LG F4J8FH2W – Recensione

Ultimo aggiornamento: 15.06.21

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

Principale vantaggio:

Buona la classe energetica che si attesta sulla A, una soddisfacente prestazione per i modelli dotati anche di funzione di asciugatura a vapore (notoriamente più energivori).

 

Principale svantaggio:  

Pochi cicli per l’asciugatura a vapore, quindi non è facile trovare quello più adatto in base alle caratteristiche dei tessuti da processare.

 

Verdetto: 9.7/10

Compatta e multifunzione, questa lavasciuga completa in un solo elettrodomestico le funzioni cruciali per prendersi cura del proprio bucato. Lo fa in modo da ottimizzare anche la spesa energetica che rimane entro una classe ottimale di consumi energetici. Viene emesso vapore che agisce in maniera delicata sui capi anche a 30°. Buono il rapporto tra prezzo e qualità che risulta molto vantaggioso per il cliente.  

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ciclo unico di lavaggio e asciugatura

Una buona lavatrice asciugatrice (ecco la lista dei migliori prodotti) unifica in un solo elettrodomestico le principali funzioni per la cura dei propri capi. In questo caso, il modello LG va oltre, includendo in un unico ciclo lavaggio e asciugatura senza richiedere alcun intervento esterno. 

Quindi non è necessario selezionare i capi da asciugare e rimuoverne alcuni per ottenere un buon risultato. Basta lasciar fare alla macchina che, autonomamente, provvede a emettere il getto di vapore utile per completare il trattamento del bucato.

Entrano sporchi, escono puliti, asciutti e morbidi. Si può chiaramente impostare l’elettrodomestico perché svolga solo una delle funzioni alla volta in base alle specifiche necessità, ma in questo modo è facile risolvere in breve tempo l’incombenza dei lavori di lavanderia.

Risparmio energetico e di acqua

La lavasciuga LG combina una buona qualità tecnologica con la particolare attenzione in termini di contenimento dei consumi. Stupisce trovarla in classe A, una vera rarità per questo tipo di elettrodomestici spesso bistrattati perché assorbono molta energia in fase di asciugatura.

Il contenimento del consumo d’acqua è anche molto importante. Il vantaggio è un minore impatto in bolletta e una ridotta impronta ecologica senza privarsi di una comodità in più per gestire le faccende domestiche.

 

Opzioni di asciugatura disponibili

Si può scegliere se asciugare a secco o con l’emissione di vapore. In entrambi i casi è possibile limitare il consumo d’acqua. Che si riduce a 6.094 litri l’anno con il primo tipo e appena 6.600 con il secondo sistema che regala particolare morbidezza ai capi trattati.

Anche i tempi per completare il ciclo completo è ridotto e richiede un tempo minimo che si può gestire comodamente come un qualsiasi programma in lavatrice. Ma al netto dei lunghissimi tempi di asciugatura dei capi solo strizzati con la centrifuga.

 

Efficace a basse temperature

Ha un ciclo speciale che lavora a basse temperature di lavaggio e con un getto di vapore diretto per asciugare al meglio i capi più delicati. In questo modo si può ottenere il migliore effetto igienizzante e nel totale rispetto dei tessuti, non importa di che tipo siano.

Questo procedimento si rivela molto utile per le persone allergiche o con dermatiti che possono soffrire per colpa dei residui di detersivo sui vestiti direttamente a contatto.

 

Ciclo per rinfrescare i capi

Il bello delle asciugatrici a vapore è che possono ravvivare in poco tempo un vestito messo solo una volta ma che non è veramente sporco. Si risparmia tempo e si può indossare qualcosa per più giorni senza sentirsi scomodi o con la sensazione che sia sporca.

Una vera comodità che si realizza in appena 20 minuti, giusto il tempo di prepararsi per uscire e anche i vestiti preferiti sono subito pronti. Questo trattamento è anche utile per chi preferisce stirare i propri vestiti prima di conservarli nell’armadio. Il vapore distende e ammorbidisce le fibre. Così offrono meno resistenza al ferro da stiro che può rimuovere tutte le pieghe e le grinze.

 

Funzioni extra utili

Un’altra modalità d’uso molto interessante è lo sblocco rapido del sistema di sicurezza dell’oblò. Bastano appena tre secondi per poter aprire lo sportello e aggiungere altri vestiti che magari sono stati dimenticati in fondo al cesto. Si può così interrompere e riprendere il ciclo di lavaggio in un tempo contenuto e di certo molto meno rispetto alla solita pausa che impongono gran parte delle lavatrici.

Il cestello è disegnato in modo da cambiare il tipo di movimento e quindi rimescolare i capi all’interno in sei modi diversi. Un accorgimento che simula l’azione del lavaggio a mano che è di solito più efficace quando si tratta di rimescolare i vestiti a mollo nell’acqua con il sapone.

Il vantaggio è di ottenere un pulito più profondo e in ogni angolo di stoffa dei vestiti. Di certo una soluzione che si presta bene a massimizzare la resa del lavaggio.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2021. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status