fbpx

Il miglior marsupio ergonomico

Ultimo aggiornamento: 20.06.19

Marsupi ergonomici – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Sono due i marsupi ergonomici che hanno attirato l’attenzione nostra e dei neogenitori più degli altri: Mipies, che ti permette di trasportare il bambino fino a 20 kg di peso, ha comode tasche per ospitare giochi e salviette e non costa molto; BabyBjörn Miracle che ti permette di posizionare tuo figlio rivolto verso di te o verso l’esterno ed è particolarmente comodo anche per il genitore che lo porta.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior marsupio ergonomico del 2019?

 

Guida all’acquisto

 

Sempre più spesso le persone adottano il marsupio come soluzione per trasportare il proprio bebè. Alcuni trovano sia decisamente più pratico del passeggino, altri invece preferiscono il contatto diretto col bambino che, ovviamente, ricambia. Ma come scegliere il miglior marsupio, affinché sia comodo per tutti? Ti aiutiamo noi, con la nostra piccola guida e i modelli selezionati, tra i più apprezzati dai neogenitori.

A.1 Il miglior marsupio ergonomico

Questo modo di portare con sé il bambino ci arriva dall’Oriente. Negli anni le classiche fasce si sono evolute, trasformandosi in marsupi.

Valuta prima di tutto il comfort e la portata. Alcuni modelli ti consentono di trasportare fino a 20 kg di peso e sono adatti quindi anche ai bambini un po’ più grandicelli, ma occorre valutare anche la comodità della seduta, che deve essere adeguatamente ampia, in modo che il bambino scarichi il peso sul sedere e sulla coscia, senza stancare le anche.

Se sei alla ricerca di un prodotto da usare anche oltre i 12 mesi di età del bambino, preferisci un modello che sia più resistente e ben strutturato, capace anche di seguire la crescita del bimbo. Tieni conto anche del peso del marsupio, della sua leggerezza. Alcuni marsupi ergonomici sono prodotti con materiali tecnici, molto leggeri e traspiranti, che riescono a resistere bene alle trazioni.

Ma il marsupio deve essere comodo anche per chi trasporta il bambino, altrimenti a lungo andare si rischia di riporlo in ripostiglio, ricorrendo al classico passeggino. Scegli i modelli che possono essere indossati e tolti facilmente, che ti permettano di muoverti liberamente. Con i marsupi ergonomici riuscirai ad avere una buona postura, senza affaticarti troppo.

Il bambino potrà essere posizionato sulle spalle, frontalmente o sul fianco. Con questa scelta tuo figlio riuscirà a stare seduto comodamente, poiché la fisionomia del marsupio seguirà il suo corpo. È importante che il bambino assuma una posizione raccolta, con le gambine ripiegate sui tuoi fianchi. È una soluzione molto utile anche in vista di gite e passeggiate in montagna, perché ti permetterà di avere il tuo bimbo con te, di controllarlo, senza l’ingombro del passeggino.

 

Prodotti raccomandati

 

Marsupio Mipies

 

1.Marsupio neonatoIl primo modello che ti presentiamo ha un basso costo ed è un prodotto molto valido.

Potrai indossarlo sulle spalle o frontalmente, il peso del tuo bambino sarà distribuito in modo omogeneo. Così potrai portare il tuo bambino a fare lunghe passeggiate, senza sentirti stanco poiché il suo peso sarà concentrato principalmente sui fianchi e anche lui resterà comodo.

Può trasportare fino a 20 kg, quindi è adatto a bambini fino ai 4 anni circa.

Si pulisce facilmente, caratteristica molto importante soprattutto quando i bambini sono piccoli. È provvisto di diverse tasche, che ti permetteranno di inserire i giochi del bimbo o altre cose utili, come le salviette.

Gli utenti che lo hanno acquistato apprezzano specialmente l’ottimo rapporto-qualità prezzo. Di seguito riportiamo i principali vantaggi e svantaggi del modello più economico della nostra classifica.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

BabyBjörn Miracle

 

2.Marsupio Miracle BABYBJÖRNQuesto modello ha ottenuto diversi riconoscimenti, perché è un buon prodotto, resistente e comodo. Potrai portare il bambino dalla nascita fino ai 12 kg, quindi intorno ai 15 mesi. Infatti, grazie alla fibbia di regolazione, potrai adattare il marsupio man mano che il bambino cresce. È presente anche una struttura morbida, in grado di reggere la testa e il collo dei neonati.

Con questo marsupio hai due possibilità di posizione: una con il viso rivolto verso di te, l’altra con il bambino girato dall’altra parte, più adatta ai bambini un po’ più grandi, che riescono a reggere bene il peso della testa. È un modello che si indossa molto facilmente ed è anche facile da togliere. Le spalle sono imbottite e la zona lombare è rinforzata, rivelandosi comodo anche per mamma e papà, anche perché il peso del bambino è ben distribuito.

È realizzato in materiale traspirante, così il tuo bambino resterà fresco anche dopo diverse ore. Di contro c’è lo spazio abbastanza limitato, che potrebbe risultare insufficiente sopratutto durante la stagione invernale, quando si va in giro con maglioni e piumini.

Ecco quindi un altro bel modello per la nostra guida per scegliere il migliore marsupio ergonomico, di cui riportiamo i pro e i contro per aiutarti nella scelta. Se sei interessato, clicca sul link per sapere dove acquistare questo marsupio a un prezzo conveniente.

 

Acquista su Amazon.it (€109)

 

 

 

Manduca Ma

 

3.Manduca Ma 222-02-73-000Ed eccoci arrivati all’ultimo prodotto della nostra selezione dei migliori marsupi ergonomici del 2019.

Questo modello Manduca è molto comodo, resistente e morbido. Realizzato in cotone 100% biologico ha il pregio di poter essere lavato anche in lavatrice.

È adatto ai bambini fino ai 20 kg, la posizione è comoda ed ergonomica, con le gambe ben distanziate e leggermente piegate. È presente una taschina, che si richiude con la zip, dentro cui troverai un cappuccio con cui poter proteggere la testa di tuo figlio in caso di pioggia.

Ha tre posizioni: sulle spalle, frontale e laterale. È molto comodo anche per chi dovrà trasportare con spalle imbottite e cinghie che si adattano a tutti i tipi di corporatura.

Si tratta quindi di un nuovo marsupio ergonomico caratterizzato da un buon compromesso tra prezzo e qualità. Anche per questa soluzione riportiamo i pregi e i difetti, insieme a un link per assicurarti un acquisto a prezzi bassi.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un marsupio ergonomico

 

Portare a spasso il proprio bambino sfruttando un supporto che ben si adatta alla conformazione e che cerca di ridurre al massimo gli sforzi per la schiena. Queste alcune delle motivazioni che spingono gli utenti all’acquisto di un marsupio ergonomico. Nelle righe che seguono abbiamo inserito alcune specifiche che possono migliorare l’utilizzo del supporto.

 

 

Scegliete la misura corretta

La scelta di un numero più grande può creare problemi a chi vuole avere il massimo controllo sulla tenuta del bambino. Per questa ragione vi suggeriamo di procedere a una prova, testando dove e come il piccolo e voi vi sentite con il marsupio addosso.

 

Posizionate al meglio il piccolo

La scelta di una corretta collocazione è il primo passaggio da compiere per far prendere confidenza al piccolo con il supporto. Verificate che braccia e gambe siano comode e che il supporto non stringa eccessivamente il piccolo ospite.

 

Sfruttate le tasche

La presenza di una serie di aperture viene incontro a quegli utenti che amano posizionare piccoli giocattoli o alcuni utili accessori per la cura del bambino, avendo tutto a portata di mano.

 

Non sovraccaricate il marsupio

All’interno di ogni confezione è indicato il carico massimo e il peso del bambino per il tipo di marsupio acquistato. Una volta raggiunta una certa altezza e dimensioni è opportuno scegliere altro per il piccolo, senza andare a forzare il tessuto e la tenuta complessiva del supporto.

 

Variate le posizioni

La scelta di un marsupio ha di buono la possibilità offerta all’utente di sfruttare le spalle e il petto come zone dedicate al piccolo. Capite bene come si realizza il tutto, prendendo confidenza e provando quale delle due opzioni piace di più al piccolo.

 

 

Lavate regolarmente il marsupio

Una volta utilizzato per lunghi periodi e specialmente per chi ha bambini molto piccoli, è utile nonché igienico provvedere a una pulizia del marsupio. Leggete bene le istruzioni, capendo quali parti si possono lavare e il modo migliore senza rischio di danneggiare i tessuti.

 

Verificate la giusta posizione della testa

Un aspetto importante riguarda il corretto posizionamento delle testa del pargolo. Ë fondamentale infatti che il capo sia ben sostenuto, senza creare problemi di respirazione e con un buon margine di movimento.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (13 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status