fbpx

Il miglior materasso antidecubito

Ultimo aggiornamento: 16.07.19

 

Materassi antidecubito – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Sul mercato fioccano ogni mese prodotti pensati e studiati per offrire il massimo a quelle persone che, per motivi di salute o in presenza di una lunga degenza, si trovano a passare lungo tempo a letto. Il rischio, specie in soggetti anziani della formazione di piaghe da decubito è purtroppo dietro l’angolo. Tra i prodotti della migliore marca, così come in quelli in cui il rapporto qualità/prezzo è ben equilibrato si trovano proposte interessanti che è bene osservare con la giusta attenzione. Gima – Kit sfrutta una struttura a bolle con cui poter variare la posizione nel tempo, in modo da sfruttare al massimo la versatilità per un confronto e un adattamento con il corpo del paziente. AnteaMED – Kit, con regolazione rientra tra i migliori materassi antidecubito del 2019 per il costo ridotto e un buon bilanciamento tra la tipologia delle celle che si gonfiano e si sgonfiano in maniera alternata, aiutando così una corretta distribuzione del corpo, con zone più o meno sollecitate a seconda della scelta dell’utente.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior materasso antidecubito

 

Chi apprezza i confronti e una comparazione che mette in luce pregi e difetti di un oggetto, troverà interessante la tabella comparativa che la nostra redazione ha preparato. Si tratta più che una classifica, di una sintesi utile a offrire in poche righe uno sguardo d’insieme che evidenzia luci e ombre di ogni singolo materasso antidecubito. Al termine del confronto è presente poi una conclusione che tira le fila di quanto raccolto nella scheda.

 

 

Guida all’acquisto

 

I diversi formati

Parlare di miglior materasso antidecubito ci sembra un’esagerazione. Infatti è opportuno prendere come riferimento diversi aspetti che uniti realizzano la formula ideale con cui poter dormire tranquillamente senza piaghe e ferite. In prima battuta è opportuno capire la grandezza del materasso in base al letto a disposizione.

Se la persona allettata è solita dormire su un letto matrimoniale sarà premura degli utenti interessati scegliere un materasso adatto a questo scopo, comodo quanto basta per coprire tutta la superficie necessaria. Non mancano offerte in tal senso, con materassi singoli e matrimoniali che riescono ad adattarsi senza difficoltà alla persona e alla grandezza del supporto in casa.

 

Materiali

Tra i consigli d’acquisto non possiamo trascurare quelli che guardano con attenzione alle materie utilizzate. Tra queste il PVC ad uso medicale è tra le risorse che hanno avuto il maggior successo e riscontro tra i pazienti. Si tratta di una particolare lavorazione, in cui la superficie del materasso è ricoperta di bolle che si possono anche gonfiare alternativamente.

Facendo così si crea una fascia di distribuzione alternata, in cui il corpo e il peso si distribuisce con il giusto grado di variabilità consentendo una circolazione sanguigna adeguata e quindi una migliore degenza senza rischio di decubito. Stessa attenzione dovrebbe andare nel sistema di gonfiaggio, il più delle volte affidato a un compressore dalle misure contenute che gestisce in semplicità tutte le operazioni.

 

 

Versatilità e tenuta

La capacità di un materasso antidecubito si vede anche nel momento in cui deve sostenere un peso considerevole, ottimizzando anche la posizione e il tipo di riposo necessario.

La semplicità di montaggio e un funzionamento rapido e silenzioso non solo consentono di mettere subito all’opera il dispositivo, ma vengono incontro anche a quelle persone che non hanno una grande familiarità con oggetti del genere.

Un buon set di regolazioni del compressore migliora le operazioni adattandosi al trattamento e alla situazione necessaria mentre la presenza di certificazioni come il marchio CE tranquillizzano sull’utilizzo di prodotti e materiali adatti a fornire il massimo del supporto con un grado di affidabilità che non teme brutte sorprese e inconvenienti.

 

I migliori materassi antidecubito del 2019

 

Come scegliere dunque un buon materasso antidecubito appare un’impresa su cui è giusto prendersi il proprio tempo. Nella scelta dei cinque prodotti che vi presentiamo qui di seguito abbiamo riunito quei materassi che da un confronto sui prezzi e dalle opinioni degli utenti hanno dimostrato una qualità e una praticità d’uso che non possono mancare in un oggetto del genere e tra quelli venduti on line.

 

Prodotti raccomandati

 

Gima – Kit

 

Un prezzo accattivante per un prodotto che si pone tra le proposte più interessanti per chi cerca un buon materasso antidecubito. Il ciclo lavora con continuità per sei minuti, gonfiando e sgonfiando la superficie a bolle su cui si posiziona l’utente. La lunghezza raggiunge i 200 cm, dimostrandosi la superficie adatta a supportare un paziente su un letto singolo.

La tenuta massima sostiene fino a 100 chili, con una gestione del materasso semplice e comoda anche per chi non ha praticità con il montaggio. La sistemazione sfrutta lembi nella parte superiore e inferiore del materasso per un fissaggio al letto intuitivo. Centotrenta sono le bolle presenti sul supporto, con un’altezza massima di 7 cm che aiuta a sostenere al meglio nel corso di una lunga degenza.

Tra i cinque articoli che troverete qui recensiti, quello di Gima non è solo il più economico ma anche il migliore sotto il profilo qualitativo. Tuttavia, è bene restare con i piedi per terra, perché presenta anche due piccoli difetti che non potevamo trascurare. 

Pro
Regolabile:

Il materasso di Gima dispone di un efficiente compressore che permette di modulare la quantità d’aria al suo interno in base alla consistenza desiderata.

Antidecubito:

Grazie alla possibilità di gestire i cicli di gonfiaggio, si potrà minimizzare il rischio di ferite e piaghe da decubito che, a lungo andare, potrebbero provocare diversi disturbi gravi.

Montaggio:

Nel prezzo è incluso tutto il necessario per il corretto montaggio che, secondo gli acquirenti, risulta semplice e intuitivo, grazie anche alla presenza di quattro lembi laterali che consentono un corretto posizionamento del supporto.

Contro
Rumoroso:

Secondo gli utenti, il compressore risulta piuttosto rumoroso, per cui quando è in funzione potrebbe dare fastidio alle persone anziane e a quelle con il sonno molto leggero.

Manuale di istruzioni:

Le istruzioni contenute nel manuale sono molto scarne, cosa che costringe diverse persone a cercare informazioni in rete per utilizzare in modo corretto il sistema di compressione.

Acquista su Amazon.it (€29,99)

 

 

 

AnteaMED – Kit, con regolazione

 

Resistenza massima fino a 130 chili, con una realizzazione in PVC a uso medicale. Queste alcune delle prime caratteristiche di cui tenere conto per capire quale miglior materasso antidecubito comprare.

Anche in questo caso la scelta di una struttura con celle gonfiabili si dimostra una scelta azzeccata per chi ha necessità di una base che si modifica a intervalli regolari, conservando però la sua specifica qualità di supporto a chi soffre da piaghe per il lungo tempo passato a letto.

In tanti hanno gradito la capacità del compressore di lavorare a buon regime, senza rumori eccessivi a creare disturbo agli utenti e con la possibilità di venire collegato alla sponda del letto così da non creare problemi per chi non vuole avere cavi e altri oggetti tra i piedi.

È mancato davvero poco all’AnteaMED per conquistare la vetta della nostra guida per scegliere il miglior materasso antidecubito. Tuttavia, i vantaggi che offre restano comunque validi, come sottolineato dagli utenti che lo hanno acquistato. Rivediamo, dunque, quali sono nello schema riassuntivo che conclude la nostra recensione, a cui segue un utile suggerimento su dove acquistare il prodotto.

Pro
Sicuro:

Il rivestimento in PVC medicale, oltre a essere molto solido e resistente, risulta anche sicuro per la salute, in quanto privo di elementi potenzialmente nocivi che potrebbero causare fastidi o irritazioni a contatto con la pelle.

Pratico:

Bastano solo sei minuti per gonfiare il supporto e, grazie ai pratici lacci posti in prossimità dei quattro angoli, lo si potrà fissare alle sponde del letto per rendere il tutto più stabile e sicuro.

Qualità/prezzo:

Tra i prodotti messi a confronto nella nostra guida, quello di AnteaMED presenta il miglior rapporto qualità/prezzo, ottimo per chi vuole acquistare un materasso di qualità spendendo una cifra ragionevole.

Contro
Garanzia:

L’azienda non offre alcuna garanzia in caso di difetti o malfunzionamenti del dispositivo, una pecca che ha spinto diversi utenti a optare per altri modelli.

Acquista su Amazon.it (€44,85)

 

 

 

Queraltó – con compressore

 

Leggerezza e praticità d’uso la dicono lunga sul buon equilibrio realizzato da questo materasso. Si gonfia in poco tempo, consentendo agli utenti di gestire senza difficoltà la sistemazione sopra il letto. Con l’ausilio di un compressore si riesce a monitorare al meglio la situazione, gonfiando e sgonfiando a piacimento così da compensare per quanto possibile il posizionamento del paziente.

La buona qualità del supporto e una pulizia che richiede pochi minuti si è aggiunta alle ragioni che lo inseriscono tra i più venduti della categoria. Alcuni acquirenti hanno fatto notare la necessità di puntare su un compressore efficace e poco rumoroso, due opzioni utili per chi desidera tenere in casa questo supporto ma senza il rischio di disturbare il sonno della persona che vi è sdraiata sopra.

Abbiamo riservato la nostra terza recensione a un materasso antidecubito di ottima qualità e dalle caratteristiche molto valide, sebbene tutto questo non si possa di certo avere a prezzi bassi. A ogni modo, date un’occhiata più da vicino ai suoi pro e contro se pensate possa fare al caso vostro.

Pro
Gonfiaggio:

Grazie al compressore si potrà gonfiare il materasso in base alle esigenze, così  da garantire al paziente una posizione comoda durante la degenza.

Struttura:

Nonostante il prezzo alto, rientra tra i prodotti più venduti online per la sua struttura solida e robusta, capace di sopportare fino a 100 chili di peso e pensata per dare sollievo a chi è costretto a trascorrere la maggior parte del tempo a letto.

Pulizia:

Molti acquirenti sono rimasti sbalorditi della semplicità con cui il supporto può essere pulito, visto che sono sufficienti un panno umido e qualche goccia di disinfettante neutro per rimuovere macchie ed eventuali residui di sporco.

Contro
Compressore:

Gli unici difetti riscontrati dagli utenti riguardano il compressore incluso nel prezzo, giudicato poco potente e anche piuttosto rumoroso, due pecche che vi consigliamo di non sottovalutare nella vostra valutazione.

Acquista su Amazon.it (€95,9)

 

 

 

Baldiflex – Super Top

 

23 cm di altezza costituiscono un valore degno di nota, non solo per chi cerca un supporto adeguato con la giusta rigidità ma anche per chi cerca risposta ai problemi da decubito.

A differenza degli altri materassi, l’azione antidecubito non si manifesta grazie a una serie di bolle ma alla composizione stratificata e al memory foam che si adatta al corpo così da creare zone con una portata diversa che riescono a supportare peso e cambi di posizione, aiutando in tal modo chi ha difficoltà a riposare e a stare troppo tempo sdraiato per tagli e dolori. Il rivestimento in aloe vera si dimostra poi una soluzione che viene incontro a chi desidera un alto livello di igiene.

È completamente sfoderabile e si può lavare anche in lavatrice a 30 gradi.

Per chi è alla ricerca di un prodotto nuovo e italiano a un costo interessante, ecco un materasso in memory foam che vale la pena analizzare con attenzione. Per essere certi di fare la scelta giusta, di seguito potete leggere i pregi e i difetti emersi dai pareri degli utenti che hanno già avuto modo di testarlo.

Pro
Anallergico:

Sia il materasso sia il rivestimento esterno hanno subito uno speciale trattamento antiacaro, antibatterico e antiallergico; per cui anche chi ha problemi respiratori potrà dormire sonni tranquilli.

Rivestimento:

Il prodotto dispone di un rivestimento in Aloe Vera che gli conferisce una grande traspirabilità e, grazie alla possibilità di rimuoverlo e di lavarlo in lavatrice a 30°C, le operazioni di pulizia risulteranno più facili e veloci.

Dimensioni:

Le misure standard, pari a 160 x 190 centimetri, lo rendono compatibile con la maggior parte delle reti presenti sul mercato, oltre a garantire un supporto adeguato per la colonna vertebrale.

Contro
Rigido:

La comodità di un materasso è un aspetto molto soggettivo. Tuttavia, dobbiamo segnalare che per alcuni utenti il memory foam è risultato troppo rigido e, quindi, scomodo se si resta a lungo nella stessa posizione.

Acquista su Amazon.it (€156,98)

 

 

 

Queraltó – modello superiore

 

Pulizia in tempi rapidi e un buon supporto con cui alleviare dolori di chi si trova allettato per un lungo periodo. Le zone gonfiabili permettono di sistemare una persona con un peso massimo di 130 chili, con un sistema che si affida a un compressore silenzioso ed efficiente.

Grazie a due ganci che lo collocano sul bordo o sulla testa del letto si piazza il compressore direttamente nelle vicinanze della struttura, avendo così tutto a portata di mano. Secondo alcuni utenti la rumorosità del compressore è superiore a quella di altri modelli simili, scontentando in parte chi puntava a un prodotto discreto e con un rapporto qualità/prezzo più accattivante.

Queraltò riesce, dunque, a piazzare un altro articolo tra i nostri consigli d’acquisto. Ecco in sintesi quali sono gli aspetti che hanno spinto gli utenti ad acquistarlo nonostante il costo alto e quelli che, invece, l’azienda dovrebbe migliorare.

Pro
Performante:

I ventiquattro elementi gonfiabili riescono ad accogliere comodamente anche le persone in sovrappeso, fino a un massimo di 130 chili, e per il gonfiaggio si affidano a un compressore silenzioso e molto efficiente.

Spessore:

Si tratta di un modello pensato per assecondare le forme del corpo in modo naturale: l’altezza totale è di ben 12 centimetri, per cui riesce a garantire un perfetto sostegno sia ai pesi piuma sia a quelli massimi, rendendo il riposo confortevole ed ergonomico.

Portabilità:

Il prodotto, da sgonfio, risulta talmente leggero e compatto che lo si potrà trasportare ovunque sia necessario senza incontrare difficoltà.

Contro
Costoso:

In molti hanno giudicato il costo eccessivo, sebbene nessuno abbia avuto da ridire sulla qualità complessiva dell’articolo.

Acquista su Amazon.it (€169,9)

 

 

 

Come utilizzare un materasso antidecubito

 

Capita, purtroppo, che alcune persone debbano stare a letto per molto tempo. A  volte si tratta di qualche mese, in altri casi la situazione può durare anni oppure per sempre. In situazioni come queste un semplice materasso non va bene; bisogna munirsi di un materasso antidecubito che ha la funzione di limitare l’insorgere di piaghe da decubito o, se già presenti, facilitarne la guarigione.

 

 

Prevenire le lesioni

La prevenzione è la prima regola. Per evitare il rischio di comparsa delle lesioni da decubito è importante che il paziente cambi spesso posizione. Tale cambio dovrebbe avvenire ogni due ore.

 

Le zone critiche

Il solo uso del materasso antidecubito non basta, il paziente deve essere controllato. Ci sono, infatti, delle zone del corpo particolarmente sensibili, che sono il bacino, la colonna vertebrale, la zona sacrale, le scapole, i gomiti e i talloni.

 

Regolare il materasso in base al paziente

Generalmente si utilizzano materassi ad aria a pressione alternata e con tubi paralleli. Agendo sul regolatore di pressione bisogna preparare il materasso tenendo conto del peso dell’allettato. Non fate troppo affidamento sulle tabelle peso/pressione riportate sul compressore, bisogna verificare manualmente la pressione dei tubi. La verifica con il paziente sul letto si fa in questo modo: le mani vengono poste tra l’allettato e il piano d’appoggio: deve esserci uno spazio libero di circa 2 cm.

 

Regolare il materasso senza paziente

La regolazione può essere fatta anche senza il paziente sul materasso. In questo caso accendete il compressore e aspettate 10 minuti: i tubi devono gonfiarsi con buona consistenza, mantenere la pressione e dunque sgonfiarsi alternatamente.

 

 

Verifiche periodiche

È importante sottoporre il materasso da decubito a verifiche periodiche in quanto è un evento tutt’altro che improbabile che possa danneggiarsi. Nel controllare il corretto funzionamento, accertatevi che non ci siano tubi forati che, in tal caso, andranno sostituiti.

 

Cosa fare se compare una lesione

Al comparire di una o più lesioni da decubito, il materasso va immediatamente controllato per accertare il buon funzionamento e la corretta regolazione.

 

 

Leave a Reply

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...

Buonoedeconomico fa parte del gruppo Seroxy che gestisce diversi progetti in vari Paesi europei: Germania, Francia, Olanda, Spagna, Polonia e Romania.

Buono ed Economico © 2019. All Rights Reserved.

DMCA.com Protection Status