Il miglior Lego Star Wars

Ultimo aggiornamento: 22.01.20

 

Lego Star Wars – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensione del 2020

 

Tra le diverse serie tematiche offerte dalla nota ditta danese, i set di costruzioni Lego Star Wars rappresentano i più ambiti, soprattutto da adulti e collezionisti. Nella nostra guida troverete consigli d’acquisto e ulteriori informazioni su come scegliere un buon Lego Star Wars tra tutti quelli attualmente venduti online. Abbiamo inserito anche la recensione di quelli che gli acquirenti ritengono essere i migliori Lego Star Wars del 2020 e al primo posto non poteva che piazzarsi una delle astronavi più famose nella storia della fantascienza, il Millennium Falcon 75105, riconosciuta anche da coloro che non hanno mai seguito la saga di Guerre Stellari. Al secondo posto nella classifica relativa al miglior Lego Star Wars invece, e quasi a sorpresa, si colloca la riproduzione del First Order Star Destroyer 75190, l’astronave ammiraglia del leader supremo Snoke, tratta dal film Star Wars: The Last Jedi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior Lego Star Wars

 

Se invece avete fretta di sapere quale Lego Star Wars comprare, allora potete consultare direttamente la tabella di comparazione che confronta prezzi, vantaggi e svantaggi dei tre prodotti attualmente più richiesti sul mercato.

 

 

Guida all’acquisto

 

Un franchise colossal senza precedenti

La saga di Guerre Stellari rappresenta una delle maggiori opere cinematografiche di fantascienza contemporanee. Il suo successo è da ricercarsi soprattutto nell’abilità di George Lucas, il quale ha saputo creare una sceneggiatura complessa mescolando sapientemente elementi storici, religiosi, filosofici, sociali e politici, per inserirli in un contesto fantascientifico e dare alla luce un film che ha avuto un’influenza incredibile sulla cultura popolare del nostro secolo.

Al primo film di Star Wars, uscito nelle sale cinematografiche nel 1977, hanno fatto seguito altri film originando quindi un franchise colossal senza precedenti, che ha coinvolto moltissimi settori del mercato, dall’abbigliamento fino agli accessori di uso domestico e ai giocattoli. La maggior parte dei prodotti legati al brand, quindi, sono divenuti veri e propri oggetti di culto non soltanto tra i fan della serie cinematografica, ma anche tra i normali acquirenti e, soprattutto, tra i collezionisti.

 

I Lego Star Wars

La nota ditta danese Lego, considerata la migliore marca nel settore di produzione dei giochi di costruzione, non è rimasta immune al grande fascino esercitato da Star Wars e gli ha dedicato una serie tematica il cui successo è andato ben oltre le aspettative.

I Lego Star Wars, infatti, oltre a essere caratterizzati dagli elevati standard qualitativi tipici di quest’azienda, sono realizzati con molta cura e attenzione ai dettagli.

I vari set prodotti ripropongono le navicelle, i veicoli e i personaggi più distintivi di Guerre Stellari, a partire dalla Morte Nera dell’Impero Galattico fino ad arrivare ai caccia X-Wing, includendo il Millennium Falcon, i famosi “camminatori” AT-AT e molto altro ancora.

 

 

Il mercato dei collezionisti

Uno degli aspetti meno piacevoli del fenomeno Guerre Stellari, almeno per quanto concerne il franchise dei prodotti come accennato anche in precedenza, è il fenomeno del mercato dei collezionisti. Per questa ragione i Lego Star Wars hanno un prezzo decisamente più elevato rispetto a quello dei prodotti legati ad altre serie tematiche, e tendono ad andare esauriti molto più in fretta.

Molti collezionisti, infatti, puntano proprio sulla limitata produzione di ogni singolo set di costruzioni Star Wars, e sono quindi disposti a spendere cifre molto elevate pur di accaparrarsi una confezione il cui valore, nel giro di poco tempo, è destinato ad aumentare vertiginosamente.

 

I migliori Lego Star Wars del 2020

 

A parte gli appassionati di Star Wars che acquistano le costruzioni solo per la soddisfazione di poterle assemblare ed esporre in casa, quindi, molti consumatori considerano l’acquisto di un Lego Star Wars come una sorta di investimento perché sanno che, a prescindere dalla confezione scelta, saranno in grado di recuperare la cifra spesa e ricavarne un ulteriore margine di guadagno.

Tra i set più apprezzati a tal fine, il Millennium Falcon di Han Solo rimane ancora uno dei più quotati, e quindi considerato il più sicuro degli “investimenti”.

 

Prodotti raccomandati

 

Millennium Falcon 75105

 

Il Millennium Falcon continua a essere una delle astronavi più amate dai fan della saga di Star Wars, nonché uno dei set di costruzioni Lego Star Wars più richiesti sul mercato ovviamente. Questa versione, in particolare, è la riproduzione del Millennium Falcon così come si vede nel film Il risveglio della Forza, quindi è dotata di dettagli esterni migliorati e la cabina di pilotaggio è rimovibile e ha spazio per due minifigure. È dotata anche di torrette laser girevoli, antenna del sensore a parabola, rampa con portello d’ingresso e due shooter con meccanismo a molla.

Il set consta di oltre 1.300 pezzi più sette minifigure: Han Solo, Chewbacca, Rey, Finn, il piccolo droide BB-8, Tasu Leech e un membro del KanjiKlub, tutti personaggi chiave del film. Una volta montata, l’astronave misura 14 centimetri in altezza, 47 in lunghezza e 32 in larghezza. L’unica pecca purtroppo, è il prezzo, abbastanza elevato.

button-IT-2

 

Acquista su Amazon.it (€234,99)

 

 

 

First Order Star Destroyer 75190

 

Sempre dal film Il risveglio della Forza, ecco l’astronave “personale” dell’oscuro Sith Snoke, leader supremo del Primo Ordine: il First Order Star Destroyer.

La caratteristica astronave a forma di punta di freccia è un must have per tutti gli appassionati che si rispettino, dal momento che è uno dei set Lego Star Wars meglio riusciti, secondo le opinioni degli acquirenti. Il livello di dettaglio è veramente alto, soprattutto per quanto riguarda gli interni, l’astronave infatti si apre e dà accesso ai vari ponti, alla sala di controllo, all’ascensore e all’area conferenze.

Nella confezione sono inclusi anche il piccolo droide imperiale BB-9E e cinque minifigure del Primo Ordine: un ufficiale, un pilota di shuttle, uno stormtrooper, un sergente stormtrooper e, ovviamente, il leader supremo Snoke. L’astronave è dotata anche di ben otto shooter con meccanismo a molla, mentre le minifigure sono complete delle rispettive armi e ulteriori accessori.

Acquista su Amazon.it (€277)

 

 

 

Imperial TIE Fighter 75211

 

Il Lego Star Wars 75211 ha il pregio di essere il più economico tra tutti i set esaminati nella nostra guida, e rappresenta una delle navicelle da combattimento standard dell’Impero, il TIE Fighter, nella versione tratta dal recente film Solo: A Star Wars Story.

Il caratteristico caccia dalla forma sferica con i pannelli esagonali ai lati è composto da 519 mattoncini e, una volta montato, misura 20 x 19 x 23 centimetri. La cabina di pilotaggio è accessibile grazie alla parte superiore e al trasparente anteriore, entrambi incernierati, e ha spazio a sufficienza per alloggiare la minifigura del pilota.

È dotato anche di due shooter con meccanismo a molla, che riproducono i cannoni laser del caccia, e di quattro minifigure: un pilota imperiale, uno stormtrooper di Mimban, Tobias Beckett travestito da stormtrooper di Mimban e Han Solo, completi di pistole e fucili Blaster.

Acquista su Amazon.it (€109,98)

 

 

 

Kylo Ren’s TIE Fighter 75179

 

Anche il set di costruzioni Lego 75179 ha per oggetto un’astronave tratta dal film Star Wars: Il risveglio della Forza, nella fattispecie il caccia TIE Fighter personale di Kylo Ren, composto da 630 mattoncini.

A differenza del classico TIE Fighter con i pannelli esagonali e la cabina sferica, il caccia di Kylo Ren si distingue per una linea molto più filante, con la cabina di pilotaggio schiacciata e le estremità lunghe e assottigliate. Anche i colori sono invertiti rispetto al TIE Fighter standard e il livello di dettaglio è maggiore. Il caccia, una volta montato, misura 12 centimetri in altezza, 41 in lunghezza e 23 in larghezza, ed è corredato da tre minifigure: uno stormtrooper del Primo Ordine, un pilota di caccia TIE del Primo Ordine e, ovviamente, Kylo Ren. I personaggi sono dotati anche delle rispettive armi, compresa la spada laser, inoltre è presente anche il piccolo droide BB-9E.

Acquista su Amazon.it (€140)

 

 

 

AT-TE 75019

 

Chiudiamo la nostra guida con il set 75019, relativo a un mezzo terrestre tratto dal film Star Wars: La Guerra dei Cloni, e cioè l’AT-TE, acronimo che sta per All Terrain Tactical Enforcer.

L’AT-TE è uno dei mezzi schierati dalla Repubblica durante le guerre dei cloni e, a parte l’omonimo film citato in precedenza, è possibile vederlo in azione anche in altri episodi della saga. Il mezzo rappresenta un prototipo del più famoso AT-AT, il camminatore che ha fatto la sua prima comparsa sullo schermo nel secondo capitolo della saga originale di George Lucas, ed è composto da 794 mattoncini per una dimensione complessiva di 43 x 22 x 29 centimetri.

Nel set sono incluse anche cinque minifigure: un droide da battaglia, un comandante dei droidi da battaglia, un comandante dell’esercito dei cloni e due cavalieri Jedi membri dell’Alto Consiglio, Coleman Trebor e Mace Windu, tutti dotati delle rispettive armi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2020. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status