginale, ma non accade di rado che un prodotto, sbattuto qua e là durante il trasporto, arrivi a destinazione rotto, il che determina una grossa perdita di tempo per il reso. Per cui soprattutto quando si tratta di oggetti così fragili, serve che la confezione abbia i giusti elementi protettivi per preservare l’integrità del contenuto.

 

Come scegliere i migliori bulbi per lampada UV del 2019?

 

Prodotti raccomandati

 

Beauty Space Nails 9W-L 365nm

 

1.Set 4 Bulbi 9W-LTra i tre set di bulbi che abbiamo preso in considerazione questi sono i tra più costosi, ma probabilmente la spesa, di qualche euro superiore, vale la resa del prodotto. Si tratta di quattro lampade con attacco standard da 9 W-L, con lunghezza d’onda da 365 nm.

Queste lampade sono state ampiamente testate e non sembrano dare problemi di nessun tipo, funzionano tutte, e durano a lungo. In molti casi si sono rivelate compatibili con diversi tipi di fornetti, per i quali invece si hanno difficoltà a trovare lampade adatte.

Senz’altro uno dei prodotti migliori in commercio. Non adatte a fornetti che hanno solo l’indicazione 9 W, anziché 9 W-L.

 

Acquista su Amazon.it (€10,9)

 

 

 

Bestoyard Pixnor 9W

 

2.Set 4 Bulbi 9W-LCon meno di 10 euro potrai portarti a casa questo set di bulbi da 9 W, con lunghezza d’onda da 356 mn.

I bulbi sono lunghi 16,3 cm e ognuno è confezionato singolarmente nel suo scatolino bianco, il che garantisce l’incolumità del prodotto e rende anche agevole lo stoccaggio in casa, se vuoi tenere da parte dei bulbi di ricambio.

Adatti sia per fornetti domestici che professionali, la luce UV sprigionata asciuga tutti i tipi di smalto senza danneggiare la pelle. Da non comprare per macchine che montano le lampade da 9 W L, ma solo con quelle da 9 W, altrimenti non funzionano.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Cosi Nails Standard

 

3. 4 Bulbi UV attaccoL’ultimo prodotto preso in esame è ancora un set da quattro bulbi, anche questi venduti a meno di 10 euro. A differenza degli altri questi sono lunghi 17,4 cm, quindi un po’ più grandi ma probabilmente sono proprio quelli adatti al tuo fornetto. Hanno l’attacco quadrato, sono da 9 W e non adatte a lampade di tipo Sensor.

A essere onesti molte persone che hanno acquistato set di lampade come queste, si lamentano del fatto che non si accendano, quindi prima dell’acquisto controlla bene la questione della compatibilità e in caso di lampada di tipo Sensor, o che monta bulbi da 9 W-L, non acquistare questo set perché non risulta compatibile e quindi totalmente inutile.

Installate nei fornetti per cui sono compatibili assicurano una buona resa e un’ottima durata.

 

Acquista su Amazon.it (€12,49)

 

 

 

Come utilizzare i bulbi per lampada UV

 

I bulbi per le lampade UV non sono eterni dunque, prima o poi, arriverà il momento di doverli sostituire. La spesa da sostenere non è eccessiva pertanto è bene procedere all’acquisto in tempo utile, così da averli di scorta prima che quelli vecchi smettano di funzionare. Inevitabilmente la buona qualità dei bulbi può determinarne la longevità e dunque è bene puntare su articoli affidabili, anche se magari un po’ più costosi.

 

 

La pulizia

Innanzitutto è importante tenere i bulbi sempre ben puliti. Anche se installati nel fornetto delle unghie e dunque abbastanza al coperto, la polvere si insinuerà comunque. L’eccessivo accumulo di quest’ultima potrebbe rallentare il loro effetto e lo smalto asciugarsi più lentamente. Ecco perché è opportuna una spolverata periodica. È sufficiente un comunissimo panno antistatico senza la necessità di fare ricorso a questo o a quell’altro prodotto per rimuovere la polvere.

Quando è il momento di cambiare i bulbi

Ma quando giunge il momento di sostituire i vecchi bulbi con quelli nuovi? D’istinto verrebbe da dire: “quando non si accendono più”. In teoria potrebbe anche essere vero ma le cose, nella pratica, sono diverse. I Bulbi si consumano lentamente; tenete presente che la loro vita è di circa 300 ore. Se il bulbo resta acceso, non significa che stia facendo al meglio il suo lavoro. Insomma, per intenderci, non stiamo parlando di una comune lampadina. Dunque, i bulbi per la lampada a UV perdono progressivamente la loro efficacia. Ma allora chi ci dice quando cambiare i bulbi se non dobbiamo aspettare che si spengano. Basta affidarsi alla propria esperienza. Con questo cosa intendiamo? Dopo un certo tot di ore trascorse a far asciugare lo smalto, siamo in grado di capire quando il lavoro è stato ultimato. Oltretutto, se il fornetto ha un timer, e fino a qualche tempo prima, 60 secondi (tanto per dire un numero a caso) erano sufficienti non si spiega in altro modo, se non una perdita di potenza dei bulbi (ipotizzando che si usi sempre lo stesso prodotto per le unghie), la non perfetta asciugatura. Questo è il segnale che è giunto il momento di sostituire i bulbi.

 

 

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

 

Lampada per unghie

Lampada uv led

 

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status