La migliore macchina da caffè americano Philips

Ultimo aggiornamento: 15.12.18

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori macchine da caffè americano Philips del 2018?

 

Il piacere di un buon caffè, è un rito che in molti celebrano secondo regole e modi tutti personali. Per esempio gli amanti della versione “americana” preferiscono diluire nella forma di un caffè lungo la loro bevanda preferita. Per chi vuole orientarsi in questo fantastico e ricco universo di sapori, una guida può far comodo, come una bussola grazie a cui trovare il prodotto capace di soddisfare le aspettative e i bisogni giornalieri di caffeina.

Tra le funzioni essenziali, possiamo annoverare quella che si occupa dello spegnimento automatico: ha il pregio di evitare rischi e fuoriuscite di caffè e di mantenere calda la bevanda anche a preparazione ultimata. In questo ultimo aspetto un ruolo importante lo gioca anche la piastra riscaldante posta alla base.

Disporre di una macchina dotata di timer, consente una programmazione che può far comodo, specialmente al mattino quando la lucidità spesso e volentieri resta ancora a letto. Nei modelli dotati di un ricco set di accessori e funzionalità, trova un riscontro positivo la funzione che mescola il prodotto finito, così da mantenere all’interno del bricco il tipico aroma anche dopo qualche ora.

Vi consigliamo poi di capire bene la capienza e la portata del serbatoio: di solito viene indicato un numero variabile di tazze ma, data una certa confusione anche tra i produttori delle suddette macchine, è bene fare riferimento ai decilitri massimi per farsi un’idea chiara di quanti caffè restano ancora a disposizione.

Una buona qualità costruttiva si nota a partire dalla qualità del bricco: meglio se graduato e di un materiale trasparente; in questo modo si riesce a regolare meglio la quantità di acqua da rabboccare. Gli amanti del look e di un design ricercato avranno pane per i loro denti; nel tempo sono giunti sul mercato prodotti delle fogge e dimensioni più disparate, che uniscono un aspetto gradevole a funzionalità, praticità e anche basso costo.

Meglio capire bene però di quanto spazio si dispone in casa, per non rischiare di dover lasciare nello scaffale della cucina un oggetto che può essere un complemento d’arredo che aggiunge personalità all’ambiente.

 

Prodotti raccomandati

 

Philips  HD7567/20

 

Un buon rapporto qualità/prezzo, unito alla possibilità di ottenere e selezionare diverse opzioni, fanno del prodotto in questione una delle migliori macchine da caffè americano Philips del 2018.

Tra le opzioni particolarmente apprezzate in rete troviamo la modalità Aroma Swirl: all’interno del bricco è presente un beccuccio che si occupa di miscelare la bevanda, così da preservare l’aroma e il gusto tipici.

Sul bricco è poi presente un indicatore del livello dell’acqua, utile nel caso si voglia ricaricare, per chi è in crisi da caffeina.

L’estrema facilità d’uso ne fa un prodotto utilizzabile da tutti e pratico: le parti che lo compongono sono lavabili in lavastoviglie e, grazie al sistema di spegnimento automatico, si evitano caffè imbevibili, danni alla cucina e utenti assonnati che vagano per casa in cerca di chissà cosa.

La base riscaldante si occupa di mantenere la bevanda a temperatura mentre un sistema antigoccia evita di lanciare schizzi di caffè per casa e permette di versare la giusta quantità della vostra bevanda preferita.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Philips  HD7462/20

 

Un look dall’estetica accattivante, unito a una capienza del bricco di 1,2 litri, caratterizzano il prodotto Philips.

La praticità d’uso è assicurata da un contenitore per il caffè con un indicatore graduato del livello dell’acqua, un punto in più per chi vuole avere sotto controllo quanto liquido resta ancora a disposizione così da non andare nel panico.

La tecnologia di mescolamento è inclusa nella caraffa: assicura un aroma e un sapore persistenti anche dopo molto tempo dalla preparazione. L’interruttore LED si occupa di indicare l’accensione mentre dopo 30 minuti la macchina si spegne in automatico, mettendo al sicuro il caffè e la cucina.

La componentistica si può lavare, mantenendo la macchina e il portafiltro rimovibile in perfetto stato. Il prezzo competitivo e la buona resa in fase di preparazione ne fanno una delle migliori macchine da caffè americano Philips del momento.

Acquista su Amazon.it (€31,98)

 

 

 

Philips HD7546/20

 

Una superiore qualità costruttiva, a partire dalla caraffa che contiene il caffè, costituisce il primo e più importante biglietto da visita del prodotto Philips. La capienza si assesta su 1,2 litri e vi permette di avere un buon numero di tazze a disposizione durante il corso della giornata.

La composizione interna mantiene al caldo il caffè, mentre all’esterno la caraffa non trasmette un calore eccessivo che potrebbe scottare le mani dell’assonnato bevitore. Il flusso di acqua concentrato, che viene versato sul filtro durante le operazioni iniziali, ha come effetto positivo la creazione di un aroma piacevole e dalle note ricche di sapore.

Il timer incluso viene poi in aiuto a chi, appena sveglio, non vuole avere altri pensieri se non versare il caffè facendo centro nel bicchiere. Un pratico vano per l’alloggiamento dei cavi, permette di riporre l’oggetto e ottimizzare lo spazio in cucina a lavoro terminato.

Acquista su Amazon.it (€85,88)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.