Il miglior kit Arduino

Ultimo aggiornamento: 30.10.20

Questo sito si sostiene grazie ai lettori. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Clicca qui per maggiori informazioni su di noi

 

Kit Arduino – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2020

 

Arduino è una piattaforma hardware di tipo modulare per la creazione rapida di prototipi di piccoli dispositivi, come microcontroller, gruppi sensori, attuatori e interfacce di comunicazione con altri dispositivi. Sul mercato sono disponibili diversi kit, sia l’originale Arduino sia i cloni, e sono esclusivamente reperibili e venduti online, dal momento che il progetto è interamente basato su schemi circuitali e software di tipo open source. Se non vi siete ancora fatti un’idea precisa di quale kit Arduino comprare, nella nostra guida troverete informazioni più approfondite, consigli d’acquisto e la recensione dei migliori kit Arduino del 2020. A parte l’Arduino K010007 originale, che si caratterizza per un corposo manuale di 170 pagine e per la presenza di 15 progetti, abbiamo dato un’occhiata approfondita anche agli starter kit clone, realizzati da altre ditte e contraddistinti da un costo decisamente più accessibile e da una qualità ottimale, come nel caso dell’Elegoo UNO R3 Project.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

Come scegliere il miglior kit Arduino

 

Se invece volete andare direttamente al sodo e capire come scegliere un buon kit Arduino in base alle vostre personali esigenze, allora vi basterà affidarvi alla nostra classifica, dove abbiamo messo a confronto tre delle migliori offerte attualmente disponibili online, sia in termini di qualità sia di prezzo.

Guida all’acquisto

 

Il progetto Arduino

Arduino è una piattaforma hardware di tipo modulare per la creazione rapida di prototipi di piccoli dispositivi, come microcontroller, gruppi sensori, attuatori e interfacce di comunicazione con altri dispositivi; è destinato agli artisti, ai designer, agli hobbisti e a chiunque abbia interesse a ideare oggetti o ambienti interattivi, è utile anche per i ragazzi che studiano elettronica e per chiunque voglia intraprendere i primi passi in un settore dell’elettronica di ultima generazione.

Il progetto è nato a Ivrea, in Italia, ed è basato su una scheda capace di interagire con l’ambiente in cui si trova ricevendo le informazioni da un’ampia varietà di sensori e usarle per controllare luci, motori e altri attuatori specifici.

La scheda viene fornita come parte di un Arduino starter kit da assemblare, oppure già assemblata, mentre il software è open source e quindi è in dotazione nello starter kit, oppure è possibile scaricarlo gratuitamente direttamente da internet.

 

Lo Starter Kit originale

Lo starter kit offre innanzitutto una parte documentaria, in formato cartaceo o PDF, contenente una guida con le informazioni, esercitazioni, tutorial, progetti e introduzioni alla programmazione con il codice sorgente.

Il kit Arduino originale ha il vantaggio di offrire questa documentazione interamente in italiano, sotto forma di supporto cartaceo di 170 pagine, che include una guida molto esauriente e 15 progetti da utilizzare per esercitarsi.

La rimanente parte di uno starter kit consiste in tutte le componenti elettroniche che occorrono per realizzare i progetti annessi.

Il kit Arduino originale è quello che offre la dotazione più completa, dato che include anche componenti che non si limitano a quelle richieste dai progetti presenti nella documentazione.

È bene ricordare che le componenti elettroniche, il packaging e la documentazione, che costituiscono un kit Arduino originale, hanno un elevato livello di qualità; di conseguenza anche il prezzo è maggiore rispetto ai kit Arduino clone.

Gli Starter Kit clone

I kit Arduino clone, invece, hanno il pregio di essere decisamente più vantaggiosi dal punto di vista economico, ma sono condizionati da alcune limitazioni rispetto all’originale; limitazioni che possono variare a seconda del modello e della ditta che produce il kit.

Innanzitutto bisogna dire che la qualità delle componenti elettroniche offerta da alcuni kit Arduino clone, anche se non raggiunge quella dell’originale, è comunque di buon livello; è più probabile, invece, che ci siano kit clone in cui solo alcuni dei componenti siano di scarsa qualità, mentre tutto il resto è ottimo.

Un’altra limitazione che affligge i kit Arduino clone, riguarda la documentazione; quest’ultima infatti è fornita direttamente in formato PDF su un CD, se non addirittura disponibile soltanto per il download gratuito dalla rete; inoltre solo i migliori tra i kit Arduino clone offrono una traduzione italiana delle guide e dei tutorial che sia chiara e comprensibile, tutti gli altri sono dotati di documentazione esclusivamente in inglese.

 

I migliori kit Arduino del 2020

 

A parte quello originale, che si è guadagnato il primo posto in classifica nella nostra guida ai migliori kit Arduino del 2020, abbiamo recensito altri quattro kit Arduino clone, che sono stati particolarmente apprezzati dagli acquirenti per il loro buon rapporto qualità-prezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

Arduino K010007

 

Principale vantaggio:

Lo starter kit K010007 ha il vantaggio di essere prodotto dagli stessi che lo hanno progettato. Tutti i pezzi, quindi, sono originali ed è anche corredato di un ottimo manuale d’uso di 170 pagine, in lingua italiana, e 15 progetti dal grado di complessità crescente.

 

Principale svantaggio:

Si tratta di uno dei kit Arduino più costosi tra tutti quelli attualmente disponibili sul mercato. In compenso si tratta del kit originale quindi è anche il migliore dal punto di vista della qualità.

 

Verdetto 9.9/10

A dispetto del prezzo elevato, il kit Arduino K010007 è tra i più richiesti grazie all’alta qualità dei pezzi originali e alla presenza del manuale in lingua italiana.

Acquista su Amazon.it (€92)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Alcuni cenni sulla piattaforma Arduino

Forse non tutti sanno che il nome Arduino deriva da quello di un bar di Ivrea, che i progettisti di questo sistema erano soliti frequentare. Arduino, infatti, è un progetto ideato e sviluppato nel 2003 da alcuni membri dell’Interaction Design Institute, un istituto di formazione post-dottorale che ha sede appunto a Ivrea, fondato dalle aziende Olivetti e Telecom Italia.

Nella fattispecie si tratta di una piattaforma hardware basata su un circuito stampato che integra un microcontroller con pin connessi alle porte I/O, un regolatore di tensione e, quando richiesto, un’interfaccia USB che permette la comunicazione con un computer usato per la programmazione.

A questa piattaforma hardware, poi, viene affiancato un software di sviluppo integrato multipiattaforma, cioè compatibile con Linux, Apple Macintosh e Windows. Lo scopo primario della piattaforma Arduino è quello di svolgere funzioni di prototipazione rapida, ed è destinata soprattutto a scopi didattici, hobbistici e professionali.

Kit originale completo per principianti

Il K010007 è lo Starter Kit originale prodotto da Arduino, e le sue componenti hardware hanno il pregio di essere interamente realizzate in Italia dalla ditta Smart Projects, mentre i cloni, di gran lunga più economici, possono essere realizzati da chiunque e in qualsiasi parte del mondo.

Le componenti originali, ovviamente, garantiscono un livello qualitativo più elevato, inoltre il kit offre anche l’ulteriore vantaggio che tutta la documentazione inclusa, quindi la guida con le istruzioni più i progetti iniziali per le prime esercitazioni, sono presenti in lingua italiana.

Il contenuto del kit è ridondante, cioè le varie componenti incluse sono in numero maggiore rispetto a quelle effettivamente richieste dai progetti contenuti nella guida, e consiste in svariati fototransistor, potenziometri, cavi di ponticello intrecciati e stranded, condensatori, diodi, resistori di vario tipo, LED e molto altro ancora, oltre alla scheda Arduino UNO R3 ovviamente.

 

Ideale per principianti, studenti e hobbisti

Il kit è progettato soprattutto per i principianti, per gli studenti degli istituti tecnici industriali e per gli hobbisti. La guida infatti, anche secondo le testimonianze degli acquirenti, è fatta molto bene e risulta estremamente chiara e comprensibile.

L’unica limitazione è data dai progetti inclusi, però, che essendo realizzati da diversi autori, anche stranieri, non sempre risultano ben tradotti quando è il caso. Quelli di maggiore complessità, inoltre, riportano alcuni errori che per essere notati richiedono una conoscenza più approfondita dell’elettronica.

 

Acquista su Amazon.it (€92)

 

 

 

Elegoo UNO R3 Project

 

Elegoo UNO R3 Project è uno dei più economici kit Arduino disponibili sul mercato e anche uno dei più completi in quanto a dotazione.

Si tratta di uno starter kit per principianti basato sulla nuova scheda UNO R3 e corredato da un tutorial gratuito, disponibile in formato PDF, fornito nella confezione su un supporto CD che include anche i codici e le librerie.

Tutti i componenti elettronici del progetto, ovviamente, sono inclusi nel kit; tra questi si trovano anche i LED di differenti colori, un display LCD 1602, moduli di emissione e ricezione a infrarossi, transistor, fotocellule, potenziometri e molto altro ancora.

La tensione massima di ingresso del modulo di alimentazione della scheda è di 6,5V-9V, e ovviamente bisogna fare attenzione a non superare questa soglia, per non correre il rischio di bruciarla. Secondo gli acquirenti è un kit completo di ottima qualità, ma le istruzioni in italiano sono tradotte male.

Secondo i pareri degli acquirenti, il kit Elegoo si distingue per essere uno dei più completi in quanto a dotazione di accessori; inoltre, visto il costo contenuto, offre anche un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Pro
Documentazione:

Anche il kit Elegoo, pur essendo un clone, ha il pregio di poter contare su una documentazione in lingua italiana, cosa non da poco dal momento che alcuni acquirenti potrebbero trovare arduo leggere gli schemi elettronici in maniera adeguata.

Supporto CD:

A corredo, nel kit, è incluso un supporto CD che include anche un tutorial, in formato PDF, che parte dalle basi ed è particolarmente adatto per i principianti e per gli studenti.

Componenti:

La dotazione di componenti elettroniche del kit Elegoo è molto ricca e include anche un display LCD 1602, LED di differenti colori, fotocellule, potenziometri e molto altro.

Contro
Traduzione:

Secondo gli acquirenti è un buon kit, ma penalizzato dalla traduzione in italiano della documentazione, approssimativa e a tratti poco chiara.

Acquista su Amazon.it (€42,39)

 

 

 

Kuman Starter Kit UNO R3

 

Lo starter kit Arduino UNO R3, di Kuman, è una versione aggiornata composta da 44 componenti elettroniche, tra cui un sensore di ultrasuoni HC-SR04 e un display LCD 1602; è accompagnato da un CD con il software contenente la guida, i tutorial e diverse esercitazioni che includono vari progetti e le introduzioni al codice sorgente.

Ulteriori progetti possono essere forniti dalla casa produttrice, in forma gratuita, facendone espressa richiesta tramite la posta elettronica, direttamente all’azienda.

Secondo gli acquirenti è un Arduino starter kit con un equilibrato rapporto qualità-prezzo; infatti, il costo è decisamente accessibile ma la qualità di alcune delle componenti elettroniche non è eccelsa. Tutta la documentazione in PDF, inoltre, è disponibile soltanto in lingua inglese.

Nel complesso gli acquirenti ritengono che il kit Kuman, pur non essendo originale, è economico e ideale per i principianti, anche adulti, e per i ragazzi che vogliono studiare le basi dell’elettronica.

Se invece vi chiedete dove acquistare un nuovo kit Arduino a prezzi bassi, allora lo Starter Kit UNO R3, prodotto da Kuman, potrebbe rappresentare la soluzione giusta alle vostre esigenze.

Pro
Accessoriato:

La dotazione include 44 componenti elettroniche, tra le quali si trovano anche un display LCD 1602 e un sensore di ultrasuoni HC-SR04; la scheda, ovviamente, è un clone della Arduino UNO R3.

Progetti gratis:

A parte i progetti di partenza inclusi nella documentazione, è possibile ottenerne molti altri in forma totalmente gratuita, richiedendoli direttamente alla casa produttrice, tramite l'indirizzo di posta elettronica.

Starter Kit:

Anche questo kit è pensato appositamente per i principianti e gli studenti, sia per come è articolata la dotazione accessoria sia per il livello di complessità dei progetti inclusi.

Contro
Qualità media:

Secondo gli acquirenti si tratta di uno starter kit Arduino clone di qualità media, infatti la documentazione inclusa è priva di traduzioni ed è disponibile soltanto in lingua inglese.

Acquista su Amazon.it (€30,99)

 

 

 

SMRAZA Super UNO R3

 

L’Arduino starter kit Super UNO R3, di SMRAZA, in comparazione agli altri kit esaminati nella nostra guida, è il più economico.

Include più di 47 parti, 160 componenti elettroniche e un CD che contiene i tutorial, 27 progetti e le basi di programmazione per il codice sorgente; tutte le componenti sono modulari e pronte per l’uso, non richiedono saldature e basta soltanto assemblarle a seconda di quanto specificato in ogni progetto.

È uno starter kit utile per imparare le basi di progettazione e programmazione di differenti moduli: sensori di temperatura e umidità, sensori di distanza a ultrasuoni e sensori per il livello dell’acqua, servomotori, motori passo-passo e display LCD.

Gli acquirenti lo hanno apprezzato soprattutto per il suo costo decisamente economico, ma lo ritengono un Arduino starter kit di qualità media; le sue maggiori limitazioni sono la documentazione, che è esclusivamente in lingua inglese, e alcune componenti di bassa qualità.

Il kit Super UNO R3, di SMRAZA, è il modello più economico tra tutti quelli messi a confronto in questa nostra guida; ideale soprattutto per coloro che stanno muovendo i primi passi nell’elettronica.

Pro
Economico:

Il kit è di qualità media, ma ha il pregio di essere non soltanto il più economico, ma anche quello che offre il miglior rapporto qualità-prezzo, dato il numero di accessori e progetti inclusi.

Accessori:

Dispone di oltre cento componenti elettroniche, che includono anche diversi tipi di sensori, servomotori, motori passo-passo e display LCD e un CD contenente 27 progetti e le basi per il codice sorgente.

Custodia:

Il kit SMRAZA è venduto in una custodia di plastica rigida semitrasparente, con ganci di chiusura, molto bella, pratica e funzionale, dal momento che può essere riutilizzata per altri scopi.

Contro
Qualità:

Alcuni componenti del kit sono di scarsa qualità, molti altri invece richiedono l'uso del saldatore per funzionare in maniera corretta.

Acquista su Amazon.it (€29,59)

 

 

 

KOOKYE UNO R3 Kit V2

 

Ecco un altro Arduino starter kit clone, prodotto da KOOKYE come kit per principianti che include 19 diversi progetti e tutti le componenti elettroniche atte a realizzarli.

È il classico prodotto adatto per un laboratorio scolastico, per gli studenti e per gli amatori principianti; la documentazione e le guide non sono incluse nel kit, ma sono disponibili per il download gratuito direttamente sul sito KOOKYE.

Le persone che l’hanno acquistato lo ritengono un buon clone, in possesso di un onesto rapporto qualità-prezzo; le rifiniture dei componenti e della basetta non sono eccellenti, ma fanno il loro lavoro e funzionano bene.

Le saldature e la stampa sono ben fatte e l’interfaccia IDE rileva la scheda come se fosse una Arduino originale e quindi non ci sono problemi di comunicazione seriale.

Gli acquirenti lo ritengono un buon prodotto, ma con un livello di packaging abbastanza scarso, che compromette l’integrità delle componenti elettroniche.

Il KOOKYE UNO R3 V2 è un kit clone realizzato appositamente per principianti, adatto per gli studenti delle superiori che seguono corsi di elettronica o frequentano gli istituti tecnici industriali.

Pro
Accessori:

Include una scheda tipo Arduino UNO R3, display LCD e motore compatibili, e le componenti elettroniche di uso più comune; risulta quindi ideale come starter kit basico.

Starter Kit:

I 19 progetti, inclusi nella documentazione, sono accompagnati da dettagliate esercitazioni grafiche passo per passo, e i codici forniti come esempio sono stati tutti completamente testati.

Qualità:

Nonostante sia uno starter kit clone, le serigrafie della scheda sono identiche all'originale e la fattura in generale, di tutti le varie componenti elettroniche, è a un buon livello.

Contro
ADC:

Nonostante la sua buona fattura, il kit clone KOOKYE sembra soffrire di un difetto di produzione originario: l'ADC, ovvero il convertitore analogico-digitale in dotazione, non funziona e va sostituito con un componente analogo da acquistare separatamente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Arduino K010007 

 

La migliore marca sul mercato non può essere che quella che propone l’Arduino Starter Kit originale, un modello per principianti e che è anche il più costoso tra tutti quelli esaminati nella nostra guida.

Il prezzo elevato, però, è giustificato dalla presenza di un libro di 170 pagine che, oltre a fornire una guida esauriente alle piattaforme Arduino, contiene anche 15 progetti che partono da una complessità base per poi salire gradualmente di livello. In modo da poter apprendere le basi dell’elettronica passo per passo.

Essendo un prodotto originale Arduino, l’intera documentazione fornita è in lingua italiana; inoltre, la dotazione di componenti elettronici è completa e ridondante, dato che sono presenti in numero maggiore rispetto a quelli richiesti dai progetti contenuti nel libro, e ovviamente è inclusa anche la scheda Arduino UNO R3.

Gli acquirenti ne hanno apprezzato la chiarezza e la comprensibilità dalla guida ma alcuni progetti, specialmente quelli più complessi, riportano alcuni errori e necessitano di una conoscenza più approfondita dell’elettronica.

Il kit K010007 è prodotto dalla stessa azienda italiana che ha brevettato originariamente questo tipo di piattaforma hardware; è normale che si collochi al primo posto della nostra guida per scegliere il migliore kit Arduino.

Piccolo excursus: se siete interessati alla tecnologia, probabilmente vi piacciono anche gli e-book come questo e-reader Kindle Paperwhite: date un’occhiata.

Pro
Originale:

Senza nulla togliere ai kit clone, che sono disponibili in ogni fascia di prezzo, il k010007 offre comunque il vantaggio di essere originale, prodotto dagli stessi progettisti che hanno brevettato la piattaforma Arduino.

Documentazione:

Essendo un prodotto originale, l'intera documentazione allegata è in lingua italiana, e include un libro di 170 pagine contenente una guida alle piattaforme Arduino e 15 progetti di complessità graduale.

Ridondante:

Il numero delle componenti elettroniche contenute nel kit Arduino K010007 supera abbondantemente quello richiesto da tutti e 15 i progetti iniziali allegati.

Contro
Prezzo:

Rispetto agli altri modelli con cui l'abbiamo confrontato in questa guida, il kit Arduino è quello che costa di più, in compenso è quello originale.

Acquista su Amazon.it (€92)

 

 

 

Come utilizzare un kit Arduino

 

Se siete appassionati di elettronica, probabilmente avrete sentito parlare della piattaforma Arduino che si compone di schede elettroniche dotate di microcontrollore, ossia, un dispositivo integrato su un singolo circuito elettronico. Questa piattaforma consente di realizzare in tempi brevi piccoli dispositivi come controlli e sensori di luce, automatismi per il controllo della temperatura e molto altro.

 

 

Le basi

Ma cosa serve per iniziare a usare questo kit? È chiaro che almeno un’infarinatura sul principio di funzionamento di un microcontrollore unitamente ai costrutti fondamentali della programmazione sono basi di partenza necessarie, indispensabili. In caso contrario non sapreste neanche da dove cominciare. Se vi mancano tali conoscenze, vi suggeriamo di colmare queste lacune prima di comprare qualsiasi kit.

 

L’ambiente di sviluppo

Dopo aver colmato le eventuali lacune, potete recarvi sul sito di Arduino e scaricare l’ambiente di sviluppo più recente. Una volta terminato il download, installate sul vostro computer i driver FTDI. Nell’installare i driver, ovviamente, tenete conto di quale sistema operativo utilizzate. Dopo aver installato i driver si renderà necessario riavviare il computer.

 

Collegate la scheda

Siete finalmente pronti a collegare la scheda presente nel vostro kit Arduino. La connessione può avvenire tramite connettore USB oppure mediante il jack di alimentazione. Una spia verde vi segnalerà che la scheda è alimentata.

 

Avviate l’ambiente di sviluppo

In base al sistema operativo ci sono due modi diversi per avviare l’ambiente di sviluppo. Nel caso di Windows dovete aprire la cartella Arduino e cliccare sull’applicazione. Se invece siete possessori di un Mac, dovete copiare l’applicazione Arduino nella cartella delle app e cliccare per avviarlo.

 

 

Upload di un programma

Adesso vediamo come caricare un programma. Andate sul menù e selezionate File, cercate il programma che vi interessa, per esempio, Blink e cliccate. Si aprirà una finestra. Andate sulla voce Tools e selezionate la porta seriale che serve per la comunicazione tra il computer e Arduino e quindi la scheda. Per farlo dovete restare in Tools e andare su Board. A questo punto caricate Blink cliccando sul pulsante upload.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
2 Comments
Il più vecchio
Il più nuovo Il più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Valli
Marco Valli
October 6, 2020 10:22 am

Ciao a tutti, ho appena acquistato un Eleegoo R3 start kit, e sono come un bambino in un negozio di caramelle, la mia premessa è che non l’ho ancora collegato, ma volevo sapere questo: Elegoo e Arduino sono compatibili? nel senso se trovo un progetto Arduino (e ne ho addocchiato uno) lo posso caricare nell’elegoo senza creare problemi oppure no? Grazie mille.

Lucio
Admin
October 6, 2020 1:40 pm
Reply to  Marco Valli

Salve Marco,
lo starter kit di Eleegoo è praticamente identico all’originale Arduino e questo certifica che non ci sia nessuna sostanziale differenza, problemi di compatibilità o altro. Il prodotto non dà alcun grattacapo né con l’IDE né con sensori o altre schede. Dunque goditi pure le tue… caramelle 🙂

Saluti
Team BeE

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status