fbpx

Il miglior cestino della spazzatura

Ultimo aggiornamento: 19.07.19

 

Cestini della spazzatura – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Per avere una postazione di lavoro pulita e ordinata, senza cartacce che invadono la scrivania, dovreste procurarvi un buon cestino della spazzatura da tenere sempre a portata di mano accanto a voi. Questi bidoncini possono essere collocati in diversi ambienti come: studi, camerette, cucine, salotti, uffici ed esercizi commerciali. Si tratta di piccoli “spazzini” che offrono un valido aiuto nel tenere pulite le aree da loro presidiate. Per aiutarvi a scegliere un buon cestino della spazzatura, abbiamo creato questa guida, selezionando i migliori modelli del 2019. Date un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto ma, se non avete tempo per leggere tutto, vi proponiamo subito due prodotti che potrebbero richiamare la vostra attenzione. JVL 16-117Z Keep Calm è un simpatico bidoncino da affiancare alla vostra scrivania. Il prodotto si presenta con una chiara frase in inglese stampata sopra che invita chiunque si trovi nei paraggi a gettare i rifiuti al suo interno, per tenere pulito l’ambiente. Se invece siete alla ricerca di una pattumiera più igienica, munita di copertura, il modello Meliconi 140047 BA dispone di un secchio da 5 litri con apertura del coperchio a pedale, che vi consentirà di gettare piccoli rifiuti in modo facile e veloce, senza toccare il contenitore con le mani.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior cestino della spazzatura

 

A volte, per tenere ordinata la propria postazione di lavoro senza lasciare cartacce in giro, basta veramente poco. È sufficiente attrezzarsi con un buon cestino della spazzatura, da tenere sempre a portata di mano a fianco della scrivania.

Sul mercato esistono svariati modelli, alcuni anche molto versatili, che si prestano a essere utilizzati in diversi ambienti.

In questa guida troverete una classifica con i migliori cestini della spazzatura venduti attualmente online. Confrontate prezzi e caratteristiche dei diversi prodotti, leggendo accuratamente ogni recensione; in questo modo avrete le idee chiare sulla migliore marca da scegliere.

Ma, prima di valutare prezzi e modelli, è opportuno dare uno sguardo alle caratteristiche da tenere presente prima di acquistare un buon bidoncino per rifiuti.

Guida all’acquisto

 

Con o senza coperchio

Prima di comprare un cestino della spazzatura, considerate bene l’uso che dovete farne. Potrete optare per un gettacarte classico senza copertura, da tenere vicino alla scrivania in camera o in ufficio. Queste piccole pattumiere sono le più diffuse per via della loro praticità; facili da utilizzare e soprattutto pratiche da svuotare e da lavare qualora si sporcassero.

Potrete utilizzarle senza sacchetto, nel caso l’uso sia destinato solamente alla raccolta dei rifiuti puliti, ovvero le cartacce. Oppure, se deciderete di gettare anche altro pattume organico, sarà sufficiente inserire una busta di plastica, per evitare che il cestino si sporchi.

Se invece siete alla ricerca di un modello più versatile e igienico, da poter utilizzare anche in bagno, in cucina, in salotto o all’esterno, potrebbe interessarvi un prodotto dotato di coperchio.

Solitamente questo genere di bidoncini è munito di sistema di apertura meccanico a pedale. Infatti basterà pigiare l’apposita leva e la copertura si aprirà automaticamente, consentendo di gettare i rifiuti senza toccare il contenitore con le mani e impedendo che fuoriescano odori sgradevoli una volta richiuso.

 

Dimensioni e scelta dei materiali

Un altro elemento fondamentale da tenere in considerazione è la dimensione del secchio; valutate gli spazi che avete a disposizione e il quantitativo di rifiuti che producete giornalmente, per poter scegliere di conseguenza la giusta grandezza.

Di norma, per questo genere di cestini della spazzatura, si opta quasi sempre per misure standard, con una capacità di raccolta che va da 5 a 15 litri circa.

Alcuni modelli si prestano molto bene a essere posizionati sotto i lavelli in bagno o in cucina, in modo da avere sempre a disposizione un contenitore per gettare cartacce e piccoli rifiuti.

Particolare attenzione va prestata anche nella scelta dei materiali, che devono essere di buona qualità, specialmente se plastici. In questo caso bisogna verificare che non siano scadenti o tossici, per evitare che si rovinino facilmente già dopo poco tempo di utilizzo.

Anche per i materiali metallici, bisogna accertarsi che siano resistenti alla ruggine e leggeri, così da poter maneggiare il cestino con facilità.

Design e costi

Se siete stanchi dei soliti bidoncini della spazzatura, anonimi e poco visibili nel contesto in cui vengono collocati, potrete scegliere modelli con grafiche fantasiose, che aggiungeranno un tocco di allegria all’arredamento della vostra stanza o del vostro ufficio.

Le possibilità di scelta sono davvero infinite, così potrete optare per la decorazione che più soddisfa il vostro gusto.

Oltre all’aspetto artistico del cestino, avrete modo di scegliere anche la forma del modello che preferite. Il design può variare tra quelli con linee tondeggianti a quelli più squadrati, senza che questo incida sulla funzionalità del prodotto.

Potrete sbizzarrirvi nella scelta, valutando il modello che più soddisfa le vostre esigenze anche dal punto di vista economico, in quanto questo genere di cestini della spazzatura hanno fasce di prezzi molto variabili, che vanno da molto economico a un po’ più costoso.

 

I migliori cestini della spazzatura del 2019

 

Avere un buon cestino per la spazzatura in camera, in ufficio o in bagno è importante. Quante volte si producono cartacce o altro materiale di scarto che non si sa mai dove buttare perché non si ha a portata di mano un contenitore per i piccoli rifiuti?

Per questo motivo abbiamo selezionato per voi i migliori cestini della spazzatura del 2019, così potrete scegliere il contenitore che più soddisfa le vostre esigenze e che, oltre a essere funzionale, sia anche esteticamente gradevole.

 

Prodotti raccomandati

 

JVL 16-117Z Keep Calm

 

Se state cercando il miglior cestino della spazzatura per la camera o l’ufficio, questo divertente modello JVL potrebbe fare al caso vostro.

Si tratta di un bidoncino per cartacce molto simpatico ed esteticamente bello da vedere, a differenza dei soliti e anonimi cestini da camera.

Il modello si presenta con una chiara frase in inglese stampata sopra “Keep calm and bin it” che, tradotta (per chi non conoscesse l’inglese), significa “Stai tranquillo e buttalo via”. In poche parole il cestino invita chiunque si trovi nei paraggi a gettare i rifiuti al suo interno per tenere pulito l’ambiente.

Il bidone è solido e robusto, realizzato in 100% polipropilene, una plastica di alta qualità che conferisce una buona resistenza al prodotto.

Il cestino è leggero e compatto e, anche se può sembrare piccolo, in realtà è in grado di contenere molte cartacce e potrete tenerlo a disposizione di fianco alla scrivania o sotto il lavabo del bagno.

Nella nostra guida per scegliere il miglior cestino della spazzatura abbiamo incluso anche prodotti molto particolari, come appunto questo di JVL. Se non avete ancora le idee chiare su questo modello, sarà sufficiente ricapitolare con noi i suoi pro e contro.

 

Pro

Stile: Chi ama gli oggetti originali non potrà non apprezzare questo cestino, sul quale campeggia la scritta “Keep calm and bin it”, ovvero “Stai tranquillo e buttalo via”. Il colore nero unito al bianco della dicitura, inoltre, gli conferiscono un tocco di eleganza in più.

Materiale: È interamente realizzato in polipropilene, una plastica molto solida e resistente che vi accompagnerà a lungo.

Dimensioni: Anche se alcuni utenti lo considerano troppo piccolo, è in grado di contenere un gran numero di cartacce senza occupare molto spazio.

 

Contro

Liquidi: Non è pensato per ospitare liquidi o rifiuti bagnati che andrebbero inevitabilmente a rovinare la struttura e che facilmente fuoriuscirebbero.

 

Acquista su Amazon.it (€10,76)

 

 

 

Meliconi 140047 BA

 

Facendo una comparazione tra le varie offerte di bidoncini per rifiuti venduti online, siamo rimasti molto colpiti da questo modello per il suo buon rapporto qualità/prezzo.

Si tratta di una pratica e compatta pattumiera da 5 litri con apertura a pedale, che vi consentirà di gettare piccoli rifiuti in modo facile e veloce.

Il coperchio si apre e si chiude meccanicamente, tenendo il contenuto separato dall’esterno in modo ermetico, così da garantire un’igiene maggiore.

I materiali utilizzati per la realizzazione sono di buona qualità, infatti la copertura esterna è in banda stagnata, che isola efficacemente il secchio presente all’interno. Quest’ultimo è costruito in solida plastica ed è estraibile, così potrete rimuoverlo con facilità per svuotarlo e lavarlo.

La pattumiera è molto graziosa ed è disponibile in diverse fantasie; la grafica applicata è protetta da una patina lucida per non farla rovinare.

Inoltre, se dovete spostare il cestino in un’altra stanza, è dotato di una comoda maniglia posizionata sulla parte superiore vicino al coperchio.

La validità di questo modello, anche se è il più economico di quelli analizzati, viene confermata dagli utenti che l’hanno scelto per la propria stanza. Vediamo quali sono i pregi e i difetti che ne comporta l’acquisto.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: È essenzialmente questo ciò che convince i consumatori, che si compiacciono del basso costo a fronte di un articolo bello e di qualità.

Apertura: Basterà premere con il piede il pedale posto sul fondo per aprire il cestino. In questo modo la spazzatura non entrerà a contatto con l’esterno e non si diffonderà cattivo odore nella stanza nella quale lo andrete a porre.

Materiali: La copertura al di fuori è in banda stagnata, in grado di isolare il secchiello interno, in plastica robusta.

Fantasie: È possibile scegliere quella preferita tra le varie a disposizione, in modo da non farlo entrare in contrasto con il resto dell’arredamento.

Maniglia: Grazie alla sua presenza lo si può spostare comodamente da una stanza a un’altra.

 

Contro

Copertura: La parte superiore non si apre del tutto, per cui bisogna esercitare maggiore forza per sollevarla di più ed evitare di piegarsi per gettare le cartacce.

 

Acquista su Amazon.it (€10,99)

 

 

 

Outlook Design Italia Vulcano V6Y0100012

 

Se volete buttare i rifiuti senza avere sgradevoli odori per casa, ma non sapete quale cestino della spazzatura comprare tra i tanti che vedete in vendita online, allora il modello Vulcano potrebbe essere quello giusto per voi.

Questo prodotto realizzato dalla Outlook Design Italia, è una pattumiera dalla chiusura ermetica che si adatta a tutti gli ambienti. Ideale da usare in cucina come getta rifiuti, grazie alle sue dimensioni ridotte, può essere posizionato facilmente sotto il lavello.

Si può utilizzare anche in bagno ed è ottimo per gettare i pannolini dei vostri bimbi, anche perché la sua chiusura non lascia fuoriuscire i cattivi odori.

Vulcano è pratico da usare e da pulire, infatti i suoi componenti sono leggeri e facilmente smontabili per essere puliti; inoltre, sul fondo del cestino, è presente un vano per conservare la scorta dei sacchetti della spazzatura.

È davvero un modello raffinato ed elegante, di alta qualità, che lo rende ideale anche da utilizzare negli ambienti di lavoro.

Un modello compatto, perfetto per chi ha un piccolo ambiente a disposizione. Se non sapete dove acquistare questo prodotto, potete consultare il link che vi proponiamo più giù, che ve lo propone a prezzi bassi. Ricapitoliamo i vantaggi e gli svantaggi che lo caratterizzano.

 

Pro

Dimensioni: Un articolo che non andrà a ingombrare in un ambiente come la cucina, dove è possibile posizionare molti utili oggetti. Per questo potrete anche inserirlo comodamente sotto il lavabo.

Peso: La sua leggerezza consente di sollevarlo e smontarlo con molta facilità, per cui non dovrete fare troppa fatica quando volete pulirlo.

Fondo: Qui è collocato un vano pensato per contenere i sacchetti della spazzatura. Non dovrete così trovare un altro posto dove conservarli.

 

Contro

Chiusura: Anche se la ditta afferma che sia ermetica e particolarmente indicata per i pannolini, non tutti gli utenti la trovano così utile a questo scopo, in quanto affermano che i cattivi odori riescono a trapelare.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5 Star 962390

 

Tra i nostri consigli d’acquisto, abbiamo deciso di inserire anche questo modello molto economico marchiato 5 Star. Si tratta di un cestino della spazzatura semplice ma efficiente nel suo compito, particolarmente indicato per uso lavorativo.

È un gettacarte dalle misure standard di 26x26x33,5 cm e con una capienza di rifiuti fino a 15 litri, così potrà contenere molta cartaccia prima di essere ripulito.

Il prodotto è stato apprezzato da diversi utenti che lo hanno acquistato, anche perché è un modello che si presenta sul mercato con un prezzo davvero imbattibile.

Nonostante il basso costo il bidoncino è ben realizzato ed è costruito in polistirene leggero. Ciò lo rende molto maneggevole da svuotare direttamente nel cassonetto e da lavare qualora si sporcasse.

Se non sapete come scegliere un buon cestino della spazzatura per l’ufficio o per lo studio, questo modello potrebbe fare al caso vostro.

Il suo prezzo basso ha conquistato i pareri di molti utenti, che lo hanno preferito ad altri modelli in commercio. Diamo uno sguardo alle sue caratteristiche vantaggiose e a quelle che lasciano un po’ più a desiderare.

 

Pro

Stile: Il colore nero che lo contraddistingue ne fa un oggetto molto semplice, che troverà facilmente posto in qualsiasi ambiente, incluso quello lavorativo.

Capiente: Può contenere fino a 15 litri di spazzatura, per cui, se usato per la carta straccia, potrà essere svuotato dopo un bel po’ di tempo.

Rapporto qualità/prezzo: Il costo è molto basso e questo aspetto soddisfa chi è alla ricerca continua del risparmio.

 

Contro

Materiale: Anche se il polistirene con il quale è stato fabbricato è molto leggero, non si rivela altrettanto resistente per cui lascia insoddisfatti parecchi acquirenti.

Acquista su Amazon.it (€4,58)

 

 

 

Mavs Store in rete

 

Se siete persone dai gusti semplici e amate lo stile classico, questo gettacarte a rete della Mavs Store potrà soddisfare le vostre necessità.

Il bidoncino si presenta per quello che è, vale a dire un prodotto solido, leggero e funzionale.

Tra le varie offerte presenti online, questo modello risulta essere uno dei cestini della spazzatura più venduti in rete, proprio grazie alla sua sobrietà ed efficienza.

È infatti molto versatile, ideale per uso domestico ma anche in alberghi, uffici e attività commerciali.

Facile da svuotare e da ripulire, i materiali utilizzati per la sua realizzazione sono resistenti e di buona qualità.

Le sue dimensioni (27 x 24 cm) sono nella media standard delle misure di un bidoncino da ufficio. In questo modo potrete gettare un buon quantitativo di cartacce al suo interno prima di doverlo svuotare.

Il costo del prodotto è abbastanza contenuto e questo lo rende un buon compromesso tra estetica, qualità e prezzo.

Analizziamo di nuovo quali sono i pregi e i difetti di questo cestino di Mavs Store.

 

Pro

Versatile: La sua linea essenziale lo rende adatto a qualsiasi ambiente, per cui potrà essere utilizzato per la casa, come anche per un ufficio.

Materiali: Si rivelano molto resistenti e, allo stesso tempo, gli conferiscono grande leggerezza. Sollevarlo sarà davvero un’azione semplice.

Dimensioni: Anche se sono standard, permettono di eliminare molta carta e di non dover stare sempre a svuotarlo.

 

Contro

Prezzo: Pur trattandosi di una cifra esigua, alcuni acquirenti sostengono che sia eccessiva per accaparrarsi questo prodotto. Avrebbero preferito dunque un costo ancora più contenuto in rapporto all’essenzialità di un cestino che ha davvero ben pochi orpelli.

Acquista su Amazon.it (€19,99)

 

 

 

Come utilizzare il cestino della spazzatura

 

Non solo in ufficio ma anche in casa un cestino per la spazzatura può tornare molto utile e badate bene a non confonderlo con la pattumiera. Il cestino, infatti, è indicato per contenere più che altro cartacce; ecco perché il suo posto ideale è sotto o al lato di una scrivania. Ad ogni modo i più sportivi possono tenerlo a qualche metro di distanza, appallottolare fogli di carta e provare a fare il record di tiri da 3 punti.

 

 

Usare il sacchetto

Non è un obbligo ma usare un sacchetto di plastica di concerto con il cestino dei rifiuti è una soluzione pratica e comoda. Mettendo il sacchetto all’interno del cestino, sarà più agevole rimuovere il contenuto una volta esaurito lo spazio: basterà sollevare il sacchetto e chiuderlo.

La busta messa nel cestino deve essere di dimensioni maggiori rispetto a quest’ultimo ma senza esagerare. Ma ci sono anche altre ragioni che portano a consigliare l’uso del sacchetto. Soprattutto in ufficio, è necessaria una pausa di cinque minuti per sorseggiare un caffè. Nel bicchierino resta sempre qualche goccia la quale potrebbe sporcare il cestino se privo di una busta al suo interno.

 

Le dimensioni

Ricordate che non stiamo parlando di una pattumiera. Ciò che finisce nel cestino o che ci dovrebbe finire, ha le dimensioni piuttosto ridotte. Pensiamo ai fogli di carta oppure ai fazzolettini: una volta appallottolati occupano uno spazio minimo, senza dimenticare che le cartacce possono essere compresse.

Ecco perché non è necessario che il cestino sia grande. Le ridotte dimensioni, poi, favoriscono la sua sistemazione sotto la scrivania o al lato di questa.

 

Cosa gettare nel cestino

All’interno di un cestino per i rifiuti bisognerebbe gettare soltanto la carta o comunque niente di ciò che potrebbe essere classificato come rifiuto umido in quanto sarebbe causa di cattivo odore. Converrete con noi che una cosa del genere, all’interno di un ufficio o di una cameretta, sarebbe sconveniente.

La cosa migliore sarebbe disporre due cestini: uno da destinare alla carta e l’altra alla plastica; in questo modo si differenziano i rifiuti e si fa un favore all’ambiente.

 

 

Cestino da bagno

Un altro posto dove può essere sistemato il cestino dei rifiuti è il bagno. Anche in questo caso si suggerisce uno di modeste dimensioni e possibilmente con un coperchio che possa essere sollevato servendosi di un pedale.

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status