Ariete 186 Hot dog Party Time – Recensione

Ultimo aggiornamento: 19.04.19

Principale svantaggio

È un elettrodomestico molto semplice da usare, alla stregua di un tostapane che, su per giù, si basa sullo stesso principio di funzionamento.

 

Principale svantaggio

L’alloggiamento per pane e hot dog non è molto spazioso e di conseguenza ci sono difficoltà nel trovare panini e wurstel delle giuste dimensioni.

 

Verdetto 9.3/10

La macchina per hot dog della Ariete cucina, o meglio, riscalda, in tempi rapidi pane e wurstel. La cottura non possiamo definirla omogenea ma il problema è comunque di facile soluzione: basta capovolgere il pane e i wurstel.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Cinque livelli di cottura

La macchina farà la felicità di quanti amano gustarsi un hot dog appena cucinato. In linea di principio possiamo dire che l’elettrodomestico della Ariete funziona come un comune tostapane, né più né meno.

In totale ci sono quattro alloggi: due servono per riscaldare i tipici panini da hot dog e altri due per i wurstel. Ha cinque livelli di cottura per andare incontro ai gusti di tutti. Al termine della cottura, pane e wurstel vengono espulsi automaticamente.

I clienti si sono lamentati degli alloggiamenti in quanto le misure non sono ritenute adeguate al pane e ai wurstel che si trovano comunemente in commercio. A nostro avviso è una scelta voluta da parte dell’azienda italiana, anche se non facilmente comprensibile. Per fortuna la soluzione c’è: visto che una piccola porzione della salsiccia e del pane resta all’esterno, per ottenere una cottura ottimale, è necessario capovolgerli a metà preparazione. Da questo punto di vista il fastidio di alcune persone è comunque più che comprensibile.

Cottura rapida ma non omogenea

I tempi di preparazione sono rapidi ma variano a seconda del livello selezionato. La cottura, infatti, non è perfettamente omogenea a meno che non si decida di mettere in pratica il succitato trucchetto di capovolgere il pane e l’hot dog.

Il livello di cottura si seleziona agendo su un potenziometro, posto lateralmente. Una volta trascorso il tempo necessario, si utilizza una sorta di pinza (presente in confezione) che sarà utile per estrarre il pane e il piccolo cestello che contiene i wurstel senza scottarsi.

Dobbiamo dire che questo utensile si è dimostrato essere davvero utile ed efficiente.

Una cosa importante da sapere è che è sconsigliato utilizzare i wurstel ripieni, innanzitutto perché il formaggio tende a fuoriuscire sporcando l’elettrodomestico e poi perché hanno la tendenza ad aumentare leggermente di volume con il concreto rischio di incastrarsi nell’alloggiamento.

 

Design vintage

Il design farà la felicità di tutti gli amanti degli oggetti vintage. La macchina per hot dog ha una forma bombata ed è decorata con gusto e attenzione per i particolari.

La qualità dei materiali è discreta e sicuramente in linea con il costo dell’elettrodomestico. Le operazioni di pulizia sono semplici e basta davvero pochissimo per rimuovere lo sporco.

I suoi 650 w di potenza non saranno il massimo ma si sono comunque dimostrati sufficienti. A riguardo ci teniamo a precisare che la cottura non omogenea, cui abbiamo fatto riferimento pocanzi, non dipende dalla potenza ma solo da com’è stato progettato l’elettrodomestico, non sufficientemente ampio per ospitare per intero wurstel e pane.

 

Acquista su Amazon.it (€25)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status