fbpx

Il miglior libro di Antoine Saint-Exupéry

Ultimo aggiornamento: 19.09.19

 

Libri di Antoine Saint-Exupéry – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Alcuni libri sono destinati a entrare nell’Olimpo dei più venduti e letti e questo è proprio il caso del primo testo che analizzeremo in questa guida, ossia Il Piccolo Principe di Antoine Saint-Exupéry: la versione è un formato pop-up che rende la lettura ancora più entusiasmante e divertente, per grandi e piccini, trasformando la storia in un’esperienza sensoriale completa. Un altro prodotto dello stesso autore che ci ha convinto è Terra degli uomini, in cui la vita del pilota la fa da protagonista, raccontandoci un po’ il punto di vista dell’autore, che oltre alla scrittura amava anche l’aviazione.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il migliore libro di Antoine Saint-Exupéry

 

Antoine Saint-Exupéry è uno dei principali scrittori francesi dello scorso secolo: nato nel 1900 è conosciuto dal grande pubblico grazie all’opera maestra Il Piccolo Principe. In molti ignorano la sua grande passione per l’aviazione, scoperta durante il servizio militare a Strasburgo, e questo nobile hobby è spesso protagonista dei suoi testi, in maniera più o meno delineata. Dai lettori viene ricordato come un eroe romantico e nostalgico, capace di imprese entusiasmanti e coraggiose, di cui purtroppo si persero le tracce nel 1944, durante la nona missione in volo.

Guida all’acquisto

 

Trama

Per prima cosa, quando dovete scegliere un libro presente sul mercato, dovete valutarne la storia. Ognuno di noi ha un genere che preferisce e se si è fortunati è possibile parlare di generi, al plurale: chi scrive, per esempio, ha un’autentica passione per i libri gialli e per i romanzi in cui si descrive in prima persona un viaggio introspettivo.

Negli ultimi anni, le librerie pullulano di trame fantastiche, in cui maghi, animali mitologici e incantesimi diventano protagonisti di vicende avventurose ed emozionanti. Il Piccolo Principe di Antoine Saint-Exupéry può rientrare in questa categoria, ma vi suggeriamo di evitare l’equivalenza tra romanzo di fantasia e romanzo superficiale: non è una semplice storia fine a sé stessa, ma descrive un viaggio in cui un bambino, un aviatore e un’amichevole volpe cercano di trovare le risposte a ogni quesito. Poi ci sono i romanzi rosa che coinvolgono donne e uomini di tutto il mondo con amori difficili, separazioni inevitabili e conflitti tra cuore e ragione, perfetti per chi coltiva la speranza romantica di trovare (o ritrovare) l’amore perduto.

E questi sono solo alcuni tra i generi più diffusi, a cui possiamo aggiungere le biografie, quelli di autoaiuto, di spiritualità zen o storici: se non siete certi del genere finale che preferite, perché non fate una bella comparazione con il libraio, una figura che funge da autentica guida tra gli scaffali? Siamo sicuri saprà suggerirvi con estrema precisione.

 

Stile

Un’altra caratteristica fondamentale di un libro è lo stile di scrittura dell’autore. Ognuno ha il suo modo di narrare e raccontare gli eventi e a ciascuno corrisponde un lettore ideale. Abbiamo scelto di parlarvi delle tre tipologie di scrittura generalmente più comuni. C’è chi ama lo stile semplice, essenziale e senza tanti fronzoli: una descrizione asciutta e oggettiva dell’evento, senza che però questa appaia fredda e troppo distaccata.

Poi ci sono quei romanzi in cui lo stile accattivante e la tecnica adottata dall’autore non vi consentono di interrompere la lettura, catturandovi con la fluidità delle parole e il coinvolgimento della trama. Infine, ci sono quei libri il cui linguaggio diventa uno strumento creativo con il quale delineare i visi e i profili e le linee di un panorama o di un edificio (come nei testi di Hugo), oppure descrivere con minuziosità il tessuto di una tenda o di un divano (come in Wilde). Se volete cimentarvi in una lettura molto diversa da quella abituale, ascoltate i pareri degli esperti disponibili sotto forma di recensioni o consigli d’acquisto.

Formato

Il libro in formato cartaceo è bello da sfogliare e da tenere vicino sul comodino e non vi farà mai sentire del tutto soli. Tuttavia, la tecnologia continua a fare dei passi da gigante e ormai in molti abbiamo avuto l’occasione di provare un ebook. Dal 1998, questo nuovo formato si è andato via via diffondendo, entrando nelle grazie di molti lettori che per esigenze pratiche o per semplice preferenza hanno sostituito la lettura di un libro cartaceo con quella attraverso il dispositivo multimediale.

L’ebook è il compagno perfetto di chi viaggia sui mezzi pubblici oppure per chi si sposta da una casa all’altra e vuole ridurre al minimo il carico di lavoro durante un trasloco. Su un eReader potrete trasferire più libri, così da alternare tra una novella e un’altra, a seconda del vostro umore o della situazione: dovete scendere tra poche fermate e non volete lasciare a metà il romanzo? Optate per il racconto breve del vostro autore preferito, e concedetevi una lettura più approfondita quando avrete tempo a disposizione.

Ma non finisce qui. State leggendo un bel libro in lingua e non conoscete il significato di una parola? Nei migliori lettori di ebook avrete anche la funzionalità di dizionario che risolverà ogni vostro dubbio. Infine un vantaggio degli ebook è il fattore prezzo: quando un libro esce nel formato digitale, il prezzo del file per lettore multimediale è più basso rispetto a quello cartaceo. In questo modo non dovrete privarvi di una lettura in più se avete poco budget a disposizione. Per di più, nei negozi di tecnologia i lettori digitali sono disponibili a prezzi bassi: se i dettagli di cui sopra vi entusiasmano, vi suggeriamo di valutare l’investimento.

 

I migliori libri di Antoine Saint-Exupéry del 2019

 

Volete scoprire come scegliere un buon libro di Antoine Saint-Exupéry, magari tra quelli venduti online? Avete sentito parlare di tutti i testi dell’autore ma non sapete quale libro comprare? In questo contesto non faremo riferimento alla migliore marca, ma alla trama più entusiasmante: le offerte sul Web sono tante ma continuate a leggere questa guida redatta per voi selezionando solo i più venduti.

 

Prodotti raccomandati

 

Il Piccolo Principe

 

Principale Vantaggio:

Un libro la cui trama è adatta a tutti, soprattutto agli adulti che hanno dimenticato di essere stati bambini in passato. I più piccini rimarranno entusiaste dalla trama, grazie ai personaggi eccezionali e allo svolgimento accattivante della storia.

 

Principale Svantaggio:

Il carattere utilizzato per la stampa risulta essere molto ridotto e alcuni acquirenti avrebbero preferito qualche pagina in più e un testo maggiormente leggibile. Inoltre, a causa della versione speciale pop-up, la colla utilizzata per l’assemblaggio delle pagine ha danneggiato alcune porzioni di testo.

 

Verdetto: 9.8/10

La trama è appassionante e la versione pop-up del libro completa l’esperienza di lettura con un coinvolgimento a 360 gradi. Le illustrazioni accurate e colorate attireranno l’attenzione dei bambini più piccoli, che ne rimarranno incantati.

Acquista su Amazon.it (€29,75)

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Trama e personaggi

Ciò che dà il via alla storia è il ricordo nostalgico dell’autore di quando decise di interrompere l’abitudine di disegnare, nel lontano 1906, all’età di sei anni. Il biondo principe, infatti, ha proprio la stessa età. Saint-Exupéry continua ad essere presente nella storia attraverso l’altro personaggio, ossia il pilota, il quale inizia a raccontare l’avventuroso atterraggio nel bel mezzo del deserto, inconveniente che lo ha condotto dal Piccolo Principe.

Il loro rapporto inizia a tessersi non appena il piccolo ragazzino biondo gli chiede di disegnargli una pecora. Da lì, cominciano a raccontarsi le proprie storie, interrotte solo da domande curiose e argute poste dal ragazzino (tra cui, “A cosa servono le spine sui fiori?” oppure “Le pecore mangiano le rose?”). L’insistenza del principino è una delle caratteristiche principali del carattere e una volta posta una domanda difficilmente si arrenderà prima di ricevere una risposta soddisfacente.

La storia finisce quando i due protagonisti si separano e il ragazzino trova uno stratagemma per ritornare sul suo pianeta, dove lo attendono tre vulcani inattivi, dei semi pericolosi che minacciano di avvolgere il pianeta con le radici e la sua compagna floreale, una rosa, che innaffia ogni giorno con amore. Tale scelta, si rivelerà dolorosa per il pilota.

Morale

Il Piccolo Principe, da alcuni considerato come il migliore testo dell’autore, è un libro il cui significato profondo stimola la riflessione. Ogni personaggio svolge un ruolo importante ed è facile tradurre in insegnamenti pratici la storia raccontata tra le pagine. Per esempio, analizziamo il ruolo della rosa, unica compagna amorevole del Principe: sul pianeta in cui “regna” il ragazzino, c’è solo una rosa, e questo la rende speciale agli occhi del piccolo ometto. Ha un brutto caratteraccio, è vanitosa e indisponente, ma la solitudine porta i due a legarsi.

Quando il ragazzino viaggia su altri pianeti, scopre che anche lì ci sono delle rose e razionalizza il valore che aveva attribuito inizialmente al fiore, capendo che possono esserci altre rose in grado di amarlo. Il libro è colmo di frasi educative le quali contribuiscono ad accrescere il ruolo formativo della storia: tra queste, “L’essenziale è invisibile agli occhi”, “Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano” e infine quella che consideriamo la più toccante “Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza.

Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza…”. Insomma, tanta saggezza racchiusa in un libro la cui copertina è riconosciuta in tutto il mondo.

 

Stile

Il libro è scritto in modo semplice, diretto e lineare, per essere facilmente comprensibile da grandi e piccini. Principalmente in prima persona, non è stracolmo di descrizioni di ambienti o persone e ogni elemento che entra in gioco ha modo di farsi conoscere attraverso le azioni e le scelte fatte: i personaggi si delineano da soli inconsciamente, grazie a ciò che dicono e a quello che concretizzano.

 

Acquista su Amazon.it (€29,75)

 

 

 

Terra degli uomini

 

In questa guida per scegliere il migliore libro di Saint-Exupéry, vi parleremo di un altro successo dell’autore: Terra degli uomini. Un libro pubblicato nel 1939 dal significato profondo, in cui l’autore propone una serie di racconti accorati e sinceri. Saint-Exupéry ci narra delle esperienze di volo, analizzandole da un punto di vista critico ed esperto: a causa di un incidente aereo, si trova in pieno deserto del Sahara ad affrontare la solitudine, a scoprire il senso della vita e a scavare nel profondo della sua interiorità.

Alla fine di questo viaggio introspettivo che si svolge nel cuore dell’Africa, l’autore raggiunge una consapevolezza matura e oggettiva, relativa all’essenza dell’uomo e al dovere di essere responsabili, nei confronti di sé stessi e di un gruppo.

L’essere umano non è più visto come entità individuale, ma come parte di un insieme più grande e il suo contributo, per quanto possa apparire insignificante, contribuisce a costruire una realtà superiore. Un libro che, a detta dei lettori, non stanca mai e continua a regalare spunti di riflessione preziosi e che pertanto lo fa rientrare nella classifica delle opere di Saint-Exupéry più famose.

Pro
Trama:

Il protagonista, a causa di un incidente, si trova costretto a fare i conti con sé stesso, con il suo passato e la sua essenza più intima.

Morale:

Grazie a questo isolamento forzato, Saint-Exupéry raggiunge una grande consapevolezza relativa al ruolo di un singolo uomo rispetto al resto della società.

Mix perfetto:

Un’autobiografia che mescola tragedia e ironia con grandissimo acume e intelligenza, senza scadere mai né nel ridicolo né nel drammatico.

Contro
Poche esperienze di volo:

Se state cercando un libro che narri le gesta aeree di un aviatore, indirizzate il vostro interesse su un’opera mirata e diversa da questa.

Acquista su Amazon.it (€5,08)

 

 

 

Cittadella

 

Leggendo questo libro di Saint-Exupéry si nota l’assenza di una trama, intesa come inizio e fine convenzionali di un testo: la bellezza dell’opera risiede proprio nell’universalità del suo linguaggio e ognuno può cominciare a leggere da qualsiasi punto tra le pagine, senza avere la sensazione di perdersi alcun pezzo.

Lo stile preciso e incalzante è ricco di metafore colte e simboliche ed è impossibile resistere al fascino travolgente della riflessione e della profondità delle parole stampate sulla carta. Una recensione disponibile online lo definisce un “libro per tutti e per pochi”: nel primo caso perché, per l’appunto, è difficile restare inermi davanti a cotanti ragionamenti che rasentano il filosofico; nel secondo, perché in pochi vantano la dose di pazienza necessaria per lasciarsi guidare nell’esplorazione di sé stessi.

Non si tratta di un testo facile e fruibile da tutti i lettori in generale, ma ogni frase fornisce un punto di vista particolare e calarvi nel pensiero dell’autore vi verrà quasi naturale.

Pro
Senza una trama precisa:

Antoine Saint-Exupéry ha scritto questo libro senza un inizio o una fine. Potrete iniziarlo a leggere da qualsiasi pagina, senza dover recuperare nulla dalle pagine precedenti.

Ricco di riflessioni:

Un testo in cui le considerazioni mature di un uomo di mezza età colpiscono alla pancia i lettori che si rivedono nelle parole scelte dall’autore.

Perfetto per qualsiasi età:

Non vi stancherete mai di leggere questo libro e, sia che lo leggiate da giovanissimi o da anziani, vi lascerà sempre un insegnamento sincero e prezioso su cui lavorare quotidianamente.

Contro
Stile:

Il testo potrebbe rivelarsi troppo pesante per chi non ha la pazienza di lasciarsi coinvolgere dalle considerazioni dell’autore. Non è un libro adatto a tutti e nemmeno il più economico.

Acquista su Amazon.it (€21,25)

 

 

 

Regulus

 

Se siete appassionati della lingua latina e avete già letto Il Piccolo Principe, allora non potete perdervi questa opera. Il testo, che rientra tra i più venduti del suo genere, altro non è che la traduzione in latino del celeberrimo libro che ha come protagonista un ragazzino, accompagnato da una rosa, e un aviatore.

Gli acquirenti sono molto soddisfatti dalla qualità materiale del libro, le cui pagine e la copertina sono perfette e impeccabili. La traduzione supera le aspettative: è evidente come il linguista abbia dato tutto se stesso durante la traduzione del testo originale, documentandosi, cercando di esprimere al meglio il significato di ogni espressione e rispettando le intenzioni dell’autore.

Il lavoro di traduzione si rivela un eccezionale servizio offerto al lettore finale, per garantirgli un’esperienza completa, come se leggesse il testo per la prima volta. Si tratta del regalo perfetto per coloro che amano l’elegante lingua morta e vogliono cimentarsi nell’avventura simpatica della lettura di un grande classico. Consultate la guida per scoprire dove acquistare.

Pro
Nuova versione:

Se le parole de Il Piccolo Principe vi hanno ammaliato e vi risuonano ancora in testa, le ritroverete in questo libro ma in un’altra lingua.

Perfetto per i collezionisti:

Visto il successo del libro più celebre di Antoine Saint-Exupéry, questa versione estremamente curata è il regalo più desiderato da chi ne colleziona varie edizioni.

Traduzione eccellente:

Il traduttore funge un po’ come un secondo autore e deve essere in grado di interpretare il significato originale, rendendolo con fedeltà nella lingua finale: in questo libro, il lavoro è stato svolto egregiamente e appare evidente dalla precisione linguistica di ogni pagina. Si tratta di uno dei migliori libri tradotti del 2019.

Contro
Latino:

Se non avete una buona conoscenza della lingua morta, potreste avere delle serie difficoltà di lettura che vi impediranno di fruire pienamente della bellezza dell’opera.

Acquista su Amazon.it (€26,83)

 

 

 

Volo di notte-L’aviatore

 

Volete scoprire cosa vuol dire amare una propria passione più della propria vita? Come sia possibile sfidare l’oltre e l’impossibile, sapendo che questo possa mettere in serio pericolo la propria vita? Allora non potete perdervi il libro Vol de Nuit di Saint-Exupéry, pubblicato nel 1931 e il cui primo racconto (L’Aviatore) risale al 1926. Nell’anno di pubblicazione, l’opera vinse il premio Femina, consacrando l’autore al grande successo.

Nel testo, il protagonista Fabien si trova a combattere contro i servizi di trasporto su terra e decide di sfruttare le vie aeree. Il personaggio è consapevole che si tratti di una scelta pericolosa e audace, tuttavia è determinato a sfidare l’ignoto e i suoi limiti. Leggere questo libro vi farà aprire gli occhi sulle possibilità che ha l’uomo di mettersi in gioco e di avventurarsi in campi inesplorati, lì dove il confine tra coraggio e imprudenza è molto sottile.

Vi metterete nei panni dei grandi eroi spesso dimenticati del passato e se ne avrete la tenacia potrete estendere la riflessione agli eroi del mondo di oggi: per esempio, partendo dagli aviatori che affrontavano il buio della notte, per sfuggire al fuoco nemico, e che sono i protagonisti di questo libro, riuscirete a comprendere cosa spinga un semplice uomo moderno ad arrampicarsi sulle cime tempestose di una montagna lontana, inespugnabile e, purtroppo, fatale.  

Pro
Trama storica:

Fabien trova un mezzo alternativo a quelli di trasporto su terra, in un tempo in cui il livello di pericolo era molto alto e i rischi potevano rivelarsi fatali.

Chi parte:

Leggere questo libro significa calarsi nella mente degli eroi del passato pronti a sfidare i limiti e l’ignoto per raggiungere un bene superiore. L’analisi potrebbe essere estesa agli eroi moderni che compiono gesta che appaiono avventate, ma che nella loro mente assumono un significato del tutto diverso.

Chi resta:

Saint-Exupéry descrive con un occhio di riguardo anche l’impotenza di coloro che restano immobili ad aspettare coloro che si avventurano verso l’ignoto. Il loro ruolo, fondamentale e cruciale, assume un’importanza decisiva agli occhi critici dello scrittore.

Contro
Tema:

Come evidente dal titolo e dalla passione dell’autore, il tema dell’aviazione è al centro del testo ed è completamente totalizzante. Se non vi piace l’argomento, meglio cambiare e optare per un altro libro.

Acquista su Amazon.it (€5,01)

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status