fbpx

Il miglior navigatore GPS per moto Bluetooth

Ultimo aggiornamento: 13.09.19

 

Navigatore GPS per moto Bluetooth- Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019.

 

Anche per le moto sono disponibili i navigatori GPS, che permettono di arrivare a destinazione senza perdere la strada. Uno dei più famosi sul mercato è il TomTom Rider 400 che offre gratuitamente la cartografia europea con aggiornamenti per tutta la durata di vita del prodotto, più un supporto rigido e una custodia. Altra marca famosa in questo segmento di mercato è Garmin, che propone il modello Zumo 340LM CE, molto robusto e resistente oltre che all’acqua, anche agli spruzzi di carburante.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere i migliori navigatori GPS per moto Bluetooth del 2019?

 

Dopo essere nati per la navigazione con barche e natanti, i navigatori GPS sono diventa un utile strumento per gli automobilisti che ora non devono più utilizzare le scomode mappe in carta per raggiungere una destinazione. Dall’auto alla moto il passo è stato breve. Negli ultimi anni sono stati prodotto modelli pensati appositamente per questa tipologia di utilizzo.

 

 

Per prima cosa, un navigatore per moto deve funzionare in qualsiasi condizione atmosferica, perché a differenza di quelli per auto che stanno sempre protetti, questi pensati per le moto sono esposti alle intemperie. In primis quindi devono resistere alla pioggia, anche quella più copiosa. Ma anche il calore delle giornate estive più torride non deve compromettere l’utilizzo.

In secondo luogo devono essere dotati di supporti pensati per essere agganciati ai manubri delle moto. Ogni modello offre un tipo di aggancio universale, ma non è detto che questo sia indicato per la propria moto. Per fortuna sul mercato esistono molto tipi di supporto e non sarà difficile trovare quello più adatto al proprio motociclo.

Un navigatore GPS per moto di ultima generazione non può non disporre della funzione bluetooth che è fondamentale per due motivi: per prima cosa, le indicazioni vocali sulla strada da seguire, vengono inviate (appunto tramite bluetooth) all’auricolare integrato nel casco, e questo consente meno distrazioni dovute all’osservazione del display per capire dove svoltare.

Il secondo motivo è la possibilità di vedere sul display chi ci sta chiamando e decidere di conseguenza se rispondere o rifiutare la chiamata. Anche questa funzione consente una guida più sicura senza distrazioni di alcun tipo.

Tra le varie caratteristiche che sono da valutare quando si acquista un navigatore GPS per moto è la possibilità di utilizzare lo schermo touch anche con i guanti indossati. Inoltre, visto che l’autonomia è uno dei talloni d’Achille di molti modelli si può verificare se è possibile connettere direttamente il navigatore alla batteria della moto per alimentarlo e non rischiare che si scarichi prima di giungere a destinazione.

 

Quali sono i migliori navigatori GPS per moto Bluetooth?

 

Prodotti raccomandati

 

TomTom Rider 400

 

Una delle funzioni più apprezzate di questo dispositivo proposto dall’azienda olandese nella versione ad hoc per motociclisti è la possibilità di optare per diversi itinerari per raggiungere la meta. Ad esempio è possibile decidere se affrontare strade tortuose, o un tragitto più lineare e rapido se si ha fretta di arrivare a destinazione. Questo modello di TomTom per moto offre mappe precaricate dell’intera Europa, con aggiornamenti gratuiti, collegando il dispositivo a un computer tramite la connessione USB.

Tra le qualità spicca il tempo molto breve con cui ricalcola il percorso nel caso si sbagli strada o si trovino imprevisti lungo il tragitto. Non manca anche la funzione che avverte della presenza di autovelox e quella allerta sul traffico e che offre la possibilità di evitarlo consigliando qualche deviazione rispetto al tragitto prestabilito.

Tom Tom Rider 400 si trasforma anche in un comodo vivavoce se viene connesso via bluetooth allo smartphone. Chi dispone di un sistema di audio all’interno del proprio casco avrà modo di ascoltare le indicazioni vocali sulla strada da seguire in modo da non correre il rischio di pericolose distrazioni alla guida per guardare lo schermo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Garmin Zumo 340LM CE

 

Un navigatore con display da 4,3 pollici per moto di un altro marchio molto famoso in questo mercato. Offre una scocca robusta e conforme alle norme IPX7 per quanto riguarda l’impermeabilità. Quindi è scongiurato il rischio che il navigatore si rovini in caso di pioggia. Tramite bluetooth è possibile collegarlo ad auricolari compatibili, e ascoltare la voce guida che segnala dove e quando svoltare fornendo anche i nomi precisi delle vie da prendere.

Le mappe precaricate sono quelle definite come “Europa Centrale” e comprendo quindi la cartografia completa di 22 nazioni tra cui quelle più importanti come Germania, Spagna, Francia, Austria, Svizzera e naturalmente l’Italia. Chiaramente non sono presenti i Paesi dell’est Europa.

Si possono anche creare itinerari personalizzati tramite l’applicazione per PC BaseCamp e salvarli su scheda microSD per condividerli direttamente con il navigatore (ovviamente dotato di slot per schede microSD). Molto pratico infine l’indicatore di corsia che mostra la strada perfetta da prendere quando si affronta uno svincolo in autostrada o tangenziale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Excelvan 4.3 pollici

 

Chi è alla ricerca di un navigatore per moto dalle buone qualità e non vuole spendere molto può prendere in considerazione il modello GPS-W-4 di Excelvan, marchio non particolarmente conosciuto ma che produce diversi sistemi di navigazione GPS di buon livello, come riferiscono gli utenti che li stanno utilizzando.

Si basa su un display da 4.3 pollici, e viene dotato di custodia rigida con tanto di parasole, utile per non avere la luce diretta del sole sullo schermo, cosa che spesso lo rende illeggibile. Il display, ovviamente touchscreen, si può utilizzare anche con i guanti indossati.

Viene fornito con le mappe di tutta Europa, tra cui non manca l’Italia.  Non è comunque difficile aggiungere altre mappe utilizzando un PC e scaricando quanto serve su una scheda SD da inserire direttamente nel dispositivo. È conforme alle specifiche IPX7 che garantiscono la totale impermeabilità anche in caso di pioggia molto forte o neve.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 4.50 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status