Il miglior misuratore di glicemia Bayer

Ultimo aggiornamento: 18.11.18

Come scegliere il miglior misuratore di glicemia Bayer del 2018?

Chi deve tenere sempre sotto controllo il valore di glucosio nel sangue non può fare a meno di dotarsi di un prodotto efficiente. Per effettuare una scelta consapevole vi invitiamo a seguire la nostra guida, tramite i consigli che vi forniremo riuscirete ad acquistare il miglior misuratore di glicemia Bayer in vendita sul mercato.


Lo scopo primario di un misuratore di glicemia è quello di fornire un dato estremamente importante per i soggetti diabetici: il livello di glucosio nel sangue. Il valore restituito in situazioni di digiuno, se superiore a 100 mg/dl, indica una condizione di diabete che deve essere affrontata insieme al proprio medico.

L'invenzione di questi prodotti, come è facile intuire, ha reso molto più semplice non solo la vita dei soggetti diabetici, poiché basta effettuare un rapido test per verificare che la situazione non stia sfuggendo di mano, ma anche per tutti coloro che potrebbero essere potenzialmente a rischio, permettendo di intervenire prontamente.

Come si fa quindi a scegliere un buon misuratore di glicemia? Innanzitutto è importante optare per un prodotto che sia semplice da usare, per velocizzare la procedura senza complicarsi la vita, meglio ancora se il dispositivo è in grado di eseguire una taratura automatica. Se l'utente a cui è destinato il misuratore ha una certa età e conseguentemente problemi a vedere schermi e numeri eccessivamente piccoli, sarebbe meglio optare per un prodotto dal display sufficientemente grande in modo da permettere una corretta registrazione dei valori rilevati.

Per chi preferisce qualcosa di più tecnologico, sul mercato sono disponibili misuratori in grado di memorizzare i risultati dell'esame e, collegandolo al proprio smartphone tramite bluetooth, è possibile scaricarli per creare grafici che illustrino chiaramente l'andamento del valore glicemico giorno per giorno.

Analizziamo ora insieme il prodotto che gli utenti hanno ritenuto il miglior misuratore di glicemia Bayer del 2018, evidenziandone pregi e difetti.


Bayer Contour XT

Principale vantaggio

Il dispositivo di Bayer è estremamente semplice da utilizzare, tutto ciò che dovrete fare è favorire la fuoriuscita di una goccia di sangue con il pungidito e inserire l'apposita striscetta nell'alloggiamento inferiore del misuratore. Dopo pochi secondi avrete i risultati a schermo senza dover eseguire alcuna taratura manuale.

Principale svantaggio

Alcuni utenti, sebbene il Contour XT sia semplice da usare, lamentano la presenza di un libretto di istruzioni non propriamente chiaro, sottolineando come possa confondere chi non ha mai utilizzato un misuratore di glicemia.

Verdetto: 9.8/10

Il prodotto, grazie al suo basso costo e la semplicità di utilizzo che lo rendono accessibile a tutti è tra i più venduti online. Molto buono il rapporto qualità/prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Semplice e intuitivo


Contour XT di Bayer, a differenza di altri dispositivi in vendita sul mercato, fa della semplicità il suo cavallo di battaglia. Innanzitutto non è necessario effettuare alcuna taratura manuale, i meno esperti non hanno quindi nulla da temere.

A dispetto di quanto potrebbe trasparire dal manuale di istruzioni, secondo alcuni consumatori confusionario e mal scritto, il prodotto è estremamente semplice da utilizzare. All'interno della confezione troverete, oltre al misuratore stesso e l'apposita custodia, un pungidito, 10 aghi e 10 strisce reattive.
Il pungidito servirà a far fuoriuscire una goccia di sangue che verrà raccolta sull'apposita striscetta, subito dopo dovrete inserire la striscetta nella parte inferiore del misuratore che dopo alcuni secondi vi presenterà sul display il valore glicemico.

Se doveste usarlo per lunghi periodi, è consigliato effettuare una scorta di aghi e striscette in modo da non restarne sprovvisti nel momento del bisogno.

Memoria interna


Chi vuole verificare l'andamento del valore nell'arco di una settimana o anche un mese può contare sulla memoria interna di Contour XT che è in grado di registrare 480 risultati, effettuando una media delle misurazioni a 7, 14 o 30 giorni. Molto interessanti anche i riepiloghi settimanali con i valori alti e bassi.

Alcuni consumatori, effettuando delle comparazioni tra i risultati forniti dal misuratore Bayer e quelli degli esami di laboratorio, sostengono che il dispositivo sovrastima leggermente per eccesso i risultati, non c'è da temere dunque se il valore risulta di qualche punto più alto rispetto ai classici esami. Il dispositivo funge infatti da semplice indicatore e bisogna sempre effettuare, di tanto in tanto, dei più approfonditi accertamenti presso le strutture mediche appropriate.


Scaricare dati


Qualora vogliate archiviare i dati registrati da Contour XT prima che questi vengano sovrascritti, è possibile scaricarli su PC tramite software di gestione proprietario chiamato Glucofacts Deluxe. Tuttavia sottolineiamo che per effettuare tale collegamento è necessario acquistare un cavo “Contour”, disponibile in due versioni: uno con collegamento USB e uno con porta seriale.

Il prodotto Bayer si rivela dunque in ultima analisi estremamente funzionale e adatto a tutti gli utenti a patto che questi si sottopongano a test clinici approfonditi periodicamente, per non lasciare nulla al caso.

Clicca qui per vedere il prezzo

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.