La migliore macchina fotografica digitale da 20 megapixel

Ultimo aggiornamento: 21.04.19

 

Macchina fotografica da 20 megapixel – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Anche se ormai le macchine fotografiche compatte sono state sostituite dai moderni smartphone il mercato propone ancora modelli interessanti venduti a prezzi accessibili. Uno di questi è Sony DSC-HX60 che spicca per la dotazione di uno zoom ottico che arriva a ingrandire fino a 30x. Altra fotocamera digitale interessante è la Canon PowerShot SX420 IS, modello “bridge”che mette sul piatto uno zoom ottico 42x e che offre anche le connessioni Wi-Fi e NFC.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere le migliori macchine fotografiche digitali da 20 megapixel del 2019?

 

Non stanno vivendo un grande momento a livello di vendite, ormai sostituite per lo più dagli smartphone per quanto riguarda lo scatto di foto non professionali, ma le fotocamere compatte con risoluzione da 20 megapixel rimangono ancora una buona scelta soprattutto per alcune caratteristiche che gli smartphone anche più moderni non possono offrire.

 

 

La prima funzione che non è possibile trovare negli smartphone è lo zoom ottico. Anche se alcuni modelli recenti lo offrono, questi non vanno oltre ad un ingrandimento di 3x. Al contrario, una macchina fotografica digitale offre uno zoom con una potenza variabile a seconda del modello ma che difficilmente rimane sotto i 20x. Inoltre, molto spesso, le macchine fotografiche digitali sono dotate di stabilizzatore ottico che consente di prevenire l’effetto “mosso” che tanto spesso rovina anche gli scatti più belli.

I modelli da 20 megapixel sono spesso macchine fotografiche molto compatte che si possono addirittura riporre in tasca senza grossi problemi. Sono leggere, e dotate di uno chassis che le rende immuni da urti tenendole allo stesso tempo al riparo da polvere e schizzi d’acqua.

Se si decide di acquistare una macchina fotografica digitale, potrebbe essere importante valutare i vari tipi di “scene” pre-impostate che tali macchine offrono.

In pratica, se si decide di catturare un bel panorama, molto probabilmente tra le varie opzioni di scatto ci sarà appunto la modalità “panorama” (o paesaggio). Selezionando questa opzione di scatto, la macchina fotografica imposterà al meglio i vari parametri per consentire di avere una foto perfetta.

Queste funzioni sono molto importanti, visto che chi sceglie una fotocamera digitale compatta molto probabilmente non è un fotografo professionista e impostazioni come bilanciamento del bianco, esposizione e via dicendo non sono operazioni semplici da attuare, visto che ci vuole un po’ di esperienza nel campo fotografico.

Le macchine fotografiche digitali compatte infatti sono chiamate nel gergo “punta e scatta” ovvero scegli cosa fotografare e scatta, senza preoccuparti d’altro, visto che sarà la macchina stessa a rendere lo scatto perfetto.

I modelli più moderni di macchine fotografiche digitali offrono connessioni Wi-Fi o NFC per poter condividere quanto scattato con gli amici tramite i vari social network. Di norma serve scaricare un’app apposita sul proprio smartphone e sincronizzarlo, via Wi-Fi con la macchina fotografica. Ogni scatto sarà inviato allo smartphone e da qui sarà possibile condividerlo come meglio si crede.

 

Quali sono le migliori macchine fotografiche digitali da 20 megapixel?

 

Prodotti raccomandati

 

Sony DSC-HX60

 

Il modello Sony DSC-HX60 offre un sensore CMOS dsa 20.4 megapixel in grado di catturare ad una buona risoluzione tutto quello che si vuole. Molto importante la presenza di uno zoom ottico 30x dotato anche di stabilizzatore ottico dell’immagine, a conferma dell’ottima dotazione del prodotto.

Tra le varie funzioni messe a disposizione spicca quella di blocco della messa a fuoco automatico. In pratica quando si punta un soggetto in movimento, il fuoco rimane stabile su di esso, anche se è in movimento. Tale funzione consente di scattere foto in sequenza regolando automaticamente le dimensioni dell’inquadratura.

Nonostante siano pre-impostate diverse modalità di scatto, tramite un comodo selettore è possibile impostare da sé la priorità dell’apertura o dell’otturatore. Sul retro della macchina è presente un buon pannello LCD che funge anche da mirino.

La Sony DSC-HX60 consente anche riprendere filmati alla risoluzione Full HD.

Acquista su Amazon.it (€199)

 

 

 

Canon PowerShot SX420 IS

 

Questo modello di macchina fotografica digitale è classificato nella categoria “bridge” che sono in pratica una via di mezzo tra le potenti reflex e la piccole digitali compatte. Una delle caratteristiche che distingue queste versioni è la presenza di uno zoom potente, come nel caso della PowerShot SX420 IS che arriva a 42x.

Questo modello si basa sulla presenza di un sensore CMOS da 20 megapixel, pilotato dal processore d’immagine DIGIC 4 di Canon, molto famosi tra gli utenti anche professionali. Non manca anche uno stabilizzatore ottico dell’immagine per scatti a prova di tremolio.

Come ogni fotocamera di recente produzione anche la Canon presenta la connessione Wi-Fi e la NFC. Quest’ultima diventa utile quando si dispone di uno smartphone con tale tecnologia perché basta appoggiarlo alla fotocamera per aver sincronizzati i due dispositivi in un batter d’occhio. Ogni scatto effettuato si potrà vedere in pochi secondi sullo smartphone e decidere di condividerlo o magari anche di cancellarlo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sony DSC-W830

 

Per chi non vuole spendere molto e magari vuole regalare la prima macchina fotografica al proprio figlio, la Sony DSC-W830 può essere una buona scelta. Nonostante il prezzo molto aggressivo consente di scattare buone foto in automatico senza doversi preoccupare di luce, movimento e quant’altro.

Dispone di uno zoom ottico 8x, sufficiente per ingrandire dettagli non molto lontani. La funzione autofocus è una delle più rapide in commercio, così che non si perde tempo nello catturare quel particolare attimo che potrebbe svanire se questa funzione fosse lenta. Piace anche la modalità autofocus continua ideale per soggetti in movimento.

Grazie al sensore di immagine Exmor RS da un pollice coadiuvato dal processore BIONZ X si possono effettuare scatti continui con una frequenza che arriva all’incirca a 24 fotogrammi al secondo. Questo consente di catturare un momento specifico di una scena in movimento senza perdere l’attimo e con una buona qualità dello scatto.

Acquista su Amazon.it (€104,99)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status