I 5 migliori foam roller del 2020

Ultimo aggiornamento: 29.03.20

 

Foam roller – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Il foam roller è uno strumento utile per prendersi cura di sé e della propria linea. Si tratta di un attrezzo per l’auto-massaggio che consente di migliorare la microcircolazione con gesti semplici e benefici diffusi. Si usa per incrementare l’efficacia di esercizi di allungamento come il pilates o lo yoga potenziandone gli effetti positivi complessivi. La scelta del giusto strumento dipende soprattutto dal tipo di uso che se ne intende fare. Non tutti sono ben consapevoli delle sue potenzialità e hanno bisogno di consigli e guide. Altri hanno già una buona consapevolezza di ciò che si può ottenere e se ne servono in maniera più autonoma. È importante scegliere il miglior attrezzo anche in base al materiale impiegato e alla sua possibilità di durare a lungo garantendo le massime prestazioni. Per questo abbiamo redatto una classifica che vi consentirà di orientarvi tra i prodotti che ottimizzano il rapporto tra qualità e prezzo. Fit Nation Foam Roller – Rullo Massaggiatore Indeformabile per Trigger Point Therapy è accompagnato da una guida per eseguire gli esercizi correttamente. Maximo Fitness Foam Roller Eva – Leggero – Trigger Point è pieno all’interno e quindi meno soggetto a deformarsi per colpa dell’uso intenso.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il migliore foam roller?

 

Vi proponiamo di seguito una breve guida per scegliere il migliore foam roller. Questo strumento consente di migliorare l’efficacia dell’allenamento solo se usato in maniera adeguata in base alle proprie esigenze. Inoltre, è importante che il suo impiego sia supervisionato da un allenatore, o un fisioterapista per ottenere il massimo beneficio.

A cosa serve il foam roller

Questo strumento rappresenta in alcuni casi un valido alleato per migliorare l’efficacia dell’allenamento o per velocizzare la ripresa post traumatica dopo un incidente che ha compromesso l’integrità dei muscoli o dei tendini.

È importante scegliere il modello più adatto alla propria costituzione e alle esigenze specifiche invece che concentrarsi sul modello più economico. Spesso il rullo di materiale sintetico deve essere particolarmente duro per essere efficace. Ma non tutti sono in grado di tollerare una pressione così drastica sui propri muscoli. Per questo è necessario valutare il giusto acquisto facendosi consigliare dal proprio allenatore in base alle esigenze specifiche.

L’effetto sperato deve essere quello di allentare la tensione delle fasce muscolari, in particolare quelle di glutei, cosce, schiena e braccia. Un’azione mirata consente di sciogliere la muscolatura e migliorare l’effetto dello stretching e, di conseguenza, dell’allenamento in generale.

 

Quali controindicazioni ci sono all’uso del foam roller

Quando ci si interroga su come utilizzare il foam roller si deve fare attenzione anche alle circostanze in cui l’utilizzo di questo strumento è sconsigliato. La capacità di allentare le tensioni muscolari non deve essere confusa con la possibilità di intervenire da soli su uno stiramento muscolare.

Altre condizioni in cui l’uso del foam roller è sconsigliato è lo stato infiammatorio acuto, contusioni, strappi, distorsioni, lussazioni o sublussazioni. In generale, in ogni condizione di grave infiammazione il supporto si rivela controproducente.

Tipologie di foam roller

Prima di chiedersi dove acquistare a prezzi bassi, quindi, è bene chiarire con estrema cura quali sono le proprie condizioni di partenza e a che scopo deve essere usato il roller.

Esistono numerose tipologie di roller, che variano a seconda della loro dimensione, della tipologia della superficie, liscia o con spuntoni propriocettivi, e il tipo di materiale usato per realizzare il roller che può essere pieno all’interno oppure cavo.

 

I 5 migliori foam roller – Classifica 2020

 

 

1. Fit Nation Foam Roller – Rullo Massaggiatore Indeformabile per Trigger Point Therapy – Recensione

Principale vantaggio:

È corredato da istruzioni chiare per l’uso e così è semplice sfruttarlo al massimo del suo potenziale per eseguire esercizi diversi in base allo scopo che si desidera ottenere.

 

Principale svantaggio:

La dentatura non è uniforme e alterna parti sporgenti a lisce, quindi crea attrito se usato direttamente a terra. Per ottenere il meglio è necessario usarlo su tappetino.

 

Verdetto: 9.8/10

Disponibile in vari colori per diventare un fedele compagno a casa come in palestra, è facile da personalizzare e non confondere con quello degli altri colleghi. Si caratterizza per la capacità di stimolare in maniera differente le distinte fasce muscolari e dare una sensazione di sollievo e allungamento. Perfetto per migliorare le prestazioni prima e dopo l’allenamento, include una serie di esercizi per sfruttarlo al meglio.  

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Stimolazione mirata

Questo potrebbe essere il vostro nuovo acquisto se state pensando di migliorare le prestazioni atletiche e massaggiare con precisione le diverse fasce muscolari. I pareri degli acquirenti confermano la buona qualità e l’efficacia del rullo massaggiatore che agisce in maniera mirata e specifica sulle diverse parti che si intende far lavorare.

Il suo obiettivo è quello di facilitare l’allungamento delle fasce muscolari contratte dopo una seduta intensa di allenamento o per migliorare i risultati e le performance atletiche. Quindi si può usare prima o dopo l’allenamento per dedicarsi una più efficace seduta di pilates o yoga in modo da migliorare elasticità e risposta dei muscoli in tensione.

Ha una buona capacità di alleviare il dolore agendo in maniera mirata sulle zone specifiche che sono sovraccariche per colpa di cattive posture o una vita sedentarie. Può essere usato anche per alleviare il fastidio alla schiena o alla cervicale.

Materiali di buona qualità

La scelta dei materiali usati per la realizzazione del rullo non è lasciata al caso. La gomma usata è dura e indeformabile. Così le irregolarità della superficie possono agire in modo specifico su ogni parte del corpo.

L’obiettivo è proprio quello di stimolare in modo distinto le diverse aree del muscolo perché possa dare una risposta mirata e in linea con le proprie esigenze di ripresa. La struttura interna regge il peso del corpo che vi poggia sopra. È pensato per i normopeso, quindi per ricevere sollecitazioni nella media e per contrastare lo stress della pressione senza deformarsi.

Per poterne sfruttare al massimo le caratteristiche utili per il recupero muscolare è importante usarlo su un tappetino. In questo modo migliora la tenuta e la scorrevolezza del rullo che altrimenti non rotola bene direttamente a terra.

 

Con guida agli esercizi

È possibile richiedere a parte il file pdf con gli esercizi che si possono eseguire per sfruttare al meglio questo rullo massaggiante. Infatti, in dotazione con il rullo è compresa la guida in inglese. La traduzione è altrettanto completa e dettagliata e permette di ottenere le indicazioni utili per eseguire esercizi mirati.

In base allo scopo che ci si prefigge, è possibile usare il foam roll per alleviare il dolore in alcune parti specifiche del corpo. Oppure si può usare per migliorare la risposta muscolare durante gli allenamenti.

 

Acquista su Amazon.it (€15,99)

 

 

 

2. Maximo Fitness Foam Roller – Eva – Leggero – Trigger Point 

 

Tra i migliori foam roller del 2020 troviamo anche questo bel modello che non è cavo all’interno. Questo dettaglio è molto importante perché assicura una maggiore durevolezza dell’articolo. Essendo indeformabile, regge bene e sopporta anche l’uso da parte di soggetti in sovrappeso.

Chi è indeciso riguardo a quale foam roller comprare può puntare con tranquillità a questo modello per via della facilità con cui si possono eseguire gli esercizi. Infatti non ci sono spuntoni e parti dure che sporgono e può essere usato per allentare la tensione muscolare in autonomia e in maniera mirata senza farsi male.

Insieme al rullo è compresa anche una breve scheda tecnica con i principali esercizi da svolgere. Le istruzioni in inglese sono corredate da immagini esplicative che offrono le necessarie chiarificazioni per l’uso ottimale. È realizzato in gomma Eva, facile da tenere pulita e che si può usare sia su tappetino che direttamente a terra.

Pro
Buona qualità complessiva:

Il foam roller è realizzato in gomma Eva e non è cavo all’interno in modo da offrire una migliore resistenza alla pressione.

Con guida per l’uso:

Le istruzioni incluse insieme al prodotto sono in inglese, ma corredate di chiare immagini che ne semplificano la comprensione.

Perfetto complemento:

Si adatta a completare gli esercizi di allungamento e per sciogliere le tensioni muscolari, inoltre si usa per migliorare l’efficacia di esercizi di yoga o pilates.

Contro
Corto:

La lunghezza di 45 cm potrebbe non essere sufficiente per essere usato da tutti per fare esercizi di allungamento della schiena.

Acquista su Amazon.it (€19,97)

 

 

 

3. Maximo Fitness Foam Roller Rullo in Schiuma di qualità Superiore per l’Auto Massaggio

 

Quando si tratta di stabilire come scegliere un buon foam roller ha grande importanza la valutazione del tipo di uso che se ne intende fare. In questo caso, il rullo è destinato agli atleti che sentono il bisogno di allentare la tensione muscolare per ottenere il massimo dal proprio allenamento. Ha una buona capacità decontratturante ma deve essere usato con grande consapevolezza e attenzione. Infatti bisogna saper bilanciare il peso della parte del corpo sollecitata dal rullo per evitare di farsi male. 

È una delle offerte più interessanti sotto tanti punti di vista. Ha un buon rapporto tra qualità e prezzo, infatti oltre al rullo è inclusa una coppia di palline che servono per stimolare la circolazione di mani e piedi. Oppure per sostituire il cilindro più grande se si vuole usarlo in trasferta.

La schiuma è densa e dura e serve a sciogliere la tensione muscolare anche grazie alla presenza di spuntoni che agiscono in profondità attivando la risposta del muscolo.

Pro
Massaggio zonale:

La presenza di spuntoni e di parti più lisce serve a bilanciare lo stimolo sul muscolo in modo da favorire il rilascio della sua tensione complessiva.

Schiuma rigida:

Il materiale usato è di buona qualità infatti è ben rigido e indeformabile, in questo modo regge bene anche se viene usato per tanto tempo e ogni giorno.

Con palline per la stimolazione specifica:

Le due palline con gli spuntoni servono a stimolare la circolazione di mani e piedi in maniera mirata. Sono in omaggio con l’acquisto di quello che punta a diventare il miglior foam roller.

Contro
Superficie irregolare:

Questo particolare, che serve per variare la stimolazione sulla fascia muscolare, potrebbe non essere l’ideale per chi cerca solo un elemento di sollievo dal dolore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Bodymate Rullo a Fascia Standard Medio-Duro Lunghezza 30 cm Diametro 15 cm con ebook Gratuito

 

In comparazione con altri modelli che abbiamo visto tra i nostri consigli d’acquisto, questo spicca per la particolare robustezza ma abbinato a una consistenza non eccessivamente dura. È completamente liscio e in questo modo si limita a distendere le fasce muscolari, senza effettuare un massaggio più in profondità.

A differenza di altri modelli, questo non è realizzato in gomma Eva, ma in EPP, polipropilene espanso, che ha una consistenza meno densa e per questo risulta meno duro al tatto. Non è morbida al tatto ma è in grado di offrire una buona consistenza che aiuta a svolgere gli esercizi di auto-allungamento muscolare.

Le dimensioni sono sufficienti per il trattamento su glutei, gambe, collo e spalle. Si combina perfettamente agli esercizi per completare l’allenamento per boxe, pilates, yoga e le terapie per alleviare il dolore. Viene venduto in combinazione con il libro, in formato elettronico, che offre spunti interessanti per trarre il massimo beneficio da questo attrezzo.

Pro
Con ebook incluso:

Come per molti dei modelli venduti online, anche questo offre insieme all’attrezzo il libro con le indicazioni per l’uso ottimale.

Liscio:

Il rullo è liscio e senza sporgenze sulla superficie per un’azione morbida e adatta a lenire il dolore delle fasce muscolari irrigidite.

In EPP:

Invece della gomma Eva, qui è usato il polipropilene espanso, che risulta meno duro al tatto ma offre comunque la giusta consistenza per eseguire al meglio gli esercizi. 

Contro
Densità media:

È importante sottolineare che questo rullo non è il più duro in circolazione e per questo potrebbe non adattarsi a tutti gli scopi d’uso, specie da parte di atleti professionisti.

Acquista su Amazon.it (€16,7)

 

 

 

5. Odoland Foam Roller Kit 5-in-1, Set di Rullo in Schiuma incl. Rullo Massaggio Muscolare

 

Tra i modelli più venduti di quest’anno troviamo anche il modello Odoland, apprezzato per la buona qualità complessiva e la completezza della dotazione. Gli spuntoni in rilievo sono pensati per agire in profondità stimolando il microcircolo e così rimuovendo la cellulite che crea depositi adiposi anche per via di una cattiva circolazione superficiale.

Il dispositivo non ha controindicazioni, ma è importante ricordare che non basta rotolare su questo tipo di supporto per ottenere i benefici sperati: è importante dosare bene il proprio peso per ottenere il massimo beneficio.

Il kit include diversi pezzi per agire in maniera specifica sulle diverse fasce muscolari e attivare l’auto-rilascio delle contratture. La forma del rullo è pensata proprio per favorire il sollievo della schiena, infatti ha al centro delle scanalature che permettono alla colonna vertebrale di distendersi al meglio.

È realizzato in gomma Eva ma è pieno al centro, con un supporto in PVC ad alta densità che gli consente di reggere pesi notevoli senza deformarsi.

Pro
Set completo:

Oltre al rullo sono presenti anche gli attrezzi per il trattamento specifico di diverse parti del corpo, la pallina e l’asta in acciaio per raggiungere i punti specifici.

Con scanalatura per la colonna:

In questo modo si agisce in maniera specifica allungando la spina dorsale e allentando le tensioni muscolari con un’azione mirata.

Con sacca:

I diversi pezzi di questo kit si possono conservare o portare con sé in palestra grazie alla comoda borsa per contenerli.

Contro
Per esperti:

La particolare forma piena di spuntoni e la rigidità medio/alta del rullo richiedono una certa competenza nell’uso di questo dispositivo senza farsi male.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare il foam roller

 

Per usare al meglio il foam roller è bene seguire le indicazioni proposte dal proprio istruttore o fisioterapista. Un altro modo per usare bene il dispositivo è seguendo le indicazioni fornite nella confezione. I migliori modelli sono corredati di libretto di istruzioni che ne spiegano in dettaglio il tipo di esercizio che si può eseguire con il roller.

È importante stabilire a priori quale effetto si vuole ottenere usando il foam roller. Infatti, il risultato cambia in base al tipo di supporto scelto e all’obiettivo finale.

Allungamento muscolare e automassaggio

Uno degli impieghi più comuni per questo tipo di attrezzo è il potenziamento di attività di stretching. Quindi si usa per migliorare l’effetto distensivo e di allungamento che si ottiene dalla pratica dello yoga o del pilates. Un muscolo ben disteso è anche più elastico e per questo risponde meglio alle sollecitazioni in fase di allenamento.

Il roller si propone come un efficace strumento per incrementare il rendimento sportivo e la risposta del corpo alle sollecitazioni durante l’attività agonistica.

 

Utile nella riabilitazione post traumatica

Allungare un muscolo significa anche allentare le tensioni che ne limitano i movimenti. Possono essere diverse le condizioni che portano a una contrazione muscolare. Di solito, le cattive abitudini come la sedentarietà e l’assunzione prolungata di posture scorrette affaticano il sistema muscoloscheletrico. Il risultato più comune è di soffrire di dolori in determinate zone del corpo. La schiena e le spalle sono quelle che più soffrono quando si assume una postura scorretta.

Anche eventi traumatici, come la lesione di un tendine o un legamento, delle articolazioni, possono ripercuotersi sui muscoli. Il foam roller può essere un valido aiuto che consente al paziente di riacquisire la normale elasticità con esercizi di allungamento progressivi e graduali.

Azione sulla cellulite

La cellulite è il risultato di un cattivo funzionamento delle cellule che tendono ad accumulare tessuto adiposo in eccesso. Spesso la causa di questo fenomeno è dovuta a cause genetiche, ma anche una cattiva postura, che si trasforma in cattiva circolazione del sangue, può portare alla formazione di depositi di tessuto adiposo.

I foam roller con spuntoni propriocettivi, cioè in grado di stimolare punti specifici del muscolo, permettono di agire sul microcircolo superficiale migliorando l’ossigenazione cellulare e in questo modo contribuendo alla diminuzione del fenomeno.

È chiaro che il rullo da solo non è in grado di fare miracoli in questo senso, ma è necessario combinare una serie di interventi per ottenere risultati. L’azione combinata di una dieta bilanciata e ricca di liquidi, insieme al corretto esercizio fisico possono contribuire al miglioramento delle condizioni generali dell’individuo.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve il foam roller?

Lo scopo principale del foam roller è di allungare le fasce muscolari e consentire un miglior allungamento in vista dello svolgimento di attività sportive specifiche. Rappresenta un modo molto efficace per sciogliere tensioni muscolari, allentare la pressione delle posture scorrette, oppure massaggiare i muscoli affaticati da allenamenti molto intensi. Di solito viene consigliato dal fisioterapista, in combinazione con la terapia specifica, per il recupero post traumatico a seguito di gravi lesioni che interessano tendini, legamenti o articolazioni.

 

Quando usare il foam roller?

Si può scegliere di usare il foam roller per allentare le tensioni accumulate dopo un’intera giornata. Magari per allentare la pressione di una postura scorretta assunta durante il lavoro o altre attività quotidiane. Altri preferiscono usarla in combinazione con gli allenamenti per migliorare le proprie performance sportive, quindi per migliorare l’effetto degli allungamenti e lo stretching, oppure per allentare la tensione dopo un allenamento molto intensivo.

Se il fisioterapista lo consiglia, il foam roller può essere un valido aiuto per superare eventi traumatici come le lesioni. Ma è importante ricordare che il suo uso deve essere limitato solo alla fase di pieno recupero, e mai quando ancora i tessuti non sono perfettamente saldati.

 

Per quanti minuti bisogna usare il foam roller?

Non è necessario sottoporsi a sedute particolarmente intense di allenamento. Infatti questo dispositivo è efficace già dopo 5 minuti di uso quotidiano. La particolarità dell’attrezzo sta nel poter completare un allenamento di diversa natura. Quindi può essere integrato per massimizzare i benefici di un altro tipo di attività sportiva. 

Oppure si può sfruttare per ottenere sollievo dal dolore che deriva dalle tensioni muscolari che dipendono dall’assunzione prolungata di posture gravemente scorrette. Quando si usa il foam roller è sempre opportuno seguire le indicazioni del fisioterapista se si tratta di un uso puntuale per il recupero della forma fisica dopo aver subito una lesione.

 

Ci sono controindicazioni nell’uso del foam roller?

Come ogni attrezzo o attività sportiva, è importante sapere quali sono i limiti che il proprio corpo può sopportare. Non è il caso di usare il foam roller se si è subito un trauma grave. Quindi il suo utilizzo è sconsigliato se si deve recuperare dopo una lesione, una contrattura o una lussazione. Il suo impiego potrebbe aggravare lo stato infiammatorio, comportando un rischio per l’integrità della persona.

Inoltre, anche il suo uso regolare deve essere ben ponderato e fatto seguendo le indicazioni fornite dall’istruttore. In alcuni casi, è importante riuscire a bilanciare il proprio peso per evitare di gravare eccessivamente sul rullo con la parte del corpo interessata.

 

Dove si compra il foam roller?

I negozi di attrezzatura sportiva più forniti offrono soluzioni specifiche per ogni esigenza. Questi negozi si possono anche trovare online. In questo caso è più semplice trovare un maggiore assortimento rispetto a quello di magazzino di un negozio reale. Il vantaggio dell’acquisto online risulta dalla maggiore facilità a reperire il prodotto su misura delle proprie esigenze. Si potrà con maggiore facilità scegliere la lunghezza adatta, il tipo di superficie del rullo, il materiale e la sua densità, in modo da trovare l’ottimo per sé in maniera precisa e ben definita.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status