Il miglior monitor fetale professionale

Ultimo aggiornamento: 26.09.20

 

Come scegliere il miglior monitor fetale professionale del 2020?

 

Moltissimi sono i vantaggi nel possedere certi oggetti durante la gravidanza, soprattutto quelli che assicurano un monitoraggio del bimbo che nascerà! Da molti ritenuto il miglior monitor fetale professionale del 2020, più in basso recensiamo un modello molto apprezzato di Gima, ma prima diamo un’occhiata alle caratteristiche che questi strumenti dovrebbero possedere.

Il momento in cui per la prima volta si ascolta il battito cardiaco del proprio bimbo è davvero un istante pieno di emozioni e di gioia. Esistono altre situazioni in cui si potrà sentire di nuovo la frequenza cardiaca, e utilizzare un monitor fetale professionale è una di queste. La buona presenza sul mercato spinge a considerare diversi elementi prima di acquistarne uno, per evitare di fare un acquisto sbagliato.

Prima di tutto sarà importante valutare le funzioni di cui è dotato. Alcuni modelli oltre a sentire il battito permettono anche di registrarlo per ascoltarlo anche in un secondo momento. È bene verificare se bisogna utilizzare delle cuffie o è presente un altoparlante incorporato; inoltre di quale potenza e onde dispone? Dopo quante settimane di gravidanza sarà possibile ascoltare il battito cardiaco e quanto forti saranno le onde che vengono emesse?

Fondamentale è che questo prodotto sia testato e certificato e che quindi non crei nessun tipo di danno alla mamma e al bambino. In fondo si tratta pur sempre di onde e un utilizzo moderato è l’opzione migliore da seguire.

È necessario inoltre che il vostro monitor fetale professionale – meglio se a basso costo – sia pratico e comodo da utilizzare, specie per i genitori meno esperti. La presenza del gel per un’applicazione e un controllo preciso e puntuale dovrebbe costituire la dotazione minima di un prodotto di buon livello.

 

Gima – Cardiotocografo

Principale vantaggio

Buona qualità costruttiva, con un sistema di monitoraggio che si adatta a un controllo e una verifica adeguate. La precisione e la sicurezza della mamma e del bambino sono stati tenuti in massima considerazione dall’azienda produttrice.

 

Principale svantaggio

Il costo elevato potrebbe allontanare diversi utenti dall’acquisto di un prodotto di fascia medio/alta, ideale per chi necessita di un controllo costante e chiaro.

 

Verdetto: 9.6/10

Gima ha realizzato un oggetto che necessita di una certa pratica per essere maneggiato a dovere. Nella confezione trova posto tutto l’occorrente per una lettura dei dati e una visualizzazione del feto e del battito cardiaco.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE GENERALI

 

Qualità

Il marchio Gima si occupa da tempo di apparecchiature medicali e anche in questo caso la produzione si va a concentrare su un prodotto con cui monitorare diversi parametri. Il peso non supera i 3 chili, con un sistema che processa e restituisce visivamente i dati secondo una serie di note sia visive che in formato cartaceo.

La stampante a matrice termica lavora bene e senza intoppi con un caricamento della carta adeguato alla situazione. La batteria si mette in funzione dopo circa quattro ore di carica, consentendo rilevazioni e controlli per un massimo di due ore.

Si tratta di un prodotto semi professionale, con una serie di collegamenti che spaziano dal sistema LAN, alla connessione Wi-Fi arrivando fino alla presenza di un ingresso USB.

Valutazioni

Il prodotto consente di monitorare una serie differente di parametri. Si va dalla frequenza del battito del feto, passando per i movimenti e delle contrazioni uterine. In questo modo, a partire dalla trentesima settimana, si può tenere sotto costante controllo il feto e tutto ciò che occorre alla mamma.

Il segnale di input si risolve in un’ecografia a doppler pulsato, con un monitor LCD da sette pollici che segue i risultati e permette una doppia risposta, sia a schermo sia testuale. Le sonde a tenuta stagna aiutano nella rilevazione, con immagini e dati precisi che seguono lo scorrimento della sonda durante il controllo.

La frequenza degli ultrasuoni raggiunge 1 MHz, con un sistema che riduce le forma d’onda della frequenza così che se il feto si muove non ci sono alterazioni della lettura e imprecisioni.

 

Extra

Grazie a un software interno multilingue, la gestione del dispositivo non incontra problemi, consentendo una tenuta e una buona qualità del segnale anche in caso di più controlli e posti letto collegati.

La stampa dei risultati e dei dati è compatibile con fogli A4 e con carta da fax, così da poter essere inviata senza difficoltà, trasferendo i dati a un PC.

 

 

 

Questi prodotti sono tra quelli più consigliati, ma al momento non sono disponibili

 

 

Anapulse ANP500P

Principale vantaggio

Si tratta di un monitor molto semplice da usare ed efficiente nelle prestazioni, basterà posizionarlo nel modo giusto e mettersi ad ascoltare, inoltre si possono anche visualizzare il numero dei battiti sullo schermo LCD.

 

Principale svantaggio

Questo prodotto non sembra presentare nessuno svantaggio rilevante, il volume dell’altoparlante, tuttavia, non è molto elevato.

 

Verdetto: 9.6/10

Quello di Anapulse è un monitor fetale a basso costo, che non solo fa visualizzare il numero di battiti ma ne permette anche l’ascolto grazie all’altoparlante integrato.

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Visualizzazione su display

Questo monitor fetale professionale è pensato in tutto e per tutto per rendere la vostra gravidanza un momento che non porta con sé ansia e preoccupazioni, questo in quanto vi permette di controllare e monitorare da casa il battito cardiaco del vostro bimbo nel modo più semplice e sicuro possibile.

Questo prodotto infatti non solo è molto semplice da usare, in quanto non richiede particolari conoscenze ma semplicemente un posizionamento corretto, ma vi garantisce anche un monitoraggio chiaro e facile, infatti una volta appoggiato nel punto giusto comincerà non solo a farvi sentire i battiti del vostro bimbo ma anche sarà possibile visualizzarli sullo schermo LCD dotato di retroilluminazione.

Non solo per uso casalingo

Il monitor fetale professionale di Anapulse risulta essere di una tale qualità a livello di prestazioni che non solo viene utilizzato dalle famiglie ma spesso anche da persone nel campo sanitario che necessitano di questi strumenti per il monitoraggio cardiaco durante le ore ospedaliere.

 

Altoparlante e tre modalità

Questo prodotto a basso costo della nostra recensione non solo è ideale per il fatto che è semplice e molto intuitivo ma anche perché si presenta come utilizzabile al momento e senza tanti problemi, ovvero una volta trovato il battito esso verrà come detto prima visualizzato sullo schermo ma anche ascoltato attraverso l’altoparlante integrato; è possibile inoltre registrarlo se lo si collega a un altro dispositivo come ad esempio un cellulare.

Questo monitor fetale professionale è inoltre utilizzabile su tre modalità diverse, ovvero sia a tempo reale ma inoltre è possibile scegliere un altro tipo di modalità, che vi permetterà di attuare la monitorizzazione in modo manuale, oppure ancora vi è la modalità media. In questo modo diventa possibile personalizzare verso le proprio esigenze l’utilizzo di questo prodotto e decidere come si vorrebbe visualizzare il battito cardiaco del proprio bimbo.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Sara Grilli
Sara Grilli
December 6, 2019 10:29 pm

Vorrei sapere la differenza tra le 3 modalità.

BuonoedEconomico
Admin
BuonoedEconomico
December 7, 2019 7:21 pm
Reply to  Sara Grilli

Salve Sara,

questo modello non è più disponibile.

Saluti

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status