Se vuoi la migliore esperienza di navigazione, apri la pagina nell'app.

Il miglior condizionatore

Ultimo aggiornamento: 24.09.18

 

Condizionatori – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2018

 

Il caldo in casa o in ufficio durante l’estate può diventare molto fastidioso, oltre a influire negativamente sul corpo e sulla mente. Per questo prima dell’arrivo dei vari “Caronte” e “Nerone” sono in molti ad acquistare un buon condizionatore. Visto che in commercio ci sono tantissimi modelli, abbiamo preparato questa nostra guida per aiutare i lettori a scegliere quello giusto e investire bene i loro risparmi. Nel caso però non abbiate tempo a disposizione per leggere tutta la pagina, possiamo consigliare subito Argoclima Wall 12, un condizionatore che dispone di quattro livelli diversi di ventilazione e di una classe energetica A++. In alternativa, si potrà optare per il Samsung 9000 BTU con tecnologia smart inverter e diverse modalità selezionabili.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior condizionatore

 

Per rinfrescare gli ambienti domestici o l’ufficio durante le giornate più afose dell’anno, non c’è niente di meglio di un buon condizionatore. Sul mercato ci sono davvero moltissimi modelli prodotti da diverse ditte, per questo confrontare i prezzi non è un’impresa facile, specialmente nel caso si voglia cercare il prodotto con il miglior rapporto qualità-prezzo. Suggeriamo quindi di leggere i nostri consigli d’acquisto e la recensione dei condizionatori in classifica riportata qui di seguito per poter acquistare quello della migliore marca senza spendere troppo.

Guida all’acquisto

 

Ventilazione e temperatura

I condizionatori possono essere utilizzati sia per rinfrescare sia per riscaldare un ambiente, sebbene questa seconda funzione risulta secondaria. La ventilazione è la caratteristica più importante da valutare, dato che da questa dipende l’efficacia del dispositivo nel rinfrescare un ambiente. I modelli di qualità dispongono di diversi livelli di ventilazione selezionabili attraverso il telecomando, grazie ai quali sarà possibile regolare il getto d’aria in base alle proprie esigenze.

Per esempio quando si riposa o si dorme si potrà abbassare il livello così da non rischiare malanni e lasciar operare il condizionatore in silenzio. Allo stesso modo sarà molto importante selezionare la giusta temperatura per rinfrescare l’ambiente senza renderlo troppo freddo. Questa dovrebbe essere regolata anche in base al clima esterno, in modo da ottenere risultati ottimali e soddisfacenti.

 

Funzioni

Nel caso si voglia optare per un condizionatore con più funzioni, suggeriamo di controllare sulla scheda del prodotto quali sono quelle a disposizione. Di solito i modelli più avanzati tecnologicamente dispongono di modalità diverse che possono essere impostate a seconda della situazione. Per esempio può tornare molto comoda la modalità “sleep” che abbassa automaticamente la ventilazione e riduce la rumorosità del condizionatore, ideale quindi per quando si fa un pisolino o si dorme.

All’opposto, la funzione “Turbo” presente in alcuni prodotti attiva il massimo della ventilazione possibile, ma aumenta i decibel prodotti dal condizionatore. Fondamentale è la funzione “timer” dato che permetterà di attivare il dispositivo per un periodo di tempo, ideale quindi nel caso si sia fuori casa e si voglia trovare l’appartamento rinfrescato al rientro. Tutte queste opzioni devono poter essere selezionate dal telecomando in dotazione, in modo da non dover raggiungere i tasti presenti sul condizionatore.

Risparmio energetico

I condizionatori sono macchine abbastanza esigenti per quanto riguarda i consumi, per questo nel caso se ne voglia fare un utilizzo continuo è bene sceglierne uno con una classe energetica A++ o A+. Solitamente la classe energetica è indicata per il raffreddamento, mentre nel caso si voglia utilizzare il condizionatore per il riscaldamento i consumi saliranno notevolmente.

Chi vuole risparmiare sulla bolletta di fine mese, potrà anche optare per un modello inverter che permette di raggiungere la temperatura e la ventilazione adatta in pochissimo tempo e quindi consumare meno energia. Ci sono anche delle funzioni apposite presenti in questi prodotti, per esempio il “Low Voltage Startup” che permette di avviare il condizionatore gradualmente.

 

I migliori condizionatori del 2018

 

Nei nostri consigli d’acquisto abbiamo visto come scegliere un buon condizionatore, analizzando quali sono le caratteristiche principali di cui tenere conto e distinguerle nei modelli venduti online. Qui di seguito si troveranno le recensioni degli articoli presenti nella nostra classifica, scelti in base ai pareri degli utenti e al loro rapporto qualità-prezzo. Leggendole si potrà effettuare una comparazione tra le offerte e acquistare il miglior condizionatore per le proprie esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Argoclima Wall 12

 

A livello di qualità-prezzo si può considerare Argoclima uno dei migliori condizionatori del 2018, non a caso il modello è tra i più venduti. Il prodotto dispone di varie regolazioni del flusso d’aria che permettono di adattarlo alle esigenze e soprattutto alla temperatura.

Inoltre si potrà selezionare la velocità della ventilazione su quattro livelli diversi e avvalersi della modalità “sleep” per ottimizzare il funzionamento del climatizzatore mentre si dorme, in modo da non svegliarsi con dolori muscolari o raffreddori. I consumi sono abbastanza bassi grazie alla classe energetica A++ in raffreddamento e A in riscaldamento, inoltre con le funzioni “Low Voltage Startup” e lo sbrinamento intelligente si otterrà un ulteriore risparmio.

In dotazione si troverà un comodo telecomando con display LCD che permette di controllare le funzioni del climatizzatore a distanza. Il montaggio è abbastanza complesso, quindi molti suggeriscono di chiamare un tecnico specialista.

Diamo adesso un’occhiata alle caratteristiche principali del nuovo condizionatore Argoclima Wall, tra i più apprezzati sul mercato. Rivediamo perché.

Pro
Qualità/prezzo:

Questo condizionatore è disponibile in due versioni, da 9.000 e 12.000 BTU. In entrambi i casi si tratta di macchine che utilizzano la moderna tecnologia inverter e il prezzo è competitivo.

Pompa di calore:

Come tutti i migliori climatizzatori, anche questo Argoclima dispone di pompa di calore, per cui può essere usato in estate ma anche in inverno.

Efficienza energetica:

Si tratta di una macchina efficiente dal punto di vista energetico perché in classe A++ per il raffreddamento e A per il riscaldamento.

Timer:

Tra le tante funzioni, il timer è una delle più apprezzate perché permette non solo di stabilire quando il condizionatore deve spegnersi da sé ma anche quando deve accendersi, in modo da trovare l’ambiente già fresco (o caldo, a seconda delle esigenze) al proprio arrivo.

Contro
Collegamento:

Come spesso succede, i cavi per il collegamento tra le due unità non sono inclusi.

Acquista su Amazon.it (€450)

 

 

 

Samsung 9000 BTU

 

Il condizionatore inverter di Samsung si presenta con un prezzo davvero conveniente unito a performance davvero sorprendenti che lo rendono adatto a tutte le stagioni dell’anno.

È dotato di tecnologia smart inverter per il risparmio energetico, infatti il consumo sarà ottimizzato dalla capacità di variare la potenza erogata dal compressore e raggiungere la temperatura desiderata in pochissimo tempo. Potrà essere impostato in modalità Quiet e Turbo, la prima molto utile quando si vuole dormire e la seconda per ventilare con più efficacia l’ambiente.

Come tutti i condizionatori anche questo è dotato di una funzione timer utile per regolare il funzionamento in base alle proprie esigenze. Viene venduto con un telecomando, ma a quanto pare le funzioni, essendo molto semplificate, non permettono una impostazione ottimale.

I pareri molto positivi degli utenti relativi a questa macchina ci hanno spinti a inserirla nella nostra guida per scegliere il miglior condizionatore. Ecco i suoi principali pro e contro.

Pro
Inverter:

Le moderne macchine come questa utilizzano la tecnologia inverter che aumenta la silenziosità, permette di raggiungere prima la temperatura desiderata e di mantenerla senza far staccare e avviare sempre il motore che quindi si usura meno.

Deumidificazione e pompa di calore:

Come tutti i migliori modelli, anche in questo Samsung non può mancare la funzione deumidificazione che si può usare indipendentemente da quella di condizionamento vero e proprio. Non manca neanche la pompa di calore per fare caldo in inverno.

Funzioni:

Ci sono tante altre funzioni che rendono questa macchina completa e versatile, per esempio il timer, la funzione Sleep per la notte e la pulizia automatica.

Classe energetica:

Non male le classi energetiche che sono A+ e A per raffreddamento e riscaldamento.

Contro
Velocità ventilazione:

Manca la possibilità di regolare la velocità della ventilazione.

Acquista su Amazon.it (€381,86)

 

 

 

De’ Longhi PACCN94

 

Da una ditta che non ha bisogno di presentazioni per quanto riguarda i condizionatori ecco un modello portatile davvero pratico per chi ha bisogno di rinfrescare diverse stanze della casa. Oltre alla funzione di emissione di aria fredda può anche deumidificare, in modo da rendere l’ambiente più salubre, utile specialmente durante le giornate più calde.

Potrà essere spostato per la casa grazie alle comode ruote, inoltre con il telecomando sarà possibile impostare diverse funzioni. Tra queste elenchiamo il timer elettronico da 24h che permette di regolare il funzionamento del condizionatore in base alle proprie esigenze. Si potranno anche selezionare tre diverse velocità di ventilazione per gestire la potenza del prodotto che, quando impostato al massimo, risulta parecchio rumoroso.

Concludiamo la recensione specificando che la classe energetica del modello è A, un buon connubio tra efficacia e risparmio.

Rivediamo brevemente i principali vantaggi e svantaggi del condizionatore portatile De’Longhi che abbiamo descritto in alto.

Pro
Portatile:

Il vantaggio di un condizionatore portatile come questo è che ci sono meno problemi con l’installazione e, soprattutto, è possibile rinfrescare l’ambiente desiderato semplicemente spostando la macchina tramite le comode rotelle.

Tre funzioni:

Questo modello portatile ha tre funzioni che possono essere usate indipendentemente tra loro e, cioè, deumidificazione, ventilazione e condizionamento. Il filtro permette inoltre di purificare l’aria, oltre che di rinfrescarla.

Telecomando:

Le varie funzioni, per esempio il timer, si possono impostare dal pannello comandi integrato oppure tramite il telecomando incluso.

Contro
Solo fresco:

A differenza dei condizionatori a parete, questo De’Longhi può essere usato solo in estate perché non ha la pompa di calore per riscaldare.

Acquista su Amazon.it (€399)

 

 

 

Hisense Multi Dual Split

 

Chi ha un buon budget a disposizione e non sa quale condizionatore comprare, potrà optare per questo modello Dual Split di Hisense, ideale per rinfrescare contemporaneamente due ambienti della casa o dell’ufficio.

Entrambi gli split hanno la funzione deumidificatore che potrà tornare molto utile durante le giornate più calde, in modo da rendere l’ambiente più salubre e vivibile. Gli utenti sono rimasti molto soddisfatti del prodotto, anche perché è risultato estremamente silenzioso e semplice da utilizzare.

Il raffrescamento avviene in modo rapido ed efficace, così non si dovrà aspettare troppo tempo. È l’ideale per quando si torna in casa da una giornata di lavoro e si vogliono attivare subito gli split per raggiungere la temperatura giusta. Nella confezione si troveranno due telecomandi con i quali adoperare i condizionatori separatamente.

Ecco un breve quadro riepilogativo del condizionatore Hisense con il consueto link dove acquistare il prodotto a un prezzo scontato.

Pro
Dual Split:

Si tratta di un condizionatore dual split, cioè ha due unità interne per rinfrescare/riscaldare due ambienti distinti, ma un solo motore esterno che riduce l’impatto sulla facciata del palazzo.

Funzioni:

Fornito con due telecomandi, il condizionatore Hisense ha anche la pompa di calore, la funzione deumidificazione e la ventilazione regolabile.

Efficienza energetica:

Le classi di efficienza energetica sono A++ e A+ per raffreddamento e riscaldamento e quindi il risparmio in bolletta è assicurato.

Contro
Unico motore:

In caso di guasto al motore, saranno compromesse tutte e due le unità interne.

Staffe per il montaggio:

Anche in questo caso le staffe per il montaggio non sono incluse.

Acquista su Amazon.it (€799)

 

 

 

Daikin Serie KM 2017

 

Il climatizzatore Daikin si distingue per il suo elevato risparmio energetico e per il suo prezzo interessante. Infatti la classe A+ promette efficacia nella climatizzazione e una riduzione dei costi sulla bolletta di fine mese.

Ideale quindi per chi abita in zone dove l’estate fa davvero molto caldo e deve tenere il condizionatore acceso per giornate intere, in modo da rendere la casa o l’ufficio più vivibili. Raffredda fino a 70/80 mq quindi è adatto anche a monolocali o bilocali, sebbene per una casa molto grande potrebbe non essere sufficiente.

Dispone di una serie di funzioni, tra le quali quella “powerful” utile per rinfrescare l’ambiente rapidamente anche in caso di temperature estreme. Gli utenti ne hanno gradito l’installazione molto facile, ma hanno anche commentato negativamente la lentezza di ricezione dei comandi del prodotto.

Un altro condizionatore molto apprezzato dai consumatori è questo Daikin: ecco un breve elenco dei principali punti di forza e di debolezza.

Pro
Prezzi bassi:

Se cerchi il condizionatore più economico dai un’occhiata a questo modello, un 12.000 BTU che (nel momento in cui scriviamo) può essere acquistato a un prezzo davvero allettante.

Prestazioni:

Si tratta di una macchina inverter, quindi più efficiente delle vecchie on/off col motore che si fermava e ripartiva di continuo. È in classe energetica A+/A+, ha la pompa di calore e la funzione deumidificazione.

Contro
Tubazioni:

Neanche in questo caso ci sono le tubazioni per il collegamento delle due unità.

Ricezione comandi:

Probabilmente impiega qualche secondo in più per ricevere i comandi rispetto ad altri Daikin.

Acquista su Amazon.it (€599)

 

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...

Buono ed Economico © 2018. All Rights Reserved.